caricare gli strumenti con i 36° di agosto...

  • vin_roma
  • Membro: Guru
  • Risp: 7145
  • Loc: Roma
  • Status:
  • Thanks: 592  

10-08-18 15.05

Sono quasi le 15.00 di oggi, 10 agosto, fuori 36 gradi ed ho appena finito di caricare gli strumenti in macchina (due tastiere di cui una 88 tasti, valigia cavi, reggitastiere, sgabello, accessori vari, porta abiti...) ed è inutile aggiornarvi sullo stato dei vestiti e della pelle: un lago! sembra che mi abbiano fatto un gavettone.
In più ho due ore di macchina difronte e una location all'arrivo dal sinistro nome di "Rocca dei Papi..." che corrisponde esattamente ai miei timori: un piazzale (visto da Google) in cima ad un sito storico!
Suonerei dieci ore di fila piuttosto che sgropparmi gli strumenti su e giù anche solo per mezz'ora!

Il lato palloso del musicista non affermato... emoemoemo
  • ruggero
  • Membro: Guru
  • Risp: 8144
  • Loc: Mantova
  • Status:
  • Thanks: 552  

10-08-18 15.16

@ vin_roma
Sono quasi le 15.00 di oggi, 10 agosto, fuori 36 gradi ed ho appena finito di caricare gli strumenti in macchina (due tastiere di cui una 88 tasti, valigia cavi, reggitastiere, sgabello, accessori vari, porta abiti...) ed è inutile aggiornarvi sullo stato dei vestiti e della pelle: un lago! sembra che mi abbiano fatto un gavettone.
In più ho due ore di macchina difronte e una location all'arrivo dal sinistro nome di "Rocca dei Papi..." che corrisponde esattamente ai miei timori: un piazzale (visto da Google) in cima ad un sito storico!
Suonerei dieci ore di fila piuttosto che sgropparmi gli strumenti su e giù anche solo per mezz'ora!

Il lato palloso del musicista non affermato... emoemoemo
pensa che io sono chiuso in un ufficio in una ordinaria cittadina padana....
  • marcoballa
  • Membro: Guru
  • Risp: 5354
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 716  

10-08-18 15.19

coraggio...
ti siamo vicini emoemoemo

unica cosa positiva del mio attuale stato di convalescenza è che salto i concerti umidi estivi emoemoemo
  • kurz4ever
  • Membro: Expert
  • Risp: 2584
  • Loc: Venezia
  • Status:
  • Thanks: 152  

10-08-18 15.48

carrellino?
  • Spectrum
  • Membro: Senior
  • Risp: 849
  • Loc: Livorno
  • Status:
  • Thanks: 40  

10-08-18 15.56

vin_roma ha scritto:
Il lato palloso del musicista non affermato...


Ti è andata comunque bene, pensa ai non musicisti affermati... Tipo quelli che alle sagre di paese devono cantare la (unica) hit che li ha resi famosi 40 anni prima..
Qui dalle mie parti proprio pochi giorni fa uno di essi ha rischiato il linciaggio da quanto stonava. Sono intervenuti i carabinieri...
  • Spectrum
  • Membro: Senior
  • Risp: 849
  • Loc: Livorno
  • Status:
  • Thanks: 40  

10-08-18 15.57

@ ruggero
pensa che io sono chiuso in un ufficio in una ordinaria cittadina padana....
Con l'aria condizionata? emo
  • sandrojoe
  • Membro: Senior
  • Risp: 323
  • Loc: Pisa
  • Status:
  • Thanks: 10  

10-08-18 15.58

@ vin_roma
Sono quasi le 15.00 di oggi, 10 agosto, fuori 36 gradi ed ho appena finito di caricare gli strumenti in macchina (due tastiere di cui una 88 tasti, valigia cavi, reggitastiere, sgabello, accessori vari, porta abiti...) ed è inutile aggiornarvi sullo stato dei vestiti e della pelle: un lago! sembra che mi abbiano fatto un gavettone.
In più ho due ore di macchina difronte e una location all'arrivo dal sinistro nome di "Rocca dei Papi..." che corrisponde esattamente ai miei timori: un piazzale (visto da Google) in cima ad un sito storico!
Suonerei dieci ore di fila piuttosto che sgropparmi gli strumenti su e giù anche solo per mezz'ora!

Il lato palloso del musicista non affermato... emoemoemo
Purtroppo il montaggio è lo smontaggio sono la parte molto negativa dei vari musicisti ordinari con acqua sole vento e sopportazione di tutti i pesi che comporta la strumentazione per andare direttamente sul posto. Soltanto per questo meriterebbe un pagamento a parte!!!
  • tsuki
  • Membro: Expert
  • Risp: 2966
  • Loc: Sassari
  • Status:
  • Thanks: 162  

10-08-18 16.07

Recente esperienza come la tua: in piu' montaggio strumentazione e sound check sotto il sole cocente (causa tensostruttura sfasciata)....E che te devo di'.....
  • FranzBraile
  • Membro: Expert
  • Risp: 1905
  • Loc: Varese
  • Status:
  • Thanks: 103  

10-08-18 16.15

Pensa te...
Io l'ultima l'ho fatta il 21 Luglio... emo e col gruppo (dopo le vacanze) ci si ritrova a fine Agosto emo per l'inzio della stagione invernale.
Che bella la Svizzera..... No caldo... No SIAE... no IVA al 22%.... emo
  • benjomy
  • Membro: Expert
  • Risp: 3049
  • Loc: Monza
  • Status:
  • Thanks: 64  

10-08-18 16.26

@ FranzBraile
Pensa te...
Io l'ultima l'ho fatta il 21 Luglio... emo e col gruppo (dopo le vacanze) ci si ritrova a fine Agosto emo per l'inzio della stagione invernale.
Che bella la Svizzera..... No caldo... No SIAE... no IVA al 22%.... emo
mi trovi qualche data per un duo piano voce?emoemoemo
  • mima85
  • Membro: Supporter
  • Risp: 9241
  • Loc: Como
  • Status:
  • Thanks: 661  

10-08-18 16.48

FranzBraile ha scritto:
Che bella la Svizzera..... No caldo


Non so te, ma dopo le 2 settimane di afa e canicola fuori norma che abbiamo avuto qui in Ticino, non vedo l'ora dell'autunno...
  • FranzBraile
  • Membro: Expert
  • Risp: 1905
  • Loc: Varese
  • Status:
  • Thanks: 103  

10-08-18 19.28

@ mima85
FranzBraile ha scritto:
Che bella la Svizzera..... No caldo


Non so te, ma dopo le 2 settimane di afa e canicola fuori norma che abbiamo avuto qui in Ticino, non vedo l'ora dell'autunno...
Ahahhahahaha.... e si lo so... ma in questo momento mi trovo al mare emo e quando ricominceremo a suonare.... sarà già Settembre emo
  • giannirsc
  • Membro: Supporter
  • Risp: 11428
  • Loc: Roma
  • Status:
  • Thanks: 661  

10-08-18 22.26

Io ho un setup molto leggero proprio per queste situazioni..di solito vado con master 88 + vr760 + rack con integra7 mixer e compressore..ho custodie con ruote e cartellino, ma per situazioni ambientali estreme vado con nektar 88 tasti che pilota la yamaha mx49...13kg in tutto..
  • clouseau57
  • Membro: Supporter
  • Risp: 9829
  • Loc: Napoli
  • Status:
  • Thanks: 450  

11-08-18 03.18

Ti posso capire, da dopodomani mi aspettano una decina di piazze tra cui Nettuno , con questo caldo....
Studiologic 88 studio
Impulse 61
Motif rack XS
Trinity rack
Un trolley
Un borsone
Un tappeto
Un reggi tastiera Spider
Un sediolino
Temperatura media 35 gradi
Se sopravvivo faccio due bagni settembrini 😂
  • SavateVoeanti
  • Membro: Expert
  • Risp: 2045
  • Loc: Venezia
  • Status:
  • Thanks: 101  

11-08-18 04.21

Io lo faccio di lavoro, e oltre agli strumenti scarico il camion e monto il palco con stativi torri americane e le teste mobili, i fili, e l'impianto audio.. tutto sotto il sole dalle 16.00 alle 19:00 in linea di massima. Non uso i guanti altrimenti svengo, però certe cose a prenderle in mano c'è da ustionarsi, anche le tastiere. emo
  • vin_roma
  • Membro: Guru
  • Risp: 7145
  • Loc: Roma
  • Status:
  • Thanks: 592  

11-08-18 05.10

Rientrato da poco ...e casa, oltre che solitaria (tutta la famiglia in Calabria), è bollente e sto sudando nonostante stia come Adamo...

Infondo ero fermo da due giorni dopo quattro date in Calabria dove abbiamo fatto le trottole tra il nord e il sud della regione ed erano minimo 250 km all'andata e altrettanti al ritorno col botto finale: da Gerace (RC) al lago di Vico per una pomeridiana al tramonto sulle sponde del lago (750 km di autostrada tutti d'un fiato!) e non finisce qui, dopo ferragosto ne ho due attaccate: una sempre in Calabria e il giorno dopo a Salsomaggiore! e domani riparto per il sud per stare con la famiglia.
Il contachilometri mi dice 3600 km dal 2 agosto ad ora e con domani arriverò quasi a 4200 ...in 10 giorni, roba da camionisti!
Però ..."ME PIACE" emo
  • vin_roma
  • Membro: Guru
  • Risp: 7145
  • Loc: Roma
  • Status:
  • Thanks: 592  

11-08-18 05.26

clouseau57 ha scritto:
mi aspettano una decina di piazze tra cui Nettuno

Ahah! Nettuno! All'epoca fui io a far nascere il pianobar in zona, nei primi '80 non c'era niente, cominciai con i pomeriggi in una sala da the sul porto di Anzio, poi un ristorante la vicino mi volle per la sera, poi aprì il ...boh, chi se lo ricorda? (il "Bella Blu" o "Le Colonne") e li si faceva night vero e proprio con tanto di ragazze dell'est che "invogliavano" i consumi...
Alla fine, lì, nella zona Anzio/Nettuno ci facevo l'alba e dopo la pizza da "Marechiaro" per cena e il night, spaghettata 1000 gusti alle 4.00 del mattino con gli amici...
Mi conoscevano tutti, anche all'ospedale (di Nettuno) emo dove una volta mi ricoverarono per una perniciosa aritmia parossistica
...e te credo! per tutto quello che mi son mangiato e bevuto in quel periodo senza quasi mai dormire!
  • Jaam
  • Membro: Supporter
  • Risp: 11512
  • Loc: Padova
  • Status:
  • Thanks: 358  

11-08-18 11.13

@ SavateVoeanti
Io lo faccio di lavoro, e oltre agli strumenti scarico il camion e monto il palco con stativi torri americane e le teste mobili, i fili, e l'impianto audio.. tutto sotto il sole dalle 16.00 alle 19:00 in linea di massima. Non uso i guanti altrimenti svengo, però certe cose a prenderle in mano c'è da ustionarsi, anche le tastiere. emo
posso confermare emo
  • SimonKeyb
  • Membro: Expert
  • Risp: 4478
  • Loc: Vicenza
  • Status:
  • Thanks: 236  

11-08-18 14.37

un trucchetto per rendere meno pesanti certe fasi è mettere su un pò di buona musica fin che si svolgono operazioni di monta/smonta, magari se l'evento/locale fa già servizio si prende una bella birra fresca, ci si accende una sigaretta o un buon sigaro, e tutto diventa più leggero emo
  • zerinovic
  • Membro: Expert
  • Risp: 4570
  • Loc: Grosseto
  • Status:
  • Thanks: 289  

11-08-18 14.47

Con una 88 tasti unica non c'è la fai? Sarebbe diversa roba in meno...