Hardware per suonare drum loops?

  • Musicantante
  • Membro: Expert
  • Risp: 1949
  • Loc: Messina
  • Status:
  • Thanks: 95  

04-11-18 10.07

Buongiorno, non so se l'argomento è già stato trattato ma non ne ho trovato traccia...
Sto cercando una macchina che abbia all'interno dei drum loops audio o non, ma che consenta comunque di importarne di nuovi e farli suonare direttamente...
Ho trovato n rete l'Akai MPX8 che sembra faccia al caso mio...
Qualcuno lo conosce?
  • orange1978
  • Membro: Guru
  • Risp: 8470
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 541  

04-11-18 10.37

di solito si usano quei campionatori a pad tipo appunto le akai mpc, pero non capisco cosa ti voglia fare, ovvero....

hai gia una libreria di loops audio e vuoi portarla live? oppure vorresti uno strumento che quando lo compri abbia gia in memoria dei loops? perche solitamente essi non vengono dati quando compri un sampler.

poi come li vorresti gestire, suonare....dal vivo nel senso che suoni cromaticamente nota dopo nota oppure una cosa come un arranger dove tu lanci un pattern ritmico con start stop e lui suona a ciclo continuo, magari premi fill e lui fa uno stacco...etc etc...

perche sinceramente sono due cose diverse e cambia molto....
  • Musicantante
  • Membro: Expert
  • Risp: 1949
  • Loc: Messina
  • Status:
  • Thanks: 95  

04-11-18 11.03

@ orange1978
di solito si usano quei campionatori a pad tipo appunto le akai mpc, pero non capisco cosa ti voglia fare, ovvero....

hai gia una libreria di loops audio e vuoi portarla live? oppure vorresti uno strumento che quando lo compri abbia gia in memoria dei loops? perche solitamente essi non vengono dati quando compri un sampler.

poi come li vorresti gestire, suonare....dal vivo nel senso che suoni cromaticamente nota dopo nota oppure una cosa come un arranger dove tu lanci un pattern ritmico con start stop e lui suona a ciclo continuo, magari premi fill e lui fa uno stacco...etc etc...

perche sinceramente sono due cose diverse e cambia molto....
Ho un trio i musica con basso,tastiera e chitarra vorremmo suonare su dei loops ritmici.
I loops un pò e li ho ed un pò potrei scaricarli in rete.
I fills e le variazioni se ci sono è meglio ma anche senza potremmo farne a meno, l'importante è che suoni ciclicamente i loops.
Se infine ha già dei buoni drum loops all'intero sarebbe perfetto.
  • orange1978
  • Membro: Guru
  • Risp: 8470
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 541  

04-11-18 11.12

@ Musicantante
Ho un trio i musica con basso,tastiera e chitarra vorremmo suonare su dei loops ritmici.
I loops un pò e li ho ed un pò potrei scaricarli in rete.
I fills e le variazioni se ci sono è meglio ma anche senza potremmo farne a meno, l'importante è che suoni ciclicamente i loops.
Se infine ha già dei buoni drum loops all'intero sarebbe perfetto.
mah, io porterei un computer qualsiasi, é solo per suonare dei loops...perche comprare una macchina dedicata? se tanto non vuoi fare cose estreme come suonarli in realtime con le dita, variare pitch e filtri in realtime, cambiare tempo manualmente....

ti prendi un computer, e forse forse ti basta anche un lettore multimediale con funzione loop sul file in ascolto.
  • Musicantante
  • Membro: Expert
  • Risp: 1949
  • Loc: Messina
  • Status:
  • Thanks: 95  

04-11-18 11.21

@ orange1978
mah, io porterei un computer qualsiasi, é solo per suonare dei loops...perche comprare una macchina dedicata? se tanto non vuoi fare cose estreme come suonarli in realtime con le dita, variare pitch e filtri in realtime, cambiare tempo manualmente....

ti prendi un computer, e forse forse ti basta anche un lettore multimediale con funzione loop sul file in ascolto.
Vorrei evitare computer, quasto Akai è piccolino e non occupa spazio, poi costa pochissimo (79€) lo metto sul piano e non devo preoccuparmi di portare porta PC ed altro, metto tutto in una SD e sono a posto.
  • orange1978
  • Membro: Guru
  • Risp: 8470
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 541  

04-11-18 11.26

@ Musicantante
Vorrei evitare computer, quasto Akai è piccolino e non occupa spazio, poi costa pochissimo (79€) lo metto sul piano e non devo preoccuparmi di portare porta PC ed altro, metto tutto in una SD e sono a posto.
....se funziona perche no? non so dirti quanto sia performante e come sia.

ripeto fossi io mi porterei un portatile con un cavetto mini jack stereo a Y che finisce in due jack mono, e mi comprerei una direct box attiva giusto per stare sicuri, o comunque prima provere con il portatile e vedrei in sala prova se funziona ed é affidabile, poi al limite valuterei l'acquisto di eventuale hardware dedicato, come ad esempio l'akai di cui parli.
  • giannirsc
  • Membro: Supporter
  • Risp: 11487
  • Loc: Roma
  • Status:
  • Thanks: 661  

04-11-18 11.35

Akai mpx8 fa tranquillamente quello che chiedi e se non erro dovrebbero fornirti una serie di loop e sample.
Il limite è che non ha la funzione time automatica, quindi se un loop suina a 80 e l'altro a 100, non potrai farlo andare a tempo. In quel caso devi puntare su prodotti più costosi.
  • Spectrum
  • Membro: Expert
  • Risp: 1030
  • Loc: Livorno
  • Status:
  • Thanks: 56  

04-11-18 11.42

@ Musicantante
Ho un trio i musica con basso,tastiera e chitarra vorremmo suonare su dei loops ritmici.
I loops un pò e li ho ed un pò potrei scaricarli in rete.
I fills e le variazioni se ci sono è meglio ma anche senza potremmo farne a meno, l'importante è che suoni ciclicamente i loops.
Se infine ha già dei buoni drum loops all'intero sarebbe perfetto.
Dai un'occhiata alle drum machine Zoom della serie RT. Hanno decine di ritmi, ottimi suoni e funzioni tipo arranger. Sull'usato le trovi a prezzi ridicoli.
  • MarcoC
  • Membro: Expert
  • Risp: 2089
  • Loc: Napoli
  • Status:
  • Thanks: 162  

08-11-18 10.51

@ Spectrum
Dai un'occhiata alle drum machine Zoom della serie RT. Hanno decine di ritmi, ottimi suoni e funzioni tipo arranger. Sull'usato le trovi a prezzi ridicoli.
Io uso dei loop di batteria che mi sono creato con Logic e li riproduco tramite MainStage che controllo con un Akai LPD8 che poggio sul piano (all'inizio facevo tutto dal MacBook ma un paio di volte per stoppare il loop con spazio ho rischiato di disintegrare il Mac per cui ho optato per un controller).
Naturalmente il tutto è limitato a start/stop ed eventualmente cambio velocità, ma il loop resta lo stesso dall'inizio alla fine.
Cercavo anche io qualcosa che mi desse più "interazione" con i loop.....stavo guardando il Korg KR55 Pro che integra anche un piccolo mixer, anche se costa 250€.
  • zaphod
  • Membro: Expert
  • Risp: 3599
  • Loc: Savona
  • Status:
  • Thanks: 256  

08-11-18 11.24

MarcoC ha scritto:
Io uso dei loop di batteria che mi sono creato con Logic e li riproduco tramite MainStage che controllo con un Akai LPD8 che poggio sul piano

Hai assegnato un loop ad una nota su exs25 e poi "suoni" le note dall'Akai? Oppure c'è un altro modo?
Mi incuriosisce, mi ero informato e avevo trovato solo questo sistema...
  • PandaR1
  • Membro: Guest
  • Risp: 78
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 16  

08-11-18 12.17

Musicantante ha scritto:
Vorrei evitare computer, quasto Akai è piccolino e non occupa spazio, poi costa pochissimo (79€) lo metto sul piano e non devo preoccuparmi di portare porta PC ed altro, metto tutto in una SD e sono a posto.


Occhio che ci sono commenti pesantemente negativi su amazon... tipo questo:

"Ho preso questo lettore di campioni per un utilizzo live. Di professional non c'è quasi nulla. Le uscite audio L/R fanno molto fruscìo come l'uscita cuffia, non carica più di 30mb di campioni (8 pad) per kit quindi non si possono utilizzare campionamenti lunghi. Non si può interrompere la lettura del campione una volta premuto il pad, la rotellina di selezione è imprecisa, piccola e si controlla male per cui uno scattino di un millimetro va a caricare un nuovo kit perdendo tempo, la lettura della sd card è vergognosamente lenta, l'editor praticamente progettato e realizzato in due ore fa cose assolutamente minimali, il file convertion non funziona, infine è MOLTO schizzinoso, vuole le wav esattamente come vuole lui, non importa se le fai come ti dice il manuale, se decide per conto suo che non vanno bene, non funzionano. Una roba indecente."

se lo compri magari prendilo da amazon cosi' sei sicuro di poterlo rendere senza problemi...
  • maxpiano69
  • Membro: Supporter
  • Risp: 15014
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 1382  

08-11-18 12.41

@ PandaR1
Musicantante ha scritto:
Vorrei evitare computer, quasto Akai è piccolino e non occupa spazio, poi costa pochissimo (79€) lo metto sul piano e non devo preoccuparmi di portare porta PC ed altro, metto tutto in una SD e sono a posto.


Occhio che ci sono commenti pesantemente negativi su amazon... tipo questo:

"Ho preso questo lettore di campioni per un utilizzo live. Di professional non c'è quasi nulla. Le uscite audio L/R fanno molto fruscìo come l'uscita cuffia, non carica più di 30mb di campioni (8 pad) per kit quindi non si possono utilizzare campionamenti lunghi. Non si può interrompere la lettura del campione una volta premuto il pad, la rotellina di selezione è imprecisa, piccola e si controlla male per cui uno scattino di un millimetro va a caricare un nuovo kit perdendo tempo, la lettura della sd card è vergognosamente lenta, l'editor praticamente progettato e realizzato in due ore fa cose assolutamente minimali, il file convertion non funziona, infine è MOLTO schizzinoso, vuole le wav esattamente come vuole lui, non importa se le fai come ti dice il manuale, se decide per conto suo che non vanno bene, non funzionano. Una roba indecente."

se lo compri magari prendilo da amazon cosi' sei sicuro di poterlo rendere senza problemi...
Qualsiasi acquisto online gode del diritto di recesso, non solo Amazon.

Scondo me inoltre i commenti/recensioni vanno sempre presi con le pinze, siano essi negativi o positivi; ad esempio quello che hai citato dice "non si puó interrompere la lettura del campione una volta premuto il pad", ma il manuale parla di diversi trigger mode tra cui quello "Loop" che prevede lo start/stop ed il limite di 30 MByte per Kit é nelle specifiche (se uno le legge...). Sullo stesso oggetto ci sono giudizi diametralmente opposti, quindi...

Di sicuro l'MPx8 ha delle limitazioni ed in generale una soluzione computer+controller garantisce la massima flessibilitá.
  • PandaR1
  • Membro: Guest
  • Risp: 78
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 16  

08-11-18 13.39

@ maxpiano69
Qualsiasi acquisto online gode del diritto di recesso, non solo Amazon.

Scondo me inoltre i commenti/recensioni vanno sempre presi con le pinze, siano essi negativi o positivi; ad esempio quello che hai citato dice "non si puó interrompere la lettura del campione una volta premuto il pad", ma il manuale parla di diversi trigger mode tra cui quello "Loop" che prevede lo start/stop ed il limite di 30 MByte per Kit é nelle specifiche (se uno le legge...). Sullo stesso oggetto ci sono giudizi diametralmente opposti, quindi...

Di sicuro l'MPx8 ha delle limitazioni ed in generale una soluzione computer+controller garantisce la massima flessibilitá.
Si, vero, qualunque acquisto online gode del diritto di recesso, ma su amazon e' sicuramente piu' semplice esercitarlo, basta un click e mi pare che tu abbia 30 giorni invece dei canonici 14, e non ti fanno mai storie, addirittura ti mandano il corriere a casa per ritirarlo o ti pagano la spedizione (che normalmente dovresti pagarti)... su altri store ti tocca fare una raccomandata RR (che costa 6 euro) e pagarti le spese di spedizione indietro...

In genere io faccio piu' caso ai commenti negativi che sono quelli solitamente piu' rivelatori di eventuali problemi del bene, se uno dice tutto ok perfetto benissimo non mi da molte informazioni, puo' essere che le sue aspettative fossero basse, che sia un novellino non in grado di accorgersi dei problemi, etc... viceversa un problema ben descritto puo' essere piu' rivelatore... almeno questo e' come la penso io
  • maxpiano69
  • Membro: Supporter
  • Risp: 15014
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 1382  

08-11-18 13.51

@ PandaR1
Si, vero, qualunque acquisto online gode del diritto di recesso, ma su amazon e' sicuramente piu' semplice esercitarlo, basta un click e mi pare che tu abbia 30 giorni invece dei canonici 14, e non ti fanno mai storie, addirittura ti mandano il corriere a casa per ritirarlo o ti pagano la spedizione (che normalmente dovresti pagarti)... su altri store ti tocca fare una raccomandata RR (che costa 6 euro) e pagarti le spese di spedizione indietro...

In genere io faccio piu' caso ai commenti negativi che sono quelli solitamente piu' rivelatori di eventuali problemi del bene, se uno dice tutto ok perfetto benissimo non mi da molte informazioni, puo' essere che le sue aspettative fossero basse, che sia un novellino non in grado di accorgersi dei problemi, etc... viceversa un problema ben descritto puo' essere piu' rivelatore... almeno questo e' come la penso io
In parte é cosí, un commento negativo puó far riflettere su aspetti magari trascurati, d'altro canto chi é "normalmente soddisfatto" spesso non la fa neanche la recensione. Sono d'accordo con te poi anche sul fatto che esercitare il recesso nel caso di Amazon sia assai piú semplice che in altri casi, volevo solo sottolineare che come diritto non é una prerogativa solo di quel sito di e-commerce.
.
  • MarcoC
  • Membro: Expert
  • Risp: 2089
  • Loc: Napoli
  • Status:
  • Thanks: 162  

08-11-18 15.02

zaphod ha scritto:
Hai assegnato un loop ad una nota su exs25 e poi "suoni" le note dall'Akai? Oppure c'è un altro modo?
Mi incuriosisce, mi ero informato e avevo trovato solo questo sistema...

ho creato un concert su logic con la scaletta dei brani in cui uso i loop (molti li suono solo col piano). Poi ho creato delle channel strip inserendo il player di MainStage e associando il relativo loop e poi tramite l'assegnazione comandi di MainStage ho associato ai vari pad i diversi comandi di play stop e tempo, oltre che di volume ai diversi knob.
Non so se mi sono spiegato bene ma devo dire che con MainStage (e con la mia ignoranza in materia) le cose sono più facili da fare che da spiegare emo
E' comunque una soluzione "apparata" in quanto come dicevo è molto statica, non potendo avere fill o intro e chiusure del loop però per avere un po' di supporto ritmico può anche andare.
  • zaphod
  • Membro: Expert
  • Risp: 3599
  • Loc: Savona
  • Status:
  • Thanks: 256  

08-11-18 15.42

@ MarcoC
zaphod ha scritto:
Hai assegnato un loop ad una nota su exs25 e poi "suoni" le note dall'Akai? Oppure c'è un altro modo?
Mi incuriosisce, mi ero informato e avevo trovato solo questo sistema...

ho creato un concert su logic con la scaletta dei brani in cui uso i loop (molti li suono solo col piano). Poi ho creato delle channel strip inserendo il player di MainStage e associando il relativo loop e poi tramite l'assegnazione comandi di MainStage ho associato ai vari pad i diversi comandi di play stop e tempo, oltre che di volume ai diversi knob.
Non so se mi sono spiegato bene ma devo dire che con MainStage (e con la mia ignoranza in materia) le cose sono più facili da fare che da spiegare emo
E' comunque una soluzione "apparata" in quanto come dicevo è molto statica, non potendo avere fill o intro e chiusure del loop però per avere un po' di supporto ritmico può anche andare.
si credo di aver capito; comunque usi sempre Mainstage + Logic, giusto?
  • maxpiano69
  • Membro: Supporter
  • Risp: 15014
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 1382  

08-11-18 16.18

@ zaphod
si credo di aver capito; comunque usi sempre Mainstage + Logic, giusto?
Solo Mainstage zaphod, Logic lo usa in fase di creazione dei file audio (se ho capito bene e per me ha senso), per il playback ci pensa il plugin AU "Playback" (o "AudioFilePlayer") di Mainstage da solo , controllato da MIDI CC che arrivano dal controller (pads e knobs) esterno ed associati ai suoi comandi Play/Stop/...
  • hrestov
  • Membro: Expert
  • Risp: 1640
  • Loc: Vicenza
  • Status:
  • Thanks: 131  

08-11-18 16.38

È un Po anni 90 come sound, ma volendo la alesis sr16 puoi programmarla con strofe, ritornelli, fill, end. Il tutto abbastanza velocemente. Costa poco usata.
Io per questo uso il beatbuddy, perché mi serviva una cosa a pedale, e con suonino più attuali, ma devi programmarlo un Po per fare suonare bene.
  • zerinovic
  • Membro: Expert
  • Risp: 5037
  • Loc: Grosseto
  • Status:
  • Thanks: 334  

08-11-18 16.47

Io userei un arranger, anche software. Se non trovo la ritmica precisa, la riprogrammo, sempre meglio che farmi loop da zero...
  • zaphod
  • Membro: Expert
  • Risp: 3599
  • Loc: Savona
  • Status:
  • Thanks: 256  

08-11-18 17.00

@ maxpiano69
Solo Mainstage zaphod, Logic lo usa in fase di creazione dei file audio (se ho capito bene e per me ha senso), per il playback ci pensa il plugin AU "Playback" (o "AudioFilePlayer") di Mainstage da solo , controllato da MIDI CC che arrivano dal controller (pads e knobs) esterno ed associati ai suoi comandi Play/Stop/...
allora avevo capito giusto il primo post, poi il secondo l'ho interpretato male!

Thx a entrambi (Max e MarcoC) emo