Roland serie FA

  • luxpax
  • Membro: Guest
  • Risp: 58
  • Loc: Caserta
  • Status:
  • Thanks: 0  

14-05-18 11.09

Chiedo scusa sono in procinto di acquistare una Roland FA-07 vorrei sapere, se si possono caricare librerie di suoni Terzi, oltre a quelle che si possono scaricare dal sito Axial Roland.
Un sincero grazie emoemo
  • fulezone
  • Membro: Expert
  • Risp: 1686
  • Loc: Palermo
  • Status:
  • Thanks: 51  

14-05-18 12.46

@ luxpax
Chiedo scusa sono in procinto di acquistare una Roland FA-07 vorrei sapere, se si possono caricare librerie di suoni Terzi, oltre a quelle che si possono scaricare dal sito Axial Roland.
Un sincero grazie emoemo
Mi é sembrato di capire che le forme d'onda sono solo quelle disponibili sul sito AXIAL ma ho visto che per quanto riguarda toni e setup lo stesso sito Axial rimanda ad altri siti a pagamento ma non ho ben capito cosa vendono, uno di questi è sonicwire.com che vende roba per Roland Fa con costi espressi in Yuan ma non ho ben capito

Roba a pagamento per Roland FA

mi sembra di capire che tutto questo è per Roland FA
  • garubi
  • Membro: Senior
  • Risp: 381
  • Loc: Modena
  • Status:
  • Thanks: 50  

14-05-18 13.08

@ fulezone
Mi é sembrato di capire che le forme d'onda sono solo quelle disponibili sul sito AXIAL ma ho visto che per quanto riguarda toni e setup lo stesso sito Axial rimanda ad altri siti a pagamento ma non ho ben capito cosa vendono, uno di questi è sonicwire.com che vende roba per Roland Fa con costi espressi in Yuan ma non ho ben capito

Roba a pagamento per Roland FA

mi sembra di capire che tutto questo è per Roland FA
Le forme d'onda sono "solo" quelle disponibili (gratuitamente) sul sito AXIAL. In pratica c'è tutta la produzione Roland. Gratis. Però puoi caricare solo due "set" alla volta.
Di Tone e Studioset puoi caricare quelli che ti pare: queli che scarichi da AXIAL, quelli che ti passa un amico, quelli che compri in giro. Per capirci questi non sono nuovi campionamenti, ma sono la programmazione dei suoi e degli effetti. L'equivalente dei preset che trovi già nella macchina.

Sinceramente ti dirò che dopo due anni di utilizzo massiccio, raramente ho dovuto far ricorso ai campionamenti delle espansioni: quello che "c'è già dentro" alle FA, adeguatamente ritoccato o personalizzato mi copre il 90% delle necessità.
  • luxpax
  • Membro: Guest
  • Risp: 58
  • Loc: Caserta
  • Status:
  • Thanks: 0  

14-05-18 13.42

garubi ha scritto:
Sinceramente ti dirò che dopo due anni di utilizzo massiccio, raramente ho dovuto far ricorso ai campionamenti delle espansioni: quello che "c'è già dentro" alle FA, adeguatamente ritoccato o personalizzato mi copre il 90% delle necessità.

Quindi me la consigli, vorrei acquistare la FA-07, sia per leggerezza, che per qualità dei suoni.
  • fulezone
  • Membro: Expert
  • Risp: 1686
  • Loc: Palermo
  • Status:
  • Thanks: 51  

14-05-18 14.12

Ti faccio due domande che mi lasciano perplesso!
La prima è che la FA carica come dici tu la programmazione dei suoni e degli effetti di Integra 7,
la cosa che non capisco però è questa, se integra rispetto a FA ha al suo interno molte più forme d'onda,
come fa la FA a riprodurre tutte le programmazioni studiate per Integra 7?

Inoltre la seconda domanda: tu o qualcuno ha mai creato un sito o un database in cui raccogliere nuove programmazioni
di suoni per FA? Io non sono molto bravo ad armeggiare all'interno della FA, non ho più pazienza ne tempo (lo facevo ai tempi del D70), riesco a modificare i parametri di base ma spesso mi perdo e non riesco ad ottenere ciò che vorrei,

garubi ha scritto:
Di Tone e Studioset puoi caricare quelli che ti pare: queli che scarichi da AXIAL, quelli che ti passa un amico,


e volevo sapere se qualche "amico" poteva passarmi qualcosa o ha messo qualcosa in giro!
  • kurz4ever
  • Membro: Expert
  • Risp: 2592
  • Loc: Venezia
  • Status:
  • Thanks: 152  

14-05-18 14.16

fulezone ha scritto:
la cosa che non capisco però è questa, se integra rispetto a FA ha al suo interno molte più forme d'onda,
come fa la FA a riprodurre tutte le programmazioni studiate per Integra 7?

infatti non lo fa... almeno per tutti i supernatural acoustic che mancano... l'unica cosa che può caricare il fa da integra sono i synth supernatural se ricordo bene
  • garubi
  • Membro: Senior
  • Risp: 381
  • Loc: Modena
  • Status:
  • Thanks: 50  

14-05-18 14.54

kurz4ever ha scritto:
infatti non lo fa... almeno per tutti i supernatural acoustic che mancano... l'unica cosa che può caricare il fa da integra sono i synth supernatural se ricordo bene

Sì direi anche io.
  • fulezone
  • Membro: Expert
  • Risp: 1686
  • Loc: Palermo
  • Status:
  • Thanks: 51  

14-05-18 14.57

@ luxpax
garubi ha scritto:
Sinceramente ti dirò che dopo due anni di utilizzo massiccio, raramente ho dovuto far ricorso ai campionamenti delle espansioni: quello che "c'è già dentro" alle FA, adeguatamente ritoccato o personalizzato mi copre il 90% delle necessità.

Quindi me la consigli, vorrei acquistare la FA-07, sia per leggerezza, che per qualità dei suoni.
ora rispondo a te scusa,
io ho una FA-08, il problema principale secondo me della FA-08 sono peso e dimensioni, il peso è eccessivo e ci sono almeno 12 se non 15 cm che facendo un lavoro di riposizionamento si sarebbero potuti evitare, la FA-07 è il compromesso che probabilmente Roland ha trovato per avere un'ottimo rapporto prestazioni/peso/dimensioni, io non sono un pianista ma posso dirti che la Keybed della FA-08 per me è stupenda, riesco a suonarci di tutto e senza problemi, una volta provata la keybed della FA-08 i tasti di prodotti come Genos, PA1000, MOXF6 ti sembrerà schifo, per il resto dicono che la FA-07 abbia un'ottima Keybed Semipesata che permette di suonare tutto agevolmente e se questa è pari qualità a quella della FA-08 allora sei a cavallo.
Da un punto di vista di gestione la FA è molto semplice, puoi gestire sino a 16 suoni contemporaneamente decidendo dove comincia uno e dove finisce l'altro nella keybed, il tutto alla fine è molto semplice ma non sempre immediato, non puoi dire metto sulla traccia 1 il piano A11 sulla 2 lo string A72 e sulla 3 il sax B11, tutto va cercato nella infinita lista di suoni divisa in gruppi, se cerchi un piano specifico devi cercarlo uno per uno, una volta programmata però hai la possibilità di richiamare tramite pad gruppi di suoni tra i 16 che hai programmato prima, è più facile a farsi che a dirsi, le note dolenti almeno per me invece sono proprio i sotto menù legati ai suoni, ogni suono sembra avere un suo sotto menù diverso per cui quando cerchi qualcosa devi scorrere tutte le pagine e non sempre è facile trovare ciò che cerchi almeno per me, a dir il vero io non lo trovo quasi mai, e per questo cerco qualcuno che mi passi qualcosa di già bello e pronto.
Mi sono innamorato del Dyno Piano, è cupo e avvolgente quando premi piano il tasto per arrivare quando premi il tasto con decisione a gridare con quella voce stridula... Per me è fantastico... Di altro posso dirti che gli Hammond rispetto al passato sono migliorati parecchio e basta poco per tirare fuori un bel suono caldo e avvolgente, i piani non sono male, forse ora suonando spesso in cuffia ti accorgi di quello di cui si parlava tempo fa del campione corto, alla fine però posso dirti che solo se suoni in cuffia un brano lento, e in silenzio, in cui non ci siano altri strumenti ti accorgi della cosa, suonando in un gruppo o amplificando la tastiera nell'ambiente questa cosa non mi sembra sia avvertita, per il resto come già sappiamo la fa ha circa 2000 suoni e ieri ho trovato dentro un suono una specie di contatore di forme d'onda per un totale di circa 1153 se non ricordo male da cui Roland ha salvato creato oltre 2000 suoni, ricono che la Juno ha dei preset migliori della FA ma anche che se ti metti a lavorare sui suoni della FA riesci a tirare fuori roba che la juno si sogna, per il resto lo strumento è molto soddisfacente, sino ad ora non mi è mai capitato di dire non ho niente che possa adattarsi alla situazione, c'è di tutto in abbondanza, spippolando un poco, cosa che io ancora non ho imparato a fare molto bene, riesci a tirare cose impensabili! Io poi non lo uso ma c'è anche un arpeggiatore che ti permette di fare suoni particolari e molto articolati, c'è il sequencer, la loopstation, la drump machine, e puoi importarti facilmente SMF per modificarli e riarrangiarli, un sacco di roba diciamo!
  • luxpax
  • Membro: Guest
  • Risp: 58
  • Loc: Caserta
  • Status:
  • Thanks: 0  

14-05-18 15.39

@ fulezone
ora rispondo a te scusa,
io ho una FA-08, il problema principale secondo me della FA-08 sono peso e dimensioni, il peso è eccessivo e ci sono almeno 12 se non 15 cm che facendo un lavoro di riposizionamento si sarebbero potuti evitare, la FA-07 è il compromesso che probabilmente Roland ha trovato per avere un'ottimo rapporto prestazioni/peso/dimensioni, io non sono un pianista ma posso dirti che la Keybed della FA-08 per me è stupenda, riesco a suonarci di tutto e senza problemi, una volta provata la keybed della FA-08 i tasti di prodotti come Genos, PA1000, MOXF6 ti sembrerà schifo, per il resto dicono che la FA-07 abbia un'ottima Keybed Semipesata che permette di suonare tutto agevolmente e se questa è pari qualità a quella della FA-08 allora sei a cavallo.
Da un punto di vista di gestione la FA è molto semplice, puoi gestire sino a 16 suoni contemporaneamente decidendo dove comincia uno e dove finisce l'altro nella keybed, il tutto alla fine è molto semplice ma non sempre immediato, non puoi dire metto sulla traccia 1 il piano A11 sulla 2 lo string A72 e sulla 3 il sax B11, tutto va cercato nella infinita lista di suoni divisa in gruppi, se cerchi un piano specifico devi cercarlo uno per uno, una volta programmata però hai la possibilità di richiamare tramite pad gruppi di suoni tra i 16 che hai programmato prima, è più facile a farsi che a dirsi, le note dolenti almeno per me invece sono proprio i sotto menù legati ai suoni, ogni suono sembra avere un suo sotto menù diverso per cui quando cerchi qualcosa devi scorrere tutte le pagine e non sempre è facile trovare ciò che cerchi almeno per me, a dir il vero io non lo trovo quasi mai, e per questo cerco qualcuno che mi passi qualcosa di già bello e pronto.
Mi sono innamorato del Dyno Piano, è cupo e avvolgente quando premi piano il tasto per arrivare quando premi il tasto con decisione a gridare con quella voce stridula... Per me è fantastico... Di altro posso dirti che gli Hammond rispetto al passato sono migliorati parecchio e basta poco per tirare fuori un bel suono caldo e avvolgente, i piani non sono male, forse ora suonando spesso in cuffia ti accorgi di quello di cui si parlava tempo fa del campione corto, alla fine però posso dirti che solo se suoni in cuffia un brano lento, e in silenzio, in cui non ci siano altri strumenti ti accorgi della cosa, suonando in un gruppo o amplificando la tastiera nell'ambiente questa cosa non mi sembra sia avvertita, per il resto come già sappiamo la fa ha circa 2000 suoni e ieri ho trovato dentro un suono una specie di contatore di forme d'onda per un totale di circa 1153 se non ricordo male da cui Roland ha salvato creato oltre 2000 suoni, ricono che la Juno ha dei preset migliori della FA ma anche che se ti metti a lavorare sui suoni della FA riesci a tirare fuori roba che la juno si sogna, per il resto lo strumento è molto soddisfacente, sino ad ora non mi è mai capitato di dire non ho niente che possa adattarsi alla situazione, c'è di tutto in abbondanza, spippolando un poco, cosa che io ancora non ho imparato a fare molto bene, riesci a tirare cose impensabili! Io poi non lo uso ma c'è anche un arpeggiatore che ti permette di fare suoni particolari e molto articolati, c'è il sequencer, la loopstation, la drump machine, e puoi importarti facilmente SMF per modificarli e riarrangiarli, un sacco di roba diciamo!
Io ringrazio un po tutti per i consigli e i chiarimenti molto esaustivi.
Mi convinco sempre più che faccia al mio caso, in pratica vorrei passare ad una sola tastiera , avendo ora Roland rd 700 sx e korg Z1 con cui suono brani in un gruppo ROCK LEGEND.
Essendo le parti pianistiche limitate ed essendo le parti tastieristiche per la maggiore, credo che la Keybed dell'FA possa fare tutto questo tranquillamente.
In seguito vorrei abbinare in MIDI un modulo M3 korg .
  • fulezone
  • Membro: Expert
  • Risp: 1686
  • Loc: Palermo
  • Status:
  • Thanks: 51  

14-05-18 16.14

@ luxpax
Io ringrazio un po tutti per i consigli e i chiarimenti molto esaustivi.
Mi convinco sempre più che faccia al mio caso, in pratica vorrei passare ad una sola tastiera , avendo ora Roland rd 700 sx e korg Z1 con cui suono brani in un gruppo ROCK LEGEND.
Essendo le parti pianistiche limitate ed essendo le parti tastieristiche per la maggiore, credo che la Keybed dell'FA possa fare tutto questo tranquillamente.
In seguito vorrei abbinare in MIDI un modulo M3 korg .
per il midi non ti so aiutare, so che la FA lavora bene solo in uno dei due modi ma non ricordo se sia master o slave, dentro c'è già tanta roba che volendo un expander potrebbe risultare superfluo, ma io non conosco M3 conosco M1 quindi non posso esprimermi!
In ogni modo una FA-07 abbinata a una 61 tasti penso che copra il 95% delle situazioni
  • Synthex77
  • Membro: Expert
  • Risp: 975
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 22  

14-05-18 17.19

FAFAFAFAFA...

Credo che già con i suoni interni si sta apposto, l'ho avuta... Quello che non mi entusiasma è il timbro, meno esteso e dinamico dei predecessori... Non ho mai provato integra... Stessi suoni ma il suono? Cioè non capisco come facciano a vendere un 88 tasti pesati e un expander allo stesso prezzo dicendo che sono la stessa roba... Per me integra suona meglio... Altrimenti chi cazz lo compra più?


Comunque mettendo mano ai preset già si ha l'olimpo sul Fa.
  • kurz4ever
  • Membro: Expert
  • Risp: 2592
  • Loc: Venezia
  • Status:
  • Thanks: 152  

15-05-18 06.58

@ Synthex77
FAFAFAFAFA...

Credo che già con i suoni interni si sta apposto, l'ho avuta... Quello che non mi entusiasma è il timbro, meno esteso e dinamico dei predecessori... Non ho mai provato integra... Stessi suoni ma il suono? Cioè non capisco come facciano a vendere un 88 tasti pesati e un expander allo stesso prezzo dicendo che sono la stessa roba... Per me integra suona meglio... Altrimenti chi cazz lo compra più?


Comunque mettendo mano ai preset già si ha l'olimpo sul Fa.
Integra e fa sono abbastanza diversi dal punto di vista del suono. Integra carica 4 srx alla volta ed ha molti suoni Supernatural in più. Per quanto riguarda la qualità ricordo un video in cui si faceva un confronto diretto e non ho notato differenze nei suoni in comune
  • toniz1
  • Membro: Senior
  • Risp: 604
  • Loc: Verona
  • Status:
  • Thanks: 40  

15-05-18 08.34

@luxpax
ciao io ho una FA08, se assieme fosse uscita anche la FA07 avrei preso assolutamente quella per andare in giro a suonare live. Non l'ho mai "tastata" la sua keybed, ma dicono che sia ottima, ma provai quella del Juno Stage ed era veramente in grado di fare un po' di tutto, questa dovrebbe essere meglio.

pertanto se devi prendere 1 tastiera per fare un po' tutto, la FA07 sicuramente ne e' in grado, se poi ascoltando il tuo orecchio trova qualche suono non all'altezza sono gusti, ma imho ha suoni per fare tutto. Alcuni gia' bell'e pronti altri da sistemare un pochino in base alla propria sensibilità o preferenze (mi riferisco tipicamente agli organi hammond.. se di quelli ce ne fossero 1000 dentro vorremmo sempre il 1001esimo emo per cui ne hanno messi un po' e poi bisogna spippolare).

con la nuova gestione dei pad imho hanno indovinato una gran cosa, la drum machine c'e', un sequencer pure (mai usato in vita mia in 20 anni di attività quindi non so giudicarlo), c'e' la possibilità di caricare molti altri suoni dal sito Axial per adattarla al proprio uso, si possono usare campionamenti (ma solo con x i pad), etc.etc... sinceramente per come la vedo io e' una gran macchina.
Io ora ho la FA08 ed e' l'unica 88 tasti che ho in casa e suonarci le parti di piano mi piace molto, ma visto che l'attività live al momento e' ferma me la terro' di sicuro... se dovessi riprendere a girare vedremo.

se ti piace suonare "col ferro" imho con una FA07 ed un'altra 61/76 tasti leggera di altra marca (kurz, korg, yama o nord che sia) puoi fare tutto con una palette sonora che fino a qualche anno fa (almeno io) ti sognavi.

Oltre a questo penso ci sia solo mac+vsti e controller.

buona musica. emo
  • orange1978
  • Membro: Guru
  • Risp: 7919
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 497  

15-05-18 08.54

@ fulezone
Ti faccio due domande che mi lasciano perplesso!
La prima è che la FA carica come dici tu la programmazione dei suoni e degli effetti di Integra 7,
la cosa che non capisco però è questa, se integra rispetto a FA ha al suo interno molte più forme d'onda,
come fa la FA a riprodurre tutte le programmazioni studiate per Integra 7?

Inoltre la seconda domanda: tu o qualcuno ha mai creato un sito o un database in cui raccogliere nuove programmazioni
di suoni per FA? Io non sono molto bravo ad armeggiare all'interno della FA, non ho più pazienza ne tempo (lo facevo ai tempi del D70), riesco a modificare i parametri di base ma spesso mi perdo e non riesco ad ottenere ciò che vorrei,

garubi ha scritto:
Di Tone e Studioset puoi caricare quelli che ti pare: queli che scarichi da AXIAL, quelli che ti passa un amico,


e volevo sapere se qualche "amico" poteva passarmi qualcosa o ha messo qualcosa in giro!
infatti il supernatural synth che è quello che cè anche nel jupiter ha le stesse 400 forme d'onda ovunque in qualsiasi sua implementazione, e quindi puoi caricare quello che vuoi sia da integra che da fa.

il problema è il pcm synth, in realtà sono identici sia in integra che in fa, però quello di integra ha le 12 srx caricabili 4 alla volta, mentre quello di fa ne carica solo due e NON TUTTE, guardate che le srx virtuali della axial non sono esattamente le srx originali, mancano tantissime forme d'onda almeno un 30/40%, dipende anche dalla scheda poi.

i parametri sono gli stessi percio se fai una patch su integra con il 5080 virtuale e la porti uguale nella fa, suonerà uguale, se invece punta a delle forme d'onda contenute in alcune espansioni allora il discorso cambia, non suonerà uguale.

ci sono poi appunto dei motori supernatural che mancano nella fa rispetto a integra, ma non ti so dire esattamente quali (non li uso quasi mai penso sia roba etnica, perche synth, piano, electric piano e tonwheel ci sono tutti per esempio, e sono alla fine i piu importanti)
  • fulezone
  • Membro: Expert
  • Risp: 1686
  • Loc: Palermo
  • Status:
  • Thanks: 51  

15-05-18 12.47

@ orange1978
infatti il supernatural synth che è quello che cè anche nel jupiter ha le stesse 400 forme d'onda ovunque in qualsiasi sua implementazione, e quindi puoi caricare quello che vuoi sia da integra che da fa.

il problema è il pcm synth, in realtà sono identici sia in integra che in fa, però quello di integra ha le 12 srx caricabili 4 alla volta, mentre quello di fa ne carica solo due e NON TUTTE, guardate che le srx virtuali della axial non sono esattamente le srx originali, mancano tantissime forme d'onda almeno un 30/40%, dipende anche dalla scheda poi.

i parametri sono gli stessi percio se fai una patch su integra con il 5080 virtuale e la porti uguale nella fa, suonerà uguale, se invece punta a delle forme d'onda contenute in alcune espansioni allora il discorso cambia, non suonerà uguale.

ci sono poi appunto dei motori supernatural che mancano nella fa rispetto a integra, ma non ti so dire esattamente quali (non li uso quasi mai penso sia roba etnica, perche synth, piano, electric piano e tonwheel ci sono tutti per esempio, e sono alla fine i piu importanti)
infatti il mio dubbio era proprio su questo, quando carichi le programmazioni di Integra su FA se quella programmazione richiama una forma d'onda che non è disponibile su FA o è caricata da una SRX come fa a suonare?
O viene caricata ma suona muta (come mi è successo una volta) oppure viene caricata al suo posto la prima forma d'onda disponibile la sostiuisce.

Il messaggio privato che ho mandato l'altra volta e che non partiva era diretto a te (Orange1978), ti chiedevo se avessi delle programmazioni per FA di piano, brass, string e sax che potevi mandarmi, ovviamente se questo non ti infastidisce e se la cosa è fattibile!
  • orange1978
  • Membro: Guru
  • Risp: 7919
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 497  

16-05-18 03.24

@ fulezone
infatti il mio dubbio era proprio su questo, quando carichi le programmazioni di Integra su FA se quella programmazione richiama una forma d'onda che non è disponibile su FA o è caricata da una SRX come fa a suonare?
O viene caricata ma suona muta (come mi è successo una volta) oppure viene caricata al suo posto la prima forma d'onda disponibile la sostiuisce.

Il messaggio privato che ho mandato l'altra volta e che non partiva era diretto a te (Orange1978), ti chiedevo se avessi delle programmazioni per FA di piano, brass, string e sax che potevi mandarmi, ovviamente se questo non ti infastidisce e se la cosa è fattibile!
purtroppo non ho alcun suono "mio" di sax, string o brass...per ora lo sto solo campionando integra e ho anche poco tempo a cui dedicarmici ma se farò dei suoni miei e li vuoi non cè problema, te li passo volentieri, perche dovrebbe infastidirmi?

(però sarà dura che programmerò quel tipo di sonorità acustiche, di solito ci faccio scoregge digitali e cose simili xD)
  • fulezone
  • Membro: Expert
  • Risp: 1686
  • Loc: Palermo
  • Status:
  • Thanks: 51  

16-05-18 08.52

@ orange1978
purtroppo non ho alcun suono "mio" di sax, string o brass...per ora lo sto solo campionando integra e ho anche poco tempo a cui dedicarmici ma se farò dei suoni miei e li vuoi non cè problema, te li passo volentieri, perche dovrebbe infastidirmi?

(però sarà dura che programmerò quel tipo di sonorità acustiche, di solito ci faccio scoregge digitali e cose simili xD)
non voglio rubarti tempo, molti scrivono che basta spippolare un pochino nei parametri per ottenere suoni fantastici, io non so bene dove mettere mano devo imparare, nonostante ho la FA-08 da 2 anni e mezzo ancora molte cose non le conosco, per questo chiedevo a chi è più esperto di me! Ovviamente la richiesta è estesa a tutte le persone che vogliono condividere qualcosa per la FA, ho letto il post del montage in cui viene proposto un sito in cui ci sono risorse e mi chiedevo se esistesse qualcosa del genere!
  • luxpax
  • Membro: Guest
  • Risp: 58
  • Loc: Caserta
  • Status:
  • Thanks: 0  

17-05-18 15.07

@ toniz1
@luxpax
ciao io ho una FA08, se assieme fosse uscita anche la FA07 avrei preso assolutamente quella per andare in giro a suonare live. Non l'ho mai "tastata" la sua keybed, ma dicono che sia ottima, ma provai quella del Juno Stage ed era veramente in grado di fare un po' di tutto, questa dovrebbe essere meglio.

pertanto se devi prendere 1 tastiera per fare un po' tutto, la FA07 sicuramente ne e' in grado, se poi ascoltando il tuo orecchio trova qualche suono non all'altezza sono gusti, ma imho ha suoni per fare tutto. Alcuni gia' bell'e pronti altri da sistemare un pochino in base alla propria sensibilità o preferenze (mi riferisco tipicamente agli organi hammond.. se di quelli ce ne fossero 1000 dentro vorremmo sempre il 1001esimo emo per cui ne hanno messi un po' e poi bisogna spippolare).

con la nuova gestione dei pad imho hanno indovinato una gran cosa, la drum machine c'e', un sequencer pure (mai usato in vita mia in 20 anni di attività quindi non so giudicarlo), c'e' la possibilità di caricare molti altri suoni dal sito Axial per adattarla al proprio uso, si possono usare campionamenti (ma solo con x i pad), etc.etc... sinceramente per come la vedo io e' una gran macchina.
Io ora ho la FA08 ed e' l'unica 88 tasti che ho in casa e suonarci le parti di piano mi piace molto, ma visto che l'attività live al momento e' ferma me la terro' di sicuro... se dovessi riprendere a girare vedremo.

se ti piace suonare "col ferro" imho con una FA07 ed un'altra 61/76 tasti leggera di altra marca (kurz, korg, yama o nord che sia) puoi fare tutto con una palette sonora che fino a qualche anno fa (almeno io) ti sognavi.

Oltre a questo penso ci sia solo mac+vsti e controller.

buona musica. emo
Grazie , esaustivo e preciso , come tutti , ripeto
Grazie.
  • orange1978
  • Membro: Guru
  • Risp: 7919
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 497  

17-05-18 15.25

@ fulezone
non voglio rubarti tempo, molti scrivono che basta spippolare un pochino nei parametri per ottenere suoni fantastici, io non so bene dove mettere mano devo imparare, nonostante ho la FA-08 da 2 anni e mezzo ancora molte cose non le conosco, per questo chiedevo a chi è più esperto di me! Ovviamente la richiesta è estesa a tutte le persone che vogliono condividere qualcosa per la FA, ho letto il post del montage in cui viene proposto un sito in cui ci sono risorse e mi chiedevo se esistesse qualcosa del genere!
ma guarda, le roland serie FA hanno lo stesso engine pcm del jd990/jv1080/xv5080 ossia una sample pcm con filtri risonanti e modulazioni varie a 4 oscillatori, con possibilita di intermodulazione tra due campioni via ring modulation, e altro...

la sintesi ha un buon grado di complessità e quantità di parametri a disposizione, ed è moltoooo intuitiva anche grazie all'ottima user interface.

il problema però sui suoni acustici è che la sintesi influisce veramente poco sulla resa finale ma quasi nessuno lo ha ancora capito, pensa che cè ancora chi ingenuamente crede che dalla vast di kurzweil si possa partendo da un campione di piccole dimensioni tirare fuori un suono incredibile.

in parte è vero, ma solo a livelli espressivi ad esempio programmare efficacemente lo scaling delle dinamiche e del filtro puo migliorare molto certi suoni.

pero, se il sample del sax fa schifo...come ad esempio i samples roland di archi stock di serie fanno veramente schifo x esempio quelli del 5080 che sono nella memoria stock nn parlo della scheda solo strings....ecco da quei samples non ci tirerai mai fuori archi tipo quelli della 01 o della triton, ma perche sono proprio campionati diversamente, gruppi metal come il mio o come nightwish o rhapsody infatti per gli archi usavano sempre korg o kurzweil, almeno per quel tipo di strings "da band" morbido ma tagliente come una sciabola.

quindi ricordati che quando programmi una macchina pcm, a meno di non poter importare propri campioni custom o librerie akai etc... il risultato dipenderà molto dal materiale pcm di partenza, per quanto tu abbia cura a usare bene le modulazioni e i filtri, e a dosare gli effetti.

questo vale per tutti anche per le super kurzweil con la vast.
  • fulezone
  • Membro: Expert
  • Risp: 1686
  • Loc: Palermo
  • Status:
  • Thanks: 51  

17-05-18 16.49

@ orange1978
ma guarda, le roland serie FA hanno lo stesso engine pcm del jd990/jv1080/xv5080 ossia una sample pcm con filtri risonanti e modulazioni varie a 4 oscillatori, con possibilita di intermodulazione tra due campioni via ring modulation, e altro...

la sintesi ha un buon grado di complessità e quantità di parametri a disposizione, ed è moltoooo intuitiva anche grazie all'ottima user interface.

il problema però sui suoni acustici è che la sintesi influisce veramente poco sulla resa finale ma quasi nessuno lo ha ancora capito, pensa che cè ancora chi ingenuamente crede che dalla vast di kurzweil si possa partendo da un campione di piccole dimensioni tirare fuori un suono incredibile.

in parte è vero, ma solo a livelli espressivi ad esempio programmare efficacemente lo scaling delle dinamiche e del filtro puo migliorare molto certi suoni.

pero, se il sample del sax fa schifo...come ad esempio i samples roland di archi stock di serie fanno veramente schifo x esempio quelli del 5080 che sono nella memoria stock nn parlo della scheda solo strings....ecco da quei samples non ci tirerai mai fuori archi tipo quelli della 01 o della triton, ma perche sono proprio campionati diversamente, gruppi metal come il mio o come nightwish o rhapsody infatti per gli archi usavano sempre korg o kurzweil, almeno per quel tipo di strings "da band" morbido ma tagliente come una sciabola.

quindi ricordati che quando programmi una macchina pcm, a meno di non poter importare propri campioni custom o librerie akai etc... il risultato dipenderà molto dal materiale pcm di partenza, per quanto tu abbia cura a usare bene le modulazioni e i filtri, e a dosare gli effetti.

questo vale per tutti anche per le super kurzweil con la vast.
però, ad esempio sulla G800 avevo suoni di string e sax molto interessanti, se i campioni sono sempre gli stessi, anche sulla FA dovrei avere le stesse forme d'onda con gli stessi suoni, e non parlo delle schede supernatural ma quanto meno nei suoni preset GM

Il classico A72 che avevo sulla E-15 sulla E-35, sulla E-70 e sulla G-800, era un suono di string molto dolce e poco squillante con un retro leggermente graffiante,

ho sbagliato in realtà, perchè, sulla FA c'è un suono supernatural molto bello, un suono in cui si sentono gli archi che sfegano sulle corde,
il mio esempio in realtà era riferito ai Brass che sulla FA sono troppo squillanti mentre sulle tastiere sopra citate c'erano mi sembra si chiamassero A84 o A85 più pratici e usabili, una volta mi hanno detto, il brano parla di una che sta decidendo se suicidarsi e queste trombe sono troppo allegre ci vorrebbe una tromba più soul più blues tipo quella della leggenda del pianista sull'oceano, intanto qualcosa del genere io non riesco a trovarla ma l'avevo su tutte le precedenti Roland, qualcosa anche sul D-70, Il Sax invece B11 l'hanno variato successivamente inserendone uno più soft e carino, sulla FA c'è un solo Sax che si avvicina a quello e poi 70 Sax inusabili perchè anche quelli troppo frizzanti!