Armonica blues

  • fusion79it
  • Membro: Senior
  • Risp: 591
  • Loc: Benevento
  • Status:
  • Thanks: 13  

04-01-18 13.39

@ markelly2
Temo che le ultime due siano potenzialmente due chiodi, spero di sbagliarmi... emo
Te ne accorgerai presto emo
suonavi in "prima posizione" ... si può fare, ma la seconda permette di fare molto di piu'


Scusa, ho sbagliato destinatario emo
  • fusion79it
  • Membro: Senior
  • Risp: 591
  • Loc: Benevento
  • Status:
  • Thanks: 13  

04-01-18 13.42

@ FranzBraile
Effettivamente siete dei maledetti (ma anche no). Tempo fa presi la bellezza di 3 armoniche... una in E, una in A e una in C.
Dopo vari tentativi di riuscire a fare un bending ho mollato...anche perché i suoni non mi quadravano... infatti... sul blues in E provavo l'armonica E e cosi via.
Sta cosa della quinta non la sapevo mica!!!! emo
Quindi... con la A... vado a suonare su un blues in E (quinta ascendente) oppure quarta ascendente?
con la E.... suono sul B
e con la C suono sul G
Giusto???

Ho fortunatamente una Special 20 (A) quindi userò i vostri consigli usando questa per re-iniziare ad esercitarmi...
Poi ho un'altra Hohner (E) dove c'é scritto solo BLUES HARP e poi quella in (C) è una HERING brasiliana con su scritto BLACK BLUES.
si può anche suonare con l'armonica nella stessa tonalità del brano. Si chiama "prima posizione"
  • MiLord
  • Membro: Senior
  • Risp: 844
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 21  

06-01-18 11.11

@ fusion79it
si può anche suonare con l'armonica nella stessa tonalità del brano. Si chiama "prima posizione"
Interessante!
Thanks!
  • Cyrano
  • Membro: Supporter
  • Risp: 9506
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 447  

06-01-18 11.16

@ MiLord
Interessante!
Thanks!
Ma suona poco "blues"

PS se Puliletti sa che suoni un blues in E con l'armonica in E...povero te
  • MiLord
  • Membro: Senior
  • Risp: 844
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 21  

06-01-18 13.56

@ Cyrano
Ma suona poco "blues"

PS se Puliletti sa che suoni un blues in E con l'armonica in E...povero te
emo
Vabbè ci sarà da studiare un bel po' emo
  • markelly2
  • Membro: Senior
  • Risp: 804
  • Loc:
  • Status:
  • Thanks: 24  

06-01-18 14.26

@ Cyrano
Ma suona poco "blues"

PS se Puliletti sa che suoni un blues in E con l'armonica in E...povero te
A meno che tu non sia Howard Levy emo
  • cecchino
  • Membro: Expert
  • Risp: 2200
  • Loc: Roma
  • Status:
  • Thanks: 172  

06-01-18 15.05

Cyrano ha scritto:
PS se Puliletti sa che suoni un blues in E con l'armonica in E...povero te

Scusa, puoi chiedere a chiedere a Puliletti se si ricorda dove c.... ho messo la mia, che non riesco più a trovarla emo e dopo 'sto maledetto thread mi è venuta voglia di riprenderla emo ?
  • ahivela
  • Membro: Expert
  • Risp: 920
  • Loc: Benevento
  • Status:
  • Thanks: 74  

06-01-18 15.09

MiLord ha scritto:
Quindi per il classico blues in MI dovrei prendere quella accordata in LA giusto?


Esatto.

MiLord ha scritto:
Una di queste dici? Qual'è meglio per me?


Ti consiglio di cominciare con un'armonica con corpo in plastica, tipo Special 20 o Golden Melody.
Sono le piu' facili da suonare, e grazie alla loro tenuta perfettamente ermetica e alle ance piu' morbide agevolano l'apprendimento del bending.
Evita all'inizio le classiche Marine Band e Blues Harp (parlo di Hohner ovviamente): ancher se hanno un suono piu' corposo e maturo, per via del corpo in legno, possono essere difficili da domare, ed hanno sempre problemi dovuti al legno che si gonfia/ritira a seconda dell'umidita', causando sfiati e perdite di pressione. Si narra che gli armonicisti americani le tenessero a bagno nella birra o nel whisky, per sigillare gli sfiati indesiderati... emo
Evita come la peste marche sconosciute e/o cineserie. Al massimo puoi provare qualche Lee Oskar, che pure sono di buona qualita'.
Ah, tieni presente che devi imparare due tipi di bending: quello ad aspirare (sulle note piu' basse) e quello a soffiare (su quelle piu' alte).
La tecnica e' abbastanza diversa, tu comincia con il primo, che e' piu' facile ed intuitivo.
  • MiLord
  • Membro: Senior
  • Risp: 844
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 21  

07-01-18 15.37

@ ahivela
MiLord ha scritto:
Quindi per il classico blues in MI dovrei prendere quella accordata in LA giusto?


Esatto.

MiLord ha scritto:
Una di queste dici? Qual'è meglio per me?


Ti consiglio di cominciare con un'armonica con corpo in plastica, tipo Special 20 o Golden Melody.
Sono le piu' facili da suonare, e grazie alla loro tenuta perfettamente ermetica e alle ance piu' morbide agevolano l'apprendimento del bending.
Evita all'inizio le classiche Marine Band e Blues Harp (parlo di Hohner ovviamente): ancher se hanno un suono piu' corposo e maturo, per via del corpo in legno, possono essere difficili da domare, ed hanno sempre problemi dovuti al legno che si gonfia/ritira a seconda dell'umidita', causando sfiati e perdite di pressione. Si narra che gli armonicisti americani le tenessero a bagno nella birra o nel whisky, per sigillare gli sfiati indesiderati... emo
Evita come la peste marche sconosciute e/o cineserie. Al massimo puoi provare qualche Lee Oskar, che pure sono di buona qualita'.
Ah, tieni presente che devi imparare due tipi di bending: quello ad aspirare (sulle note piu' basse) e quello a soffiare (su quelle piu' alte).
La tecnica e' abbastanza diversa, tu comincia con il primo, che e' piu' facile ed intuitivo.
Ottime riflessioni! Mi incuriosisce molto questo strumento emo
Thanks!
  • fusion79it
  • Membro: Senior
  • Risp: 591
  • Loc: Benevento
  • Status:
  • Thanks: 13  

08-01-18 12.04

@ Cyrano
Ma suona poco "blues"

PS se Puliletti sa che suoni un blues in E con l'armonica in E...povero te
non è che suoni poco blues.. il problema è che offre poche variazioni. in tutta la mia vita ho sentito un solo riff in prima posizione
prima posizione
  • fusion79it
  • Membro: Senior
  • Risp: 591
  • Loc: Benevento
  • Status:
  • Thanks: 13  
  • fusion79it
  • Membro: Senior
  • Risp: 591
  • Loc: Benevento
  • Status:
  • Thanks: 13  

10-01-18 18.42

terza posizione
Per completezza del discorso, pubblico un tutorial sulla terza posizione.
Come vedete ogni posizione è adatta al blues. Un bravo armonicista con tre armoniche suona in qualsiasi tonalità . Addirittura, chi sa usare le occulte tecniche dell'overbending (overdraw e overblow), ricava tutte e dodici le note da un'unica armonica.
  • markelly2
  • Membro: Senior
  • Risp: 804
  • Loc:
  • Status:
  • Thanks: 24  

10-01-18 19.52

Howard Levy diatonica cromatica!

dal minuto 2:08
  • fusion79it
  • Membro: Senior
  • Risp: 591
  • Loc: Benevento
  • Status:
  • Thanks: 13  

10-01-18 20.07

@ markelly2
Howard Levy diatonica cromatica!

dal minuto 2:08
Wow!
  • MiLord
  • Membro: Senior
  • Risp: 844
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 21  

10-01-18 23.41

Grazie per i video! Davvero molto interessanti! Mi avete convinto, proverò questo nuovo strumento emo
Grazie a tutti!!!
Thanks
  • maxpiano69
  • Membro: Supporter
  • Risp: 14789
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 1347  

11-01-18 08.20

@ MiLord
Grazie per i video! Davvero molto interessanti! Mi avete convinto, proverò questo nuovo strumento emo
Grazie a tutti!!!
Thanks
E per "colpa" tua anche a me é tornata la voglia di riprenderlo e piú seriamente. emo

Belli i video, fanno vedere a che punto si puó arrivare ma ci vuole tempo e dedizione, anche per evitare alcuni errori tipici dei principianti, ma per fortuna c'é tantissimo materiale in rete.
  • MiLord
  • Membro: Senior
  • Risp: 844
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 21  

11-01-18 19.17

maxpiano69 ha scritto:
E per "colpa" tua anche a me é tornata la voglia di riprenderlo e piú seriamente.

Grande! Beh dopo tutte le volte che mi sei stato utile tu, questa volta sono contento di aver contribuito io emo

Allora ho fatto tesoro di tutti i vostri consigli e mi sono informato.

Dunque:

La marine band è quotatissima nei forum e, come mi avete detto anche voi, ha il suono migliore!
Per contro alcuni lamentano il fatto che avendo il corpo in legno, può risentire dell'umidità e dell'alternarsi caldo/freddo (come un pianoforte per esempio) ed è soggetta possibili deformazioni. Cose minime ma che potrebbero lasciare fastidiosi sfiati.
Comunque penso sia quella che acquisterò come top di gamma emo

Comincerò con una delle altre due che mi avete indicato

La golden melody. Molti dicono che ha un suono molto potente ma ha dei problemi di sfiato o vibrazioni nelle note basse

La special 20 mi sembra quella perfetta. Dicono abbia un ottimo suono, ma non molto potente.

Confermate?

Lo so che sono 30/40 euro, non mi crea problemi, ma mi piace molto approfondire gli argomenti. Soprattutto quelli musicali! emo

Quale prendo? emo
  • fusion79it
  • Membro: Senior
  • Risp: 591
  • Loc: Benevento
  • Status:
  • Thanks: 13  

12-01-18 19.39

@ MiLord
maxpiano69 ha scritto:
E per "colpa" tua anche a me é tornata la voglia di riprenderlo e piú seriamente.

Grande! Beh dopo tutte le volte che mi sei stato utile tu, questa volta sono contento di aver contribuito io emo

Allora ho fatto tesoro di tutti i vostri consigli e mi sono informato.

Dunque:

La marine band è quotatissima nei forum e, come mi avete detto anche voi, ha il suono migliore!
Per contro alcuni lamentano il fatto che avendo il corpo in legno, può risentire dell'umidità e dell'alternarsi caldo/freddo (come un pianoforte per esempio) ed è soggetta possibili deformazioni. Cose minime ma che potrebbero lasciare fastidiosi sfiati.
Comunque penso sia quella che acquisterò come top di gamma emo

Comincerò con una delle altre due che mi avete indicato

La golden melody. Molti dicono che ha un suono molto potente ma ha dei problemi di sfiato o vibrazioni nelle note basse

La special 20 mi sembra quella perfetta. Dicono abbia un ottimo suono, ma non molto potente.

Confermate?

Lo so che sono 30/40 euro, non mi crea problemi, ma mi piace molto approfondire gli argomenti. Soprattutto quelli musicali! emo

Quale prendo? emo
ho la blues harp in E, due special 20 in C e G, una hohner crossover in A e una hohner big river in D.
In teoria la migliore è la crossover (costa anche il doppio emo) ma io preferisco la special per via del suono "grasso" (de gustibus).
Golden Melody e special 20 dovrebbero essere molto simili. ho sentito parlare dei problemi di sfiato ma non ho esperienza diretta. la prima dovrebbe essere più adatta al le parti soliste, la seconda ai soli.
In definitiva, prenderei una special 20 in C. non conviene partire subito con tonalità basse o alte
  • MiLord
  • Membro: Senior
  • Risp: 844
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 21  

12-01-18 20.12

fusion79it ha scritto:
In definitiva, prenderei una special 20 in C. non conviene partire subito con tonalità basse o alte

Benissimo! Era quella che avevo visto io per iniziare!
Io adoro il Blues e mi cimenterò con quello dato che è il genere più adatto. Però sono anche un rockettaro mi piacerebbe suonarla anche nei brani che abbiamo già in repertorio o che sono in programma, come
when the levee breaks oppure bring it on home emo
Anche se comunque non mi sembra uno strumento così facile da suonare.
Procedo all'acquisto! Grazie a tutti!!!
  • fusion79it
  • Membro: Senior
  • Risp: 591
  • Loc: Benevento
  • Status:
  • Thanks: 13  

16-01-18 11.25

@ MiLord
fusion79it ha scritto:
In definitiva, prenderei una special 20 in C. non conviene partire subito con tonalità basse o alte

Benissimo! Era quella che avevo visto io per iniziare!
Io adoro il Blues e mi cimenterò con quello dato che è il genere più adatto. Però sono anche un rockettaro mi piacerebbe suonarla anche nei brani che abbiamo già in repertorio o che sono in programma, come
when the levee breaks oppure bring it on home emo
Anche se comunque non mi sembra uno strumento così facile da suonare.
Procedo all'acquisto! Grazie a tutti!!!
Per qualsiasi consiglio (nei limiti della mia conoscenza), sono a disposizione. La principale difficoltà dell'armonica è quella di riuscire ad ottenere quel caratteristico sound blues. Il presupposto è che suonando in seconda posizione, si ottiene una scala misolidia ed è difficile sbagliare nota. Il resto lo fanno i bending (soprattutto per ottenere la 3° minore, la nota blues e le note che mancano), l'uso della mano per l'effetto "wha", la capacità di chiudere la gola ostruendo il passaggio dell'aria (vibrato e tremolo) e l'uso della lingua (tongue blocking) per chiudere ed aprire i fori velocemente (piu' semplice da eseguire che da spiegare). su youtube si trova tutto ma purtroppo solo in inglese. Buona musica