Kronos ed Oasys

  • mastro70
  • Membro: Guest
  • Risp: 70
  • Loc: Roma
  • Status:
  • Thanks: 2  

07-11-18 18.49

Buonasera a tutti...mi sapete gentilmente dire le differenze tecniche tra il kronos e l'oasys visto che il secondo costava molto di piu' appena uscito? Grazie mille.
  • orange1978
  • Membro: Guru
  • Risp: 8470
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 541  

07-11-18 18.58

@ mastro70
Buonasera a tutti...mi sapete gentilmente dire le differenze tecniche tra il kronos e l'oasys visto che il secondo costava molto di piu' appena uscito? Grazie mille.
Aveva un hardware migliore come scocca, display, sliders....etc etc....ed erano anche 10 anni prima.

anche il commodore 64 quando è uscito costava piu della playstation in proporzione, la tecnologia riduce i costi.
  • afr
  • Membro: Supporter
  • Risp: 18846
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 1029  

07-11-18 20.30

@ mastro70
Buonasera a tutti...mi sapete gentilmente dire le differenze tecniche tra il kronos e l'oasys visto che il secondo costava molto di piu' appena uscito? Grazie mille.
Condivido quanto detto da Orange

Comunque anche Kronos adesso ha un po' di anni, quindi mi aspetto qualcosa di nuovo

Magari non a brevissimo tempo, ma un nuovo modello è ipotizzabile
  • paolo_b3
  • Membro: Expert
  • Risp: 3431
  • Loc: Ravenna
  • Status:
  • Thanks: 116  

07-11-18 22.55

Non le ho mai provate nessuna delle due. Per sintetizzare in due parole Oasys era una macchina che offriva anche le funzionalità di un PC. Kronos è più concentrato sulle funzioni che deve avere un sintetizzatore perchè le funzionalità del PC si possono avere migliori ed a minor costo col PC stesso. Ma è una visione che può essere smentita tranquillamente da chiunque.
  • afr
  • Membro: Supporter
  • Risp: 18846
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 1029  

07-11-18 23.30

@ paolo_b3
Non le ho mai provate nessuna delle due. Per sintetizzare in due parole Oasys era una macchina che offriva anche le funzionalità di un PC. Kronos è più concentrato sulle funzioni che deve avere un sintetizzatore perchè le funzionalità del PC si possono avere migliori ed a minor costo col PC stesso. Ma è una visione che può essere smentita tranquillamente da chiunque.
Bhe no, Kronos concettualmente è un oasys

Ha alcuni motori sonori in più, ma per il resto è l'evoluzione di oasys

PS. Cosa intendi quando dici che oasys aveva funzioni da PC?
  • anumj
  • Membro: Supporter
  • Risp: 17454
  • Loc: Cuneo
  • Status:
  • Thanks: 967  

08-11-18 00.07

@ mastro70
Buonasera a tutti...mi sapete gentilmente dire le differenze tecniche tra il kronos e l'oasys visto che il secondo costava molto di piu' appena uscito? Grazie mille.
costava di più perchè servivano i soldi a Korg per partire poi con la produzione di massa.emo
  • orange1978
  • Membro: Guru
  • Risp: 8470
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 541  

08-11-18 01.16

@ paolo_b3
Non le ho mai provate nessuna delle due. Per sintetizzare in due parole Oasys era una macchina che offriva anche le funzionalità di un PC. Kronos è più concentrato sulle funzioni che deve avere un sintetizzatore perchè le funzionalità del PC si possono avere migliori ed a minor costo col PC stesso. Ma è una visione che può essere smentita tranquillamente da chiunque.
Kronos ha le STESSE funzioni di un Oasys, ma aggiunge alcune features come piu campioni, motori di sintesi nuovi, miglioramenti in quelli gia presenti come la versione due del motore dei pianoforti.

anche il sequencer 16 tracce audio + 16 tracce midi è uguale.....
  • paolo_b3
  • Membro: Expert
  • Risp: 3431
  • Loc: Ravenna
  • Status:
  • Thanks: 116  

08-11-18 07.45

@ orange1978
Kronos ha le STESSE funzioni di un Oasys, ma aggiunge alcune features come piu campioni, motori di sintesi nuovi, miglioramenti in quelli gia presenti come la versione due del motore dei pianoforti.

anche il sequencer 16 tracce audio + 16 tracce midi è uguale.....
Infatti come dicevo probabilmente era solo una mia impressione. Oasys all'epoca era forse la prima tastiera che aveva a bordo un registratore audio, dico male? Ed è rimasta nel mia idea una macchina che offriva le potenzialità di un PC.
Probabilmente oggi le funzionalità del PC sono talmente diffuse ed accessibili a basso prezzo che non ce ne rendiamo nemmeno più conto.
Ad ogni modo una delle motivazioni per cui il prezzo si è ridotto notevolmente è che l'investimento per la programmazione di Kronos è stato già in buona parte ammortizzato su Oasys (e su altre macchine)
Grazie Orange!
  • michelet
  • Membro: Supporter
  • Risp: 13832
  • Loc: Venezia
  • Status:
  • Thanks: 1710  

08-11-18 09.35

Una delle cose che a me fa arrabbiare di Kronos è l'impiego di una piattaforma hardware qualitativamente modesta. Sul fatto che poi vi sia stato implementato un software elaboratissimo, siamo d'accordo, però quanto sarebbe costato in più a Korg utilizzare motherboard e processore più performante? Forse l'incremento di prezzo finale sarebbe stato risibile, a fronte di una possibilità di aggiornamenti più numerosi che non avessero in sé la solita, antipaticissima, obsolesenza programmata.
  • orange1978
  • Membro: Guru
  • Risp: 8470
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 541  

08-11-18 13.49

@ paolo_b3
Infatti come dicevo probabilmente era solo una mia impressione. Oasys all'epoca era forse la prima tastiera che aveva a bordo un registratore audio, dico male? Ed è rimasta nel mia idea una macchina che offriva le potenzialità di un PC.
Probabilmente oggi le funzionalità del PC sono talmente diffuse ed accessibili a basso prezzo che non ce ne rendiamo nemmeno più conto.
Ad ogni modo una delle motivazioni per cui il prezzo si è ridotto notevolmente è che l'investimento per la programmazione di Kronos è stato già in buona parte ammortizzato su Oasys (e su altre macchine)
Grazie Orange!
si all'epoca era diciamo l'anello.di congiunzione tra pc e tastiere workstations, perche offriva molti vantaggi che solitamente erano ad appannaggio dei pc generici piu che delle tastiere.

- espandibilità software....oasys in teoria e anche in pratica era un sistema aperto in grado di aggiungere nuovi generatori sonori via software esattamente come si farebbe con un plug in o un programma nuovo su un normale pc, solo che sebbene fu sfruttata una volta quando venne aggiunta la mod7 e un altro che non ricordo bene cosa, questa feature alla fine è tutt ora inutilizzata, se korg fosse furba ogni anno potrebbe proporre un engine nuovo per kronos, quindi alla fine mentre nel mondo vst effettivamente le case propongono sempre aggiornamenti ai plug ins e anche nuovi vst, korg no! gran presa per il culo quindi....perche alla fine ti vendono una cosa espandibile che pero non espanderanno mai!

e bada che korg ha gia dei motori nuovi in casa, grandstage è un kronos....ma ha tre motori nuovi ossia farfisa, vox e un altro...e korg avrebbe anche iOdyssey da fare....

l'espandibilità di nuove funzioni esisteva gia cmq prima di oasys con la differenza che nelle tastiere solitamente queste espansioni erano hardware, vedi la scheda Moss di trinity, triton, vedi le schede plg yamaha, mentre su oasys (e kronos) la cosa si fa a livello software come appunto un vst, soluzione molto piu economica e facile.


- presenza di un sequencer audio/midi, che fa da recorder audio a 16 tracce, anche questa è una novità come dici che la rendeva simile a un PC anche se non era una novità assoluta, ricordiamoci che ad esempio gia negli anni 80 il Synclavier offrira un sequencer con funzioni direct to disc a 16 tracce, pero è anche vero che sistemi come Synclavier o Audioframe costavano nell'ordine dei cento milioni di lire e oltre, mentre Oasys era nella fascia di prezzo delle tastiere normali, diciamo un po piu costosa di una workstation normale ma comunque ben lontana da cifre tipo 80 mila euro.

tutto il resto in realtà non era cosi innovativo, era un pompare in grande cose che cmq esistevano gia da altre parti.

sul fatto del suono superiore a tutti assolutamente no, suonava bene senza dubbio ma non al punto da poter buttare via tutto come qualche pazzo sosteneva all'epoca, volevano far credere a tutti che sarebbe stato il futuro, e invece...ma lo si sapeva gia bastava usare il cervello e le orecchie per capirlo che non sarebbe finita cosi, certo che uno che spendeva 6000 euro doveva pur auto convincersi che era cosi altrimenti una volta realizzato di aver buttato almeno 3000 euro nel cesso, si sarebbe impiccato.

io ricordo di aver letto su questo forum delle follie assurde come qualcuno che addirittura sosteneva che oasys fosse meglio di pro tools per registrare un disco pop, dimostratori che sostenevano oasys avesse i migliori convertitori per registrare di qualsiasi scheda audio compreso pro tools hd o apogee...cose veramente che non stavano ne in cielo ne in terra.

peccato perche questo atteggiamento aggressivo e odioso, spocchioso e palesemente di parte, ha contribuito a rendere oasys una tastiera alla fine antipatica a molti, perche non si poteva piu discutere di nulla senza tirarla in ballo anche in cose che alla fine nulla c'entravano con una pianola...
uno venditore mi venne a dire butta via tutto e prendi oasys (due k2600 all epoca, tre k2000, nord lead 3, virus, voyager, supernova etc etc) a me suonava offensivo e da gran presa x il culo e a me di essere preso x il culo non mi sta bene (situazione successa davvero e non qui sul forum).
  • zerinovic
  • Membro: Expert
  • Risp: 5037
  • Loc: Grosseto
  • Status:
  • Thanks: 334  

08-11-18 14.10

Il Kronos 3 avrà Intel i3 quad core...piu ram piu memoria...e via...ormai è una ricetta collaudata.
Francamente non mi dispiace, ne mi sorprenderebbe.
  • orange1978
  • Membro: Guru
  • Risp: 8470
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 541  

08-11-18 14.16

@ zerinovic
Il Kronos 3 avrà Intel i3 quad core...piu ram piu memoria...e via...ormai è una ricetta collaudata.
Francamente non mi dispiace, ne mi sorprenderebbe.
ma questa informazione è una tua supposizione oppure ha una fonte attendibile?
  • paolo_b3
  • Membro: Expert
  • Risp: 3431
  • Loc: Ravenna
  • Status:
  • Thanks: 116  

08-11-18 14.21

@ orange1978
si all'epoca era diciamo l'anello.di congiunzione tra pc e tastiere workstations, perche offriva molti vantaggi che solitamente erano ad appannaggio dei pc generici piu che delle tastiere.

- espandibilità software....oasys in teoria e anche in pratica era un sistema aperto in grado di aggiungere nuovi generatori sonori via software esattamente come si farebbe con un plug in o un programma nuovo su un normale pc, solo che sebbene fu sfruttata una volta quando venne aggiunta la mod7 e un altro che non ricordo bene cosa, questa feature alla fine è tutt ora inutilizzata, se korg fosse furba ogni anno potrebbe proporre un engine nuovo per kronos, quindi alla fine mentre nel mondo vst effettivamente le case propongono sempre aggiornamenti ai plug ins e anche nuovi vst, korg no! gran presa per il culo quindi....perche alla fine ti vendono una cosa espandibile che pero non espanderanno mai!

e bada che korg ha gia dei motori nuovi in casa, grandstage è un kronos....ma ha tre motori nuovi ossia farfisa, vox e un altro...e korg avrebbe anche iOdyssey da fare....

l'espandibilità di nuove funzioni esisteva gia cmq prima di oasys con la differenza che nelle tastiere solitamente queste espansioni erano hardware, vedi la scheda Moss di trinity, triton, vedi le schede plg yamaha, mentre su oasys (e kronos) la cosa si fa a livello software come appunto un vst, soluzione molto piu economica e facile.


- presenza di un sequencer audio/midi, che fa da recorder audio a 16 tracce, anche questa è una novità come dici che la rendeva simile a un PC anche se non era una novità assoluta, ricordiamoci che ad esempio gia negli anni 80 il Synclavier offrira un sequencer con funzioni direct to disc a 16 tracce, pero è anche vero che sistemi come Synclavier o Audioframe costavano nell'ordine dei cento milioni di lire e oltre, mentre Oasys era nella fascia di prezzo delle tastiere normali, diciamo un po piu costosa di una workstation normale ma comunque ben lontana da cifre tipo 80 mila euro.

tutto il resto in realtà non era cosi innovativo, era un pompare in grande cose che cmq esistevano gia da altre parti.

sul fatto del suono superiore a tutti assolutamente no, suonava bene senza dubbio ma non al punto da poter buttare via tutto come qualche pazzo sosteneva all'epoca, volevano far credere a tutti che sarebbe stato il futuro, e invece...ma lo si sapeva gia bastava usare il cervello e le orecchie per capirlo che non sarebbe finita cosi, certo che uno che spendeva 6000 euro doveva pur auto convincersi che era cosi altrimenti una volta realizzato di aver buttato almeno 3000 euro nel cesso, si sarebbe impiccato.

io ricordo di aver letto su questo forum delle follie assurde come qualcuno che addirittura sosteneva che oasys fosse meglio di pro tools per registrare un disco pop, dimostratori che sostenevano oasys avesse i migliori convertitori per registrare di qualsiasi scheda audio compreso pro tools hd o apogee...cose veramente che non stavano ne in cielo ne in terra.

peccato perche questo atteggiamento aggressivo e odioso, spocchioso e palesemente di parte, ha contribuito a rendere oasys una tastiera alla fine antipatica a molti, perche non si poteva piu discutere di nulla senza tirarla in ballo anche in cose che alla fine nulla c'entravano con una pianola...
uno venditore mi venne a dire butta via tutto e prendi oasys (due k2600 all epoca, tre k2000, nord lead 3, virus, voyager, supernova etc etc) a me suonava offensivo e da gran presa x il culo e a me di essere preso x il culo non mi sta bene (situazione successa davvero e non qui sul forum).
Ti ringrazio per la spiegazione autorevole.
Ci sono passaggi che perfino io che sono un dilettante riesco a comprendere.
Ma la cosa che più reputo un'idiozia è "butta via tutto". E poi vendono i cloni del Farfisa... emo Probabilmente se Rick Wright non lo avesse messo sul palco in una tournee non se lo sarebbe fumato nessuno.
La diversità sonora (parlo di tastiere) è un valore inestimabile che nessuna tastiera perfetta potrà mai compensare.
  • zerinovic
  • Membro: Expert
  • Risp: 5037
  • Loc: Grosseto
  • Status:
  • Thanks: 334  

08-11-18 14.32

@ orange1978
ma questa informazione è una tua supposizione oppure ha una fonte attendibile?
no è una mia supposizione, pero guardando oasys (Pentium 4) Kronos (atom) Kronos 2 (atom con freq.piu alta) insomma sembra un trend piuttosto consueto...magari passeranno al celeron.
il benchmark di un celeron da tablet (che praticamente scalda niente, la meta degli attuali montati su Kronos.) rende da 3-4 volte tanto...quindi ho sicuramente esagerato con l'i3 4core...emo
  • orange1978
  • Membro: Guru
  • Risp: 8470
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 541  

08-11-18 14.35

@ paolo_b3
Ti ringrazio per la spiegazione autorevole.
Ci sono passaggi che perfino io che sono un dilettante riesco a comprendere.
Ma la cosa che più reputo un'idiozia è "butta via tutto". E poi vendono i cloni del Farfisa... emo Probabilmente se Rick Wright non lo avesse messo sul palco in una tournee non se lo sarebbe fumato nessuno.
La diversità sonora (parlo di tastiere) è un valore inestimabile che nessuna tastiera perfetta potrà mai compensare.
cosa ha messo sul palco wright che non ho capito?
  • paolo_b3
  • Membro: Expert
  • Risp: 3431
  • Loc: Ravenna
  • Status:
  • Thanks: 116  

08-11-18 14.45

@ orange1978
cosa ha messo sul palco wright che non ho capito?
Un Farfisa
Questo non è per denigrare la tastiera, ma obiettivamente se non lo avesse usato lui (o pochi altri) oggi non se ne parlerebbe probabilmente più.
  • orange1978
  • Membro: Guru
  • Risp: 8470
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 541  

08-11-18 14.53

@ paolo_b3
Un Farfisa
Questo non è per denigrare la tastiera, ma obiettivamente se non lo avesse usato lui (o pochi altri) oggi non se ne parlerebbe probabilmente più.
ah vabbe ma il farfisa cè in moltissimi dischi dagli anni 60 fino anche ai novanta...da blondie ai B52s, pink floyd, the bangles, tangerine dream, e molti altri, non a caso è omnipresente in tutti gli strumenti che emulano gli organi, penso sia un suono oramai classico a prescindere dal fatto che lo abbiano usato i pink floyd, certo meno utilizzato rispetto al classico organo tonewheel tipo hammond B3, ma comunque famoso.
  • maxipf
  • Membro: Expert
  • Risp: 2400
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 150  

08-11-18 14.57

@ michelet
Una delle cose che a me fa arrabbiare di Kronos è l'impiego di una piattaforma hardware qualitativamente modesta. Sul fatto che poi vi sia stato implementato un software elaboratissimo, siamo d'accordo, però quanto sarebbe costato in più a Korg utilizzare motherboard e processore più performante? Forse l'incremento di prezzo finale sarebbe stato risibile, a fronte di una possibilità di aggiornamenti più numerosi che non avessero in sé la solita, antipaticissima, obsolesenza programmata.
mi ricordo che durante la demo qui a Torino Mirabella disse che l'hardware delle tastiere è sempre obsoleto perchè dall'idea alla produzione passano almeno 5 anni e con la velocità con la quale la tecnologia dei pc si sta evolvendo anche un anno può essere un abisso, poi conosciamo tutti quanto sono conservatori i giapuneis.
Invece per i synth che utilizzano chip e sistemi proprietari questo paragone non si può fare.

L'oasys è stato un costoso test per portare avanti un idea, dalla quale Kronos ha ereditato tutto, quindi i costi di sviluppo sono stati decisamente inferiori ma i tempi no; probabilmente è stato preferito ad un eventuale successore dell'architettura modulare dell'M3 proprio per questo.....vantaggi costi/benefici.
Inoltre l'architettura Kronos si può evolvere senza grossi traumi al 64bit, all'aumento di ram e motori di sintesi o altro e attingendo dalla stessa tecnologia si possono generare a costi relativamente bassi le nuove generazioni di strumenti scaled down come Krome, grandstage, Vox continental, arrangers e quant'altro.
  • DRUPIZ
  • Membro: Expert
  • Risp: 1399
  • Loc: Roma
  • Status:
  • Thanks: 16  

08-11-18 18.15

@ orange1978
si all'epoca era diciamo l'anello.di congiunzione tra pc e tastiere workstations, perche offriva molti vantaggi che solitamente erano ad appannaggio dei pc generici piu che delle tastiere.

- espandibilità software....oasys in teoria e anche in pratica era un sistema aperto in grado di aggiungere nuovi generatori sonori via software esattamente come si farebbe con un plug in o un programma nuovo su un normale pc, solo che sebbene fu sfruttata una volta quando venne aggiunta la mod7 e un altro che non ricordo bene cosa, questa feature alla fine è tutt ora inutilizzata, se korg fosse furba ogni anno potrebbe proporre un engine nuovo per kronos, quindi alla fine mentre nel mondo vst effettivamente le case propongono sempre aggiornamenti ai plug ins e anche nuovi vst, korg no! gran presa per il culo quindi....perche alla fine ti vendono una cosa espandibile che pero non espanderanno mai!

e bada che korg ha gia dei motori nuovi in casa, grandstage è un kronos....ma ha tre motori nuovi ossia farfisa, vox e un altro...e korg avrebbe anche iOdyssey da fare....

l'espandibilità di nuove funzioni esisteva gia cmq prima di oasys con la differenza che nelle tastiere solitamente queste espansioni erano hardware, vedi la scheda Moss di trinity, triton, vedi le schede plg yamaha, mentre su oasys (e kronos) la cosa si fa a livello software come appunto un vst, soluzione molto piu economica e facile.


- presenza di un sequencer audio/midi, che fa da recorder audio a 16 tracce, anche questa è una novità come dici che la rendeva simile a un PC anche se non era una novità assoluta, ricordiamoci che ad esempio gia negli anni 80 il Synclavier offrira un sequencer con funzioni direct to disc a 16 tracce, pero è anche vero che sistemi come Synclavier o Audioframe costavano nell'ordine dei cento milioni di lire e oltre, mentre Oasys era nella fascia di prezzo delle tastiere normali, diciamo un po piu costosa di una workstation normale ma comunque ben lontana da cifre tipo 80 mila euro.

tutto il resto in realtà non era cosi innovativo, era un pompare in grande cose che cmq esistevano gia da altre parti.

sul fatto del suono superiore a tutti assolutamente no, suonava bene senza dubbio ma non al punto da poter buttare via tutto come qualche pazzo sosteneva all'epoca, volevano far credere a tutti che sarebbe stato il futuro, e invece...ma lo si sapeva gia bastava usare il cervello e le orecchie per capirlo che non sarebbe finita cosi, certo che uno che spendeva 6000 euro doveva pur auto convincersi che era cosi altrimenti una volta realizzato di aver buttato almeno 3000 euro nel cesso, si sarebbe impiccato.

io ricordo di aver letto su questo forum delle follie assurde come qualcuno che addirittura sosteneva che oasys fosse meglio di pro tools per registrare un disco pop, dimostratori che sostenevano oasys avesse i migliori convertitori per registrare di qualsiasi scheda audio compreso pro tools hd o apogee...cose veramente che non stavano ne in cielo ne in terra.

peccato perche questo atteggiamento aggressivo e odioso, spocchioso e palesemente di parte, ha contribuito a rendere oasys una tastiera alla fine antipatica a molti, perche non si poteva piu discutere di nulla senza tirarla in ballo anche in cose che alla fine nulla c'entravano con una pianola...
uno venditore mi venne a dire butta via tutto e prendi oasys (due k2600 all epoca, tre k2000, nord lead 3, virus, voyager, supernova etc etc) a me suonava offensivo e da gran presa x il culo e a me di essere preso x il culo non mi sta bene (situazione successa davvero e non qui sul forum).
Non commento tutto perché non mi va di discutere con Andrea e non ho voglia di scrivere le stesse cose di 15 anni fa.
Che oggi, ficcatevelo in testa, ancora sono attuali. Pensa che progresso, pensa se avevano ragione o meno quei pazzi dell'epoca.
Comunque:
Oasys Vs Kronos

Dopodiché, io sfido CHIUNQUE a mettere in discussione i convertitori di Oasys rispetto a Kronos e compagnia suonante.
Metto a disposizione la mia "pianola" come già fatto in passato.
Portatevi il pettine.
emo
  • anumj
  • Membro: Supporter
  • Risp: 17454
  • Loc: Cuneo
  • Status:
  • Thanks: 967  

08-11-18 19.49

"tony banks usa oasys" (cit.)

(vediamo chi se la ricorda questa) emo