basso girato al contrario (e chitarra)

  • orange1978
  • Membro: Guru
  • Risp: 8170
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 504  

09-08-18 11.52

distonia focale....per fare qualche scala e arpeggio in posizione contraria a velocita moderate al solo scopo di allenare un po piu l'indipendenza delle mani? ....io mi auguro sia davvero il caldo.

schumann non ricordo cosa fosse incappato ma so di un meccanismo per allenare il quarto dito cosa documentata da gabriella gentili verona sul libro l'art du tucher le clavecin quando couperin parla di farsi tirare le dita, perche io a differenza di essere qui a sfottere il prossimo gratuitamente, la musica l'ho studiata x davvero e con insegnanti seri.
e un altro mio insegnante docente al conservatorio di milano allievo di badura skoda tanto psr dire, mi racconto che schumann pare si fosse anche appeso al soffitto per le dita....per rinforzare i tendini.

ora...io non mi pare di aver detto di voler appendermi alle soffitto x le dita o di voler fare cjissa cosa, semplicemente e NESSUNO lo ha capito xke non sapete leggere o molto piu probabile Non avete voglia di leggere bene, io gia suono il basso e la chitarra normalmente da destro, mi piacerebbe arrivare a fare qualche scala e accordo coordinato e preciso anche girando lo strumento! che non é da mancini é peggio perche le corde sono al contrario...ma si tratta di poca roba niente di virtuosistico non lo sono da destro secondo voi lo voglio fare da sinistro?

avete mai provato a suonare a mani incrociate il pianoforte? oppure a eseguire brani in cui fa quasi tutto la sinistra? stando a quello che leggo non si dovrebbe fare, al pianoforte le mani anche x esempio in bach o nell organo sono praticamente due destre perche devono fare le voci cantando e con i piedi fai i bassi!

scusa ma a me sembra ancora piu difficile pensare a una cosa del genere, dovrebbero essere tutti morti gli organisti.
  • CoccigeSupremo
  • Membro: Expert
  • Risp: 2870
  • Loc: Latina
  • Status:
  • Thanks: 107  

09-08-18 12.34

orange1978 ha scritto:
mi piacerebbe arrivare a fare qualche scala e accordo coordinato e preciso anche girando lo strumento

Ciò che non capisci è che semplicemente qui dentro tutti si stanno chiedendo il motivo di una tale richiesta, in quanto, e magari sto parlando per me per quest'ultima affermazione, non ha alcun senso, ne di tipo pratico,ne di tipo musicale.

è evidente che qui, tra una perculata e l'altra, non troverai chi prende sul serio una domanda che rappresenta una specie di "sentite, io so suonare il pianoforte, però vorrei imparare a suonare le scale con le nocche, ma quando ci provo scendono contemporaneamente 2 note quando piazzo le nocche sulla tastiera. Mi manca il controllo. Si può fare?Voi che ne pensate? come fareste voi?" o "vorrei imparare a suonare il pianoforte dalla parte dei fili,quindi guardando la tastiera al contrario, però mi si incrociano gli occhi... come posso fare?" emo

orange1978 ha scritto:
avete mai provato a suonare a mani incrociate il pianoforte

Se lo faccio, è perchè magari ho un arpeggio ascendente, e il movimento mi "semplifica" l'esecuzione, non me la complica. emo

orange1978 ha scritto:
oppure a eseguire brani in cui fa quasi tutto la sinistra?

Se il brano richiede, con senso, una cosa del genere (tipo qualche etude di chopin) è ben diverso dall' imporsi "questa parte qui,anche se scritta per la mano destra, la voglio fare tutta con la mano sinistra, da steso o in posizione fetale sul sediolino" emo

orange1978 ha scritto:
stando a quello che leggo non si dovrebbe fare, al pianoforte le mani anche x esempio in bach

Lo studio del pianoforte prevede lo sviluppo totale dell'indipendenza delle 2 mani, e Bach semplicemente applica il concetto. Non ti richiede di mettere la tastiera sottosopra e suonarci "qualche scala". L'esempio non calza, non è la stessa cosa.

orange1978 ha scritto:
organo sono praticamente due destre perche devono fare le voci cantando e con i piedi fai i bassi

Non sono organista, ma stai paragonando mele a spinaci...

orange1978 ha scritto:
scusa ma a me sembra ancora piu difficile pensare a una cosa del genere

Ad esser difficile lo è, ma ha un senso "pratico": sostituire (nel caso di un b3) un insieme di elementi: Bassista, pianista, cantante.
è lo stesso motivo per cui in duo acustico (piano+voce) facciamo una linea di basso alla mano sinistra, e portiamo il comping con la mano destra: stiamo sostituendo il bassita, stiamo facendo i "pianisti" e con il groove stiamo sostituendo il batterista.

Tu, piazzando il basso o la chitarra al contrario, esattamente, in termini musicali e in termini pratici, cosa stai apportando alla musica? Di fatto un nulla. è un tuo sfizio. Per me da circo. E non puoi pensare che persone che spendono tempo per imparare armonia, per ottimizzare il loro comping, per imparare a fare degli assoli decenti, per programmare e tirar fuori suoni da una tastiera utili ad una causa, possano esser entusiasti o propositivi nel sentirti dire "io il basso già lo suono, ora lo voglio imparare al contrario, ma mica per far chissà che, ma per fare le scale". emo

My two cents: Come mi dicono tutti, quando anch'io inizio a "perder tempo" distrandomi su cose inutili: "Pensa a studià, pensa a suonà sul serio."

  • Cyrano
  • Membro: Supporter
  • Risp: 9509
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 447  

09-08-18 12.39

@ orange1978
distonia focale....per fare qualche scala e arpeggio in posizione contraria a velocita moderate al solo scopo di allenare un po piu l'indipendenza delle mani? ....io mi auguro sia davvero il caldo.

schumann non ricordo cosa fosse incappato ma so di un meccanismo per allenare il quarto dito cosa documentata da gabriella gentili verona sul libro l'art du tucher le clavecin quando couperin parla di farsi tirare le dita, perche io a differenza di essere qui a sfottere il prossimo gratuitamente, la musica l'ho studiata x davvero e con insegnanti seri.
e un altro mio insegnante docente al conservatorio di milano allievo di badura skoda tanto psr dire, mi racconto che schumann pare si fosse anche appeso al soffitto per le dita....per rinforzare i tendini.

ora...io non mi pare di aver detto di voler appendermi alle soffitto x le dita o di voler fare cjissa cosa, semplicemente e NESSUNO lo ha capito xke non sapete leggere o molto piu probabile Non avete voglia di leggere bene, io gia suono il basso e la chitarra normalmente da destro, mi piacerebbe arrivare a fare qualche scala e accordo coordinato e preciso anche girando lo strumento! che non é da mancini é peggio perche le corde sono al contrario...ma si tratta di poca roba niente di virtuosistico non lo sono da destro secondo voi lo voglio fare da sinistro?

avete mai provato a suonare a mani incrociate il pianoforte? oppure a eseguire brani in cui fa quasi tutto la sinistra? stando a quello che leggo non si dovrebbe fare, al pianoforte le mani anche x esempio in bach o nell organo sono praticamente due destre perche devono fare le voci cantando e con i piedi fai i bassi!

scusa ma a me sembra ancora piu difficile pensare a una cosa del genere, dovrebbero essere tutti morti gli organisti.
I tuoi insegnanti erano medici? Perchè, se hai letto il link o fai una ricerca seria, c’è pieno di letteratura medica su Schumann e la distonia focale...

Hanno visto coi loro occhi Schumann appeso al soffitto o glie l’ha raccontato il loro cugino (anzi cuGGino)?

Ascolta Orange, qui nessuno sfotte o percula (anzi quasi nessuno)

Nessuno ti dice che a fare degli esercizi di un certo tipo ti becchi la distonia focale, ma solo che certi esercizi, se hai sfiga, possono scatenare certo disturbi

Adesso ti lascio perché vado a farmi una camminata sulle mani (per allenare l’indipendenza tra gli arti) mentre emetto melodie diplofoniche usando le emissioni rettali miste all’aerofagia...il tutto mentre mi alleno a unire le dita e ruotare le falangi all immarcescibile ritmo del pipppero
  • Jaam
  • Membro: Supporter
  • Risp: 11950
  • Loc: Padova
  • Status:
  • Thanks: 378  

09-08-18 12.48

Cyrano ha scritto:
Ascolta Orange, qui nessuno sfotte o percula (anzi quasi nessuno)


appropò ma se qualcuno ti fa un pippone sull'uso della parola voicing e sull'usi degli inglesismi e poi ti apre un topic sulla new age, cosa bisogna pensare? emo
  • orange1978
  • Membro: Guru
  • Risp: 8170
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 504  

09-08-18 13.09

Cyrano ha scritto:
I tuoi insegnanti erano medici? Perchè, se hai letto il link o fai una ricerca seria, c’è pieno di letteratura medica su Schumann e la distonia focale...

Hanno visto coi loro occhi Schumann appeso al soffitto o glie l’ha raccontato il loro cugino (anzi cuGGino)?


no non lo erano ma si parla di fonti storiche documentate, non credo di leggende dato che sono leggibili su libri e non su topolino.

...e non mi sembra comunque la mia una situazione tipo schumann.

domanda, e questa diplofonia distonia focale rettale...non potrebbe venirmi anche suonando normalmente? tu dici di avere un amico che l'ha contratta....benissimo...e come, facendo cosa esattamente?

...perche adesso vorrei capire meglio, cosa NON dovrei fare per non rischiare di incorrere in un disturbo simile?
  • Cyrano
  • Membro: Supporter
  • Risp: 9509
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 447  

09-08-18 13.34

@ orange1978
Cyrano ha scritto:
I tuoi insegnanti erano medici? Perchè, se hai letto il link o fai una ricerca seria, c’è pieno di letteratura medica su Schumann e la distonia focale...

Hanno visto coi loro occhi Schumann appeso al soffitto o glie l’ha raccontato il loro cugino (anzi cuGGino)?


no non lo erano ma si parla di fonti storiche documentate, non credo di leggende dato che sono leggibili su libri e non su topolino.

...e non mi sembra comunque la mia una situazione tipo schumann.

domanda, e questa diplofonia distonia focale rettale...non potrebbe venirmi anche suonando normalmente? tu dici di avere un amico che l'ha contratta....benissimo...e come, facendo cosa esattamente?

...perche adesso vorrei capire meglio, cosa NON dovrei fare per non rischiare di incorrere in un disturbo simile?
1) credo che, come in tutte le malattie neurologiche, ci sia una componente innata di carattere genetico

2) poi anche componenti psicosomatiche

3) e infine il fatto che alcuni esercizi “mandano in palla” (in alcune persone predisposte) alcuni meccanismi neurologici legati alla motricità fine delle dita... è buffo che in alcuni musicisti questo disturbo si inneschi mentre suonano ad esempio il clarinetto e non il sax

Comunque Roberto, che è un chitarrista jazz abbastanza famoso, ha sviluppato questo disturbo in maniera grave...adesso non posso stabilire con certezza un nesso eziologico, ma lui faceva esercizi super-iper virtuosistici, inoltre era ed è una persona iper razionale che secondo me reprimeva moltissimo le sue emozioni
  • SimonKeyb
  • Membro: Expert
  • Risp: 4507
  • Loc: Vicenza
  • Status:
  • Thanks: 243  

09-08-18 13.42

Cyrano ha scritto:
Adesso ti lascio perché vado a farmi una camminata sulle mani

ahahahaha numero uno emo
  • Spectrum
  • Membro: Expert
  • Risp: 946
  • Loc: Livorno
  • Status:
  • Thanks: 44  

09-08-18 14.58

@ Cyrano
Se ti dice sfiga ti becchi la distonia focale, come è successo al mio carissimo amico Roberto Colombo a causa di esercizi di virtuosismo chitarristico troppo spinti...e come probabilmente accadde a Robert Schumann

Leggi qui

Dammi retta, lascia perdere ste robe da circo e concentrati sulla sostanza
Un pò come quel pensionato che ha il tic di girare gli occhi da sinistra a destra, dopo aver fatto per 40 anni l'addetto al controllo pezzi difettosi che passavano sul rullo scorrevole...emo
  • Cyrano
  • Membro: Supporter
  • Risp: 9509
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 447  

09-08-18 15.27

@ Spectrum
Un pò come quel pensionato che ha il tic di girare gli occhi da sinistra a destra, dopo aver fatto per 40 anni l'addetto al controllo pezzi difettosi che passavano sul rullo scorrevole...emo
emo
  • orange1978
  • Membro: Guru
  • Risp: 8170
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 504  

09-08-18 15.37

@ Spectrum
Un pò come quel pensionato che ha il tic di girare gli occhi da sinistra a destra, dopo aver fatto per 40 anni l'addetto al controllo pezzi difettosi che passavano sul rullo scorrevole...emo
....ma esiste davvero?
  • benjomy
  • Membro: Expert
  • Risp: 3300
  • Loc: Monza
  • Status:
  • Thanks: 82  

09-08-18 18.47

orange1978 ha scritto:
la musica l'ho studiata x davvero e con insegnanti seri.

skicuramente nessuno ti avrà detto di invertire i tasti bianchi con quelli neri
orange1978 ha scritto:
io gia suono il basso e la chitarra normalmente da destro

suoni il piano, la chitarra, il basso,.,,,e non ti basta.. vuoi invertire le corte....
scusa la sincerità, il fatto non è quello se si può ma è che tutte queste "stranezze" denotano un disagio .. come se non ti abstasse mai quello che fai,.,
è già difficile suonare bene uno strumento
sai suonare classico? già tutto il repertorio dal barocco al contemporaneo?
jazz? bebop?
fusion?
... suvvia.,..emo
  • orange1978
  • Membro: Guru
  • Risp: 8170
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 504  

09-08-18 20.08

io sono disagiato anzi, sono proprio rovinato se devo dirla tutta.