piano digitale...aiuto!!

  • ilay72
  • Membro: Guest
  • Risp: 63
  • Loc: Avellino
  • Status:
  • Thanks: 1  

04-01-18 16.21

Salve a tutti, mi sono iscritto da poco e chiedo aiuto per l'acquisto di uno piano digitale/stage piano....innanzitutto è doveroso parlare un pò di me....sono diplomato in piano classico al conservatorio...da una vita, come si può evincere dal mio nick, studio da svariati anni jazz e di tanto in tanto suono in giro (pochissimo purtroppo in verità)...in più, per passione e qualche piccola opportunità, mi trovo a comporre musica con cubase. Tenendo presente che possiedo un Roland RD300SX che vorrei dare in permuta....ho bisogno di acquistare un piano digitale trasportabile (88 tasti) che abbia una tastiera innanzitutto più fedele possibile ad un piano acustico, che abbia al contempo un peso accettabile (oltre i 20Kg non vorrei andare) e che non mi dia nessun problema nel collegarlo al pc via MIDI e quindi poter lavorare tranquillamente con cubase e i vst....ho provato proprio ieri il Yamaha cp4....tastiera pesata in legno si....ma non ho gridato al miracolo...la trovo giusto un pò meglio del mio "giocattolino" (RD300SX)....ho visto che al contempo, che la Roland ha prodotto il modello RD2000 che potrebbe fare al caso mio....ma poi ho letto anche di kurzweil o viscount....insomma sono un pò indeciso....e spero nel vostro aiuto. Il problema vero...è che questi top di gamma, almeno dalle mie parti, non ho la possibilità di provarli....spero vivamente nel vostro aiuto....
  • benjomy
  • Membro: Expert
  • Risp: 2519
  • Loc: Monza
  • Status:
  • Thanks: 45  

04-01-18 16.23

tu vuoi la classica botte piena e la moglie ubriaca...emo
  • ruggero
  • Membro: Guru
  • Risp: 7967
  • Loc: Mantova
  • Status:
  • Thanks: 541  

04-01-18 16.26

@ ilay72
Salve a tutti, mi sono iscritto da poco e chiedo aiuto per l'acquisto di uno piano digitale/stage piano....innanzitutto è doveroso parlare un pò di me....sono diplomato in piano classico al conservatorio...da una vita, come si può evincere dal mio nick, studio da svariati anni jazz e di tanto in tanto suono in giro (pochissimo purtroppo in verità)...in più, per passione e qualche piccola opportunità, mi trovo a comporre musica con cubase. Tenendo presente che possiedo un Roland RD300SX che vorrei dare in permuta....ho bisogno di acquistare un piano digitale trasportabile (88 tasti) che abbia una tastiera innanzitutto più fedele possibile ad un piano acustico, che abbia al contempo un peso accettabile (oltre i 20Kg non vorrei andare) e che non mi dia nessun problema nel collegarlo al pc via MIDI e quindi poter lavorare tranquillamente con cubase e i vst....ho provato proprio ieri il Yamaha cp4....tastiera pesata in legno si....ma non ho gridato al miracolo...la trovo giusto un pò meglio del mio "giocattolino" (RD300SX)....ho visto che al contempo, che la Roland ha prodotto il modello RD2000 che potrebbe fare al caso mio....ma poi ho letto anche di kurzweil o viscount....insomma sono un pò indeciso....e spero nel vostro aiuto. Il problema vero...è che questi top di gamma, almeno dalle mie parti, non ho la possibilità di provarli....spero vivamente nel vostro aiuto....
hai provato una delle (diciamo) tastiere di riferimento... Dopo Yamaha potresti provare la Numa Stage che monta Fatar. Hai anche la presa USB che può linkarsi direttamente al PC per trasmettere il midi senza passare da periferiche. Dopo la Fatar (montata anche da Nord Piano) potresti provare Kawai.
  • hrestov
  • Membro: Expert
  • Risp: 1279
  • Loc: Vicenza
  • Status:
  • Thanks: 92  

04-01-18 16.34

Il numa stage no dai...ha chiesto il top, e la meccanica dello stage è nettamente inferiore al rd300. Ma hai detto che hai provato il tasto IB legno, che tastiera?

Edit. Scusa non avevo letto.. Il cp4. Beh il cp4 è un ottimo prodotto per suono di piano e tasti. Il rd2000 dicono che ha un ottimo tasto, ma se il suono è di pasta Roland come il rd800 io non lo trovo molto adatto per jazz e classica.
Io stare sul cp4, Kawai serie MP, e volendo numa concert.
Le nord e dexibell hanno ottimi suoni di piano, ma tastiere scarse
  • Dallaluna69
  • Membro: Expert
  • Risp: 1114
  • Loc: Firenze
  • Status:
  • Thanks: 77  

04-01-18 16.34

Se devi comunque collegarla al portatile, valuta anche una master:
Arturia Keylab 88: dicono 13 kg, ma io dico 15..., un sacco di controlli. Io ce l'ho e sono contento.
Studiologic SL 88 studio: 13 kg, la più economica. Chi ce l'ha ne parla molto bene.
Studiologic SL 88 grand: 20 kg, quella col feeling più pianistico. Anche in questo caso, chi ce l'ha ne parla molto bene. Potrebbe essere questa la più adatta alle tue esigenze.
  • Arci66
  • Membro: Expert
  • Risp: 1121
  • Loc: Roma
  • Status:
  • Thanks: 27  

04-01-18 16.41

Dallaluna69 ha scritto:
Studiologic SL 88 grand: 20 kg, quella col feeling più pianistico. Anche in questo caso, chi ce l'ha ne parla molto bene. Potrebbe essere questa la più adatta alle tue esigenze.

Quoto
  • zerinovic
  • Membro: Expert
  • Risp: 3278
  • Loc: Grosseto
  • Status:
  • Thanks: 128  

04-01-18 16.43

@ hrestov
Il numa stage no dai...ha chiesto il top, e la meccanica dello stage è nettamente inferiore al rd300. Ma hai detto che hai provato il tasto IB legno, che tastiera?

Edit. Scusa non avevo letto.. Il cp4. Beh il cp4 è un ottimo prodotto per suono di piano e tasti. Il rd2000 dicono che ha un ottimo tasto, ma se il suono è di pasta Roland come il rd800 io non lo trovo molto adatto per jazz e classica.
Io stare sul cp4, Kawai serie MP, e volendo numa concert.
Le nord e dexibell hanno ottimi suoni di piano, ma tastiere scarse
Numa stage no, ma Numa Concert si...
Tra quelle con tastiera top é sicuramente la più trasportabile...
  • benjomy
  • Membro: Expert
  • Risp: 2519
  • Loc: Monza
  • Status:
  • Thanks: 45  

04-01-18 16.56

hrestov ha scritto:
Il rd2000 dicono che ha un ottimo tasto, ma se il suono è di pasta Roland come il rd800 io non lo trovo molto adatto per jazz e classica.

sicuro?.. registrato con chiavetta usb direttamente da rd
se non devi trasportarlo ho sempre sentito parlare bene delle meccaniche kawai che però non ho provato
Cp4 è un buon prodotto...
io mi trovo bene con rd 800
  • reto961
  • Membro: Senior
  • Risp: 199
  • Loc: Bari
  • Status:
  • Thanks: 3  

04-01-18 17.02

@ ilay72
Salve a tutti, mi sono iscritto da poco e chiedo aiuto per l'acquisto di uno piano digitale/stage piano....innanzitutto è doveroso parlare un pò di me....sono diplomato in piano classico al conservatorio...da una vita, come si può evincere dal mio nick, studio da svariati anni jazz e di tanto in tanto suono in giro (pochissimo purtroppo in verità)...in più, per passione e qualche piccola opportunità, mi trovo a comporre musica con cubase. Tenendo presente che possiedo un Roland RD300SX che vorrei dare in permuta....ho bisogno di acquistare un piano digitale trasportabile (88 tasti) che abbia una tastiera innanzitutto più fedele possibile ad un piano acustico, che abbia al contempo un peso accettabile (oltre i 20Kg non vorrei andare) e che non mi dia nessun problema nel collegarlo al pc via MIDI e quindi poter lavorare tranquillamente con cubase e i vst....ho provato proprio ieri il Yamaha cp4....tastiera pesata in legno si....ma non ho gridato al miracolo...la trovo giusto un pò meglio del mio "giocattolino" (RD300SX)....ho visto che al contempo, che la Roland ha prodotto il modello RD2000 che potrebbe fare al caso mio....ma poi ho letto anche di kurzweil o viscount....insomma sono un pò indeciso....e spero nel vostro aiuto. Il problema vero...è che questi top di gamma, almeno dalle mie parti, non ho la possibilità di provarli....spero vivamente nel vostro aiuto....
alla luce delle mie esperienze....valli a provare personalmente e non in cuffia ...fatti attaccare mixer e casse ...due
  • vin_roma
  • Membro: Guru
  • Risp: 6475
  • Loc: Roma
  • Status:
  • Thanks: 496  

04-01-18 17.07

Kawai MP11 ...l'unico con la meccanica interamente in legno, tutti gli altri (CP4, Numa, Roland, CP5) sono solo rivestiti per i fini estetici, ma l'MP11 pesa un botto! L'unica alternativa è Studiologic Numa Concert. Io sono nato e cresciuto sugli Steinway e, nel digitale, non c'è niente di meglio per esprimere il gusto al tocco e all'interazione tasto/suono. Il resto, dal punto di vista del pianismo, sono tutti accrocchi più o meno decenti, a volte col suono anche migliore ma nella resa pianistica globale inferiori.
  • mirkogig
  • Membro: Expert
  • Risp: 1068
  • Loc: Brescia
  • Status:
  • Thanks: 26  

04-01-18 17.23

@ ilay72
Salve a tutti, mi sono iscritto da poco e chiedo aiuto per l'acquisto di uno piano digitale/stage piano....innanzitutto è doveroso parlare un pò di me....sono diplomato in piano classico al conservatorio...da una vita, come si può evincere dal mio nick, studio da svariati anni jazz e di tanto in tanto suono in giro (pochissimo purtroppo in verità)...in più, per passione e qualche piccola opportunità, mi trovo a comporre musica con cubase. Tenendo presente che possiedo un Roland RD300SX che vorrei dare in permuta....ho bisogno di acquistare un piano digitale trasportabile (88 tasti) che abbia una tastiera innanzitutto più fedele possibile ad un piano acustico, che abbia al contempo un peso accettabile (oltre i 20Kg non vorrei andare) e che non mi dia nessun problema nel collegarlo al pc via MIDI e quindi poter lavorare tranquillamente con cubase e i vst....ho provato proprio ieri il Yamaha cp4....tastiera pesata in legno si....ma non ho gridato al miracolo...la trovo giusto un pò meglio del mio "giocattolino" (RD300SX)....ho visto che al contempo, che la Roland ha prodotto il modello RD2000 che potrebbe fare al caso mio....ma poi ho letto anche di kurzweil o viscount....insomma sono un pò indeciso....e spero nel vostro aiuto. Il problema vero...è che questi top di gamma, almeno dalle mie parti, non ho la possibilità di provarli....spero vivamente nel vostro aiuto....
Potresti valutare kawai vpc, la migliore meccanica in circolazione( lo so pesa, ma non ha eguali) , più expander Ivory piano module
  • fusion79it
  • Membro: Senior
  • Risp: 585
  • Loc: Benevento
  • Status:
  • Thanks: 13  

04-01-18 18.20

@ ilay72
Salve a tutti, mi sono iscritto da poco e chiedo aiuto per l'acquisto di uno piano digitale/stage piano....innanzitutto è doveroso parlare un pò di me....sono diplomato in piano classico al conservatorio...da una vita, come si può evincere dal mio nick, studio da svariati anni jazz e di tanto in tanto suono in giro (pochissimo purtroppo in verità)...in più, per passione e qualche piccola opportunità, mi trovo a comporre musica con cubase. Tenendo presente che possiedo un Roland RD300SX che vorrei dare in permuta....ho bisogno di acquistare un piano digitale trasportabile (88 tasti) che abbia una tastiera innanzitutto più fedele possibile ad un piano acustico, che abbia al contempo un peso accettabile (oltre i 20Kg non vorrei andare) e che non mi dia nessun problema nel collegarlo al pc via MIDI e quindi poter lavorare tranquillamente con cubase e i vst....ho provato proprio ieri il Yamaha cp4....tastiera pesata in legno si....ma non ho gridato al miracolo...la trovo giusto un pò meglio del mio "giocattolino" (RD300SX)....ho visto che al contempo, che la Roland ha prodotto il modello RD2000 che potrebbe fare al caso mio....ma poi ho letto anche di kurzweil o viscount....insomma sono un pò indeciso....e spero nel vostro aiuto. Il problema vero...è che questi top di gamma, almeno dalle mie parti, non ho la possibilità di provarli....spero vivamente nel vostro aiuto....
Yamaha Cp 33: suono di piano datato ma ottimo e meccanica che ha poco da invidiare alle blasonate ammiraglie odierne (correggetemi se sbaglio);peso 18 kg e dimensioni contenute. Oltretutto la spesa sarebbe davvero irrisoria.
Sconsigliabile solo se si cercano molti suoni di contorno e avanzate funzioni di master
  • vin_roma
  • Membro: Guru
  • Risp: 6475
  • Loc: Roma
  • Status:
  • Thanks: 496  

04-01-18 18.54

@ fusion79it
Yamaha Cp 33: suono di piano datato ma ottimo e meccanica che ha poco da invidiare alle blasonate ammiraglie odierne (correggetemi se sbaglio);peso 18 kg e dimensioni contenute. Oltretutto la spesa sarebbe davvero irrisoria.
Sconsigliabile solo se si cercano molti suoni di contorno e avanzate funzioni di master
Sbagliato! emo

Un pianista abituato al controllo delle sfumature non ha per forza bisogno di un suono al top ma, soprattutto, di una interazione tocco/risposta dinamica eccellente ...e col CP33 stiamo lontani e anche se lo strumento fa la sua figura ...il pianista esigente si deve sempre adattare.
E in questo contesto i suoni aggiuntivi, che non siano clavicembalo o el. piano, non servono a niente.

Consiglio a chiunque cerca nella meccanica la capacità di controllo che ha su un acustico di andare a provare la Tp40 Wood della Fatar, quella che monta il Numa Concert ...e poi gli altri li butta tutti!
  • Dallaluna69
  • Membro: Expert
  • Risp: 1114
  • Loc: Firenze
  • Status:
  • Thanks: 77  

04-01-18 19.53

@ vin_roma
Sbagliato! emo

Un pianista abituato al controllo delle sfumature non ha per forza bisogno di un suono al top ma, soprattutto, di una interazione tocco/risposta dinamica eccellente ...e col CP33 stiamo lontani e anche se lo strumento fa la sua figura ...il pianista esigente si deve sempre adattare.
E in questo contesto i suoni aggiuntivi, che non siano clavicembalo o el. piano, non servono a niente.

Consiglio a chiunque cerca nella meccanica la capacità di controllo che ha su un acustico di andare a provare la Tp40 Wood della Fatar, quella che monta il Numa Concert ...e poi gli altri li butta tutti!
Anche la Studiologic SL88 Grand monta la tp40
Sempre se una master gli va bene.
  • clouseau57
  • Membro: Supporter
  • Risp: 9298
  • Loc: Napoli
  • Status:
  • Thanks: 425  

04-01-18 19.59

@ ilay72
Salve a tutti, mi sono iscritto da poco e chiedo aiuto per l'acquisto di uno piano digitale/stage piano....innanzitutto è doveroso parlare un pò di me....sono diplomato in piano classico al conservatorio...da una vita, come si può evincere dal mio nick, studio da svariati anni jazz e di tanto in tanto suono in giro (pochissimo purtroppo in verità)...in più, per passione e qualche piccola opportunità, mi trovo a comporre musica con cubase. Tenendo presente che possiedo un Roland RD300SX che vorrei dare in permuta....ho bisogno di acquistare un piano digitale trasportabile (88 tasti) che abbia una tastiera innanzitutto più fedele possibile ad un piano acustico, che abbia al contempo un peso accettabile (oltre i 20Kg non vorrei andare) e che non mi dia nessun problema nel collegarlo al pc via MIDI e quindi poter lavorare tranquillamente con cubase e i vst....ho provato proprio ieri il Yamaha cp4....tastiera pesata in legno si....ma non ho gridato al miracolo...la trovo giusto un pò meglio del mio "giocattolino" (RD300SX)....ho visto che al contempo, che la Roland ha prodotto il modello RD2000 che potrebbe fare al caso mio....ma poi ho letto anche di kurzweil o viscount....insomma sono un pò indeciso....e spero nel vostro aiuto. Il problema vero...è che questi top di gamma, almeno dalle mie parti, non ho la possibilità di provarli....spero vivamente nel vostro aiuto....
Ciao , intanto benvenuto !
Mi permetto di suggerirti una prima spesuccia che potrebbe sembrarti superflua ma a mio parere non lo e'.
Pagati un biglietto al piu' vicino negozio di strumenti musicali , il piu' fornito possibile che ti dia la possibilita' di poter provare l'investimento che hai intenzione di fare.
Credimi , sara' l'investimento migliore che tu possa fare prima ancora di comprare il tuo strumento !
emo
  • vin_roma
  • Membro: Guru
  • Risp: 6475
  • Loc: Roma
  • Status:
  • Thanks: 496  

04-01-18 21.25

@ Dallaluna69
Anche la Studiologic SL88 Grand monta la tp40
Sempre se una master gli va bene.
Non è wood, ed è un altro pianeta per la differente meccanica.
  • serpaven
  • Membro: Expert
  • Risp: 4064
  • Loc: Catania
  • Status:
  • Thanks: 330  

04-01-18 21.30

@ vin_roma
Non è wood, ed è un altro pianeta per la differente meccanica.
mi pare propro di si... wood
  • vin_roma
  • Membro: Guru
  • Risp: 6475
  • Loc: Roma
  • Status:
  • Thanks: 496  

04-01-18 21.36

@ serpaven
mi pare propro di si... wood
Giusto, non avevo letto "grand"...
  • toniz1
  • Membro: Senior
  • Risp: 487
  • Loc: Verona
  • Status:
  • Thanks: 25  

04-01-18 21.38

Ehhh... mi sa che sono perfettamente d'accordo con clouseau emo

tu vuoi un pianoforte digitale, che abbia un'ottima tastiera con cui interagire, un suono che possibilmente non faccia caxxare emo e che tu possa portarti in giro senza dover assumere una schiera di facchini.

Ora mi pare che la tastiera sul roland che usi non sia tanto diversa da quella che monta la mia FA08 percio' se vuoi una tastiera top, devi provare "con le tue dita" le tastiere top che ci sono in giro e un viaggio in un negozio è altamente consigliato, in quanto su piani digitali che poi vogliono fare anche altro, spesso c'e' una keybed che scende un po' a compromessi.

pertanto provare tutti i top di gamma su cui riesci a mettere le mani la vedo un'ottima soluzione, magari chiamando prima per sapere se hanno i due modelli studiologic indicati e altri top yamaha-roland-kawai-e perche' no dexibell (visto che ci sei).

pero' occhio che una tastiera in legno (come penso dovrai scegliere) di suo pesa gia' un botto, se ci metti un mobile di costruzione decente per poterla "tenere insieme" i kg salgono, quindi devi vedere a quale compromesso sei disposto a scendere.

io non mi addentrerei in VST o altre robe, personalmente... credo che ci siano strumenti piu' che dotati in giro per soddisfare le esigenze di chiuque, visto che poi si possono aggiustare i suoni un po' direttamente "in macchina" a seconda dei propri gusti.
  • vin_roma
  • Membro: Guru
  • Risp: 6475
  • Loc: Roma
  • Status:
  • Thanks: 496  

04-01-18 21.45

Dexibell, inspiegabilmente, sugli stage non monta le GH (graded hammer), le escluderei a priori.