New Korg PA 1000 e PA 700


06-09-17 23.29
  • Constrictor
  • Membro: Expert
  • Risp: 1991
  • Thanks: 103
  • Loc: Cosenza
  • Status: -
@ Filippo68
PA 700 sostituisce PA 600
PA 1000 sostituisce PA 900
E PA 300?
Secondo voi anche una PA4X le per completare la nuova serie?
Dunque vediamo... se PA600 è diventata 700 - PA900 è diventata 1000 - PA300 diventerà 400... emo
A proposito di PA700 e PA1000, personalmente, ritengo che la differenza di 700 euro tra le due, avrebbe
avuto un senso se la 1000 fosse stata a 73/76 tasti.
07-09-17 00.02
  • giupa
  • Membro: Guru
  • Risp: 8072
  • Thanks: 460
  • Loc: Salerno
  • Status: -
@ Constrictor
Dunque vediamo... se PA600 è diventata 700 - PA900 è diventata 1000 - PA300 diventerà 400... emo
A proposito di PA700 e PA1000, personalmente, ritengo che la differenza di 700 euro tra le due, avrebbe
avuto un senso se la 1000 fosse stata a 73/76 tasti.
Credo che da pa900 a pa600 fosse addirittura maggiore. Secondo me i 700 euro ci stanno. Più suoni, più style, più memoria ram, il vocalist (che già da solo se lo vuoi comprare a parte costa intorno ai 300€) la tastiera con aftertouch, non ho controllato ma presumo che l'amplificazione onboard sia più potente di quella sulla 700 e sicuramente qualcos'altro che mi sfugge. Poi è chiaro che un valore lo darà ognuno, ma che oggettivamente ci siano differenze mi sembra evidente.
17-09-17 13.08
  • renatus
  • Membro: Guru
  • Risp: 6788
  • Thanks: 393
  • Loc: Torino
  • Status: -
Pa1000 vanta il processore processore vocale TC Helicon, tasti semipesati con aftertouch, la comodità di poter inclinare lo schermo, oltre 430 stili di accompagnamento (60 in più), 1750 suoni (50 in più), due suoni di pianoforte stereo multi-layer (contro uno), memoria utente per i propri campioni di 600MB lineari (contro 256MB sempre lineari).

Così si spiega la differenza di prezzo con Pa700.
17-09-17 13.45
  • mirkogig
  • Membro: Senior
  • Risp: 644
  • Thanks: 10
  • Loc: Brescia
  • Status: -
@ renatus
Pa1000 vanta il processore processore vocale TC Helicon, tasti semipesati con aftertouch, la comodità di poter inclinare lo schermo, oltre 430 stili di accompagnamento (60 in più), 1750 suoni (50 in più), due suoni di pianoforte stereo multi-layer (contro uno), memoria utente per i propri campioni di 600MB lineari (contro 256MB sempre lineari).

Così si spiega la differenza di prezzo con Pa700.
Immagino tutti gli style del pa 900 più qualche cosetta nuova.
Idem per i suoni
Non c'è traccia di style audio ?
17-09-17 21.14
  • renatus
  • Membro: Guru
  • Risp: 6788
  • Thanks: 393
  • Loc: Torino
  • Status: -
Non mi risulta negli stili preset.
18-09-17 07.38
  • mirkogig
  • Membro: Senior
  • Risp: 644
  • Thanks: 10
  • Loc: Brescia
  • Status: -
@ renatus
Non mi risulta negli stili preset.
Avranno cambiato i nomi i fenomeni emoemo
18-09-17 10.15
  • lele49
  • Membro: Expert
  • Risp: 1007
  • Thanks: 21
  • Loc: Cuneo
  • Status: -
@ renatus
Non mi risulta negli stili preset.
Con la funzione timeslicing del sampling interno te ne puoi fare a piacimento(ormai con la quantità dei loop audio in circolazione),è un giochino divertente e costruttivo.
Al contrario di Yamaha ,che teli fa pagare salati e non li puoi trasferire...emo
Korg in tutte queste cose ed altro sulla programmazione,è forte.
Mi manca la programmazione della korg(ora ho psr 970),e penso che una pa700 in futuro la prendo,visto il prezzo interessante,memoria ram,parte dell'effttistica della pa4.
Penso che con una programmazione utente esperto,si possa trasformare in una bella workstation,per me sono finiti i tempi delle ammiraglie,abbiamo a disposizione infinite possibilità(ipad),e non credo che una tastiera possa risolvere tutti i problemi.
Io quello che continuo a ripetere,un pochino di impegno da parte dell'utente ,eviterebbe T1-2-3-4-5-6 ecc.
Certamente ogni 10 anni un piccolo aggiornamento ci vuole..