Ma cos’è questo jazz?

  • cecchino
  • Membro: Expert
  • Risp: 2203
  • Loc: Roma
  • Status:
  • Thanks: 172  

13-09-18 19.05

benjomy ha scritto:
con kenny loggin proprio non mi piace. il bello di questo pezzo è l'armonia e la ritmica al piano... questa versione soft... no grazie

Hai ragione, ho preso il link sbagliato emo
  • benjomy
  • Membro: Expert
  • Risp: 3304
  • Loc: Monza
  • Status:
  • Thanks: 82  

13-09-18 19.07

@ anonimo
Bello emo
una delle voci più riconoscibili da decenni....
  • anonimo
  • Membro: Expert
  • Risp: 2545
  • Loc: Roma
  • Status:
  • Thanks: 134  

13-09-18 20.39

@ benjomy
una delle voci più riconoscibili da decenni....
È vero, unica nel suo genereemo
  • MiLord
  • Membro: Senior
  • Risp: 844
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 21  

14-09-18 18.11

Eccomi sono tornatoooo!!! emo
Ero rimasto molte pagine indietro ma ho riletto quasi tutto ehehe. WOW!
Beh partiamo dal fondo

Pagina 6
orange1978 ha scritto:
io evito di rispondere perché se lo facessi penso che mi bannerebbero a vita, devo stare calmo....calmoooo, é difficile ma proviamoci dai! parliamo di altro.

Se è riferito al fatto che un pianista classico non improvvisi (post sopra il tuo), sbagli. emo
Ed è una questione di mentalità cambiata nel tempo. Anni fa, ma neanche tanti, il jazz era screditato dai classici. Addirittura bollani dice che quando era bambino si diceva che rovinasse le mani emoemoemo. Ho messo il link in questa discussione se leggi.
Ma negli anni, il jazz unendosi ad altri stili, è diventato molto più popolare, così uno studente di oggi ha già nel dna la voglia di improvvisare. E' vero non è da tutti. Quando andavo io in conservatorio non eravamo in molti ma sicuramente più di quanti ce ne fossero decenni prima. E oggi saranno di sicuro ancora di più, perché le barriere si sono rotte e il jazz non è più un genere considerato meno elegante e di nicchia. Si nasce già con una cultura sicuramente più varia negli ultimi anni.

E comunque fidati che molti classici improvvisano. In maniera classica ma improvvisano!!! Anche su un valzer stile Chopin. E nascono buone cose. Davvero dico! Mica si è detto che ad ogni improvvisazione nasca un capolavoro come forse poteva succedere per i grandissimi di un tempo. Ma anche per un jazzista succede la stessa cosa. Ma in ogni caso si improvvisa e compone!!! emo

Pagina 11
Cyrano ha scritto:
La fusion non è jazz, sono scoregge diatoniche suonate spesso molto veloci su una divisione ritmica che ha l’elasticità di un elefante artritico centenario...la fusion è “la grande fuga dal jazz” eseguita da chi si caga sotto all’idea di dover swingare un’improvvisazione che si regga sulle gambe dell’interesse melodico, ritmico e armonico e non sul virtuosismo di un diluvio di semibiscrome

Cyrano emo Da qui si vede che in ogni caso non accetterai mai la fusion come jazz, ma solamente per il fatto che non ti piace.
Un po' come me. Se si parla di rock io arrivo agli anni '70 e al massimo qualcosa di più odierno. Metal? Death metal??? Nooo, io non lo accetto come rock! Come fai tu con la fusion, perché non è la stessa cosa del genere che apprezziamo.
Ma posso dirlo fra amici. In un forum no. Purtroppo, storicamente, il metal E' ROCK, pur essendo enormemente diverso dal rock che piace a me.
Allo stesso modo, la fusion E' JAZZ, pur essendo enormemente diversa dal jazz che piace a te.
Ma non lo dico io, me ne guarderei bene!
Ho linkato wikipedia, siti riguardanti fusion, siti presi dalle più rinomate scuole mondiali, berklee, biografie, blue note!
Tutti parlano della fusion come evoluzione del jazz ad esso strettamente correlato. Molti scrivono direttamente "jazz fusion".
Ma le spiegazioni contrarie, permettimi di dirtelo simpaticamente, quando le ho chieste, non mi sono arrivate. Anzi le spiegazioni contrarie sembrano essere solo chaka tum e dadaumpa emo
Dai cyrano come puoi con un chaka tum contraddire i siti di maggior rilevanza mondiale emoemo
Poi rifletti su questo:
Tu OGGI puoi parlare così, ma sicuramente all'epoca del bepop, che tu ami, ci saranno stati jazzisti puristi che avranno storto il naso, perché non accettavano l'indegna deformazione del nobile genere che LORO consideravano puro.
Erano i cyrano di allora emoemo
Ma non possiamo scegliere noi, per questo ci sono gli storici musicali emo

Pagina 13
maxpiano69 ha scritto:
PS: non é jazz in senso cyranesco/puro ma ... mi sta piacendo

emoemoemo
Nasce infatti il jazz in senso cyranesco! Che purtroppo non è per forza allineato con ciò che scrivono storici e critici musicali.
Ma è una visione del tutto nuova dato l'esigenza di un nuovo termine emo O del tutto vecchia… emo
  • MiLord
  • Membro: Senior
  • Risp: 844
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 21  

14-09-18 18.14

COMUNQUE so bene che ognuno resterà della propria idea emo Anche se intuisco che molti sono del mio parere. Ma altri no.
Era solo per partecipare, dato che questo post è nato senza dubbio dopo una piacevole e amichevole discussione avuta in un post precedente fra me, cyrano e mi sembra spectrum. emo
Volevo aprire un thread simile intitolato "MA CHE COS'E' QUESTA FUSION" emo, in cui scrivevo
PRO: i vari siti storici e biografie in cui si parla di fusion come di un'evoluzione del jazz, restando sempre in ambito jazz.
E CONTRO: chaka tum, ta dah e versi vari emo
Ma mi sembrava troppo ahaha.
Perdonami cyrano scherzo un po' emo
  • Cyrano
  • Membro: Supporter
  • Risp: 9509
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 447  

17-09-18 08.41

MiLord ha scritto:
Cyrano emo Da qui si vede che in ogni caso non accetterai mai la fusion come jazz, ma solamente per il fatto che non ti piace.


Ti sbagli amico mio, la fusion mi piace (almeno certa fusion)...ciò detto, la fusion non è jazz, e non è neppure jazz-rock...mica per piacermi un genere dev'essere per forza jazz!

emo
  • Cyrano
  • Membro: Supporter
  • Risp: 9509
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 447  

17-09-18 08.43

MiLord ha scritto:
Dai cyrano come puoi con un chaka tum contraddire i siti di maggior rilevanza mondiale


Sta di fatto che il valzer è quello che fa zum-pa-pa ed il jazz è quello che fa tchaca-tum

Wikipedia e gli epigoni della fusion (in testa quel covo di abbruttiti della berklee) possono dire ciò che vogliono, anche che il sole è rosa a pois verdi...ma ciò non cambia la realtà
  • Cyrano
  • Membro: Supporter
  • Risp: 9509
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 447  

17-09-18 08.48

Insomma la musica italo-disco è liscio? se sì, perchè? se no, perchè?
  • MiLord
  • Membro: Senior
  • Risp: 844
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 21  

18-09-18 17.52

Penso che potremmo andare avanti all'infinito emo
Secondo me tu parli di esclusivamente di tchaca-tum perché non vuoi considerare che il jazz, come tutti gli altri generi musicali, si è evoluto negli anni. Tu inserisci il jazz unicamente negli anni 30/40 probabilmente. Per me invece, e non solo per me, il jazz ha quasi 100 anni. E sembra così anche per molte istituzioni mondiali emo

Un po' come me per il rock, mi ripeto:
Il rock per me è quello che fa tum tum tum tum ciak ciak tum tum ciak ciak emoemoemo (highway star deep purple emo), ma poi sono arrivati i queen con tum tum ciak - tum tum ciak. E quello non è rock? certo che lo è! Poi negli anni 80 è cambiato ancora ed è diventato tum tutu ciak tututum. Poi c'è il metal con la grancassa che fa tumtumtumtumtumtumtumtum emo
Ok ehehe.
Talebanescamente, come fai tu emo, considero rock UNICAMENTE il primo, quello dei PRIMI anni '70. Addirittura neanche arrivo alla fine del decennio. Ancor peggio, il rock per me è quasi solo inglese!
Ma se devo parlare in un contesto teorico e storico, devo ammettere che è una MIA UNICA opinione personale! Perché che a ME piaccia o no, il rock non è solo quello degli anni '70 ma ha più di 50 anni.
In maniera simile, secondo me, tu ti soffermi solo al jazz fino al bepop, poi non lo accetti. Perchè non ti appassiona allo stesso modo. Ma ripeto, fra amici possiamo dirlo. In un forum no. Perché contraddici tutto ciò che si legge in internet o sui libri. Non puoi avere l'unica verità in tasca solo tu daiii emoemo
Cyrano ha scritto:
Wikipedia e gli epigoni della fusion (in testa quel covo di abbruttiti della berklee) possono dire ciò che vogliono, anche che il sole è rosa a pois verdi...ma ciò non cambia la realtà

Tutti questi possono dire quello che vogliono? Wikipedia, così alcune biografie, il sito del blue note, la berklee? Eh ma sembrerebbe una congiura eheheh
Quelle sono istituzioni!
Tu sembri l'unico contrario, posso pensare che anche tu alla fine possa dire quello che vuoi emo. Che sono alla fine solo tue opinioni dato che mai mi hai dato una risposta.

Ma scusa buon cyrano, pensa a un povero ragazzo che fa una ricerca per sapere cos'è il jazz e trova centinaia di siti che danno ragione a me, e UN solo sito che mi è contrario, che è questo post emo, dove le uniche spiegazioni teoriche sono tchaca-tum. Dai suuu emo

Sei veramente un grande, davvero dico, ti ammiro per come ti proponi qui sul forum e per come insegni. Però, forse mi sbaglio, ma sei un po' chiuso di vedute. Strano per essere l'ottimo jazzista che sei emo

Comunque come dicevo, ognuno resterà della sua idea, ma ho trovato in internet un VIDEO che risponde esattamente alla tua domanda emo
emoemoemo
  • Cyrano
  • Membro: Supporter
  • Risp: 9509
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 447  

18-09-18 18.45

@ MiLord
Penso che potremmo andare avanti all'infinito emo
Secondo me tu parli di esclusivamente di tchaca-tum perché non vuoi considerare che il jazz, come tutti gli altri generi musicali, si è evoluto negli anni. Tu inserisci il jazz unicamente negli anni 30/40 probabilmente. Per me invece, e non solo per me, il jazz ha quasi 100 anni. E sembra così anche per molte istituzioni mondiali emo

Un po' come me per il rock, mi ripeto:
Il rock per me è quello che fa tum tum tum tum ciak ciak tum tum ciak ciak emoemoemo (highway star deep purple emo), ma poi sono arrivati i queen con tum tum ciak - tum tum ciak. E quello non è rock? certo che lo è! Poi negli anni 80 è cambiato ancora ed è diventato tum tutu ciak tututum. Poi c'è il metal con la grancassa che fa tumtumtumtumtumtumtumtum emo
Ok ehehe.
Talebanescamente, come fai tu emo, considero rock UNICAMENTE il primo, quello dei PRIMI anni '70. Addirittura neanche arrivo alla fine del decennio. Ancor peggio, il rock per me è quasi solo inglese!
Ma se devo parlare in un contesto teorico e storico, devo ammettere che è una MIA UNICA opinione personale! Perché che a ME piaccia o no, il rock non è solo quello degli anni '70 ma ha più di 50 anni.
In maniera simile, secondo me, tu ti soffermi solo al jazz fino al bepop, poi non lo accetti. Perchè non ti appassiona allo stesso modo. Ma ripeto, fra amici possiamo dirlo. In un forum no. Perché contraddici tutto ciò che si legge in internet o sui libri. Non puoi avere l'unica verità in tasca solo tu daiii emoemo
Cyrano ha scritto:
Wikipedia e gli epigoni della fusion (in testa quel covo di abbruttiti della berklee) possono dire ciò che vogliono, anche che il sole è rosa a pois verdi...ma ciò non cambia la realtà

Tutti questi possono dire quello che vogliono? Wikipedia, così alcune biografie, il sito del blue note, la berklee? Eh ma sembrerebbe una congiura eheheh
Quelle sono istituzioni!
Tu sembri l'unico contrario, posso pensare che anche tu alla fine possa dire quello che vuoi emo. Che sono alla fine solo tue opinioni dato che mai mi hai dato una risposta.

Ma scusa buon cyrano, pensa a un povero ragazzo che fa una ricerca per sapere cos'è il jazz e trova centinaia di siti che danno ragione a me, e UN solo sito che mi è contrario, che è questo post emo, dove le uniche spiegazioni teoriche sono tchaca-tum. Dai suuu emo

Sei veramente un grande, davvero dico, ti ammiro per come ti proponi qui sul forum e per come insegni. Però, forse mi sbaglio, ma sei un po' chiuso di vedute. Strano per essere l'ottimo jazzista che sei emo

Comunque come dicevo, ognuno resterà della sua idea, ma ho trovato in internet un VIDEO che risponde esattamente alla tua domanda emo
emoemoemo
Rispondi secco, con un si o un no: esiste il liscio i 5/4 con le chitarre distorte?
  • MiLord
  • Membro: Senior
  • Risp: 844
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 21  

18-09-18 19.24

@ Cyrano
Rispondi secco, con un si o un no: esiste il liscio i 5/4 con le chitarre distorte?
No
Certamente!
Perchè infatti esistono più generi, altrimenti tutto sarebbe liscio. Però all'interno del liscio ci sono moltissimi tempi musicali e strumenti. Non per forza un ta ta - un ta ta.
Come nel jazz emo
  • SavateVoeanti
  • Membro: Expert
  • Risp: 2078
  • Loc: Venezia
  • Status:
  • Thanks: 101  

18-09-18 19.41

Mi pare che il liscio si chiama così perchè il pavimento dove si balla è liscio.

Comuqnue il liscio è fatto di musiche non italiane, tango valtzer mazurka polka fox beguine ecc.. di italiano sarà magari il progetto in se di proporre quest'insieme di musiche.
  • Cyrano
  • Membro: Supporter
  • Risp: 9509
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 447  

19-09-18 08.43

@ MiLord
No
Certamente!
Perchè infatti esistono più generi, altrimenti tutto sarebbe liscio. Però all'interno del liscio ci sono moltissimi tempi musicali e strumenti. Non per forza un ta ta - un ta ta.
Come nel jazz emo
nel liscio ci sono polka, valzer, mazurka e pochissimo altro...se no non è più liscio

nel jazz c'è foxtrot, il "ritmo da ballad" (sdsh-sdsh) e se proprio vogliamo afro e bossa...se no non è più jazz

Ovviamente poi ci sono altri elementi (lo swing, l'improvvisazione, il repertorio, la modalità espressiva e d'intenzione), ma questi ulteriori elementi possono essere condivisi con altri generi

il fatto che esista un colossale fraintendimento su certi media di divulgazione è vero, ma chi il jazz lo suona, capisce al primo istante che la fusion non è jazz...di conseguenza io quando suono jazz suono jazz, quando suono fusion suono fusion, e quando suono bach suono bach...
  • Cyrano
  • Membro: Supporter
  • Risp: 9509
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 447  

19-09-18 08.47

SavateVoeanti ha scritto:
Mi pare che il liscio si chiama così perchè il pavimento dove si balla è liscio.

Esatto, infatti nel genere "sconnesso" si balla su un suolo pieno di buche e avvallamenti emo

PS liscio= senza sincopi
  • maxpiano69
  • Membro: Supporter
  • Risp: 14792
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 1347  

19-09-18 15.18

@ Cyrano
SavateVoeanti ha scritto:
Mi pare che il liscio si chiama così perchè il pavimento dove si balla è liscio.

Esatto, infatti nel genere "sconnesso" si balla su un suolo pieno di buche e avvallamenti emo

PS liscio= senza sincopi
emo per non parlare del ballo "ruvido"... emo

https://it.wikipedia.org/wiki/Ballo_liscio
Deve il suo nome alle movenze dei ballerini che usano scivolare, strusciare i piedi, quindi andare via liscio. emo
  • zaphod
  • Membro: Expert
  • Risp: 3545
  • Loc: Savona
  • Status:
  • Thanks: 253  

19-09-18 16.15

https://it.wikipedia.org/wiki/Ballo_fusion
Deve il suo nome al piroettare incessante e parossistico dei danzatori che di fatto porta alla fusione della pista da ballo per via del surriscaldamento da attrito suole-superficie.
  • SavateVoeanti
  • Membro: Expert
  • Risp: 2078
  • Loc: Venezia
  • Status:
  • Thanks: 101  

19-09-18 16.20

@ zaphod
https://it.wikipedia.org/wiki/Ballo_fusion
Deve il suo nome al piroettare incessante e parossistico dei danzatori che di fatto porta alla fusione della pista da ballo per via del surriscaldamento da attrito suole-superficie.
emo
  • SavateVoeanti
  • Membro: Expert
  • Risp: 2078
  • Loc: Venezia
  • Status:
  • Thanks: 101  

19-09-18 16.23

Cyrano ha scritto:

Esatto, infatti nel genere "sconnesso" si balla su un suolo pieno di buche e avvallamenti emo

Per ballare i King Krimson bisgna andare in montagna emo
  • Jaam
  • Membro: Supporter
  • Risp: 11952
  • Loc: Padova
  • Status:
  • Thanks: 378  

19-09-18 16.28

anche questo topic sta andando in vacca
  • barbetta57
  • Membro: Guru
  • Risp: 6518
  • Loc: Padova
  • Status:
  • Thanks: 683  

19-09-18 17.42

@ Jaam
anche questo topic sta andando in vacca
e se fosse la vacca che va in topic?