Che ne pensate della roland fantom g?

  • Manlio08
  • Membro: Expert
  • Risp: 1095
  • Loc: Forli'
  • Status:
  • Thanks: 51  

05-05-11 23.27

Buona sera, vi vorrei porre un quesito.
Alla luce dell'imminente (o quasi!) uscita delle nuove ammiraglie Jupiter 80 e korg kronos, come definireste il Roland Fantom G? Ho visto alcune demo su youtube di questa workstation e anche delle demo sulle sue espansioni ARX contenenti suoni super natural di alto livello. A me ha fatto una gran bella impressione però, purtroppo, non ho avuto l'occasione di provarla perchè nella mia provincia, evidentemente, non vi è un negozio che tratta questo modello. A parte la qualità (a mio modesto parere) ottima dei suoni "supernatural" non ho ben chiara la qualità degli altri suoni. Nonostante ciò ho notato che è molto intuitiva, almeno per me che sono già possessore di una vecchia Fantom Xa.
Dove collochereste il Fantom G, tenendo conto sia delle sue "colleghe" motif xs/xf e korg M3 che delle nuove arrivate kronos e Jupiter 80? Vorrei soprattutto le impressioni di chi la possiede e di chi l'ha provata scegliendo, magari, qualcos'altro!
Spero che le mie domande siano abbastanza chiare emo
A voi la parola emo
  • SMARTKID
  • Membro: Expert
  • Risp: 5293
  • Loc: Lucca
  • Status:
  • Thanks: 130  

05-05-11 23.35

ti ringrazio... perche' avevo in mente la stessa identica domanda, avendo provato ieri in negozio un fantom S davvero OTTIMO secondo me, ho avuto un ritorno di fiamma per il sound roland, che a mio parere e' davvero ben fatto, ed anche piu' "mirato" , cioe' meno ricercato su suoni acustici (vedi chitarrine ecc.. ) o sintetici , ma ricco di suoni davveri utili e potenti.

Anch io mi accodo alla tua domanda, invitando i possessori, ma anche chi ha avuto sia il G che altre ws come motif o m3, per capire se davvero questa scarsa considerazione per la qualita' SONORA della fantom e' giustificata.. o meno.

Ciau emo
  • Manlio08
  • Membro: Expert
  • Risp: 1095
  • Loc: Forli'
  • Status:
  • Thanks: 51  

06-05-11 00.14

Ciao smartkid, questi dubbi mi assalgono da un po' di tempo, soprattutto da quando sono uscite le prime demo del Jupiter 80! Ho visto persone entusiasmarsi molto per questo strumento ma (opinione mia e del tutto relativa emo) non mi sembra ci sia una gran innovazione rispetto al Fantom G. Naturalmente le mie affermazioni nascono dal confronto di demo viste su youtube, realmente infatti non ho mai avuto sottomano ne il fantom ne jupiter, ma, ripeto, a parità di demo la mia opinione è questa!!
Forse il mio entusiasmo riguardo il fantom G nasce proprio dal fatto che la trovo una tastiera molto intuitiva dalla gestione semplice e soprattutto "familiare" (alla luce del fatto che posseggo un altro strumento roland della serie fantom).
  • lucabbrasi
  • Membro: Expert
  • Risp: 4101
  • Loc: Firenze
  • Status:
  • Thanks: 229  

06-05-11 00.39

..per me è un grande strumento, molto tradizionale nella struttura di sintesi, ma molto ben suonante. Stroncato qua dai soliti noiosi detrattori di Roland....
In questo forum si va a periodi, come i quadri di Picasso: c'è stato il periodo Motif, poi Kurzweil, poi venne una stagione di Roland RD700, poi è venuta la corrente CP33, poi l'era Clavia, etc etc....son fittonate, IMHO.....
  • SMARTKID
  • Membro: Expert
  • Risp: 5293
  • Loc: Lucca
  • Status:
  • Thanks: 130  

06-05-11 00.48

@ lucabbrasi
..per me è un grande strumento, molto tradizionale nella struttura di sintesi, ma molto ben suonante. Stroncato qua dai soliti noiosi detrattori di Roland....
In questo forum si va a periodi, come i quadri di Picasso: c'è stato il periodo Motif, poi Kurzweil, poi venne una stagione di Roland RD700, poi è venuta la corrente CP33, poi l'era Clavia, etc etc....son fittonate, IMHO.....
anche a me il fantom piace molto.. e in generale sto rivalutando molto roland.

Mi piacerebbe ad esempio tenere il modulo m3, e lavorarci via midi con un fantom G (anche un 61).. il fantom ha una tale qualita' nell'interfaccia utente - uso live.. che sarebbe fantastico poter miscelare i 2 timbri assieme, con un peso ridotto e una (come si dice ora.?) .. ah si, paletta sonora completissima!

emo
  • Manlio08
  • Membro: Expert
  • Risp: 1095
  • Loc: Forli'
  • Status:
  • Thanks: 51  

06-05-11 00.50

lucabbrasi ha scritto:
.per me è un grande strumento, molto tradizionale nella struttura di sintesi, ma molto ben suonante. Stroncato qua dai soliti noiosi detrattori di Roland....
In questo forum si va a periodi, come i quadri di Picasso: c'è stato il periodo Motif, poi Kurzweil, poi venne una stagione di Roland RD700, poi è venuta la corrente CP33, poi l'era Clavia, etc etc....son fittonate, IMHO.....


Luca, dicci qualcosa di più! L'hai provato o lo possiedi?
Quali sono le tue impressioni anche rispetto alle altre ammiraglie (vecchie e nuove)?
  • lucabbrasi
  • Membro: Expert
  • Risp: 4101
  • Loc: Firenze
  • Status:
  • Thanks: 229  

06-05-11 00.54

..l'ho solo provato poco in un negozio, e sentito delle demo in rete.
Ma ormai posso dire di conoscere Roland, e....boh, a me è sempre garbata, come suoni, come interfaccia e usabilità
A suo tempo cercavo forsennatamente un Fantom X7, che ritengo ancora una delle 76 tasti migliori come action e come suoni.
Il G non è certo un downgrade, quindi...
  • SMARTKID
  • Membro: Expert
  • Risp: 5293
  • Loc: Lucca
  • Status:
  • Thanks: 130  

06-05-11 01.09

chi ho interpellato per un possibile cambio m3 - fantom g, mi ha in coro risposto praticamente nello stesso modo: fantom è un grande strumento, ma non passerei mai da m3 al roland.

  • lucabbrasi
  • Membro: Expert
  • Risp: 4101
  • Loc: Firenze
  • Status:
  • Thanks: 229  

06-05-11 01.18

...a quei livelli sono quasi questioni di lana caprina, IMHO. Korg l'ho sempre associata, come "pasta sonora" (eh eh emo), a qualcosa di pastoso, grosso, poco definito. (posso bestemmiare, ma è il mio parere). Roland non manca su medio basse, ma mi da l'idea di più...definizione, cristallinità.Yamaha fedele, magrina ma fedele, molto precisa. E forse per questa un pò più fredda.
Cmq M3 o Fantom G, si parla di strumenti molto, molto eccellenti.
Il fatto che ora qua son tutti a cantare lodi di Kronos, e stiano a buttare nel cesso M3, la dice lunga sulla sapienza di molti forumers....
  • morgan74
  • Membro: Expert
  • Risp: 1784
  • Loc: Foggia
  • Status:
  • Thanks: 53  

06-05-11 12.49

@ lucabbrasi
...a quei livelli sono quasi questioni di lana caprina, IMHO. Korg l'ho sempre associata, come "pasta sonora" (eh eh emo), a qualcosa di pastoso, grosso, poco definito. (posso bestemmiare, ma è il mio parere). Roland non manca su medio basse, ma mi da l'idea di più...definizione, cristallinità.Yamaha fedele, magrina ma fedele, molto precisa. E forse per questa un pò più fredda.
Cmq M3 o Fantom G, si parla di strumenti molto, molto eccellenti.
Il fatto che ora qua son tutti a cantare lodi di Kronos, e stiano a buttare nel cesso M3, la dice lunga sulla sapienza di molti forumers....
non ho mai provato fantom G,ma sono possessore di un bel fantom x7,e credo che ancora lo usero' per molto,magari aggiungendo le schede srx che piu' mi piacciono,ho gia' la srx 07,potrei aggiungerci la 11,la 12 e la 06 ,e avere una bomba di tastiera,anche leggera e con una buona synt action!
Edited 6 Mag. 2011 10:49
  • Manlio08
  • Membro: Expert
  • Risp: 1095
  • Loc: Forli'
  • Status:
  • Thanks: 51  

06-05-11 15.18

morgan74 ha scritto:
non ho mai provato fantom G,ma sono possessore di un bel fantom x7,e credo che ancora lo usero' per molto,magari aggiungendo le schede srx che piu' mi piacciono,ho gia' la srx 07,potrei aggiungerci la 11,la 12 e la 06 ,e avere una bomba di tastiera,anche leggera e con una buona synt action!
Edited 6 Mag. 2011 10:49


Grazie anche a te per la risposta emo
Però, mi chiedo, non c'è nessuno in questo forum che possiede questo strumento? Nessuno che l'abbia provato in maniera approfondita?
Perchè i quesiti che ho posto sono alquanto specifici cioè in che posto di può collocare la Fantom G, sia rispetto alla motif xs e all'M3 che rispetto al panorama generale.
Non ho capito se le domande non sono chiare o se realmente non c'è nessuno fra i preparatissimi utenti del forum che sa illuminarmi emo
  • morgan74
  • Membro: Expert
  • Risp: 1784
  • Loc: Foggia
  • Status:
  • Thanks: 53  

06-05-11 15.43

@ Manlio08
morgan74 ha scritto:
non ho mai provato fantom G,ma sono possessore di un bel fantom x7,e credo che ancora lo usero' per molto,magari aggiungendo le schede srx che piu' mi piacciono,ho gia' la srx 07,potrei aggiungerci la 11,la 12 e la 06 ,e avere una bomba di tastiera,anche leggera e con una buona synt action!
Edited 6 Mag. 2011 10:49


Grazie anche a te per la risposta emo
Però, mi chiedo, non c'è nessuno in questo forum che possiede questo strumento? Nessuno che l'abbia provato in maniera approfondita?
Perchè i quesiti che ho posto sono alquanto specifici cioè in che posto di può collocare la Fantom G, sia rispetto alla motif xs e all'M3 che rispetto al panorama generale.
Non ho capito se le domande non sono chiare o se realmente non c'è nessuno fra i preparatissimi utenti del forum che sa illuminarmi emo
secondo me poi tra fantom x e fantom g no ci sono poi tante differenze almeno come suoni
ottima tastiera,scarsa sui suoni di organo
  • Atreus
  • Membro: Expert
  • Risp: 4885
  • Loc: Forli'
  • Status:
  • Thanks: 159  

06-05-11 15.45

Imho Fantom G è la miglior workstation in termini di semplicità di utilizzo e interfaccia ma è la peggiore in termini di preset. Di conseguenza è assolutamente consigliata ai programmatori (anche di livello basso) ma sconsigliata ai presettari. M3, motif XF, e PC3 offrono di base timbriche più interessanti.
Resta il fatto che per chi lavora su sequenze, campionamenti e loop non c'è di meglio.

La prossima workstation Roland che avrà la gestione magnifica dell'attuale fantom G e la qualità sonora stile jupiter potrà mettere d'accordo davvero tanta gente.
  • Manlio08
  • Membro: Expert
  • Risp: 1095
  • Loc: Forli'
  • Status:
  • Thanks: 51  

06-05-11 16.27

Per Morgan74: di sicuro i suoni di organo non saranno dei migliori e mancando di un emulatore interno sembra davvero non esserci soluzione, però su internet (mi pare sul sito della roland emo) ho trovato un centinaio di patches gratis e decine di patches di organo davvero ben suonanti emo
Per Atreus: Sinceramente, proprio dei preset non mi interessa molto. Grazie alle più o meno semplici capacità di editing che offre, le espansioni ARX e l'infinità di patches che si trovano su internet a pagamento e non, si possono avere a disposizione tutte le sonorità che si vogliono (come sempre specifico che, parlando da profano, le mie sono supposizioni che devono essere confermate da chi possiede questa tastiera e da una mia prova in negozio)
  • alkemyst85
  • Membro: Expert
  • Risp: 1710
  • Loc: Viterbo
  • Status:
  • Thanks: 89  

06-05-11 21.05

Ciao! Io uso un Fantom G8 come unico strumento da 3 anni ormai.. posso dire di conoscerlo moooolto bene..
inizio subito dalle pecche: il G8 pesa eccessivamente e trasportarlo ti fa passare la voglia di andare a suonare fuori... basta con le pecche.
Pregi: (per il G8) tastiera e pesatura magnifica per suonarci i pianoforti (e io sono un pianista classico).. suoni splendidi su tutti i fronti.. se sai programmare i campioni non ci sono carenze su nessun genere, e ti posso ben dire che programmare il fantom è a prova di spastico! dopo un mese sei un veterano...
la cosa che purtroppo molti criticano, è che molti NON MUSICISTI che si arrabbattano su tastiere e synth di alto livello, è la (a detta loro) scarsità di gingilli per cazzeggiare e suoni strani... a mia detta questo è un synth da professionisti del suono e della tecnica, nonostante sia molto facile da programmare, quindi potrebbe annoiarti se ci devi suonare da solo (non ha il karma e funzioni arranger.. ha un solo arpeggiatore nel più classico degli stili)..
le funioni live sono qualcosa di superbo e le funzioni master sono fantastiche e semplicissime.. ha una scheda audio interna che comprata a parte costerebbe 500 euro (24 bit, 96 Khz) ogni tipo di entrata audio per processare anche altri strumenti o la voce.. sequencer enorme e gestibilissimo...
pensa che dato che ha la scheda audio interna puoi tranquillamente fare dei layer con i suoni interni e suoni di vst gestendo il tutto con gli slider sul pannello frontale.. in live è imbattibile e non ha lo stacco dei suoni.. per pilotare altri moduli è molto facile da assegnare i comandi...
però è uno strumento da SUONARE.. ti crei un setup e lo porti avanti per anni... i suoni che vengono fuori sono personalissimi... all'inizio mi era passato per la testa di passare a kronos, ma non vedo l'utilità...emo
  • Manlio08
  • Membro: Expert
  • Risp: 1095
  • Loc: Forli'
  • Status:
  • Thanks: 51  

06-05-11 21.18

alkemyst85 ha scritto:
Ciao! Io uso un Fantom G8 come unico strumento da 3 anni ormai.. posso dire di conoscerlo moooolto bene..
inizio subito dalle pecche: il G8 pesa eccessivamente e trasportarlo ti fa passare la voglia di andare a suonare fuori... basta con le pecche.
Pregi: (per il G8) tastiera e pesatura magnifica per suonarci i pianoforti (e io sono un pianista classico).. suoni splendidi su tutti i fronti.. se sai programmare i campioni non ci sono carenze su nessun genere, e ti posso ben dire che programmare il fantom è a prova di spastico! dopo un mese sei un veterano...
la cosa che purtroppo molti criticano, è che molti NON MUSICISTI che si arrabbattano su tastiere e synth di alto livello, è la (a detta loro) scarsità di gingilli per cazzeggiare e suoni strani... a mia detta questo è un synth da professionisti del suono e della tecnica, nonostante sia molto facile da programmare, quindi potrebbe annoiarti se ci devi suonare da solo (non ha il karma e funzioni arranger.. ha un solo arpeggiatore nel più classico degli stili)..
le funioni live sono qualcosa di superbo e le funzioni master sono fantastiche e semplicissime.. ha una scheda audio interna che comprata a parte costerebbe 500 euro (24 bit, 96 Khz) ogni tipo di entrata audio per processare anche altri strumenti o la voce.. sequencer enorme e gestibilissimo...
pensa che dato che ha la scheda audio interna puoi tranquillamente fare dei layer con i suoni interni e suoni di vst gestendo il tutto con gli slider sul pannello frontale.. in live è imbattibile e non ha lo stacco dei suoni.. per pilotare altri moduli è molto facile da assegnare i comandi...
però è uno strumento da SUONARE.. ti crei un setup e lo porti avanti per anni... i suoni che vengono fuori sono personalissimi... all'inizio mi era passato per la testa di passare a kronos, ma non vedo l'utilità...emo


Ti do subito un thanks, ma te ne darei volentieri 10 emo
Che dire, a livello di editing conosco abbastanza bene roland, certo, se acquistassi la fantom G dovrei andare a spulciare un po' il libretto delle istruzioni ma non mi verrebbe nulla particolarmente complicato. Sono ancora indeciso se (nell'eventualità dell'acquisto) accostargli un Electro 3 o una "presta-tasti" midi per gestire meglio le patches... Tu che consigli? La gestione dei canali midi è semplice? (anche perchè non mi sono mai interessato e quindi non ho esperienze in merito)
  • kristian
  • Membro: Senior
  • Risp: 480
  • Loc: Genova
  • Status:
  • Thanks: 13  

06-05-11 21.28

Possessore di un Fantom G7,condivido tutto quello che ha scritto l'amico alchemy.......emo
  • Atreus
  • Membro: Expert
  • Risp: 4885
  • Loc: Forli'
  • Status:
  • Thanks: 159  

06-05-11 21.33

Visto che siamo a decantare le Lodi del fantom g vi propongo Fantom Yase, ossia un software che campiona e converte direttamente in formato roland del fantom i Vst... Immaginate solo di avere ivory sul fantom G8!
  • Manlio08
  • Membro: Expert
  • Risp: 1095
  • Loc: Forli'
  • Status:
  • Thanks: 51  

06-05-11 21.44

Atreus ha scritto:
Visto che siamo a decantare le Lodi del fantom g vi propongo Fantom Yase, ossia un software che campiona e converte direttamente in formato roland del fantom i Vst... Immaginate solo di avere ivory sul fantom G8!

Cioè, mi stai dicendo che ad esempio, grazie a questo programma, io posso crearmi un suono di moog sul pc grazie al programma "arturia minimoog", lo salvo, lo converto e lo ficco nella fantom? emo
  • alkemyst85
  • Membro: Expert
  • Risp: 1710
  • Loc: Viterbo
  • Status:
  • Thanks: 89  

06-05-11 22.56

allora, con fantom yase potete convertire i campioni in formato Fantom, ma sempre di campioni si tratta, quindi al massimo potete sovrapporre 4 layer (patch), quindi ovviamente non puoi mettere tutto ivory che mi sembra che di layer ne ha 10, con tutti gli switch del caso tra l'altro e il peso di 10GB a piano... ma puoi fare una cosa molto più semplice.. apri ivory sul portatile e gestisci il tutto con la scheda audio e controlli midi del fantom, in modo che ivory non sia altro che uno strumento di un live set allo stesso modo di un suono interno.. in questo modo non intacchi la polifonia del fantom e puoi gestire fino a 8 suoni in modalità live indifferentemente se provengano dal generatore del pc o del fantom... immagina di gestire reason, ivory, e omnisphere il tutto gestiti da pannello del fantom e miscelarli con i suoni interni e switcharli a piacimento con i pad del fantom... prova a riempire un mac book di vst e portalo in giro con il fantom.. non hai bisogno di nient'altro, solo di un cavo usb...emo