SOS ai possessori del CP4

  • trottolino
  • Membro: Guest
  • Risp: 6
  • Loc: Palermo
  • Status:
  • Thanks: 0  

10-08-18 17.04

Vorrei gentilmente chiedere ai possessori del
CP4 che lo utilizzano come masterkeyboard come sia
possibile avere un suono più debole quando suono con il pianoforte un vst
qualunque, invece, la stessa nota tenuta con il mouse nella keyboard virtuale mi risulta più definita, più chiara,
più brillante. Secondo voi è un problema di driver?
Non lo capisco, ovviamente, qualunque vst io suoni si presenta questo problema
Ho installato gli ASIO4LL, il driver per win 10 64 bit. Inoltre volevo ricordare non ho
nessun problema di latenza!
Grazie di cuore per la risposta
  • maxpiano69
  • Membro: Supporter
  • Risp: 14792
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 1347  

10-08-18 17.18

Assumendo che quando suoni il CP4 con i suoi suoni interni tu non abbia problemi, allora regolare la curva di risposta alla velocity del VST in modo che si adatti meglio a quella del CP4. Pressoché tutti i VST di Virtual Piano “seri” permettono di farlo.

Altrimenti puoi regolare la curva di velocity di tutto il CP4 dai suoi parametri, menu Utility>General -> VelCurve (vedi manuale) ma questo ovviamente va ad inficiare anche la risposta del generatore interno.

In alternativa puoi trovare la stessa regolazione anche a a livello di DAW e/o VST host, magari se indichi con maggior precisione il tuo setup ovvero di quali VST si tratta e come li usi (DAW o standalone o ...) si puó esser piú specifici.

PS: quando clicchi sulla tastiera virtuale generi una nota al max di velocity di solito, ovvio che quindi suoni piú “squillante” ma quando si suona veramente il pianoforte si deve poter gestire tuto il range della dinamica.
  • trottolino
  • Membro: Guest
  • Risp: 6
  • Loc: Palermo
  • Status:
  • Thanks: 0  

11-08-18 12.07

@ maxpiano69
Assumendo che quando suoni il CP4 con i suoi suoni interni tu non abbia problemi, allora regolare la curva di risposta alla velocity del VST in modo che si adatti meglio a quella del CP4. Pressoché tutti i VST di Virtual Piano “seri” permettono di farlo.

Altrimenti puoi regolare la curva di velocity di tutto il CP4 dai suoi parametri, menu Utility>General -> VelCurve (vedi manuale) ma questo ovviamente va ad inficiare anche la risposta del generatore interno.

In alternativa puoi trovare la stessa regolazione anche a a livello di DAW e/o VST host, magari se indichi con maggior precisione il tuo setup ovvero di quali VST si tratta e come li usi (DAW o standalone o ...) si puó esser piú specifici.

PS: quando clicchi sulla tastiera virtuale generi una nota al max di velocity di solito, ovvio che quindi suoni piú “squillante” ma quando si suona veramente il pianoforte si deve poter gestire tuto il range della dinamica.
Il mio setup è il seguente:
KONTACT ultima versione come DAW e il
VST GRANDEUR
Grazie di cuore per l'aiuto