Click in cuffia: il modo più semplice?

  • raptus
  • Membro: Expert
  • Risp: 938
  • Loc: Padova
  • Status:
  • Thanks: 35  

08-11-18 14.05

Ciao a tutti,
eccomi con una domanda tecnica che penso tutti abbiate risolto in qualche modo nella vostra esperienza musicale: suonare col click (metronomo) in cuffia.
Quali sono i modi più semplici per avere questa possibilità e una certa flessibilità? Mi spiego meglio.
Suono con una Nord Stage in un trio acustico ma avrei bisogno di dare il click al chitarrista in modo da semplificarci la vita, l'ideale sarebbe avere questo click preimpostato in base alle tracce del live (una ventina) e poter fare lo switch tra le tracce avanti-indietro in modo agevolato (pad? pedali?).
Cosa consigliate?
Soluzione software: Mac + Ableton o Mainstage + controller? (l'unica che conosco) o Ipad + app (?)
Soluzione hardware: ?

Grazie!
  • orange1978
  • Membro: Guru
  • Risp: 8470
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 541  

08-11-18 14.11

@ raptus
Ciao a tutti,
eccomi con una domanda tecnica che penso tutti abbiate risolto in qualche modo nella vostra esperienza musicale: suonare col click (metronomo) in cuffia.
Quali sono i modi più semplici per avere questa possibilità e una certa flessibilità? Mi spiego meglio.
Suono con una Nord Stage in un trio acustico ma avrei bisogno di dare il click al chitarrista in modo da semplificarci la vita, l'ideale sarebbe avere questo click preimpostato in base alle tracce del live (una ventina) e poter fare lo switch tra le tracce avanti-indietro in modo agevolato (pad? pedali?).
Cosa consigliate?
Soluzione software: Mac + Ableton o Mainstage + controller? (l'unica che conosco) o Ipad + app (?)
Soluzione hardware: ?

Grazie!
ma perche al chitarrista? non cè batterista, quindi è lui che "da il tempo a tutti" e voi lo seguite?

il problema è solo se ci fossero cambi di tempo, nel caso non ci siano basterebbe che il chitarrista si porti un metronomo digitale con uscita cuffia e ogni brano se lo imposti manualmente....un po scomodo.

altrimenti programmi delle tracce su un sequencer con misure count in, cambi di tempo, variazioni etc etc etc....usando come click il suono che il chitarrista preferisce, il click è questione personale cè chi preferisce il cowbell chi un beeper elettronico chi il classico urei...poi una volta fatta questa song monotraccia la esporti in mp3 e la puoi mandare in playback con qualsiasi cosa, lettore mp3, cellulare, ipad, pc....tanto è solo per il clic e il chitarrista, andrebbe bene anche uno smartphone in modalità aereo.

ovviamente sia chiara una cosa....se io programmo un clic in 3/4 per 76 misure a 136 bpm, poi non potro piu durante lo show variare la stesura del brano magari aumentando la lunghezza del tipo siamo live facciamo un ritornello in piu....ne tantomeno dire siamo un po fiacchi questa song stasera facciamola 5 punti in meno di bpm, se si vuole una versatilità simile occorre un sequencer, anche un garage band su un iPhone ma cmq una cosa che operi in realtime e che tu possa modificare al momento.

le soluzioni oggi tra pc, iPad,tablet, smartphones, batterie elettroniche programmabili, metronomi digitali etc etc sono tantissime.
  • TheDavide64
  • Membro: Senior
  • Risp: 240
  • Loc: Venezia
  • Status:
  • Thanks: 5  

08-11-18 14.27

@ raptus
Ciao a tutti,
eccomi con una domanda tecnica che penso tutti abbiate risolto in qualche modo nella vostra esperienza musicale: suonare col click (metronomo) in cuffia.
Quali sono i modi più semplici per avere questa possibilità e una certa flessibilità? Mi spiego meglio.
Suono con una Nord Stage in un trio acustico ma avrei bisogno di dare il click al chitarrista in modo da semplificarci la vita, l'ideale sarebbe avere questo click preimpostato in base alle tracce del live (una ventina) e poter fare lo switch tra le tracce avanti-indietro in modo agevolato (pad? pedali?).
Cosa consigliate?
Soluzione software: Mac + Ableton o Mainstage + controller? (l'unica che conosco) o Ipad + app (?)
Soluzione hardware: ?

Grazie!
Ciao, io ho utilizzato una soluzione molto basica ma ti garantisco che sono 5 anni che funziona senza problemi:
uso una uscita separata del synth per inviare il click in cuffia (nel mio caso al batterista), il segnale glielo rendo disponibile
con una amplificatorino ricavato da una cassa da PC. Il tutto in una scatolina stagna da elettrico che da anni butto in giro
per il palco con una cavetto jack da 10 m. giuntato in tutti i modi. Funzionato sempre.
Poco elaborata ma semplice ed immediata, se non si usa PC nei live

Il click è in alternativa una traccia del sequencer debitamente preparata o un pattern drum ...
  • orange1978
  • Membro: Guru
  • Risp: 8470
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 541  

08-11-18 14.33

@ TheDavide64
Ciao, io ho utilizzato una soluzione molto basica ma ti garantisco che sono 5 anni che funziona senza problemi:
uso una uscita separata del synth per inviare il click in cuffia (nel mio caso al batterista), il segnale glielo rendo disponibile
con una amplificatorino ricavato da una cassa da PC. Il tutto in una scatolina stagna da elettrico che da anni butto in giro
per il palco con una cavetto jack da 10 m. giuntato in tutti i modi. Funzionato sempre.
Poco elaborata ma semplice ed immediata, se non si usa PC nei live

Il click è in alternativa una traccia del sequencer debitamente preparata o un pattern drum ...
interessante ma se avessi letto bene l'utente ha come pianola la Clavia Nord Stage che purtroppo non ha a bordo un sequencer non essendo una workstation come quella che avrai tu, percio non è possibile da una nord stage inviare una traccia click o drum pattern da un uscita separata.

è necessario quindi avere sul palco qualcosa che generi il click che puo essere da una batteria elettronica programmabile, a un metronomo programmabile con foglietto bpm della scaletta (che potrebbe gestirsi il chitarrista) o qualcosa di pre registrato.
  • TheDavide64
  • Membro: Senior
  • Risp: 240
  • Loc: Venezia
  • Status:
  • Thanks: 5  

08-11-18 14.35

@ raptus
Ciao a tutti,
eccomi con una domanda tecnica che penso tutti abbiate risolto in qualche modo nella vostra esperienza musicale: suonare col click (metronomo) in cuffia.
Quali sono i modi più semplici per avere questa possibilità e una certa flessibilità? Mi spiego meglio.
Suono con una Nord Stage in un trio acustico ma avrei bisogno di dare il click al chitarrista in modo da semplificarci la vita, l'ideale sarebbe avere questo click preimpostato in base alle tracce del live (una ventina) e poter fare lo switch tra le tracce avanti-indietro in modo agevolato (pad? pedali?).
Cosa consigliate?
Soluzione software: Mac + Ableton o Mainstage + controller? (l'unica che conosco) o Ipad + app (?)
Soluzione hardware: ?

Grazie!
click (pattern drum o traccia seq) da synth su uscita separata amplificata per la cuffia del batterista
uso in pratica un amplificatorino ricavato da una cassa acustica per PC messo in una scatola stagna VIMAR+ cavo jack
10 m adeguatamente spinottato. Il batterista si regola anche il volume
sette anni per terra nei palchi , sempre funzionato

soluzione base per chi non usa il PC nei live
  • TheDavide64
  • Membro: Senior
  • Risp: 240
  • Loc: Venezia
  • Status:
  • Thanks: 5  

08-11-18 14.36

@ TheDavide64
click (pattern drum o traccia seq) da synth su uscita separata amplificata per la cuffia del batterista
uso in pratica un amplificatorino ricavato da una cassa acustica per PC messo in una scatola stagna VIMAR+ cavo jack
10 m adeguatamente spinottato. Il batterista si regola anche il volume
sette anni per terra nei palchi , sempre funzionato

soluzione base per chi non usa il PC nei live
scusate , la risposta prima non è partita , poi ne sono partite due!!!
  • maxpiano69
  • Membro: Supporter
  • Risp: 15014
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 1382  

08-11-18 14.40

@ raptus
Ciao a tutti,
eccomi con una domanda tecnica che penso tutti abbiate risolto in qualche modo nella vostra esperienza musicale: suonare col click (metronomo) in cuffia.
Quali sono i modi più semplici per avere questa possibilità e una certa flessibilità? Mi spiego meglio.
Suono con una Nord Stage in un trio acustico ma avrei bisogno di dare il click al chitarrista in modo da semplificarci la vita, l'ideale sarebbe avere questo click preimpostato in base alle tracce del live (una ventina) e poter fare lo switch tra le tracce avanti-indietro in modo agevolato (pad? pedali?).
Cosa consigliate?
Soluzione software: Mac + Ableton o Mainstage + controller? (l'unica che conosco) o Ipad + app (?)
Soluzione hardware: ?

Grazie!
iPad + Set List Maker anche se... un "trio acustico" col click in cuffia non é un bel concetto... a meno che non si parli di usarlo solo in prova.

Anche io suono in un trio simile ma con un batterista/percussionista, su SetList Maker tengo tutte le tracce con il riferimento metronomico memorizzato, per le prove, ma in live il tempo lo stacca lui (o io se il brano parte senza batteria).
  • orange1978
  • Membro: Guru
  • Risp: 8470
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 541  

08-11-18 14.40

si, tutto bello...ma la tua soluzione puo essere attuata solo se hai sul palco un synth che abbia sequencer e uscite separate, con cui generare il pattern e inviarlo separatamente al tuo custom amp.

....ma la nord stage non ha ne le uscite separate ne il sequencer, quindi non lo potrà mai fare! emo

...e non credo sia una buona idea portarsi un altro synth sul palco solo per generare un clic...
  • raptus
  • Membro: Expert
  • Risp: 938
  • Loc: Padova
  • Status:
  • Thanks: 35  

08-11-18 14.42

@ TheDavide64
Ciao, io ho utilizzato una soluzione molto basica ma ti garantisco che sono 5 anni che funziona senza problemi:
uso una uscita separata del synth per inviare il click in cuffia (nel mio caso al batterista), il segnale glielo rendo disponibile
con una amplificatorino ricavato da una cassa da PC. Il tutto in una scatolina stagna da elettrico che da anni butto in giro
per il palco con una cavetto jack da 10 m. giuntato in tutti i modi. Funzionato sempre.
Poco elaborata ma semplice ed immediata, se non si usa PC nei live

Il click è in alternativa una traccia del sequencer debitamente preparata o un pattern drum ...
Per Orange: no batterista, solo chitarra, io e voce. Il problema essenzialmente è dato dal fatto che il chitarrista è un po' "analogico" e siamo diventati un vero trio da poco... tutti noi abbiamo sempre suonato o da soli + cantante oppure in band classica col batterista.
La soluzione sequencer è la migliore... infatti pensavo Ableton proprio per la flessibilità.

Per Davide: l'idea sarebbe ottima vista la poca propensione del chitarrista verso la tecnologia :-) l'unico problema è la flessibilità che in un live, soprattutto se si è pochi, è fondamentale secondo me... insomma macbook...
Al limite stavo pensando di prendere una seconda tastiera/synth da usare anche per il click....
  • raptus
  • Membro: Expert
  • Risp: 938
  • Loc: Padova
  • Status:
  • Thanks: 35  

08-11-18 14.45

@ maxpiano69
iPad + Set List Maker anche se... un "trio acustico" col click in cuffia non é un bel concetto... a meno che non si parli di usarlo solo in prova.

Anche io suono in un trio simile ma con un batterista/percussionista, su SetList Maker tengo tutte le tracce con il riferimento metronomico memorizzato, per le prove, ma in live il tempo lo stacca lui (o io se il brano parte senza batteria).
C'hai ragione ma purtroppo quando ne hai necessità... emo
  • orange1978
  • Membro: Guru
  • Risp: 8470
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 541  

08-11-18 14.47

ma tutto sto casino x un semplice clic? cioe....un conto se devi mandare delle basi pre registrate che sentirà anche il pubblico, ma solo per mandare un click in cuffia al chitarrista vorresti portarti un mac con ableton live, o addirittura un secondo synth workstation....solo per generare un bip bip bip?

bah...vabbe....allora potresti anche optare per un sequencer midi old school come yamaha QY...ti fai i brani nella scaletta come midfiles e nelle tracce midi ci metti solo il metronomo! e puoi variarne la velocità anche in realtime...e sopratutto occupa lo spazio di un tablet anzi molto meno, e lo paghi dai 70 ai 120/140 euro max.
  • raptus
  • Membro: Expert
  • Risp: 938
  • Loc: Padova
  • Status:
  • Thanks: 35  

08-11-18 14.51

@ orange1978
ma tutto sto casino x un semplice clic? cioe....un conto se devi mandare delle basi pre registrate che sentirà anche il pubblico, ma solo per mandare un click in cuffia al chitarrista vorresti portarti un mac con ableton live, o addirittura un secondo synth workstation....solo per generare un bip bip bip?

bah...vabbe....allora potresti anche optare per un sequencer midi old school come yamaha QY...ti fai i brani nella scaletta come midfiles e nelle tracce midi ci metti solo il metronomo! e puoi variarne la velocità anche in realtime...e sopratutto occupa lo spazio di un tablet anzi molto meno, e lo paghi dai 70 ai 120/140 euro max.
Eh lo so che è eccessivo, per questo ho aperto il topic. Se esistesse un qualcosa di più maneggevole (guarderò l'app per ipad) o qualche altro aggeggio hardware sarebbe meglio si.
Anche perchè basterebbe un click in loop che varia di bpm a seconda delle tracce, non una backing track.
  • maxpiano69
  • Membro: Supporter
  • Risp: 15014
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 1382  

08-11-18 14.53

@ raptus
Eh lo so che è eccessivo, per questo ho aperto il topic. Se esistesse un qualcosa di più maneggevole (guarderò l'app per ipad) o qualche altro aggeggio hardware sarebbe meglio si.
Anche perchè basterebbe un click in loop che varia di bpm a seconda delle tracce, non una backing track.
Vai tranquillo con Set List Maker, puoi anche avere il metronomo "visuale" (lampeggio sullo schermo) in alternativa o complemento a quello sonoro.

Ovviamente quella app fa molto di piú, inclusa gestione di scalette differenziate per "data (show)" che puoi riorganizzare al volo, invio di Program Change MIDI associati ai brani, gestion etesti e accordi, ecc. Se la provi secondo me... emo
  • orange1978
  • Membro: Guru
  • Risp: 8470
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 541  

08-11-18 14.55

@ raptus
Eh lo so che è eccessivo, per questo ho aperto il topic. Se esistesse un qualcosa di più maneggevole (guarderò l'app per ipad) o qualche altro aggeggio hardware sarebbe meglio si.
Anche perchè basterebbe un click in loop che varia di bpm a seconda delle tracce, non una backing track.
...basta un metronomo da 25 euro boss! emo
  • zerinovic
  • Membro: Expert
  • Risp: 5037
  • Loc: Grosseto
  • Status:
  • Thanks: 334  

08-11-18 14.58

non è meglio fare le tracce su logic del click?
devi solo usare una scheda audio esterna, la traccia delle basi le mandi su quella esterna, quella del click su l'uscita della scheda interna, con una cuffietta auricolare al chitarrista.

08-11-18 14.58

Ciao,
ti dò un pò di dritte che magari ti faranno ribaltare dalla sedia ma.... funzionano!!!!
1. Con un comunissimo Smartphone (android o ios che sia) e relativa applicazione Free
2. (tieniti forte) Con un comunissimo Smartphone (android o ios che sia) e ... Google !!! Infatti se su google cerchi "metronomo" ti fa lui da Click con asticella per regolare i Bpm :-)
3. Con un Lettore Mp3 tascabile .... in cui hai creato (da youtube o te li cerchi) i file Mp3 da 5 min con i Bpm che ti servono!!
4. Compra un "metronomo digitale" (oramai costano poco) e usa quello.

Come ti hanno detto sopra, se il click è "scollegato" da sequenze o video.... le soluzioni sopra elencate sono pratiche, veloci, economiche e ingombrano poco !!!

Io le lancio da Montage. Ho impostato il Global Tempo in OFF, ad ogni preset del Live Set invio dalle Alternate Out i click, il destro lo dò al batterista e il sinistro nel mio submixer (soltanto in Aux con slider volume main a zero). Quando finisce il pezzo in corso, premo "INC" e passo immediatamente al suono e click del brano successivo.

Ciao !
  • denismzz
  • Membro: Senior
  • Risp: 272
  • Loc:
  • Status:
  • Thanks: 15  

08-11-18 15.03

Scusate ma a cosa serve il click in cuffia se non si usano anche delle basi con le quali bisogna sincronizzarsi?
Mi viene in mente solo che non riusciate ad andare a tempo uno con l'altro oppure che chi deve dare il tempo all'inizio del brano lo dà alla ca77o o che rallentate o accelerate in modo vistoso all'interno del brano.
E tutte e tre le cose vanno imho corrette imparando a suonare meglio, non mettendo il click.
Oppure c'è qualcosa che non mi torna...
  • orange1978
  • Membro: Guru
  • Risp: 8470
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 541  

08-11-18 15.07

@ FoxCT_only_for_sales
Ciao,
ti dò un pò di dritte che magari ti faranno ribaltare dalla sedia ma.... funzionano!!!!
1. Con un comunissimo Smartphone (android o ios che sia) e relativa applicazione Free
2. (tieniti forte) Con un comunissimo Smartphone (android o ios che sia) e ... Google !!! Infatti se su google cerchi "metronomo" ti fa lui da Click con asticella per regolare i Bpm :-)
3. Con un Lettore Mp3 tascabile .... in cui hai creato (da youtube o te li cerchi) i file Mp3 da 5 min con i Bpm che ti servono!!
4. Compra un "metronomo digitale" (oramai costano poco) e usa quello.

Come ti hanno detto sopra, se il click è "scollegato" da sequenze o video.... le soluzioni sopra elencate sono pratiche, veloci, economiche e ingombrano poco !!!

Io le lancio da Montage. Ho impostato il Global Tempo in OFF, ad ogni preset del Live Set invio dalle Alternate Out i click, il destro lo dò al batterista e il sinistro nel mio submixer (soltanto in Aux con slider volume main a zero). Quando finisce il pezzo in corso, premo "INC" e passo immediatamente al suono e click del brano successivo.

Ciao !
infatti....non ha senso.

tu usi montage perche gia lo hai sul palco x motivi tuoi, ma addirittura arrivare a pensare di portarsi sul palco un secondo synth solo per generare un clic che nemmeno poi deve seguire una stesura e cambi di metro/tempo, francamente mi sembra assurdo, un complicarsi all inverosimile la vita.
  • TheDavide64
  • Membro: Senior
  • Risp: 240
  • Loc: Venezia
  • Status:
  • Thanks: 5  

08-11-18 15.08

@ orange1978
si, tutto bello...ma la tua soluzione puo essere attuata solo se hai sul palco un synth che abbia sequencer e uscite separate, con cui generare il pattern e inviarlo separatamente al tuo custom amp.

....ma la nord stage non ha ne le uscite separate ne il sequencer, quindi non lo potrà mai fare! emo

...e non credo sia una buona idea portarsi un altro synth sul palco solo per generare un clic...
si si avevo letto poi che è un Nord Stage....
nel caso mio (se ti rivolgi a me) sfrutto un synth che suono ovviamente
ciao
  • raptus
  • Membro: Expert
  • Risp: 938
  • Loc: Padova
  • Status:
  • Thanks: 35  

08-11-18 15.16

@ denismzz
Scusate ma a cosa serve il click in cuffia se non si usano anche delle basi con le quali bisogna sincronizzarsi?
Mi viene in mente solo che non riusciate ad andare a tempo uno con l'altro oppure che chi deve dare il tempo all'inizio del brano lo dà alla ca77o o che rallentate o accelerate in modo vistoso all'interno del brano.
E tutte e tre le cose vanno imho corrette imparando a suonare meglio, non mettendo il click.
Oppure c'è qualcosa che non mi torna...
Rispondo a te perchè sei il "sunto" delle recenti risposte.
Dunque. Il motivo lo aveva intuito MaxPiano involontariamente: ci serve un percussionista, avevamo quello fino a poco tempo fa.
1) Un metronomo da 25 euro non serve in quanto sarebbe necessario che fosse flessibile e tarato sulla scaletta, così da poterlo modificare traccia per traccia e gestire senza staccarsi dalla chitarra (vi ricordo che non è per me)
2) E' un discorso di comodo per evitare brutte sorprese. Non ci sono cambi-tempo o sequenze particolari ma parti prefissate e precise in cui è fondamentale non portarsi fuori.
3) Lo so che la maggior parte dei musicisti in giro se ne fregherebbe, anche io sono andato in giro per anni senza, magari "correndo dietro" a cantanti che si inventavano metriche e cambi per evitare figure col pubblico...