Nord Stage 3!!!


12-08-17 19.35
  • taglia74
  • Membro: Senior
  • Risp: 375
  • Thanks: 6
  • Loc: Modena
  • Status: -
@ maxpiano69
Anche su montage nonostante 1.5Gb non puoi caricare tutte le librerie disponibili (presenti e future)... anche li devi fare delle scelte prima o poi.
A parte che i giga sono 2 sul montage ed è vero quello che dici, peccato che tu non consideri che montage ha gia di suo senza librerie un arsenale sonoro tale da coprire praticamente ogni genere....quindi potrebbe pure farne a meno. I due giga servono x personalizzarsi lo strumento. Poi se fosse x me ne avrei messe 5g sul montage xche i due che ho li ho gia riempiti tra librerie gratuite o a pagamento. emoemo
12-08-17 19.44
  • emidio
  • Membro: Expert
  • Risp: 2275
  • Thanks: 123
  • Loc: Sassari
  • Status: -
@ maxpiano69
Anche su montage nonostante 1.5Gb non puoi caricare tutte le librerie disponibili (presenti e future)... anche li devi fare delle scelte prima o poi.
E poi aggiungo che sulle tastiere che hanno millemila suoni ci vuole tanto, tantissimo tempo anche a scorrerli tutti e scegliere quelli che davvero ci servono.
Ogni macchina (e ogni filosofia costruttiva) ha i suoi pro e i suoi contro.
Personalmente non vedrei mai un NS al di fuori di contesti live, così come non potrei più concepire un contesto live senza una NS.
12-08-17 19.51
  • maxpiano69
  • Membro: Supporter
  • Risp: 12006
  • Thanks: 1093
  • Loc: Torino
  • Status: -
@ taglia74
A parte che i giga sono 2 sul montage ed è vero quello che dici, peccato che tu non consideri che montage ha gia di suo senza librerie un arsenale sonoro tale da coprire praticamente ogni genere....quindi potrebbe pure farne a meno. I due giga servono x personalizzarsi lo strumento. Poi se fosse x me ne avrei messe 5g sul montage xche i due che ho li ho gia riempiti tra librerie gratuite o a pagamento. emoemo
Vabbé dai, 1.75 (da specifiche). Peró ci avrei scommesso che li avevi giá riempiti emo
12-08-17 20.30
  • taglia74
  • Membro: Senior
  • Risp: 375
  • Thanks: 6
  • Loc: Modena
  • Status: -
@ emidio
E poi aggiungo che sulle tastiere che hanno millemila suoni ci vuole tanto, tantissimo tempo anche a scorrerli tutti e scegliere quelli che davvero ci servono.
Ogni macchina (e ogni filosofia costruttiva) ha i suoi pro e i suoi contro.
Personalmente non vedrei mai un NS al di fuori di contesti live, così come non potrei più concepire un contesto live senza una NS.
A dire il vero su montage non è così. I suono sono suddivisi x categorie, come sul sito clavia x intenderci, in ogni categoria hai diversi suoni suddivisi in sottocategorie x tipologia così trovi subito quel che ti serve. In più puoi segnare i tuoi suoni preferiti e in automatico ti crea una categoria di preferiti che se vuoi puoi usare x navigare nelle successive ricerche. È proprio grazie alla quantità e facilità di ricerca dei suoni che personalmente ho fatto molto prima a programmate il montage rispetto lo ns2 e con risultati (X i pezzi che faccio io) decisamente più appaganti.
Probabilmente tu hai ancora in mente la vecchia concezione di ws da cui montage si distacca parecchio a livello di interfaccia.
12-08-17 20.37
  • taglia74
  • Membro: Senior
  • Risp: 375
  • Thanks: 6
  • Loc: Modena
  • Status: -
@ maxpiano69
Vabbé dai, 1.75 (da specifiche). Peró ci avrei scommesso che li avevi giá riempiti emo
Noooooo dai così pochi.....ecco perché li ho riempiti così in fretta emo ;--).
Ce ne vogliono 5g ..... almeno
12-08-17 20.37
  • LennyK
  • Membro: Senior
  • Risp: 313
  • Thanks: 1
  • Loc: Lecce
  • Status: -
@ taglia74
A dire il vero su montage non è così. I suono sono suddivisi x categorie, come sul sito clavia x intenderci, in ogni categoria hai diversi suoni suddivisi in sottocategorie x tipologia così trovi subito quel che ti serve. In più puoi segnare i tuoi suoni preferiti e in automatico ti crea una categoria di preferiti che se vuoi puoi usare x navigare nelle successive ricerche. È proprio grazie alla quantità e facilità di ricerca dei suoni che personalmente ho fatto molto prima a programmate il montage rispetto lo ns2 e con risultati (X i pezzi che faccio io) decisamente più appaganti.
Probabilmente tu hai ancora in mente la vecchia concezione di ws da cui montage si distacca parecchio a livello di interfaccia.
@taglia74: hai mail!
Dai dicci com'è l'Organimation! Non vedo l'ora!! Abbiamo colmato il gap?emo
12-08-17 23.09
  • taglia74
  • Membro: Senior
  • Risp: 375
  • Thanks: 6
  • Loc: Modena
  • Status: -
@ LennyK
@taglia74: hai mail!
Dai dicci com'è l'Organimation! Non vedo l'ora!! Abbiamo colmato il gap?emo
Appena rientro dell'Austria lo provo e vediamo. Ragazzi qui Stan bene. Strade e paesi puliti, zero criminalità, poco affollamento e un bel freschino....casso domani casa di Mozart e poi lunedì ritorno all' afa padana emoemoemo
13-08-17 07.06
  • Arci66
  • Membro: Senior
  • Risp: 568
  • Thanks: 10
  • Loc: Roma
  • Status: -
taglia74 ha scritto:
Probabilmente tu hai ancora in mente la vecchia concezione di ws da cui montage si distacca parecchio a livello di interfaccia.

Quello che tu descrivi è l'organizzazione che ha sempre avuto Yamaha sulle sue WS io la conosco bene avendo avuto XS/XF e mi sembra dalla tua descrizione che su montage è uguale, sicuramente un ottima tastiera ma con poco di rivoluzionario rispetto alle generazioni precedenti.
Io sto distacco non lo vedo e comunque l'organizzazione dei preset funziona bene con i favoriti, ci si possono poi programmare le songs etc la macchina programmata permette tutto, ma richiede molto studio e i pacchetti di J.Melas (che tutti i yamahisti dovrebbero ringraziare ogni giorno che JM esista.emo)
Il morphing non è rivoluzionario ma concetto già esistente, al limite hanno adottato il concetto in maniera esplicita renderlo accessibile alle masse, in quanto su le macchine precedenti era più complicato farlo ma programmando potevi assegnare ai pedali le transizioni. Chiaramente ora sui preset sarà immediato poi nella personalizzazione non saprei, magari con i software di JM sarà più immediato.
Il problema con Yamaha è che se ti sta bene così come esce dalla fabbrica è perfetta selezioni i tuoi preset o performance e vai. Se devi personalizzarla c'è da perderci molto tempo e per uno che non conosce il sistema Yamaha all'inizio è impattante. In un ambiente sala/studio è sicuramente adatta anche se oggi con l'universo di vst che si è sviluppato negli studi a scopo lavoro trovi i vst e non le WS, sui palchi trovi ns invece per quanto detto sopra riguardo programmazione/personalizzazione: immediate da programmare e possibilità di fare tuning al volo senza tanti sbattimenti, mettendoci pure che per trasportare una 88 non serve lo sherpa.
Io avevo una xf6 e mi appoggiavo ad una master di circostanza, la ns2ex 88 si trasporta ancora ma siamo al limite. Hai dato indietro la Montage 88 per una 76 o ricordo male le chiacchiereemo
13-08-17 07.08
  • Arci66
  • Membro: Senior
  • Risp: 568
  • Thanks: 10
  • Loc: Roma
  • Status: -
@ taglia74
Noooooo dai così pochi.....ecco perché li ho riempiti così in fretta emo ;--).
Ce ne vogliono 5g ..... almeno
Con 2 pianoforti importanti già ne mangi abbastanza, avevo XF con 2 GB e bisognava anche li fare delle scelte.emo
13-08-17 08.23
  • LennyK
  • Membro: Senior
  • Risp: 313
  • Thanks: 1
  • Loc: Lecce
  • Status: -
@ Arci66
Con 2 pianoforti importanti già ne mangi abbastanza, avevo XF con 2 GB e bisognava anche li fare delle scelte.emo
... tutta la vita è fatta di scelte...
Ma se parliamo di "solo" 2 Gb ( ok, ce ne vorrebbero sempre di più ) per la memoria user ---- diamo per scontato che i preset di fabbrica non siano buoni e siano da cestinare . Non è assolutamente così. Il Montage è un Synth non un rompler. C'è una bella differenza. I 2 GB sono in aggiunta a tutta la memoria preset di fabbrica. Non sono in totale. Rispetto la xf non sarà una rivoluzione ma è molto diversa, personalmente l'ho sentita diversa probabilmente per la awm2 e l'FM. Il Montage ha tutti i suoni dell'XF con in più altri in cui la nuova pasta sonora è evidente e che non occupano i 2GB della memoria user che è vuota, motivo per cui l'ho scelta. Non è certo da piallare.... i pianoforti preset in negozio mi sono sembrati molto buoni, se aggiungiamo il bosendorfer (saranno circa 300/400mb) rimane tanto spazio libero per altro....
Se parliamo di librerie pesanti di terze parti posso capire, ma mica sono tutte così ...
Voi comprate l'integra, il kurzweil, il jv80 per piallarlo?????
13-08-17 08.48
  • Arci66
  • Membro: Senior
  • Risp: 568
  • Thanks: 10
  • Loc: Roma
  • Status: -
@ LennyK
... tutta la vita è fatta di scelte...
Ma se parliamo di "solo" 2 Gb ( ok, ce ne vorrebbero sempre di più ) per la memoria user ---- diamo per scontato che i preset di fabbrica non siano buoni e siano da cestinare . Non è assolutamente così. Il Montage è un Synth non un rompler. C'è una bella differenza. I 2 GB sono in aggiunta a tutta la memoria preset di fabbrica. Non sono in totale. Rispetto la xf non sarà una rivoluzione ma è molto diversa, personalmente l'ho sentita diversa probabilmente per la awm2 e l'FM. Il Montage ha tutti i suoni dell'XF con in più altri in cui la nuova pasta sonora è evidente e che non occupano i 2GB della memoria user che è vuota, motivo per cui l'ho scelta. Non è certo da piallare.... i pianoforti preset in negozio mi sono sembrati molto buoni, se aggiungiamo il bosendorfer (saranno circa 300/400mb) rimane tanto spazio libero per altro....
Se parliamo di librerie pesanti di terze parti posso capire, ma mica sono tutte così ...
Voi comprate l'integra, il kurzweil, il jv80 per piallarlo?????
Non mi hai capito ed ho capito bene in cosa è diverso un Montage da un XF. Nessuno vuole piallare è chiaro che se compri un Montage innanzitutto compri la storica libreria Yamaha per usarla e non piallarla. Quello deve essere il primary target come avviene anche per chi compra una WS di qualunque altra marca. Se compri un NS compri una diversa architettura e sostanzialmente i suoi piani gli organi un synth ch possono manipolare campioni in modo veloce ed intuitivo.
13-08-17 08.53
  • taglia74
  • Membro: Senior
  • Risp: 375
  • Thanks: 6
  • Loc: Modena
  • Status: -
@ Arci66
taglia74 ha scritto:
Probabilmente tu hai ancora in mente la vecchia concezione di ws da cui montage si distacca parecchio a livello di interfaccia.

Quello che tu descrivi è l'organizzazione che ha sempre avuto Yamaha sulle sue WS io la conosco bene avendo avuto XS/XF e mi sembra dalla tua descrizione che su montage è uguale, sicuramente un ottima tastiera ma con poco di rivoluzionario rispetto alle generazioni precedenti.
Io sto distacco non lo vedo e comunque l'organizzazione dei preset funziona bene con i favoriti, ci si possono poi programmare le songs etc la macchina programmata permette tutto, ma richiede molto studio e i pacchetti di J.Melas (che tutti i yamahisti dovrebbero ringraziare ogni giorno che JM esista.emo)
Il morphing non è rivoluzionario ma concetto già esistente, al limite hanno adottato il concetto in maniera esplicita renderlo accessibile alle masse, in quanto su le macchine precedenti era più complicato farlo ma programmando potevi assegnare ai pedali le transizioni. Chiaramente ora sui preset sarà immediato poi nella personalizzazione non saprei, magari con i software di JM sarà più immediato.
Il problema con Yamaha è che se ti sta bene così come esce dalla fabbrica è perfetta selezioni i tuoi preset o performance e vai. Se devi personalizzarla c'è da perderci molto tempo e per uno che non conosce il sistema Yamaha all'inizio è impattante. In un ambiente sala/studio è sicuramente adatta anche se oggi con l'universo di vst che si è sviluppato negli studi a scopo lavoro trovi i vst e non le WS, sui palchi trovi ns invece per quanto detto sopra riguardo programmazione/personalizzazione: immediate da programmare e possibilità di fare tuning al volo senza tanti sbattimenti, mettendoci pure che per trasportare una 88 non serve lo sherpa.
Io avevo una xf6 e mi appoggiavo ad una master di circostanza, la ns2ex 88 si trasporta ancora ma siamo al limite. Hai dato indietro la Montage 88 per una 76 o ricordo male le chiacchiereemo
Si che ricordi bene. In casa ho messo un kawai vpc1. Alle prove e live x ora faccio con le 76, ma sto meditando se è cosa prendere come 88 da mettere in garage ed usare solo x i live xché da sempre uso il tasto pesato....punto un roland a88 o un sl88....oppure un kawai e110....bo :--).
Il massimo degli sprechi GASsosi sarebbe la ns388 come master emo
15-08-17 16.08
  • Jaam
  • Membro: Guru
  • Risp: 9266
  • Thanks: 289
  • Loc: Padova
  • Status: -
15-08-17 16.48
  • emidio
  • Membro: Expert
  • Risp: 2275
  • Thanks: 123
  • Loc: Sassari
  • Status: -
@ Jaam
Che tradotto significa: non sono compatibili ma entro ottobre li renderemo compatibili. emo
15-08-17 17.38
  • LennyK
  • Membro: Senior
  • Risp: 313
  • Thanks: 1
  • Loc: Lecce
  • Status: -
@ emidio
Che tradotto significa: non sono compatibili ma entro ottobre li renderemo compatibili. emo
mi sembra giusto che lo facciano..
15-08-17 18.28
  • maxpiano69
  • Membro: Supporter
  • Risp: 12006
  • Thanks: 1093
  • Loc: Torino
  • Status: -
@ emidio
Che tradotto significa: non sono compatibili ma entro ottobre li renderemo compatibili. emo
Ma solo in un senso ovvero convertire 2.0 in 3.0, non viceversa (solo per chiarire) almeno apparentemente, interpretando alla lettera quanto scrivono li.
15-08-17 18.40
  • Arci66
  • Membro: Senior
  • Risp: 568
  • Thanks: 10
  • Loc: Roma
  • Status: -
@ maxpiano69
Ma solo in un senso ovvero convertire 2.0 in 3.0, non viceversa (solo per chiarire) almeno apparentemente, interpretando alla lettera quanto scrivono li.
Non lo vedo un problema per chi prenderà una 3 ma nemmeno per chi ha le 2, la retro compatibilità non potra esserci e questo dopo anni si può accettare. Bisognera capire perché, quindi mi incuriosisce che distinguerà il nuovo formato sample. La politica adottata è esattamente quello che mi sarei aspettato, la library 2 rimane utilizzabile nella sezione synth della ns3emo
15-08-17 18.43
  • maxpiano69
  • Membro: Supporter
  • Risp: 12006
  • Thanks: 1093
  • Loc: Torino
  • Status: -
@ Arci66
Non lo vedo un problema per chi prenderà una 3 ma nemmeno per chi ha le 2, la retro compatibilità non potra esserci e questo dopo anni si può accettare. Bisognera capire perché, quindi mi incuriosisce che distinguerà il nuovo formato sample. La politica adottata è esattamente quello che mi sarei aspettato, la library 2 rimane utilizzabile nella sezione synth della ns3emo
Il problema nascerá quando un possessore di NS3 realizzerà un .nsmp custom/utente che non potrá essere utilizzato dagli utenti degli altri modelli, compatibili solo con la v2 (a meno di "compilarlo" anche in versione 2, sempre se in NSE si potrá fare) .. mentre il viceversa sará possible ...
15-08-17 18.49
  • Arci66
  • Membro: Senior
  • Risp: 568
  • Thanks: 10
  • Loc: Roma
  • Status: -
@ maxpiano69
Il problema nascerá quando un possessore di NS3 realizzerà un .nsmp custom/utente che non potrá essere utilizzato dagli utenti degli altri modelli, compatibili solo con la v2 (a meno di "compilarlo" anche in versione 2, sempre se in NSE si potrá fare) .. mentre il viceversa sará possible ...
Se non cambiano le "features" dell' editor, ossia che con il nuovo formato si potrà fare qualcosa in più o di differente: uno fa il suo sample in v2 e poi lo converte in v3. Ma allora perché una v3?
Ci deve essere qualcosa di diverso e speriamo che sia qualcosa di buono.
15-08-17 21.56
  • taglia74
  • Membro: Senior
  • Risp: 375
  • Thanks: 6
  • Loc: Modena
  • Status: -
@ emidio
Che tradotto significa: non sono compatibili ma entro ottobre li renderemo compatibili. emo
Se sarà così sarà un ottima cosa....in linea con la politica fatta finora da nord.
Ma la 3 se l'hanno distinta un motivo ci deve per forza essere....in meglio x forza!