GSI Burn: Quesito sui collegamenti.....e dintorni

  • vox1974
  • Membro: Senior
  • Risp: 188
  • Loc: Palermo
  • Status:
  • Thanks: 3  

15-09-17 15.52

Salve a tutti.
Da qualche giorno il "Burn Rotary Simulator" è entrato a far parte della mia famiglia musicale.
Ho deciso di accoppiarlo al mio fedele Korg CX3 (Seconda versione), al fine di assaporare l'ebbrezza di un "vero" leslie e spegnere quello "on board" a mio avviso comunque valido.
Al di là delle impressioni (ottime), che ho avuto sino ad ora, non mi era chiara una cosa che mi stà davvero togliendo il sonno ( si fa per dire).
Avrei pertanto due quesiti :
Quesito n.1:
Dunque....i collegamenti che ho effettuato sono i seguenti:
Uscite L R Korg CX 3 - Ingressi L R Burn - Uscite L R Burn - Ingressi L-R su un canale del mixer (Yamaha MG10/2).
Il problema è il seguente:
Quando collego i due canali al mixer, mi suona solo un canale (il sinistro);
Se invece scollego il canale proveniente dall'uscita destra del Burn, mi suonano entrambi i monitor.
E' normale tutto ciò ???
Ho provato tutti i canali singolarmente e funziona tutto (anche l'organo ovviamente).

Quesito n.2 (meno importante):
Ho confiogurato il Burn accoppiandolo (via MIDI) al CX3, essendo tra i modelli disponibili, il pulsante "stop" del CX 3, funziona però al contrario nel Burn.
COsa mi dite ???

Grazie infinite a tutti coloro che avranno la pazienza di aiutarmi.
Un abbraccio e buona musica a tutti.
Vox74
  • zaphod
  • Membro: Expert
  • Risp: 3658
  • Loc: Savona
  • Status:
  • Thanks: 261  

15-09-17 17.12

Ciao, riguardo il primo quesito, è normale: il Burn processa solo il segnale che entra nel L in, quindi non è necessario che tu colleghi 2 cavi al Korg. Il canale destro serve per il bypass stereo o per un ingresso audio alternativo, ad es. un lettore mp3.

Per il secondo dubbio, non avendo cx3 non ti posso aiutare! Comunque, se posso consigliarti, prenditi la mezzaluna del Burn e montala sul tuo organo... io l'ho messa sul Legend soprattutto per poter avere il manettino molto centrale, a portata di entrambe le mani.
Dopo esperimenti con midi e uscita 11 pin, ho optato per risolvere alla radice il problema!
  • maxpiano69
  • Membro: Supporter
  • Risp: 15208
  • Loc: Torino
  • Status:
  • Thanks: 1402  

15-09-17 17.52

vox1974 ha scritto:
Ho confiogurato il Burn accoppiandolo (via MIDI) al CX3, essendo tra i modelli disponibili, il pulsante "stop" del CX 3, funziona però al contrario nel Burn.


Dal punto di vista pratico non dovrebbe essere un problema, basta che pensi a quello STOP come and un RUN, no?
  • hrestov
  • Membro: Expert
  • Risp: 1702
  • Loc: Vicenza
  • Status:
  • Thanks: 136  

16-09-17 00.22

Per quanto riguarda il primo problema non è normale. Ok che il Burn processa solo il suono che entra nell'input SX (mentre l'input DX lo usa esclusivamente nel preset bypass, quando per esempio hai bisogno che un suono esca identico a come entra, in stereo), che poi sdoppia nei DUE output SX e DX diversi tra loro creando il tipico effetto leslie. Quindi se quei due output del burn sono collegati entrambi al mixer, e sono collegati giusti in un canale stereo, devono uscire uno a SX e l'altro a DX, tutti e due. Questo indipendentemente che tu esca dal Korg con uno o due jack (a te è comunque sufficiente solo uno).
Se col collegamento tuo senti solo da una cassa (come mi pare hai detto tu) vuol dire che o una delle due uscite del Burn è rotta, o che in qualche modo ci sia un pan dentro al Burn, ma non mi pareva ci fosse, o il canale del mixer è rotto.
  • vox1974
  • Membro: Senior
  • Risp: 188
  • Loc: Palermo
  • Status:
  • Thanks: 3  

16-09-17 03.44

@ hrestov
Per quanto riguarda il primo problema non è normale. Ok che il Burn processa solo il suono che entra nell'input SX (mentre l'input DX lo usa esclusivamente nel preset bypass, quando per esempio hai bisogno che un suono esca identico a come entra, in stereo), che poi sdoppia nei DUE output SX e DX diversi tra loro creando il tipico effetto leslie. Quindi se quei due output del burn sono collegati entrambi al mixer, e sono collegati giusti in un canale stereo, devono uscire uno a SX e l'altro a DX, tutti e due. Questo indipendentemente che tu esca dal Korg con uno o due jack (a te è comunque sufficiente solo uno).
Se col collegamento tuo senti solo da una cassa (come mi pare hai detto tu) vuol dire che o una delle due uscite del Burn è rotta, o che in qualche modo ci sia un pan dentro al Burn, ma non mi pareva ci fosse, o il canale del mixer è rotto.
Grazie a tutti per le risposte.
Il mio dubbio quindi era corretto, perché se nel burn arrivano due segnali LR dal cx3, se non ho capito male nel momento in cui premo by pass dovrei sentire il suono stereo come se il burn non ci fosse, il problema non sussiste con l'organo, ma qualora volessi collegare la kronos perderei la preziosa uscita stereo. Come detto, però, singolarmente funzionano tutte le uscite e gli ingressi, non so che fare, mi spaventa mandarlo indietro e fare una magra figura.
  • vox1974
  • Membro: Senior
  • Risp: 188
  • Loc: Palermo
  • Status:
  • Thanks: 3  

16-09-17 09.18

@ vox1974
Grazie a tutti per le risposte.
Il mio dubbio quindi era corretto, perché se nel burn arrivano due segnali LR dal cx3, se non ho capito male nel momento in cui premo by pass dovrei sentire il suono stereo come se il burn non ci fosse, il problema non sussiste con l'organo, ma qualora volessi collegare la kronos perderei la preziosa uscita stereo. Come detto, però, singolarmente funzionano tutte le uscite e gli ingressi, non so che fare, mi spaventa mandarlo indietro e fare una magra figura.
Problema risolto. Stavo impazzendo.
La causa era un jack maledetto, che pur perfettamente funzionante non aveva voglia di funzionare quando lo inserivo nell'out destro del burn. Non chiedetemi il perché. Sta di fatto che ho cambiato jack e tutto funziona alla perfezione.
Il jack ribelle (funzionante ) l'ho visto e analizzato a 360 gradi. Perfetto. Mah...misteri dell'elettronica.
Mi godo serenamente il burn.
Grazie a tutti. Buona musica.
  • giov55
  • Membro: Guest
  • Risp: 72
  • Loc: Rovigo
  • Status:
  • Thanks: 2  

26-04-18 17.27

@ vox1974
Problema risolto. Stavo impazzendo.
La causa era un jack maledetto, che pur perfettamente funzionante non aveva voglia di funzionare quando lo inserivo nell'out destro del burn. Non chiedetemi il perché. Sta di fatto che ho cambiato jack e tutto funziona alla perfezione.
Il jack ribelle (funzionante ) l'ho visto e analizzato a 360 gradi. Perfetto. Mah...misteri dell'elettronica.
Mi godo serenamente il burn.
Grazie a tutti. Buona musica.
Ciao a tutti, dove posso comperarne il gsi burn la ditta Crumar ho chiamato e mi a risposto che è fuori produzione il mercatino dell'usato........
qualcuno lo vende? che sapete voi grazie
  • zaphod
  • Membro: Expert
  • Risp: 3658
  • Loc: Savona
  • Status:
  • Thanks: 261  

26-04-18 17.40

@ giov55
Ciao a tutti, dove posso comperarne il gsi burn la ditta Crumar ho chiamato e mi a risposto che è fuori produzione il mercatino dell'usato........
qualcuno lo vende? che sapete voi grazie
ciao,
sai che stavo giusto pensando di venderlo?
Se non hai fretta, però... al momento l'ho imprestato ad un amico che ha uno studio di registrazione, perchè ha il leslie rotto e gli serviva un surrogato alla veloce. Penso che tra un paio di settimane dovrebbe ritornarmi.
  • giov55
  • Membro: Guest
  • Risp: 72
  • Loc: Rovigo
  • Status:
  • Thanks: 2  

26-04-18 17.50

@ zaphod
ciao,
sai che stavo giusto pensando di venderlo?
Se non hai fretta, però... al momento l'ho imprestato ad un amico che ha uno studio di registrazione, perchè ha il leslie rotto e gli serviva un surrogato alla veloce. Penso che tra un paio di settimane dovrebbe ritornarmi.
Grazie ti lascio il mio tel. 3484969766 Giovanni attendo notizie
  • giov55
  • Membro: Guest
  • Risp: 72
  • Loc: Rovigo
  • Status:
  • Thanks: 2  

27-04-18 16.02

@ giov55
Grazie ti lascio il mio tel. 3484969766 Giovanni attendo notizie
Già trovato il gsi Burn al negozio Essemusic di Montebelluna Treviso personale gentilissimo avvisatomi appena uno cliente lo ha rientrato.
Ringrazio inoltre chi mi ha chiamato che si metteva a disposizione per la ricerca grazie (ps: prodotto molto valido)
  • MarioSynth
  • Membro: Senior
  • Risp: 432
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 37  

27-04-18 21.46

Ciao Zaphod, mi metto in coda, fammi sapere anche tramite PM prezzo, condizioni e ... tempi di attesa. Grazie!
  • zaphod
  • Membro: Expert
  • Risp: 3658
  • Loc: Savona
  • Status:
  • Thanks: 261  

27-04-18 22.57

@ MarioSynth
Ciao Zaphod, mi metto in coda, fammi sapere anche tramite PM prezzo, condizioni e ... tempi di attesa. Grazie!
ciao, la lista d'attesa... non c'è, perchè il forumer Giov55 l'aveva già preso prima che lo contattassi!
Quindi appena mi ritorna, te lo posso vendere!
Ti scrivo poi in pvt emo
  • MarioSynth
  • Membro: Senior
  • Risp: 432
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 37  

28-04-18 09.47

Grazie, attendo. Un saluto.
  • zaphod
  • Membro: Expert
  • Risp: 3658
  • Loc: Savona
  • Status:
  • Thanks: 261  

28-04-18 12.38

@ MarioSynth
Grazie, attendo. Un saluto.
Hai due messaggi! emo
  • zaphod
  • Membro: Expert
  • Risp: 3658
  • Loc: Savona
  • Status:
  • Thanks: 261  

20-05-18 21.39

Chiedo venia se non ho più detto nulla, il Burn mi è stato riconsegnato, ma.... sono incerto se venderlo o no; suona bene, accidenti. Vero che lo uso meno, ma è sempre un peccato privarsi di una cosa valida.
Non lo dico per tirare su il prezzo, eh emo
Beh, quando ho tempo faccio un po’ di prove A/B con il leslie del Legend e poi decido!
  • giancarlopad
  • Membro: Guest
  • Risp: 9
  • Loc: Pisa
  • Status:
  • Thanks: 0  

09-10-18 23.15

@ zaphod
Chiedo venia se non ho più detto nulla, il Burn mi è stato riconsegnato, ma.... sono incerto se venderlo o no; suona bene, accidenti. Vero che lo uso meno, ma è sempre un peccato privarsi di una cosa valida.
Non lo dico per tirare su il prezzo, eh emo
Beh, quando ho tempo faccio un po’ di prove A/B con il leslie del Legend e poi decido!
Buona sera a tutti, colgo il post per cercare qualcuno che sia intenzionato a vendere il Burn. Sarei intenzionato a comprarlo. Se ci fosse qualcuno, scrivetemi.
  • JudoLudo
  • Membro: Expert
  • Risp: 1602
  • Loc: Frosinone
  • Status:
  • Thanks: 30  

09-10-18 23.50

È molto interessante una comparazione tra il burn e il Leslie interno degli emulatori. Facci sapere
  • zaphod
  • Membro: Expert
  • Risp: 3658
  • Loc: Savona
  • Status:
  • Thanks: 261  

10-10-18 12.03

non mettetemi fretta!! Non ho ancora deciso! emo
emo

JudoLudo ha scritto:
È molto interessante una comparazione tra il burn e il Leslie interno degli emulatori. Facci sapere

guarda, è rimasto tutto in sospeso perchè mi sono comprato la pedaliera per l'organo e ora quella, nel poco tempo che ho, è la priorità. Probabilmente, se vedo che riesco a usare i piedi decentemente, venderò il Burn, non tanto perchè suoni male (anzi...) ma per non uscire con troppa roba... pedaliera, due/tre cavi in più relativi a questa, torretta fai-da-te per agganciare il pedale di espressione...
Ma perchè mi complico la vita?? emo
  • marcoballa
  • Membro: Guru
  • Risp: 5470
  • Loc: Milano
  • Status:
  • Thanks: 728  

10-10-18 12.52

giusto per sfizio...
e quasi OT (ma non troppo)

ecco i due simulatori "top" a confronto.
ho utilizzato il Ventilator mk1 che di fatto (pur con meno controlli da editare) ha esattamente la stessa simulazione del nuovo mk2 ma per ragioni a me ignote suona meglio al mio orecchio emo (e a quanto pare non solo al mio - leggendo diversi forum americani emerge questa sensazione -).

chi avrà pazienza di sentire tutto, magari in cuffia, noterà che il BURN è sempre il più "naturale" anche confrontato con il Leslie3300W che, a modo suo, è un SIMULATORE di leslie emo (se il "Leslie" per definizione è il 147/122 vintage).

il Ventilator apparentemente offre effetto sfizioso e accattivante, ma alla lunga risulta "finto", sia nella rotazione che nel suono (rende tutto medioso e un clone attaccato al Ventilator rischia di suonare meglio del C3 vintage - cosa che con un vero leslie o col BURN non accade emo).

aggiungo per ulteriore termine di confronto, un simulatore vintage anni '80, giusto come "bonus" emo

--> attenzione! i seguenti test sono ovviamente rivolti a chi vuole il sound tipico da leslie valvolare con ampli a buon volume (quindi con la naturale saturazione interna del leslie che, anche volendo, NON si può eliminare emo ).
gli amanti del suono pulitino (che però nella realtà di un hammond e di un leslie valvolare non esiste, se non tenendo potenziometro del leslie a 1 su 10 emo) possono anche non guardare (per loro va bene anche la simulazione dell'XB2 del '93).

Simulatori col proprio overdrive interno
qui il BURN stravince, se avete in testa il sound di un leslie valvolare con ampli "tirato a canna".
notate come escono click, full organ, percussione/attacco del suono e chorus...


Simulatori con preamp esterno
qui suona bene anche il Ventilator, ma anche il Dynacord anni '80 emoemo
il preamp utilizzato non è altro che la replica esatta della sezione preamp di un leslie 122 che però da solo costa come Ventilator, Burn e Dynacord messi insieme emoemo

notate come il Burn "risponda" in maniera corretta quando sposto lo switch del preamp su "high gain" mentre il Ventilator tende a fare da "compressore" schiacciando tutto (percussione in primis).
nel complesso si nota ancora maggiormente che il Burn da solo (video precedente) offre un "compromesso" più che accettabile.

si nota anche che il 3300W, pur NON suonando nemmeno lontanamente come un leslie 147, pur chiuso in un isobox che "tarpa" metà dell'effetto dell'aria che si muove, fa suonare subito tutto in maniera diversa... direi... giusta emoemo
il test di confronto più attendibile avrei dovuto farlo col Tornado valvolare, che (lui sì) restituisce timbrica realmente simile a quella di un 145/147 vintage microfonato, ma non ho avuto il tempo di metterlo nell'isobox...


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

per ulteriore approfondimento:
internal drive
si nota ancora meglio la minor "esasperazione" del giro della tromba del Burn che fa suonare tutto in modo più naturale (nel Ventilator è quasi "finto", per quanto è pronunciato - in ciò somiglia molto al Dynacord che però è degli anni '80 emoemoemo)

external preamp
come sopra

emo
  • pentatonic
  • Membro: Expert
  • Risp: 2013
  • Loc: Mantova
  • Status:
  • Thanks: 59  

10-10-18 13.23

@ marcoballa
giusto per sfizio...
e quasi OT (ma non troppo)

ecco i due simulatori "top" a confronto.
ho utilizzato il Ventilator mk1 che di fatto (pur con meno controlli da editare) ha esattamente la stessa simulazione del nuovo mk2 ma per ragioni a me ignote suona meglio al mio orecchio emo (e a quanto pare non solo al mio - leggendo diversi forum americani emerge questa sensazione -).

chi avrà pazienza di sentire tutto, magari in cuffia, noterà che il BURN è sempre il più "naturale" anche confrontato con il Leslie3300W che, a modo suo, è un SIMULATORE di leslie emo (se il "Leslie" per definizione è il 147/122 vintage).

il Ventilator apparentemente offre effetto sfizioso e accattivante, ma alla lunga risulta "finto", sia nella rotazione che nel suono (rende tutto medioso e un clone attaccato al Ventilator rischia di suonare meglio del C3 vintage - cosa che con un vero leslie o col BURN non accade emo).

aggiungo per ulteriore termine di confronto, un simulatore vintage anni '80, giusto come "bonus" emo

--> attenzione! i seguenti test sono ovviamente rivolti a chi vuole il sound tipico da leslie valvolare con ampli a buon volume (quindi con la naturale saturazione interna del leslie che, anche volendo, NON si può eliminare emo ).
gli amanti del suono pulitino (che però nella realtà di un hammond e di un leslie valvolare non esiste, se non tenendo potenziometro del leslie a 1 su 10 emo) possono anche non guardare (per loro va bene anche la simulazione dell'XB2 del '93).

Simulatori col proprio overdrive interno
qui il BURN stravince, se avete in testa il sound di un leslie valvolare con ampli "tirato a canna".
notate come escono click, full organ, percussione/attacco del suono e chorus...


Simulatori con preamp esterno
qui suona bene anche il Ventilator, ma anche il Dynacord anni '80 emoemo
il preamp utilizzato non è altro che la replica esatta della sezione preamp di un leslie 122 che però da solo costa come Ventilator, Burn e Dynacord messi insieme emoemo

notate come il Burn "risponda" in maniera corretta quando sposto lo switch del preamp su "high gain" mentre il Ventilator tende a fare da "compressore" schiacciando tutto (percussione in primis).
nel complesso si nota ancora maggiormente che il Burn da solo (video precedente) offre un "compromesso" più che accettabile.

si nota anche che il 3300W, pur NON suonando nemmeno lontanamente come un leslie 147, pur chiuso in un isobox che "tarpa" metà dell'effetto dell'aria che si muove, fa suonare subito tutto in maniera diversa... direi... giusta emoemo
il test di confronto più attendibile avrei dovuto farlo col Tornado valvolare, che (lui sì) restituisce timbrica realmente simile a quella di un 145/147 vintage microfonato, ma non ho avuto il tempo di metterlo nell'isobox...


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

per ulteriore approfondimento:
internal drive
si nota ancora meglio la minor "esasperazione" del giro della tromba del Burn che fa suonare tutto in modo più naturale (nel Ventilator è quasi "finto", per quanto è pronunciato - in ciò somiglia molto al Dynacord che però è degli anni '80 emoemoemo)

external preamp
come sopra

emo
ho sia il Mojo che il Burn. Il primo ha avuto continui aggiornamenti, anche della Leslie Sim, il secondo, da quanto vedo, è ancora fermo al 2013. E' possibile?
Perché a orecchio la Leslie Sim mi suona meglio con il Mojo SENZA il Burn... ma rinunciare all'overdrive del Burn mi dispiace...