nuova scheda audio 8 ingressi

  • giulio12
  • Membro: Expert
  • Risp: 2260
  • Loc: Udine
  • Status:
  • Thanks: 62  

10-07-18 10.10

Buongiorno a tutti. Attualmente utilizzo una Behringer UMC404HD per la registrazione dei miei lavori. Collego al mixer due tastiere, due chitarre, due microfoni e dalle uscite main del mixer entro nei due pre della scheda audio. Registro tutto in presa diretta e non intendo lavorare con registrazioni successive colelgando e scollegando i vari strumenti per diverse riprese audio, perchè non ho molto tempo a disposizione.
La registrazione in presa diretta dà risultati per me soddisfacenti, ma sto pensando di passare ad una scheda audio ad 8 ingressi per poter modificare separatamente gli effetti con una DAW come Reaper ( oltre che a volumi, pan, ecc) in post produzione. Ho addocchiato la Focusrite 18i8 che ha 4 ingressi PRE e 4 ingressi di linea sul retro. Ho visto poi che esiste anche la 18i20, che invece possiede 8 ingressi pre. Secondo voi vale la pena puntare sulla 18i20 per usare solo ingressi microfonici oppure potrebbe bastare la 18i8 usando per le tastiere gli ingressi di linea? Ci sono alternative migliori con 8 ingressi nella stessa fascia di prezzo? Grazie
  • giulio12
  • Membro: Expert
  • Risp: 2260
  • Loc: Udine
  • Status:
  • Thanks: 62  

10-07-18 10.22

Scusate un'altra domanda. Per registrare uso un portatile con processore I5 e 4 GB di RAM. Ce la dovrebbe fare per registrare 8 tracce simultaneamente? Mentre lo fa, deve girare però necessariamente anche pdf reader per leggere i miei spartiti sul monitor .... grazie
  • orange1978
  • Membro: Guru
  • Risp: 8476
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 541  

10-07-18 11.43

@ giulio12
Scusate un'altra domanda. Per registrare uso un portatile con processore I5 e 4 GB di RAM. Ce la dovrebbe fare per registrare 8 tracce simultaneamente? Mentre lo fa, deve girare però necessariamente anche pdf reader per leggere i miei spartiti sul monitor .... grazie
io uso un mac book bianco, 4 giga di ram, cpu core 2 duo 2,2 Ghz, disco 5400 rpm sata interno, ce l'ho da dieci anni pur avendo anche i nuovi retina con ssd...ma lo trovo piu affidabile in termini hardware.

collegato a un mixer tascam regolarmente ho registrato a 48 kHz 24 bit anche 16 tracce in simultanea, mai avuto problemi....e in playback sono arrivato tranquillamente a 80/100 tracce mono.

....devo aggiungere altro? ti ricordo che un registratore radar nel 1994 con hard disc scsi da 100 mega gestiva 24 tracce audio, non fatevi ingannare dalle stronzate che dicono riguardo al fatto che un computer dopo tre anni é obsoleto e inutilizzabile.

certo se lavori a 192 kHz / 24 bit al nuovo album dei coldplay e devi gestirgli una session con 64 tracce in realtime e monitoring dal computer a latenza zero, vabbe...forse meglio un mac pro con SSD e pro tools hd.

per quello che devi fare tu se il tuo computer funziona ed é ben configurato non vedo alcun problema.

sulla qualitá delle schede a quel prezzo piu o meno sono tutte simili, l'idea comunque di avere una scheda che gestisca diciamo 7/8 ingressi realtime in modo da entrare nel computer separatamente e poter in seguito lavorare sulle tracce singole direi che é un ottima idea.

é gia difficile fare suonare bene un pezzo quando hai tutto separato, figuriamoci quando é tutto fuso su due canali, basta che commetti un errore in acquisizione ad es una dinamica sballata, una nota clippata del microfono sulla voce o anche un suono impostato male, che tutto viene compromesso lasciando la sostituzione del blocco intero del take come unica alternativa.
  • giulio12
  • Membro: Expert
  • Risp: 2260
  • Loc: Udine
  • Status:
  • Thanks: 62  

10-07-18 12.02

@ orange1978
io uso un mac book bianco, 4 giga di ram, cpu core 2 duo 2,2 Ghz, disco 5400 rpm sata interno, ce l'ho da dieci anni pur avendo anche i nuovi retina con ssd...ma lo trovo piu affidabile in termini hardware.

collegato a un mixer tascam regolarmente ho registrato a 48 kHz 24 bit anche 16 tracce in simultanea, mai avuto problemi....e in playback sono arrivato tranquillamente a 80/100 tracce mono.

....devo aggiungere altro? ti ricordo che un registratore radar nel 1994 con hard disc scsi da 100 mega gestiva 24 tracce audio, non fatevi ingannare dalle stronzate che dicono riguardo al fatto che un computer dopo tre anni é obsoleto e inutilizzabile.

certo se lavori a 192 kHz / 24 bit al nuovo album dei coldplay e devi gestirgli una session con 64 tracce in realtime e monitoring dal computer a latenza zero, vabbe...forse meglio un mac pro con SSD e pro tools hd.

per quello che devi fare tu se il tuo computer funziona ed é ben configurato non vedo alcun problema.

sulla qualitá delle schede a quel prezzo piu o meno sono tutte simili, l'idea comunque di avere una scheda che gestisca diciamo 7/8 ingressi realtime in modo da entrare nel computer separatamente e poter in seguito lavorare sulle tracce singole direi che é un ottima idea.

é gia difficile fare suonare bene un pezzo quando hai tutto separato, figuriamoci quando é tutto fuso su due canali, basta che commetti un errore in acquisizione ad es una dinamica sballata, una nota clippata del microfono sulla voce o anche un suono impostato male, che tutto viene compromesso lasciando la sostituzione del blocco intero del take come unica alternativa.
Quindi per il PC sto tranquillo... In merito alla 18i8 o 18i20 ed all'acquisizione dei segnali delle tastiere tramite ingressi PRE o di LINE della scheda? Vale la pena acquisire il segnale delle tastiere da ingressi PRE oppure non serve e basta che scelga la più economica 18i8?
  • orange1978
  • Membro: Guru
  • Risp: 8476
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 541  

10-07-18 12.14

@ giulio12
Quindi per il PC sto tranquillo... In merito alla 18i8 o 18i20 ed all'acquisizione dei segnali delle tastiere tramite ingressi PRE o di LINE della scheda? Vale la pena acquisire il segnale delle tastiere da ingressi PRE oppure non serve e basta che scelga la più economica 18i8?
le tastiere solitamente si collegano agli ingressi line, il fatto é che gli ingressi pre di cui parli tu funzionano in entrambi i modi, possono essere impostati per lavorare sia con segnali di linea che microfonici.

io prenderei quella piu grande, un domani se vuoi registrare qualcosa usando 7/8 microfoni ad esempio una vera batteria, avrai gia gli ingressi pronti.
sul fattore qualitá non cambia nulla, dovresti avere un pre esterno con una direct box per entrare negli ingressi microfonici passando dal trasformatore, portare il gain parecchio su per aumentare la distorsione armonica etc etc etc etc....tecniche da studio che se non sei esperto e non hai gli strumenti adatti meglio evitare.

entra nei pre, riprendi il segnale pulito e sterile (e con la focusrite sará facilissma come impresa!) e poi in seguito lavoralo con i plug ins per renderlo piu musicale e sporco, ci sono tante opzioni di processing ma l'importante almeno é poter agire sui canali separatamente, allo stato attuale non lo puoi fare perche arriva tutto insieme su due canali in cui si sommano tutte le tracce dal mixer.
  • giulio12
  • Membro: Expert
  • Risp: 2260
  • Loc: Udine
  • Status:
  • Thanks: 62  

10-07-18 13.39

Eh si, infatti se non setto perfettamente tutto, bisogna registrare di nuovo. Usare il mio sistema di presa diretta va bene per sentire come sta andando il sound generale e come viene eseguito il pezzo anche durante il suo studio. Per realizzare un disco il più professionale possibile con le risorse home , mi rendo conto che avere 8 canali a disposizione, mi semplificherebbe di molto il lavoro, potendo agire su ogni singola traccia... Per lo studio del pezzo e per sentire come suonano i vari timbri, la behringer potrà continuare a fare il suo lavoro...
  • orange1978
  • Membro: Guru
  • Risp: 8476
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 541  

10-07-18 16.31

@ giulio12
Eh si, infatti se non setto perfettamente tutto, bisogna registrare di nuovo. Usare il mio sistema di presa diretta va bene per sentire come sta andando il sound generale e come viene eseguito il pezzo anche durante il suo studio. Per realizzare un disco il più professionale possibile con le risorse home , mi rendo conto che avere 8 canali a disposizione, mi semplificherebbe di molto il lavoro, potendo agire su ogni singola traccia... Per lo studio del pezzo e per sentire come suonano i vari timbri, la behringer potrà continuare a fare il suo lavoro...
puoi sempre anche con la scheda nuova fare le stesse cose cioe sentire tutto insieme come prima con la differenza che potrai metterci le mani in seguito anche separatamente.