Behringer: tutto e il contrario di tutto...

  • CoccigeSupremo
  • Membro: Expert
  • Risp: 2753
  • Loc: Latina
  • Status:
  • Thanks: 101  

19-03-18 08.53

@ maxpiano69
Non é la stessa cosa, ti tocca ricordare a memoria quale controllo fisico é associato a quale parametro (che puó essere differente a seconda del VST di turno) ed alle volte non hai abbastanza controlli fisici e/o del tipo adatto per tutti parametri necessari (e lo dico da utente soddisfatto dei VST, ma anche di synth HW).

L'automap (sulle master che lo supportano) aiuta parzialmente ma non copre tutti i controlli.

Arturia con le keylab ha cercato una via di mezzo, con alcuni controlli predefiniti, ma il problema resta.
Esiste però la novation sl mk2 che non solo ha una miriade di controlli, ma al tocco del pomello/slider (ha un sensore) ti appare su schermo il nome della funzione che ricopre e il valore che ha in quel momento.

Si può persino personalizzare il "nome" di ciascun pomello/slider/tasto, creare dei preset personalizzati per ogni vst, e in caso di "troppi controlli da assegnare e pochi pomelli", creare
2/3 pagine di controllo per ogni vst, in modo tale che uno stesso knob possa controllare 2/3 cose a seconda della "pagina" selezionata.

Al tempo (3 anni fa) ne capivo davvero poco di synth, ma gia mi trovai a controllare synth vst senza guardare mai lo schermo del computer.

Oggi una mkii la ricomprerei, magari a 61 tasti piuttosto che 49....
  • maxpiano69
  • Membro: Supporter
  • Risp: 13843
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 1225  

19-03-18 09.08

@ CoccigeSupremo
Esiste però la novation sl mk2 che non solo ha una miriade di controlli, ma al tocco del pomello/slider (ha un sensore) ti appare su schermo il nome della funzione che ricopre e il valore che ha in quel momento.

Si può persino personalizzare il "nome" di ciascun pomello/slider/tasto, creare dei preset personalizzati per ogni vst, e in caso di "troppi controlli da assegnare e pochi pomelli", creare
2/3 pagine di controllo per ogni vst, in modo tale che uno stesso knob possa controllare 2/3 cose a seconda della "pagina" selezionata.

Al tempo (3 anni fa) ne capivo davvero poco di synth, ma gia mi trovai a controllare synth vst senza guardare mai lo schermo del computer.

Oggi una mkii la ricomprerei, magari a 61 tasti piuttosto che 49....
Infatti ho nominato l'Automap che il nome di quella funzione che tu citi a proposito della Novation SL, aiuta molto (e ti evita di usare etichette adesive o mascherine o simili), ma é comunque cosa diversa dall'avere sempre lo stesso parametro nello stesso posto (cosa che tu da utente di Nord Lead 4 sicuramente apprezzerai, quando lo usi, soprattutto live o per programmazioni "al volo") emo
  • CoccigeSupremo
  • Membro: Expert
  • Risp: 2753
  • Loc: Latina
  • Status:
  • Thanks: 101  

19-03-18 18.55

@ maxpiano69
Infatti ho nominato l'Automap che il nome di quella funzione che tu citi a proposito della Novation SL, aiuta molto (e ti evita di usare etichette adesive o mascherine o simili), ma é comunque cosa diversa dall'avere sempre lo stesso parametro nello stesso posto (cosa che tu da utente di Nord Lead 4 sicuramente apprezzerai, quando lo usi, soprattutto live o per programmazioni "al volo") emo
In linea generale concordo.
Il mio pensiero odierno (dopo tanti vst , svariate master e diversi acquisti mai sfruttati a dovere) è che a monte dell'acquisto di una master, sia necessario affrontare 3 passaggi:

1)Ridurre di parecchio la quantità di vst installati sul computer scegliendo i nostri preferiti (1 synth, 1 Piano, 1 Rhodes, 1 Hammond, ecc ecc).

2)Stabilire se la master da acquistare riesce ad integrarsi totalmente con un vst scelto (poniamo un synth), tanto da poterla poi considerare come un vero e proprio "hardware" piuttosto che "tastiera+software con limitazioni".
Roba che a furia di "accendi e suoni" non guardi neanche più lo schermetto della tastiera, ma tratti la tastiera in questione come un hardware.

3)Ridurre ancora di più i vst da utilizzare con la master in questione, ottimizzandola che so, magari solo per 1 synth ed 1 rhodes/wurli.

Per capirci,io ad esempio ho smesso di tener installate su pc 3 vst di batterie diverse, 10 synth vst diversi, 5 pianoforti diversi e cosi via.
Ho ridotto tutto a pochi vst preferiti, che mi piacciono. Ora suono di più, e passo meno tempo a "scegliere" un suono o l'altro (ed ecco perchè forse è sbocciato un grande amore per le nord).
Con una master oggi farei molte meno "caxxate", e ottimizzerei il tutto per poche cose, piuttosto che impazzire cercando di rendere la master compatibile e programmata su ogni singolo vst...

Se oggi dovessi acquistare nuovamente una master (e senza dubbio andrei su panorama p6 o riacquisterei una Sl mk2 61 (anche se da quanto ho visto è fuori produzione) programmerei in una giornata o 2 l'intera disposizione di pomelli/slider/tastini per un singolo synth vst, e ci spenderei settimane,fino a trattarlo come fosse un hardware.

Certo...se hai un nord lead 4 e una electro, inizi davvero a sentirti tranquillo, e l'acquisto di master e vst diviene (per fortuna) semplicemente un capriccio :)

Scusate l'ot.
  • maxpiano69
  • Membro: Supporter
  • Risp: 13843
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 1225  

19-03-18 19.01

emo e per tornare in-topic, quello che tu scrivi si collega bene al rinato interesse generale per i vari synth analogici, tra cui quelli che Behringer sta (ri)proponendo, soprattutto quelli pieni di controlli a pannello come il Behringer D o il nuovo Neutron.

Sabato scorso ho potuto provare un Rev2/16 (modulo)... un piacere sia come suoni che per l'immediatezza nelle modifiche, se mai dovessi prendere un analogico polifonico oggi credo che sarebbe in cima alla lista (la versione a tastiera, magari anche quella con 8 voci per inziare), ma per fortuna/sfortuna al momento per la musica che sto facendo mi basta quel che ho emo

Ah, c'era anche un Behringer D ma non ho avuto modo/tempo di provarlo.
  • MarioSynth
  • Membro: Senior
  • Risp: 265
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 19  

15-04-18 19.18

Update, ora è la volta degli EuroRack, Clone Roland
  • OperatorOne
  • Membro: Senior
  • Risp: 214
  • Loc: Siena
  • Status:
  • Thanks: 10  

15-04-18 19.35

@ MarioSynth
Update, ora è la volta degli EuroRack, Clone Roland
Interessssantissssimo! emo