Le rosse hanno finalmente capito come funziona


20-04-17 18.14

  • kurz4ever
  • Membro: Expert
  • Risp: 2224
  • Loc: Venezia
  • Status: -
  • Thanks: 131  
@ Arci66
benjomy ha scritto:
se hai mai provato (ma qui ho qualche dubbio) strumenti di marca diversa che la montano (dexibell ad esempio) mi sembra strano che tu non abbia notato la miglior resa e funzionamento di quella montata sulla rossa...

Penso anche io che no la abbia mai provata....io che ho avuto anche Studiologic ho notato che le keybed fatar le assemblano meglio in scandinavia che in Italia
Non sapevo che Studiologic avesse uno stabilimento in Scandinavia

20-04-17 18.15

  • Dallaluna69
  • Membro: Expert
  • Risp: 1011
  • Loc: Firenze
  • Status: -
  • Thanks: 54  
@ maxpiano69
OT: ricordati che puoi sempre editare un messaggio esistente, quando devi correggere un errore di battitura o altro
Ad esempio, puoi correggere "un errore di battitura o in altro"

20-04-17 18.24

  • giallopet
  • Membro: Guest
  • Risp: 44
  • Loc: Salerno
  • Status: -
  • Thanks: 0  
@ Dallaluna69
Ad esempio, puoi correggere "un errore di battitura o in altro"
cercavo il pulsante ma non lo cecavo! Grazie per la dritta.

20-04-17 18.33

  • Mac066
  • Membro: Senior
  • Risp: 483
  • Loc: Trento
  • Status: -
  • Thanks: 72  
sterky ha scritto:
E calvia avrebbe sia conoscenze che mercato per fare una cosa seria....ma finché si paga per le cagatine e le ribollite....


E perché mai dovrebbero mettersi a fare workstation? Con i vari stage e electro coprono fette di mercato ben più grandi, e lo fanno già da qualche anno, non sono mica scemi. Fra l'altro sono sono lo stesse che sta cercando di coprire Kurzweil con il Forte. Non tiriamo in ballo poi il discorso ribollite e del darti "poco alla volta" che Kurz ci campa da anni con questa strategia...

20-04-17 19.26

  • benjomy
  • Membro: Expert
  • Risp: 2207
  • Loc: Monza
  • Status: -
  • Thanks: 37  
@ kurz4ever
Non sapevo che Studiologic avesse uno stabilimento in Scandinavia
emo
le fatar sono assemblate in italia. credo volesse dire che quelle customizzate in scandinavia funzionano meglio...

20-04-17 19.43

  • zerinovic
  • Membro: Expert
  • Risp: 2985
  • Loc: Grosseto
  • Status: -
  • Thanks: 104  
@ benjomy
emo
le fatar sono assemblate in italia. credo volesse dire che quelle customizzate in scandinavia funzionano meglio...
Anche questa mi ha sempre fatto sorridere e comprendere che basta sia firmato e va gia meglio...studiologic per se le fa peggio si va bé..come no..

20-04-17 20.09

  • Arci66
  • Membro: Senior
  • Risp: 958
  • Loc: Roma
  • Status: -
  • Thanks: 20  
@ zerinovic
Anche questa mi ha sempre fatto sorridere e comprendere che basta sia firmato e va gia meglio...studiologic per se le fa peggio si va bé..come no..
Guardate che la fatar ti manda il kit con tasti e quanto serve poi chi assembla è il cliente finale

20-04-17 21.13

  • zaphod
  • Membro: Expert
  • Risp: 3098
  • Loc: Savona
  • Status: -
  • Thanks: 201  
@ zerinovic
Anche questa mi ha sempre fatto sorridere e comprendere che basta sia firmato e va gia meglio...studiologic per se le fa peggio si va bé..come no..
no, Clavia stessa ti dice che ogni tastiera Fatar che montano è "meticolosamente calibrata" da loro per assicurare una risposta costante e coerente su tutta l'estensione. Io l'ho sempre interpretato come un eufemismo per dire "essendo che in Fatar non c'è un controllo qualità che corrisponde alle nostre aspettative, ce lo facciamo da noi"

20-04-17 21.17

  • zerinovic
  • Membro: Expert
  • Risp: 2985
  • Loc: Grosseto
  • Status: -
  • Thanks: 104  
@ Arci66
Guardate che la fatar ti manda il kit con tasti e quanto serve poi chi assembla è il cliente finale
Si ma che studiologic sui suoi prodotti abbia risultati peggiori...mi fa sorridere, semmai si tratta di scelte che possono piacere o meno.

20-04-17 21.32

  • Arci66
  • Membro: Senior
  • Risp: 958
  • Loc: Roma
  • Status: -
  • Thanks: 20  
@ zerinovic
Si ma che studiologic sui suoi prodotti abbia risultati peggiori...mi fa sorridere, semmai si tratta di scelte che possono piacere o meno.
A te fa sorridere a me da Italiano orgoglioso di esserlo dispiace molto.

20-04-17 21.39

  • Jaam
  • Membro: Supporter
  • Risp: 9698
  • Loc: Padova
  • Status: -
  • Thanks: 294  
@ zerinovic
Si ma che studiologic sui suoi prodotti abbia risultati peggiori...mi fa sorridere, semmai si tratta di scelte che possono piacere o meno.
il numa concert ne è l'esempio lampante

20-04-17 22.10

  • zerinovic
  • Membro: Expert
  • Risp: 2985
  • Loc: Grosseto
  • Status: -
  • Thanks: 104  
@ Jaam
il numa concert ne è l'esempio lampante
L'hai piu riprovata?

20-04-17 22.16

  • Jaam
  • Membro: Supporter
  • Risp: 9698
  • Loc: Padova
  • Status: -
  • Thanks: 294  
@ zerinovic
L'hai piu riprovata?
ormai aspettiamo il nuovo modello, all'epoca ne provai tre in un negozio e tutte avevano lo stesso difetto...

20-04-17 23.38

  • Arci66
  • Membro: Senior
  • Risp: 958
  • Loc: Roma
  • Status: -
  • Thanks: 20  
@ Jaam
ormai aspettiamo il nuovo modello, all'epoca ne provai tre in un negozio e tutte avevano lo stesso difetto...
Io lo ho posseduto per quasi due anni e il mio come tastiera era perfetto.
Il problema del marchio secondo me è che puntano a essere competitivi nel prezzo quando avrebbero dovuto puntare ad un prodotto di alta qualità, fare concorrenza a nord e non alla Yamaha mx o equivalenti. I colossi assemblano dove i costi della manodopera sono i più bassi al mondo, assemblando in Italia dove il costo del lavoro è alto si parte con un handicap enorme.
Chiaro che bisogna riuscire a vincere una dura battaglia ma bisognerebbe almeno provarci.
Puoi avere la migliore keybed e probabilmente se il QC e le procedure di montaggio fossero adeguate non avrebbero rivali, ma a quanto pare da esperienze qui riportate non è così.
Però se levi la tastiera poi è facile verificare che sul resto sono andati al risparmio, basta provare una cuffia su una concert e poi su un ns e immediatamente noti che che il DAC della Nord è altra cosa. Lo stesso succede se fai questa prova mettendo a confronto una Yamaha XF ed una MOX o una MX.

21-04-17 08.04

  • zerinovic
  • Membro: Expert
  • Risp: 2985
  • Loc: Grosseto
  • Status: -
  • Thanks: 104  
Non mi pare che sia un prodotto tirato al risparmio,i knob sono solidi cosi come il case ben lavorato, il risparmio c'è sul numero dei suoni, che sono fissi e non caricabili come su nord.
Hai comunque dei piani acustici ed elettrici eccellenti. Che se la giocano con i piani nord. Superiori a tutte le mid Level. Moxf krome fa...pois sarà che mi piace particolarmente il timbro che hanno campionato ma non si può negare che ci sono pochi ma buoni.
2 zone per midi e suoni interni non sono un granché ma é l'essenziale...su questo hanno risparmiato. Mettendo l'essenziale...e non é poco.
Quando sono andato al negozio della mia città c'era un ragazzo che provava in cuffia la stage (aveva il master treble e bass al minimo...) si gira verso il suo amico con una smorfia e passa ad altro...gli dico guarda avevi l'eq regolato male risp: Si ma non mi piace come suona...indietreggii e gli dico ok...

21-04-17 08.29

  • Jaam
  • Membro: Supporter
  • Risp: 9698
  • Loc: Padova
  • Status: -
  • Thanks: 294  
quando è uscito il numa concert era un'ottima macchina peccato per il problema alla dinamica, vediamo se il NC2 sarà una SL88 con modulo sonoro.

21-04-17 12.45

  • Arci66
  • Membro: Senior
  • Risp: 958
  • Loc: Roma
  • Status: -
  • Thanks: 20  
zerinovic ha scritto:
Hai comunque dei piani acustici ed elettrici eccellenti. Che se la giocano con i piani nord.

Meglio gli elettrici degli acustici, gli acustici li trovavo un po metallici e comunque il "mondo" dei piani acustici Nord è ben più vasto ed in continuo aggiornamento.
Inoltre la gamma dinamica che tirano fuori è nettamente più ampia, credimi non c'è paragone suonano meglio.
Con la concert alla fine la usavo come master per pilotare pianoteq e li debbo dire che il tasto in legno con pianoteq funzionava piuttosto bene.
Io trovo comunque ancora attraente, su la carta, la SL88 Grand anche perchè sembra che su la calibrazione via software abbiano fatto un bel passo avanti.
Sono stato critico con Studiologic ma continuo a fare un gran tifo per loro, speriamo che trovino presto il modo di diventare più competitivi verso l'alto.

22-04-17 00.00

  • sterky
  • Membro: Expert
  • Risp: 3660
  • Loc: Trento
  • Status: -
  • Thanks: 149  
E invece so di cosa parlo! Oltre il nord stage 3, che devo ancora vederlo fisicamente, ma siamo chiari:
Nord, ottimi organi (ma da due anni ormai superati da no Italiani (patriotismo msso a caso emo)), rhodes e wurly, ancora tra i migliori, il mellotron, non presente su molti altri stumenti e il brass decenti. E i controlli a pannello.
Ma parliamo di altro, oltre sequencer e altre feature classiche delle ws, manca di una gestione midi decente, e di una programmabilità e editabilità abbastanza limitate. Per non parlare della sezione effetti. Ridicola....
Torno a ripetere, era difficile mettere al posto della sezione synth un wave (o un g2)?
E una keyb decente?
E un miltizona (visto che sfruttando il midi si arriva ben a poco comunque)....

E se mi dici "ma io uso suoni acustici molto anni 70-80". Ottimo, l'electro 5d è la macchina giusta allora!!

Io non voglio criticare le scelte di mercato, insomma la rossa vende e finche la barca va...
Però, al giorno d'oggi (e anche qualche anno fa), è una macchina secondo me sopravvalutata.
Insomma, ditemi le sostanziali differenza tra ns2 e ns2ex. Esse giustificano il prezzo?

Comunque io non odio nord (odio solo bheringher e yamaha), ma secondo me ns è una macchina con un veramente basso rapporto q/p.

Edit. Soprattutto ora che la libreria é praticamente condivisa, la celta migliore é ancora l'electro (parliamo di 1600 euro in meno......)

22-04-17 07.54

  • maxpiano69
  • Membro: Supporter
  • Risp: 12791
  • Loc: Torino
  • Status: -
  • Thanks: 1133  
sterky ha scritto:
Insomma, ditemi le sostanziali differenza tra ns2 e ns2ex. Esse giustificano il prezzo?


Vedi perché poi uno dice che non sai esattamente di cosa parli?
Il 2EX uscí allo stesso prezzo di listino del suo predecessore...

... e mi fermo qui, dato che sul resto continui a fare paragoni con le ws (recidivo) ed ignori che quegli stessi keybed li montano anche Kurzweil ed altri che non possono produrseli da se (o pensi che Yamaha o Roland o Kawai fornirebbero i loro a Nord in maniera competitiva?)

22-04-17 10.00

  • sterky
  • Membro: Expert
  • Risp: 3660
  • Loc: Trento
  • Status: -
  • Thanks: 149  
@ maxpiano69
sterky ha scritto:
Insomma, ditemi le sostanziali differenza tra ns2 e ns2ex. Esse giustificano il prezzo?


Vedi perché poi uno dice che non sai esattamente di cosa parli?
Il 2EX uscí allo stesso prezzo di listino del suo predecessore...

... e mi fermo qui, dato che sul resto continui a fare paragoni con le ws (recidivo) ed ignori che quegli stessi keybed li montano anche Kurzweil ed altri che non possono produrseli da se (o pensi che Yamaha o Roland o Kawai fornirebbero i loro a Nord in maniera competitiva?)
Non è la stessa keyb, è fatar ma fa cagare in confronto a quelle utilizzate da kurz o studiologic. E questo vale anche per i synth nord, basta guardare quelle montate sul nl4 o sul wave. Cacchio lo sledge costa quasi la metà ma è stupenda in confronto!