Ma cos’è questo jazz?

  • Cyrano
  • Membro: Supporter
  • Risp: 9504
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 447  

21-09-18 22.47

@ Jaam
I brand x fanno sia fusion che jazz rock

E anche nel tuo link è lo stesso
Questo è vero... i brand x hanno fatto anche jazz rock
  • Cyrano
  • Membro: Supporter
  • Risp: 9504
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 447  

21-09-18 22.49

@ markelly2
Quindi per voi il jazz va da Jelly Roll Morton a John Coltrane.
Un caleidoscopio di stili.
Ma poi ciò che viene dopo, poiché è contaminato, non è più jazz? In fatto di purismo siete peggio di Polillo emo
emo
Ma se ho postato Dave Liebman!

Non è la contaminazione, è l’assenza di swing conseguente all’uso di soluzioni ritmiche su cui è pressoché impossibile swingare

Ma, e qui sarò di vedute larghissime, esistono musicisti (pochissimi) che possono swingare anche sulla sezione ritmica degli iron maiden
  • markelly2
  • Membro: Senior
  • Risp: 802
  • Loc:
  • Status:
  • Thanks: 24  

22-09-18 01.10

Cyrano ha scritto:
Dave Liebman

Un grande emo

Comunque ho ben presente che alcuni artisti fusion non suonano musica particolarmente complessa, ma per piacere al pubblico tendono a semplificare. Purtroppo c'è anche questo aspetto che contribuisce a creare confusione.
  • markelly2
  • Membro: Senior
  • Risp: 802
  • Loc:
  • Status:
  • Thanks: 24  

22-09-18 10.43

COLON PC!! emo
  • anonimo
  • Membro: Expert
  • Risp: 2545
  • Loc: Roma
  • Status:
  • Thanks: 134  

22-09-18 10.55

@ markelly2
COLON PC!! emo
Io ciero....emo
  • anumj
  • Membro: Supporter
  • Risp: 17295
  • Loc: Cuneo
  • Status:
  • Thanks: 944  

23-09-18 15.51

@ anonimo
Io ciero....emo
il jazz è l'arte di trasformare una canzoncina di due minuti in una rottura di coglioni che dura un quarto d'ora.
  • Cyrano
  • Membro: Supporter
  • Risp: 9504
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 447  

24-09-18 08.12

@ anumj
il jazz è l'arte di trasformare una canzoncina di due minuti in una rottura di coglioni che dura un quarto d'ora.
emoemoemo
  • lucablu
  • Membro: Senior
  • Risp: 258
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 13  

24-09-18 14.09

@ anumj
il jazz è l'arte di trasformare una canzoncina di due minuti in una rottura di coglioni che dura un quarto d'ora.
"Quando una cosa è Jazz?

Per riconoscere il Jazz: quando sentite una Melodia bella, che si capisce, una cosa che fa piacere anche all'orecchio e poi il Pianista Jazz comincia a suonare note strane... ...e dentro di voi c'è una domanda: "Ma che cazz...?"

Quello è il Jazz!"

(Checco Zalone)

https://www.youtube.com/watch?v=WfQC0ux6dLI&t=23s


emo emo emo emo emo
  • Jaam
  • Membro: Supporter
  • Risp: 11935
  • Loc: Padova
  • Status:
  • Thanks: 376  

04-10-18 23.23

questo suona, forse un po' prolisso
  • Jaam
  • Membro: Supporter
  • Risp: 11935
  • Loc: Padova
  • Status:
  • Thanks: 376  
  • benjomy
  • Membro: Expert
  • Risp: 3294
  • Loc: Monza
  • Status:
  • Thanks: 81  
  • zaphod
  • Membro: Expert
  • Risp: 3537
  • Loc: Savona
  • Status:
  • Thanks: 250  
  • MiLord
  • Membro: Senior
  • Risp: 843
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 21  

10-10-18 01.17

Thanks jaam!
emo
  • lucablu
  • Membro: Senior
  • Risp: 258
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 13  

10-10-18 13.38

Bellissimo video, grazie!!!

Ecco perché non si può suonare solo seguendo pedissequamente lo spartito, ma cercando, invece, di capire quali note "far cantare" e quali lasciare, diciamo, in sottofondo.

Io lo dico spesso al secondo Tastierista del Gruppo di Inediti nostri nel quale suono, soprattutto nei finali delle canzoni dove, di solito, in ambito Pop, l'accordo finale, l'ultimo accordo deve "far cantare" la Tonica in posizione alta (per esempio: se l'accordo finale è un DO Maggiore, le note da suonare saranno Do Mi Sol Do, facendo "cantare", cioè sentire più forte il Do più alto, altrimenti, se suoni le dinamiche a caso, si sentirà di più, di volta in volta, il Mi, o il Sol, ecc. e non darà l'effetto di "conclusione" del brano, ma questo rimarrà "sospeso". Ho fatto l'esempio in DO Maggiore per semplicità).