basso girato al contrario (e chitarra)

  • orange1978
  • Membro: Guru
  • Risp: 8170
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 504  

07-08-18 06.35

sto imparando il basso piano piano, la mia impostazione é quella classica con il manico alla mia sinistra e mano destra che plettra anche se io uso solo le dita...

la mia domanda é, ho provato a girarlo al contrario quindi con il manico a destra e il corpo a sinistra e non riesco a fare nulla praticamente.

allora mi sono messo a esercitare la mano sinistra come la destra a corde vuote, come quando si inizia e poco alla volta comincia a funzionare, il problema é che la destra con le corde al contrario (perche la piu bassa si trova in fondo esattamente opposta di come era prima) che sono scomodissime non riesce a fare niente...so che i mancini le girano ma io non suonando sempre cosi ma da destro non posso girarle ogni volta!

come posso fare per ovviare al problema? ma morgan non suona in questo modo senza girare le corde o sbaglio? e anche hendrix?

inoltre fatico a tenerlo con la tracolla in quella posizione devo cambiarla e metterne una piu lunga se voglio stare in piedi perche sennó mi arriva troppo in alto ma dalla parte opposta non succede! é come se fosse sbilanciato al contrario.

altra cosa, che esercizi mi consigliate per allenare la destra come la sinistra di un chitarrista? non riesco a fare niente praticamente, sembro uno che non ha mai toccato un basso in vita sua -.- ....e questo lavoro devo farlo anche sulla chitarra elettrica poi!

...suggerimenti dai piu esperti?
  • CoccigeSupremo
  • Membro: Expert
  • Risp: 2870
  • Loc: Latina
  • Status:
  • Thanks: 107  

07-08-18 07.59

@ orange1978
sto imparando il basso piano piano, la mia impostazione é quella classica con il manico alla mia sinistra e mano destra che plettra anche se io uso solo le dita...

la mia domanda é, ho provato a girarlo al contrario quindi con il manico a destra e il corpo a sinistra e non riesco a fare nulla praticamente.

allora mi sono messo a esercitare la mano sinistra come la destra a corde vuote, come quando si inizia e poco alla volta comincia a funzionare, il problema é che la destra con le corde al contrario (perche la piu bassa si trova in fondo esattamente opposta di come era prima) che sono scomodissime non riesce a fare niente...so che i mancini le girano ma io non suonando sempre cosi ma da destro non posso girarle ogni volta!

come posso fare per ovviare al problema? ma morgan non suona in questo modo senza girare le corde o sbaglio? e anche hendrix?

inoltre fatico a tenerlo con la tracolla in quella posizione devo cambiarla e metterne una piu lunga se voglio stare in piedi perche sennó mi arriva troppo in alto ma dalla parte opposta non succede! é come se fosse sbilanciato al contrario.

altra cosa, che esercizi mi consigliate per allenare la destra come la sinistra di un chitarrista? non riesco a fare niente praticamente, sembro uno che non ha mai toccato un basso in vita sua -.- ....e questo lavoro devo farlo anche sulla chitarra elettrica poi!

...suggerimenti dai piu esperti?
Non credo di aver capito. Se di base ti trovi a suonare il basso con manico a sinistra e mano destra che "plettra/fingera", perchè mai vuoi imparare a suonare il basso come farebbe un mancino?
Se non sei mancino di tuo, sarà solo un casino imparare, perchè alla fine il suono esce dalle dita che "muovono le corde", per quanto sia importante anche tener premute giu le corde con convinzione, e cosa c'è di più forte del tuo dito indice e medio della mano destra? di sicuro non indice e medio della sinistra.
da non esperto, con circa 5-6 mesi di studio sul basso elettrico (strumento complementare al conservatorio) posso solo consigliarti di rimanere con manico a sinistra e "ditate" con la mano destra... il resto son pippe mentali emo
PS: da quanto ne sapevo io, Morgan è mancino.

  • lucabbrasi
  • Membro: Expert
  • Risp: 4076
  • Loc: Firenze
  • Status:
  • Thanks: 228  

07-08-18 09.03

il grande Robert Fripp è mancino ma ha imparato a strimpellare la chitarra di destro
  • CoccigeSupremo
  • Membro: Expert
  • Risp: 2870
  • Loc: Latina
  • Status:
  • Thanks: 107  

07-08-18 09.29

@ lucabbrasi
il grande Robert Fripp è mancino ma ha imparato a strimpellare la chitarra di destro
Anche Volodos ha pensato che il tema della marcia turca fosse più "interessante" da suonare con la mano sinistra o ad ottave nella sua rivisitazione...
ma perchè complicarsi l'esistenza nel caso di uno strumento "complementare" al proprio? Per fare i fighi alla Hendrix?
  • hrestov
  • Membro: Expert
  • Risp: 1596
  • Loc: Vicenza
  • Status:
  • Thanks: 124  

07-08-18 09.31

Se ti trovi bene in una posizione tienila. Perché vorresti cambiare? Se Morgan usava la posizione storta con le corde storte è perché, per qualche motivo, da piccolo ha iniziato a suonare così. Non potrai mai suonare bene in entrambi i modi, sono tutte posizioni diverse.. Scegline una.
È comunque il 99.9% dei bassisti fenomeni suona col basso dritto.
Ma forse dovresti fare questa domanda in un forum in di bassisti anche, qui trovi pochissimi basisti puri
  • markelly2
  • Membro: Senior
  • Risp: 806
  • Loc:
  • Status:
  • Thanks: 24  

07-08-18 09.37

Perché non ti siedi davanti alla tastiera, dalla parte dei cavi e provi a suonarla al contrario?
In un concerto ho visto Zawinul farlo! emo
  • SimonKeyb
  • Membro: Expert
  • Risp: 4507
  • Loc: Vicenza
  • Status:
  • Thanks: 243  

07-08-18 10.52

orange1978 ha scritto:
sto imparando il basso piano piano, la mia impostazione é quella classica con il manico alla mia sinistra e mano destra che plettra anche se io uso solo le dita...

la mia domanda é, ho provato a girarlo al contrario quindi con il manico a destra e il corpo a sinistra e non riesco a fare nulla praticamente.

ma perchè devi rendere ogni cosa che fai complicata? emo
cioè, "rovesciare il basso per allenare la destra".... io mi ci sono trovato subito bene da pianista (rigorosamente fingerpicking), dedicandoci relativamente poco tempo al giorno, ci ho impiegato qualche anno per mettere a posto il timing con almeno due dita e ad avvicinarmi progressivamente al ponte per avere il suono secco con quel bell'attacco che mi piace tanto, ma dove le corde sono più dure e ti stancano più facilmente.

Con tutte le sonate di Clementi che ti fai non è proprio possibile tu sia così in difficoltà da tentare soluzioni improbabili come girare lo strumento al contrario... ?! no perchè non si è mai sentito proprio, manco uno si fosse svegliato con i muscoli atrofizzati dopo dieci anni di coma nel lettino. Morgan e Hendrix sono mancini che per vari motivi hanno affrontato il loro problema in maniera originale non usando strumenti predisposti naturalmente, pur non essendo impossibile imparare a fare cose da destro per una persona in questa condizione.... e comunque mi pare di capire che tu non sei mancino emo

Piuttosto se senti il bisogno di potenziare i movimenti e la coordinazione destra-sinistra (importante nel momento in cui pizzichi diverse corde o anche la stessa tu devi premere il tasto con la sinistra senza sbavare) esistono diversi esercizi che puoi fare; chiedi a qualche tuo amico bassista che possa spiegarteli dal vivo controllando la tua postura e che non sbagli qualcosa, o spenditeli dù euri per una lezione privata. Io sono povero e ho imparato a suonare da solo sia basso che chitarra elettrica/acustica rompendo le balle ai miei amici e guardando tutorial, ma a volte mi si sono aperti mondi per cose che magari un bravo insegnante mi spiegava in tre lezioni...
  • hrestov
  • Membro: Expert
  • Risp: 1596
  • Loc: Vicenza
  • Status:
  • Thanks: 124  

07-08-18 11.14

Eppoi dai, per suonare le linee si basso del tuo gruppo preferito, gli Oasis, bastano sì e no un paio di mesi di lezioni di basso... emo
  • ahivela
  • Membro: Expert
  • Risp: 920
  • Loc: Benevento
  • Status:
  • Thanks: 74  

07-08-18 12.31

orange1978 ha scritto:
...suggerimenti dai piu esperti?


A meno di qualche difetto fisico, o altra ragione particolare (che pero' dal tuo post non emerge), non ha alcun senso suonare un basso come un mancino, senza pero' essere mancino.
L'ordine delle corde ha importanza relativa, c'e' un signore che si chiama Jimmy Haslip (Yellowjackets) che suona mostruosamente da mancino ma con le corde al contrario, da destri. In generale, con le corde al contrario, saranno precluse delle cose, ma ne saranno possibili altre.
In tutti gli strumenti a corda (archi compresi), contrariamente a quello che spesso si pensa, e' la mano destra (o comunque quella dominante) la piu' importante e difficile da padroneggiare.
Perche' e' quella che genera il suono in tutte le sue mille sfumature timbriche e dinamiche. La sinistra svolge il mero lavoro geometrico e meccanico di stabilire l'altezza dei suoni, al massimo il vibrato, e stop.
  • OperatorOne
  • Membro: Senior
  • Risp: 311
  • Loc: Siena
  • Status:
  • Thanks: 11  

07-08-18 12.37

@ markelly2
Perché non ti siedi davanti alla tastiera, dalla parte dei cavi e provi a suonarla al contrario?
In un concerto ho visto Zawinul farlo! emo
Io ho visto il grande Keith farlo, nel 2006... suonò Bach al da dietro la tastiera come assolo nel mezzo a Fanfare For The Common Man.
  • OperatorOne
  • Membro: Senior
  • Risp: 311
  • Loc: Siena
  • Status:
  • Thanks: 11  

07-08-18 12.46

Vuoi andare a Italia's Got Talent, vero? emo
Altrimenti non vedo la ragione di una cosa del genere. Non solo è inutile ma anche faticoso e rischioso per la dominanza monolaterale.
Morgan suona così perché il solo neurone che gli gira ha impostato il basso nello stesso modo in cui lo ha preso in mano la prima volta.
  • orange1978
  • Membro: Guru
  • Risp: 8170
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 504  

07-08-18 15.02

nono allora io con la posizione "classica" problemi non ne ho, a parte di tecnica avanzata che devo affrontare, anche perche ho sviluppato da solo una tecnica diversa, ho un impostazione diciamo che funziona sia su chitarra che su basso, parlo della mano destra, piu da "liuto" se vogliamo...e un altra per imitare il contrabbasso che ho studiacchiato quasi un anno.

sul fatto del basso upside down girato al contrario lo devo fare per un discorso di coordinazione, non pretendo certo di suonare allo stesso livello che con il basso in posizione normale, pero almeno arrivare a fare le scale maggiori e minori, e qualche arpeggio....solo che faccii molta fatica ma il problema non é la mano ritmica!
la sinistra la sto rendendo non dico uguale alla destra ma sono sulla strada, il problema é la destra quando va sul manico che fa cagare e non riesco ancora a dominarla.

...forse dovrei partire con la chitarra classica al contrario? puo essere utile?
  • orange1978
  • Membro: Guru
  • Risp: 8170
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 504  

07-08-18 15.15

@ OperatorOne
Vuoi andare a Italia's Got Talent, vero? emo
Altrimenti non vedo la ragione di una cosa del genere. Non solo è inutile ma anche faticoso e rischioso per la dominanza monolaterale.
Morgan suona così perché il solo neurone che gli gira ha impostato il basso nello stesso modo in cui lo ha preso in mano la prima volta.
scusa ma rischioso in che senso, che mi puo venire la sclerosi monolaterale???

scusa ma allora quelli come michael angelo che suonano la chitarra a V con due manici come fanno? e non solo...se uno perde la mano destra e deve imparare a scrivere con la sinistra cosa fa, non scrive piu perche é pericoloso allenare la sinistra come la destra?

chiedo perche ammetto di non saperle queste cose ma spero che chi le scriva sappia quello che stia dicendo, perche sulle malattie e i rischi non cé da scherzare.
  • ruggero
  • Membro: Guru
  • Risp: 8182
  • Loc: Mantova
  • Status:
  • Thanks: 555  

07-08-18 15.40

@ orange1978
scusa ma rischioso in che senso, che mi puo venire la sclerosi monolaterale???

scusa ma allora quelli come michael angelo che suonano la chitarra a V con due manici come fanno? e non solo...se uno perde la mano destra e deve imparare a scrivere con la sinistra cosa fa, non scrive piu perche é pericoloso allenare la sinistra come la destra?

chiedo perche ammetto di non saperle queste cose ma spero che chi le scriva sappia quello che stia dicendo, perche sulle malattie e i rischi non cé da scherzare.
ti stai complicando la vita...
domanda: sei mancino o destro o ambidestro? Anche l'ambivalenza è relativa. Ci sarà sempre una mano dominante. Io sono ambidestro. Ovvero un destro imposto da mia mamma. Se mi vedi fare lavori manuali (piantare chiodi o avvitare o versare l'acqua) uso la sinistra. Per scrivere uso la destra. Nella chitarra e nel basso sono destro. Nella batteria invece suono sinistro come Phil Collins. Perché? Boh...
Chi ha imparato da mancino (vedi Morgan o Dick Dale) probabilmente ha preso lo strumento (magari del fratello) per comodità senza cambiare posto alle corde ed è andato avanti così. Hendrix era mancino ma le corde erano posizionate corrette (se no col cavolo che poteva sfruttare il suo pollicione).
Ripeto non pensare... prendi lo strumento così come ti viene e hai già fatto un passo in più invece che importi una postura obbligata ma non naturale.
Vuoi imparare ad usare un basso con la destra e sinistra? Ti servono due bassi accordati speculari e non rovesci. Se usi il basso al rovescio obblighi il cervello da fare dei ribaltamenti di posizioni che non hanno senso. E' fatica sprecata. Con due bassi accordati specularmente avresti invece le stesse posizioni "specchiate". Qui la mente sicuramente si troverebbe più a suo agio. E' un po come fare le scale sul pianoforte. Se le hai fatte... ricordi che è più semplice farle in ascesa ed in discesa a specchio piuttosto che con mani a moto parallelo. Ti sei mai chiesto il perché? emo
  • orange1978
  • Membro: Guru
  • Risp: 8170
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 504  

07-08-18 15.53

@ ruggero
ti stai complicando la vita...
domanda: sei mancino o destro o ambidestro? Anche l'ambivalenza è relativa. Ci sarà sempre una mano dominante. Io sono ambidestro. Ovvero un destro imposto da mia mamma. Se mi vedi fare lavori manuali (piantare chiodi o avvitare o versare l'acqua) uso la sinistra. Per scrivere uso la destra. Nella chitarra e nel basso sono destro. Nella batteria invece suono sinistro come Phil Collins. Perché? Boh...
Chi ha imparato da mancino (vedi Morgan o Dick Dale) probabilmente ha preso lo strumento (magari del fratello) per comodità senza cambiare posto alle corde ed è andato avanti così. Hendrix era mancino ma le corde erano posizionate corrette (se no col cavolo che poteva sfruttare il suo pollicione).
Ripeto non pensare... prendi lo strumento così come ti viene e hai già fatto un passo in più invece che importi una postura obbligata ma non naturale.
Vuoi imparare ad usare un basso con la destra e sinistra? Ti servono due bassi accordati speculari e non rovesci. Se usi il basso al rovescio obblighi il cervello da fare dei ribaltamenti di posizioni che non hanno senso. E' fatica sprecata. Con due bassi accordati specularmente avresti invece le stesse posizioni "specchiate". Qui la mente sicuramente si troverebbe più a suo agio. E' un po come fare le scale sul pianoforte. Se le hai fatte... ricordi che è più semplice farle in ascesa ed in discesa a specchio piuttosto che con mani a moto parallelo. Ti sei mai chiesto il perché? emo
eh lo so ma io ho un fretless, un jazz clonato e sto prendendo un precision....ovviamente normali....devo prendere anche un quarto basso solo per avere le corde a specchio?
e lo stesso vale anche per la chitarra elettrica, ne ho gia una, vorrei prendere una jaguar anche, cosa faccio ne prendo pure una terza per suonare al contrario?

troppa roba dove la metto? a parte i costi poi....

in realtá avevo una yamaha mancina, elettrica, pagata 120 euro ma l'ho rivenduta dopo pochi mesi perche faceva veramente schifo come manico, action...prendere una bella chitarra cmq ha dei costi e le mancine poi sono anche piu rare e costose, per questo vorrei arrangiarmi con una bella e usarla in entrambi i modi.

il mio sogno sarebbe arrivare ad avere un basso fretless jazz bass che gia possiedo, e un bel precision, poi la mia chitarra fender con cui mi trovo da dio e magari una seconda fender, la jaguar x esempio.... e fare tutto con questi tre quattro strumenti.

non ho ne spazio ne voglia di riempirmi di roba inutile, pero vorrei provare a suonare anche al contrario.

io non sono mancino, ne ambidestro...sono destro credo normalissimo.
  • orange1978
  • Membro: Guru
  • Risp: 8170
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 504  

07-08-18 15.57

ruggero ha scritto:
E' un po come fare le scale sul pianoforte. Se le hai fatte... ricordi che è più semplice farle in ascesa ed in discesa a specchio piuttosto che con mani a moto parallelo. Ti sei mai chiesto il perché?


la ragione risiede nel fatto che le mani sono simmetriche, se le fai a moto contrario le ditteggiature vanno in parallelo e un passaggio del pollice coinciderá con quello dell'altra mano...se le fai a moto parallelo, le ditteggiature diatoniche non coincidono e quindi paradossalmente é piu difficile, non penso che un ambidestro abbia molta piu facilitá in questo aspetto perche é piu un fattore mentale di indipendanza che di forza fisica.

e poi il problema si presenta quando sono in sincronia, e la destra tende a dominare e confondere la sinistra perche se le isolo cioe se suono la scala solo con la sinistra, problemi non ne ho mai avuti anzi a volte suonava meglio che con la destra.
dato che sul basso se le scale le fai con la destra la sinistra plettra, gia dovrebbe essere diverso perche non devi fare fare alla sinistra contemporaneamente la stessa cosa che fai con la destra in quel momento, non so se mi sono spiegato bene.
  • ruggero
  • Membro: Guru
  • Risp: 8182
  • Loc: Mantova
  • Status:
  • Thanks: 555  

07-08-18 16.02

@ orange1978
ruggero ha scritto:
E' un po come fare le scale sul pianoforte. Se le hai fatte... ricordi che è più semplice farle in ascesa ed in discesa a specchio piuttosto che con mani a moto parallelo. Ti sei mai chiesto il perché?


la ragione risiede nel fatto che le mani sono simmetriche, se le fai a moto contrario le ditteggiature vanno in parallelo e un passaggio del pollice coinciderá con quello dell'altra mano...se le fai a moto parallelo, le ditteggiature diatoniche non coincidono e quindi paradossalmente é piu difficile, non penso che un ambidestro abbia molta piu facilitá in questo aspetto perche é piu un fattore mentale di indipendanza che di forza fisica.

e poi il problema si presenta quando sono in sincronia, e la destra tende a dominare e confondere la sinistra perche se le isolo cioe se suono la scala solo con la sinistra, problemi non ne ho mai avuti anzi a volte suonava meglio che con la destra.
dato che sul basso se le scale le fai con la destra la sinistra plettra, gia dovrebbe essere diverso perche non devi fare fare alla sinistra contemporaneamente la stessa cosa che fai con la destra in quel momento, non so se mi sono spiegato bene.
la domanda era retorica... per portarti su questo concetto che hai anche esposto tu. Con un basso girato le diteggiature non coincidono tra mano destra e sinistra e il cervello va in confusione. così come per un moto parallelo sul piano. emo
  • orange1978
  • Membro: Guru
  • Risp: 8170
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 504  

07-08-18 16.05

@ ruggero
la domanda era retorica... per portarti su questo concetto che hai anche esposto tu. Con un basso girato le diteggiature non coincidono tra mano destra e sinistra e il cervello va in confusione. così come per un moto parallelo sul piano. emo
vero...ma la cosa non potrebbe ad esempio visto che hai la corda bassa in basso, portare a suonare in maniera non convenzionale trovando pattern che magari paradossalmente sarebbero piu difficili con le corde normali?

a me capita spesso al piano che ci sono passaggi che fatti con la sinistra sono facili ma fatti con la destra diventano difficili, quindi in teoria se improvvisassi con la sinistra potresti tirare fuori cose che con la destra non verrebbero cosi naturali...

comunque mi servirebbe piu come terapia zen questa cosa che come reale utilita per questo vorrei farlo.
  • ruggero
  • Membro: Guru
  • Risp: 8182
  • Loc: Mantova
  • Status:
  • Thanks: 555  

07-08-18 16.05

orange1978 ha scritto:
io non sono mancino, ne ambidestro...sono destro credo normalissimo.



allora suona da destro... fregatene delle mani o degli esercizi che dovrebbe fare la destra al posto della sinistra. L'equivalenza è solo un discorso di chi suona strumenti a tastiera.
Io sfido a vedere Mark King a sleppare con la mano sinistra...
  • orange1978
  • Membro: Guru
  • Risp: 8170
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 504  

07-08-18 16.10

@ ruggero
orange1978 ha scritto:
io non sono mancino, ne ambidestro...sono destro credo normalissimo.



allora suona da destro... fregatene delle mani o degli esercizi che dovrebbe fare la destra al posto della sinistra. L'equivalenza è solo un discorso di chi suona strumenti a tastiera.
Io sfido a vedere Mark King a sleppare con la mano sinistra...
ok gia lo faccio, ma se volessi anche imparare un po al contrario in quali rischi incorrerei?
puo venirmi una malattia come la sla??? prima ho letto su di problemi di dominanza laterale...oppure non so, posso impazzire o rincogliornirmi?

se non ci sono rischi salutari vorrei provarci, é una sfida con me stesso....se ci sono seri rischi allora cambia tutto.