Consiglio su leggio che non sia Proel.

  • clouseau57
  • Membro: Supporter
  • Risp: 9864
  • Loc: Napoli
  • Status:
  • Thanks: 452  

12-06-18 22.47

2 leggii distrutti nell'arco di un anno , boccole che si perdono e raccordi in plastica che si spaccano.Archiviata questa marca aspetto suggerimenti.Voi cosa usate ?
  • paolo_b3
  • Membro: Expert
  • Risp: 3272
  • Loc: Ravenna
  • Status:
  • Thanks: 101  

12-06-18 23.05

@ clouseau57
2 leggii distrutti nell'arco di un anno , boccole che si perdono e raccordi in plastica che si spaccano.Archiviata questa marca aspetto suggerimenti.Voi cosa usate ?
Io ne ho uno tipo questo.
E' indistruttibile, avrà 30 anni. Di plastica ha praticamente solo i pomelli delle viti di regolazione.
  • Fabri72
  • Membro: Senior
  • Risp: 444
  • Loc: Alessandria
  • Status:
  • Thanks: 32  

13-06-18 00.47

@ clouseau57
2 leggii distrutti nell'arco di un anno , boccole che si perdono e raccordi in plastica che si spaccano.Archiviata questa marca aspetto suggerimenti.Voi cosa usate ?
Quiklok MS330. Ma è fisso in casa ergo non soggetto ad apri e chiudi
  • serpaven
  • Membro: Expert
  • Risp: 4216
  • Loc: Catania
  • Status:
  • Thanks: 345  

13-06-18 07.32

@ clouseau57
2 leggii distrutti nell'arco di un anno , boccole che si perdono e raccordi in plastica che si spaccano.Archiviata questa marca aspetto suggerimenti.Voi cosa usate ?
io utilizzavo questo, poi l'ho trasformato in un supporto per ipad mettendo l'apposita staffa al posto della piastra spartiti
  • michelet
  • Membro: Supporter
  • Risp: 13795
  • Loc: Venezia
  • Status:
  • Thanks: 1702  

13-06-18 08.06

Purtroppo la stessa sorte accade anche con Proel EL-260: pessima qualità delle viti per serrare le rispettive parti e braccetti.
  • clouseau57
  • Membro: Supporter
  • Risp: 9864
  • Loc: Napoli
  • Status:
  • Thanks: 452  

13-06-18 14.40

@ michelet
Purtroppo la stessa sorte accade anche con Proel EL-260: pessima qualità delle viti per serrare le rispettive parti e braccetti.
Caro Michele le case produttrici italiane non hanno capito che anche se un prodotto costa e vale cio' che costa viene acquistato perche' e' affidabile.Si fanno costruire delle porcherie cinesi ed il risultato di tutto questo gran business non tardera' ad arrivare emoemo
  • michelet
  • Membro: Supporter
  • Risp: 13795
  • Loc: Venezia
  • Status:
  • Thanks: 1702  

13-06-18 14.43

@ clouseau57
Caro Michele le case produttrici italiane non hanno capito che anche se un prodotto costa e vale cio' che costa viene acquistato perche' e' affidabile.Si fanno costruire delle porcherie cinesi ed il risultato di tutto questo gran business non tardera' ad arrivare emoemo
In parte è anche colpa mia. Se Proel EL-260 costa sui 90€ mentre l'analogo K&M almeno 50/60€ in più forse la differenza qualitativa c'è
  • paolo_b3
  • Membro: Expert
  • Risp: 3272
  • Loc: Ravenna
  • Status:
  • Thanks: 101  

13-06-18 15.50

Per me la differenza di costi di produzione tra uno scadente ed uno buono è risibile. La differenza la fa il noao (know-how). Se commissioni il leggio ad un'azienda che produce le sorpresine dei famosi ovetti ti ritrovi con una ciofeca.
Al motto di "tanto va sempre bene"...