Roland D05 boutique


11-09-17 13.38

  • valenciano
  • Membro: Expert
  • Risp: 1140
  • Loc: Torino
  • Status: -
  • Thanks: 12  
@ maxpiano69
Sbirciando sul manuale utente, piú una quickstart guide in effetti, disponibile anche in Italiano qui, si vede che esiste un parametro Sound Mode che ha due opzioni...

Original
Questo modo simula il generatore sonoro del D-50.
Clear
Questo modo utilizza un’elaborazione digitale più accurata di quella del D-50, creando un suono pulito.


Per maggiori dettagli allo stesso link trovate la Parameter Guide, solo in inglese.
Magari le differenze non saranno enormi, pero' e' un plus non indifferente : visto che la tecnologia lo permette, giusto lasciare la doppia opzione..

thanks !!

11-09-17 13.39

  • akkotyni
  • Membro: Guest
  • Risp: 101
  • Loc: Livorno
  • Status: -
  • Thanks: 4  
@ tsuki
Quando dovrebbe essere disponibile questo D.05? Davvero interessante...
Qua ho trovato uno dei primi distributori

Roland D05

11-09-17 13.40

  • valenciano
  • Membro: Expert
  • Risp: 1140
  • Loc: Torino
  • Status: -
  • Thanks: 12  
@ afr
Chissà se QUESTO PC EDITOR funzionerà anche con il Piccolo D-05
A questo punto non mi sorprenderei se i messaggi di controllo midi, fossero rimasti uguali.. (difficile, ma non impossibile)..

Oppure c'e' la possibilita' che dopo l'uscita del D05 aggiornino il pc editor..

11-09-17 13.42

  • michelet
  • Membro: Supporter
  • Risp: 12661
  • Loc: Venezia
  • Status: -
  • Thanks: 1534  
@ akkotyni
Qua ho trovato uno dei primi distributori

Roland D05
Deve essere stato aggiunto a catalogo Thomann qualche minuto fa... Avevo cercato prima ma sembrava non disponibile.
Il prezzo non è proprio bassissimo, però contando che comprende le spese di trasporto potrebbe essere anche accettabile, in quanto a novità.
Magari se costasse un 20/30€ in meno sarebbe decisamente meglio.

11-09-17 13.47

  • Arci66
  • Membro: Senior
  • Risp: 958
  • Loc: Roma
  • Status: -
  • Thanks: 20  
@ michelet
Deve essere stato aggiunto a catalogo Thomann qualche minuto fa... Avevo cercato prima ma sembrava non disponibile.
Il prezzo non è proprio bassissimo, però contando che comprende le spese di trasporto potrebbe essere anche accettabile, in quanto a novità.
Magari se costasse un 20/30€ in meno sarebbe decisamente meglio.
Le famose 4 piotte che avevi pronosticato

11-09-17 13.51

  • akkotyni
  • Membro: Guest
  • Risp: 101
  • Loc: Livorno
  • Status: -
  • Thanks: 4  
@ michelet
Deve essere stato aggiunto a catalogo Thomann qualche minuto fa... Avevo cercato prima ma sembrava non disponibile.
Il prezzo non è proprio bassissimo, però contando che comprende le spese di trasporto potrebbe essere anche accettabile, in quanto a novità.
Magari se costasse un 20/30€ in meno sarebbe decisamente meglio.
Sicuramente Michelet,
ho soltanto sbirciato poco fa e l'ho "visto e postato". Magari qualcuno lo venderà a poco meno...speriamo, perché credo che sia un oggettino must have.

11-09-17 13.52

  • valenciano
  • Membro: Expert
  • Risp: 1140
  • Loc: Torino
  • Status: -
  • Thanks: 12  
@ Arci66
Le famose 4 piotte che avevi pronosticato
Se un americano impazzito, dovesse comprarlo dal negozio in Europa, lo pagherebbe 480 dollari (riconvertendo i 400 euro), anziche' 350 dollari.. (lasciamo perdere le spese di spedizione).

Che bella differenza !...

11-09-17 14.30

  • Deckard
  • Membro: Expert
  • Risp: 1240
  • Loc: Roma
  • Status: -
  • Thanks: 72  
Io ho deciso, lo prenderò sicuramente. Non so se è già stato detto, ma le patch sono compatibili col D50 originale? Scusate se non controllo da me, in questo momento sto scrivendo fugacemente dal lavoro, chiedo venia.

EDIT: ho controllato più su, è stato già detto pardon. Ottima notizia, ho una libreria sterminata.

11-09-17 15.34

  • losfogos
  • Membro: Guru
  • Risp: 7160
  • Loc: Lecce
  • Status: -
  • Thanks: 315  
@ Deckard
Io ho deciso, lo prenderò sicuramente. Non so se è già stato detto, ma le patch sono compatibili col D50 originale? Scusate se non controllo da me, in questo momento sto scrivendo fugacemente dal lavoro, chiedo venia.

EDIT: ho controllato più su, è stato già detto pardon. Ottima notizia, ho una libreria sterminata.
Indubbiamente bellissimo, ma e' sicuramente uno strumento per nostalgici. Se lo prendessi mi farei del male a smanettare sui preset originali ricordando con chi suonavo quell'estate dell'89, '91 etc etc, ma poi chi avrebbe il coraggio di usare Fantasia e Staccato Heaven per qualsivoglia base o produzione? Ovvio che i suoni sono molti di piu', che si puo' programmare attingendo da sys-ex vari, ma per avere pad e un synth etc etc, c'e' il bisogno di acquistare Roland D-05?

Magari mi sbaglio, magari tempo una settimana parte la voglia e vai con Paypall emo

11-09-17 15.41

  • michelet
  • Membro: Supporter
  • Risp: 12661
  • Loc: Venezia
  • Status: -
  • Thanks: 1534  
@ Arci66
Le famose 4 piotte che avevi pronosticato
Solitamente succede che in Italia il prezzo in dollari viene convertito paro paro in €, gli viene aggiunto il 22% di IVA e poi aggiunto un simpatico "arrotondamento".

11-09-17 15.44

  • Arci66
  • Membro: Senior
  • Risp: 958
  • Loc: Roma
  • Status: -
  • Thanks: 20  
@ losfogos
Indubbiamente bellissimo, ma e' sicuramente uno strumento per nostalgici. Se lo prendessi mi farei del male a smanettare sui preset originali ricordando con chi suonavo quell'estate dell'89, '91 etc etc, ma poi chi avrebbe il coraggio di usare Fantasia e Staccato Heaven per qualsivoglia base o produzione? Ovvio che i suoni sono molti di piu', che si puo' programmare attingendo da sys-ex vari, ma per avere pad e un synth etc etc, c'e' il bisogno di acquistare Roland D-05?

Magari mi sbaglio, magari tempo una settimana parte la voglia e vai con Paypall emo
Mi trovo abbastanza d'accordo con la tua riflessione, il l'unico boutique che ho lo ho comprato per pura nostalgia dei tempi della giovinezza. Avendo a portata VST tastiere e minchiate varie alla fine il mio JX-03 rimane assai spesso nella sua scatola.

11-09-17 15.49

  • sterky
  • Membro: Expert
  • Risp: 3660
  • Loc: Trento
  • Status: -
  • Thanks: 149  
io non sono interessato ai vari modelli proposti, ma se devo essere sincero non mi dispiacciono per niente!
se mi facessero la tr707 la prenderei subitissimo a occhi chiusi!!!

11-09-17 16.47

  • valenciano
  • Membro: Expert
  • Risp: 1140
  • Loc: Torino
  • Status: -
  • Thanks: 12  
losfogos ha scritto:
Indubbiamente bellissimo, ma e' sicuramente uno strumento per nostalgici.


Credo che in Roland abbiano considerato il doppio aspetto : nostalgici, e nuove leve (giovani) che hanno letto del D50 nella storia della musica, e vogliono averlo per poter dire di avere lo stesso strumento dei loro beniamini.

Certo e' un icona, forse un capriccio, visto che i vari suoni "fantasia" e simili, oramai sono masticati, digeriti ed onnipresenti, pero' resta un'icona che attrae.
So che (a buona ragione) penseresti la stessa cosa di un boutique DX7 yamaha, ma anche un'oggetto simile (su milioni di tastieristi) troverebbe i suoi estimatori.
Storia? Capriccio? non so : pero' Roland sa che li vendera'.

losfogos ha scritto:
che si puo' programmare


Questa e' invece la parte che trovo piu' interessante. Il D50 e' un po' come un DW8000 (piu' evoluto) : un polifonico a sottrattiva, con la possibilita' di miscelare transienti di attacco, e di scegliere diverse strutture di partials : resta comunque un sintetizzatore di una certa potenza, e (per chi ama metterci mano) divertente da personalizzare.

Sulla carta insomma puo' trovare diversi spunti di interesse : il problema e' proprio la parte paypal... emo : se dovessimo ascoltare il languorino ogni giorno sarebbe tragico emoemo

11-09-17 17.12

  • dxmat
  • Membro: Senior
  • Risp: 504
  • Loc: Vicenza
  • Status: -
  • Thanks: 37  
valenciano ha scritto:
Credo che in Roland abbiano considerato il doppio aspetto : nostalgici, e nuove leve (giovani) che hanno letto del D50 nella storia della musica, e vogliono averlo per poter dire di avere lo stesso strumento dei loro beniamini.
Certo e' un icona, forse un capriccio, visto che i vari suoni "fantasia" e simili, oramai sono masticati, digeriti ed onnipresenti, pero' resta un'icona che attrae.


Ma non basta prendersi un vero D550 e risparmiare dindi?

11-09-17 18.06

  • Deckard
  • Membro: Expert
  • Risp: 1240
  • Loc: Roma
  • Status: -
  • Thanks: 72  
@ losfogos
Indubbiamente bellissimo, ma e' sicuramente uno strumento per nostalgici. Se lo prendessi mi farei del male a smanettare sui preset originali ricordando con chi suonavo quell'estate dell'89, '91 etc etc, ma poi chi avrebbe il coraggio di usare Fantasia e Staccato Heaven per qualsivoglia base o produzione? Ovvio che i suoni sono molti di piu', che si puo' programmare attingendo da sys-ex vari, ma per avere pad e un synth etc etc, c'e' il bisogno di acquistare Roland D-05?

Magari mi sbaglio, magari tempo una settimana parte la voglia e vai con Paypall emo
Credo di essere uno dei pochi che lo compra proprio perché mi servono (e piacciono) quei suoni, lo scrissi anche tempo fa in tempi non sospetti (volevo acquistare un D50 a tastiera per non dover togliere il D550 dalla sua locazione nel mio studio casalingo). Per quanto le macchine moderne (JP80 compreso) riescano ad emulare più o meno bene le sue sonorità, uno strumento dedicato credo sia molto meglio...soprattutto grazie alla compatibilità con le patch originali.
Ed aggiungo...il D50 faceva mooooooolto di più delle "classiche" patch da te menzionate, nonostante la sua "digitalita" era capace anche di ottime emulazioni analogiche e molto altro.

11-09-17 18.09

  • maxpiano69
  • Membro: Supporter
  • Risp: 12791
  • Loc: Torino
  • Status: -
  • Thanks: 1133  
@ dxmat
valenciano ha scritto:
Credo che in Roland abbiano considerato il doppio aspetto : nostalgici, e nuove leve (giovani) che hanno letto del D50 nella storia della musica, e vogliono averlo per poter dire di avere lo stesso strumento dei loro beniamini.
Certo e' un icona, forse un capriccio, visto che i vari suoni "fantasia" e simili, oramai sono masticati, digeriti ed onnipresenti, pero' resta un'icona che attrae.


Ma non basta prendersi un vero D550 e risparmiare dindi?
Dipende, un D550 a meno di 250€ non lo trovi; se il D05 alla fine, come pare, suona come l'originale é vero che spendi qualcosa in piú (siamo entro i 150€) ma hai un oggetto nuovo, piú compatto e trasportabile, con nuove funzioni e piú memorie per le patch, insomma forse li vale quei soldi in piú(?)

11-09-17 21.44

  • valenciano
  • Membro: Expert
  • Risp: 1140
  • Loc: Torino
  • Status: -
  • Thanks: 12  
maxpiano69 ha scritto:
Dipende, un D550 a meno di 250€ non lo trovi


Infatti, e se lo prendi, dopo qualche mese ti ritrovi il problema del display, la batteria tampone, e difetti vari, e finisci per spenderci di piu'.
Poi ci sono dimensioni e peso ecc.
Quante patches ha un D550? Ha effetti incorporati? e le card si trovano ancora?.

Io ci sono gia' passato dagli strumenti vintage : belli, hanno fatto storia, ma se non sei uno smanettone in grado di tenerli sempre in efficienza, son piu' grane che altro.




11-09-17 21.59

  • dxmat
  • Membro: Senior
  • Risp: 504
  • Loc: Vicenza
  • Status: -
  • Thanks: 37  
valenciano ha scritto:
Infatti, e se lo prendi, dopo qualche mese ti ritrovi il problema del display, la batteria tampone, e difetti vari, e finisci per spenderci di piu'.


Mah, il mio D550 funziona imperterrito da circa 28 anni.. display un filo smorto ma ancora ben visibile. Batteria sostituita 3 volte.
Prima o poi qualche condensatore farà cilecca.. ma finora mai avuto problemi.

Certo che un'uscita jack da 6.3mm sul D-05 potevano sprecarsi di montarla.



11-09-17 22.11

  • valenciano
  • Membro: Expert
  • Risp: 1140
  • Loc: Torino
  • Status: -
  • Thanks: 12  
@ dxmat
valenciano ha scritto:
Infatti, e se lo prendi, dopo qualche mese ti ritrovi il problema del display, la batteria tampone, e difetti vari, e finisci per spenderci di piu'.


Mah, il mio D550 funziona imperterrito da circa 28 anni.. display un filo smorto ma ancora ben visibile. Batteria sostituita 3 volte.
Prima o poi qualche condensatore farà cilecca.. ma finora mai avuto problemi.

Certo che un'uscita jack da 6.3mm sul D-05 potevano sprecarsi di montarla.



Tu ne hai uno comprato da tempo (se parli di 28 anni), e quindi ben conosciuto, ma in tempi odierni e' un po' rischioso prenderne uno usato senza conoscerne la storia.

Se ha la dicitura "revisionato, display sostituito ecc" chiedono cifre piu' alte ecc.

Nel tuo caso, potrebbe non avere senso prendere un boutique : l'originale e' sempre l'originale.

Poi ci sono le eccezioni : magari uno che ci suona in giro, preferisce tenere a casa e al sicuro l'originale, e portarsi dietro un' oggetto piu' comodo e leggero.

11-09-17 23.02

  • giangisan
  • Membro: Senior
  • Risp: 151
  • Loc: Bolzano
  • Status: -
  • Thanks: 11  
@ dxmat
valenciano ha scritto:
Infatti, e se lo prendi, dopo qualche mese ti ritrovi il problema del display, la batteria tampone, e difetti vari, e finisci per spenderci di piu'.


Mah, il mio D550 funziona imperterrito da circa 28 anni.. display un filo smorto ma ancora ben visibile. Batteria sostituita 3 volte.
Prima o poi qualche condensatore farà cilecca.. ma finora mai avuto problemi.

Certo che un'uscita jack da 6.3mm sul D-05 potevano sprecarsi di montarla.



Mi spiegate la differenza tra jack grande e piccolo?