Alesis Micron / Akai MiniAK

  • DRUPIZ
  • Membro: Expert
  • Risp: 1399
  • Loc: Roma
  • Status:
  • Thanks: 16  

10-04-18 18.38

Altra macchina/e che mi sta re-ingolosendo di nuovo, come parecchi anni fa.
Mai acquistata, sempre assaporata al volo da un conoscente "stronz****" che la possedeva. Ricordo belle cose.
Ora vedo che l'Akai la rinnovata cambiando scocca ed aggiungendo pizzichi di feauture qua e la.
Che mi dite, possessori e non?
Grazie
  • DRUPIZ
  • Membro: Expert
  • Risp: 1399
  • Loc: Roma
  • Status:
  • Thanks: 16  

11-04-18 01.49

@ DRUPIZ
Altra macchina/e che mi sta re-ingolosendo di nuovo, come parecchi anni fa.
Mai acquistata, sempre assaporata al volo da un conoscente "stronz****" che la possedeva. Ricordo belle cose.
Ora vedo che l'Akai la rinnovata cambiando scocca ed aggiungendo pizzichi di feauture qua e la.
Che mi dite, possessori e non?
Grazie
Non vi accavallate emo
  • SimonKeyb
  • Membro: Expert
  • Risp: 4601
  • Loc: Vicenza
  • Status:
  • Thanks: 252  

11-04-18 02.16

se il motore sonoro è derivato da quello del Micron non deve essere malaccio
  • DRUPIZ
  • Membro: Expert
  • Risp: 1399
  • Loc: Roma
  • Status:
  • Thanks: 16  

11-04-18 04.35

@ SimonKeyb
se il motore sonoro è derivato da quello del Micron non deve essere malaccio
Sì, è lo stesso.
  • ruggero
  • Membro: Guru
  • Risp: 8231
  • Loc: Mantova
  • Status:
  • Thanks: 559  

11-04-18 09.01

@ DRUPIZ
Non vi accavallate emo
ciao ti parlo da ex ex ex possessore di Micron. Lo presi circa nel 2006 più o meno, per sfizio. Mi piaceva molto: aveva un suono potente. Paragonato all'altro Va (Jp8000) dicevo sempre che il Micron si mangiava il Jp, che a confronto suonava "di seta" mentre il Micron con i suoi 3 oscillatori era ruvido (soprattutto quando si andava a simulare il classico suono all'unisono del Minimoog). Una pecca erano i controlli (assenti per il realtime se non su tre manopole programmabili) e un menù abbastanza articolato. Lo ricomprerei, anzi è un po' di tempo che ci sto pensando...
  • OperatorOne
  • Membro: Senior
  • Risp: 311
  • Loc: Siena
  • Status:
  • Thanks: 11  

11-04-18 09.13

Seguo con attenzione. emo
Anche a me Miniak e Micron, a suo tempo, attiravano molto. Il Micron si trova bene usato.
  • OperatorOne
  • Membro: Senior
  • Risp: 311
  • Loc: Siena
  • Status:
  • Thanks: 11  

11-04-18 09.21

DRUPIZ ha scritto:
Ora vedo che l'Akai la rinnovata

Hanno fatto una nuova versione? emo
Dove si può ammirare???
  • DarioMoog
  • Membro: Senior
  • Risp: 191
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 12  

11-04-18 11.23

@ OperatorOne
DRUPIZ ha scritto:
Ora vedo che l'Akai la rinnovata

Hanno fatto una nuova versione? emo
Dove si può ammirare???
Eccomi. Sono un possessore di AKAI Miniak.
Pro:
- Motore di sintesi molto buono con 3 oscillatori + Noise, 2 filtri in serie o parallelo, 3 ADSR, 2 LFO, matrice di modulazione molto grande
- possibilità di sovrapporre fino a 8 timbri (motiplica per 8 la riga sopra)
- step sequencer, arpeggiatore, frasi programmabili, rythm sequencer
- modulazione FM tra oscillatori del singolo timbro con FM lineare e esponenziale (non credo che questa feature sia presente in molti synth)
- Vocoder e decine di altri effetti.

Contro:
- Editing molto difficile
- keybad bruttissima
- solo 3 knobs e 2 mod wheels per controllare tutto dal vivo. E devi assegnare la loro funzione prima, se no non agiscono su niente.
  • DarioMoog
  • Membro: Senior
  • Risp: 191
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 12  

11-04-18 11.31

@ DRUPIZ
Altra macchina/e che mi sta re-ingolosendo di nuovo, come parecchi anni fa.
Mai acquistata, sempre assaporata al volo da un conoscente "stronz****" che la possedeva. Ricordo belle cose.
Ora vedo che l'Akai la rinnovata cambiando scocca ed aggiungendo pizzichi di feauture qua e la.
Che mi dite, possessori e non?
Grazie
Ma ne è uscito uno nuovo?
Perchè io ne ho uno vecchio di 10 anni...
  • Synthex77
  • Membro: Expert
  • Risp: 993
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 22  

11-04-18 15.56

Micron-Ion belle macchine...

Ricordo che avevo Andromeda e Micron l'uno in parte all'altro... Aldilà del suono sporco e riconoscibilmente analog dell'Andromeda, lo Ion risultava più clean e controllato ma come pacca sonora non si mortificava...

Peccato per l'interfaccia e i controlli imprecisi...

Ha un suono molto potente...
  • DRUPIZ
  • Membro: Expert
  • Risp: 1399
  • Loc: Roma
  • Status:
  • Thanks: 16  

11-04-18 16.20

@ Synthex77
Micron-Ion belle macchine...

Ricordo che avevo Andromeda e Micron l'uno in parte all'altro... Aldilà del suono sporco e riconoscibilmente analog dell'Andromeda, lo Ion risultava più clean e controllato ma come pacca sonora non si mortificava...

Peccato per l'interfaccia e i controlli imprecisi...

Ha un suono molto potente...
emo
  • Synthex77
  • Membro: Expert
  • Risp: 993
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 22  

11-04-18 16.22

DRUPIZ ha scritto:
Ora vedo che l'Akai la rinnovata cambiando scocca ed aggiungendo pizzichi di feauture qua e la.


Non so se i convertitori abbiano la stessa botta sonora...

Però nell'usato si trovano micron a prezzi bassissimi...
  • SimonKeyb
  • Membro: Expert
  • Risp: 4601
  • Loc: Vicenza
  • Status:
  • Thanks: 252  

11-04-18 16.56

del resto la potenza è nulla senza il controllo
  • DRUPIZ
  • Membro: Expert
  • Risp: 1399
  • Loc: Roma
  • Status:
  • Thanks: 16  

11-04-18 16.57

@ Synthex77
DRUPIZ ha scritto:
Ora vedo che l'Akai la rinnovata cambiando scocca ed aggiungendo pizzichi di feauture qua e la.


Non so se i convertitori abbiano la stessa botta sonora...

Però nell'usato si trovano micron a prezzi bassissimi...
In pratica Synthex è la stessa macchina.
Scocca cambiata, più pesante e leggermente più grande.
Paletta sonora raddoppiata mantenendo i vecchi suoni del Micron e Pattern che da 200 giungono a 600.
Manopole e slide aggiunti e rivisti per posizione e comodità.
  • Synthex77
  • Membro: Expert
  • Risp: 993
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 22  

11-04-18 17.47

@ SimonKeyb
del resto la potenza è nulla senza il controllo
emo
  • giosanta
  • Membro: Expert
  • Risp: 1955
  • Loc: Benevento
  • Status:
  • Thanks: 109  

11-04-18 21.05

SimonKeyb ha scritto:
del resto la potenza è nulla senza il controllo


Non sai quant'è vero,
Micron comprato e rivenduto dopo un mese, molto tempo fa, e per fortuna avendolo comprato in Inghilterra e rivenduto in Italia in pratica ci persi quasi nulla.
Interfaccia ostica a dir poco.
In teroria potentissimo, perlomeno in rapporto al prezzo ma di fatto, almeno per me, impossibile da gestire.
Comunque è stata una sana lezione. Senza interfaccia adeguata, per me, non servono a nulla a prescindere.
  • DRUPIZ
  • Membro: Expert
  • Risp: 1399
  • Loc: Roma
  • Status:
  • Thanks: 16  

11-04-18 21.42

@ giosanta
SimonKeyb ha scritto:
del resto la potenza è nulla senza il controllo


Non sai quant'è vero,
Micron comprato e rivenduto dopo un mese, molto tempo fa, e per fortuna avendolo comprato in Inghilterra e rivenduto in Italia in pratica ci persi quasi nulla.
Interfaccia ostica a dir poco.
In teroria potentissimo, perlomeno in rapporto al prezzo ma di fatto, almeno per me, impossibile da gestire.
Comunque è stata una sana lezione. Senza interfaccia adeguata, per me, non servono a nulla a prescindere.
Con l’integrazione pattern e ritmi invece come ti trovavi? Fattibile o sempre ostica la cosa?
Sarà che io trovo scandalosa da programmare anche una Roland Jd Xi figuriamoci quello.
  • OperatorOne
  • Membro: Senior
  • Risp: 311
  • Loc: Siena
  • Status:
  • Thanks: 11  

11-04-18 22.48

DRUPIZ ha scritto:
Scocca cambiata, più pesante e leggermente più grande.
Paletta sonora raddoppiata mantenendo i vecchi suoni del Micron e Pattern che da 200 giungono a 600.
Manopole e slide aggiunti e rivisti per posizione e comodità.

Sì, ma... dove si può vedere? Quello sul sito Akai sembra la vecchia versione... emo
  • SimonKeyb
  • Membro: Expert
  • Risp: 4601
  • Loc: Vicenza
  • Status:
  • Thanks: 252  

11-04-18 22.50

giosanta ha scritto:
Non sai quant'è vero,
Micron comprato e rivenduto dopo un mese, molto tempo fa, e per fortuna avendolo comprato in Inghilterra e rivenduto in Italia in pratica ci persi quasi nulla.
Interfaccia ostica a dir poco.
In teroria potentissimo, perlomeno in rapporto al prezzo ma di fatto, almeno per me, impossibile da gestire.
Comunque è stata una sana lezione. Senza interfaccia adeguata, per me, non servono a nulla a prescindere.

chiaro, la mia non era una frase fatta; ho sempre sostenuto l'importanza di avere un buon workflow quando si fa ricerca sonora, e questo è possibile solo tramite un'accessibilità agevolata a tutti i parametri di cui si ha bisogno.
Banalmente:
quando spippolo su MS20 molte volte trovo delle soluzioni che ricreo nel Motif tramite i suoi menu/sottomenu, nei quali spesso le idee vanno a perdersi, o meglio è possibile arrivare dove si ha esattamente l'intenzione. La sperimentazione invece è un processo molto istintivo, che una macchina con quattro controlli real-time per forza di cose non è in grado di agevolarti. Ergo: il rischio è che rimanga sottoutilizzata.
  • giosanta
  • Membro: Expert
  • Risp: 1955
  • Loc: Benevento
  • Status:
  • Thanks: 109  

12-04-18 11.48

DRUPIZ ha scritto:
Con l’integrazione pattern e ritmi invece come ti trovavi...

Guarda, ti parlo di oltre sette anni fa se non di più. Micron "Standard". Non so dirti altro oltre quanto già ho scritto.