[POLIS] È come con gli ebrei


13-09-17 14.12
@ Cyrano
La gabbia di Paragone e diversi altri talk show, libero, il giornale e gli altri giornalacci on line ed off line della destra, gli innumerevoli blog sovranisti e criptofascisti (talvolta anche del M5S) che ammorbano la rete e diversi telegiornali riconducibile all'area di destra
A me sembra che il PD e tutta la sinistra radical chic sia la vera destra! Referenti principali dei banchieri e delle lobby multinazionali, nonché servi della CIA! Prossimamente lo saranno il M5S!
Ma ndo cazzo vivete?
13-09-17 14.14
@ paolo_b3
Per carità da che "mondo è mondo", tutti i giornali, non solo gli organi di partito, hanno sempre avuto la velina editoriale, ma dal 1994 i giornalisti hanno fatto un "salto di qualità" nell'abbandonare ogni etica professionale sia sulle forme che sui contenuti. Qualcuno li ha acutamente definiti "pennivendoli".
Per non parlare dei talk show che si fregiano di essere "approfondimenti politici": hanno copiato pari pari il format di "A bocca aperta" di Funari. Un marasma di gente che spara di tutto e di più (anche parlamentari in carica) senza che si faccia un discorso di senso compiuto.
A me sembra che l'unico programma che dice le cose come stanno è la Gabbia di Paragone!
Poi se la gente non capisce un cazzo... ma che colpa abbiamo noi? emo
13-09-17 14.16
@ Cyrano
Tornando al nostro amico San Michele ed al famigerato "piano Kalergi", è stato proprio Paragone a La Gabbia a dare ampio spazio a queste farneticazioni
... come dicevo prima.... ma che colpa abbiamo noi? emo
13-09-17 14.21
  • Cyrano
  • Membro: Guru
  • Risp: 8279
  • Thanks: 349
  • Loc: Genova
  • Status: -
@ ahivela
Cyrano ha scritto:
La gabbia di Paragone e diversi altri talk show, libero, il giornale e gli altri giornalacci on line ed off line della destra, gli innumerevoli blog sovranisti e criptofascisti (talvolta anche del M5S) che ammorbano la rete e diversi telegiornali riconducibile all'area di destra


Lasciando stare trasmissioni e soprattutto blog (che essendo media di nicchia sono ovviamente di parte - di tutte le parti anche quelle piu' estreme - in modo piu' o meno sfacciato), e rimanendo nell'ambito dei quotidiani di larga diffusione, ti rammento che l'articolo sull'immigrato buono era stato pubblicato dal Fatto, organo notoriamente antigovernativo e filo-m5s...
Devo riconoscere che nel M5S convivono anime diverse, alcune della quali assolutamente non criptofasciste

Purtroppo a mio avviso la corrente dominante nel m5s è proprio quella criptofascista, basti vedere certe esternazioni dei suoi leaders, le modalità operative interne al partito e last but not least la provenienza e la cultura familiare propria dei "cavalli di razza" grillini
13-09-17 14.27
@ paolo_b3
Credo ti sia fatto un'idea sbagliata.

emo
Si hai ragione... sono troppo ottimista! La realtà è che le cose stanno ancora peggio di come ho detto... ma qui certe cose non si possono dire perché la gente in fondo la verità non la vuole conoscere... ha paura e anche se vede che un aereo vola a 950 km/h a 300 metri di altezza e tu gli dimostri è impossibile, lui sostiene che è vero perché lo ha visto in tv! Se stiamo ancora a questo stadio... non si può parlare di altro... impossibile!!!
13-09-17 14.31
  • Cyrano
  • Membro: Guru
  • Risp: 8279
  • Thanks: 349
  • Loc: Genova
  • Status: -
@ vin_roma
È un disegno preordinato? O i politici ruffiani dicono solo quello che fa comodo alle masse? La destra fa il suo gioco ...allora la "sinistra" sta facendo bene... Oramai solo i maturi.conoscono il bello dei vecchi tempi, chi ha trent'anni vedo solo la deriva. La paura secondo me non è solo quella verso la violenza ma un mix tra questa e la perdita di presenza della propria identità. Non so come sia in provincia ma qui da me accade questo: Qualche tempo fa ero mezzo addormentato sul divano, di notte, sentii dei rumori alle serrande, pensai al vento, ma non c'era. Andai a letto e dopo un po' le serrande si aprirono al piano di sopra, entrarono anche in camera da letto prendendo tutti i cassetti e lanciandoli di sotto dove c'era un altro che selezionava la roba, ci svegliammo tutti ma loro erano incuranti, se ne andarono lanciandosi dal secondo piano! Erano evidentemente rom o slavi. Nel mentre ho visto chiudere un alimentari storico, una cartoleria, un negozio di scarpe, una pizzeria. La pizzeria l'hanno rilevata due fratelli egiziani, altri egiziani, a 100 mt, hanno aperto un mega ingrosso di frutta, dei marocchini hanno aperto un lavaggio auto. Tutto questo nell'arco di 2/3 anni e nell'area di 200 mt. per non parlare della tolleranza delle autorità verso i mega roghi che la notte un campo rom accende spesso sotto la pista dell'aeroporto e di cui ci rendiamo conto solo la mattina con l'orribile puzza mista all'odore di caffè. Quello a cui sto assistendo è che ad aprire attività sono solo gli stranieri e quando non lavorano li trovi spesso sui marcialiedi, difronte ai bar, con montagne di birre vuote. Perché non ci riescono gli italiani? Così famiglia e futuro lo creano solo loro, noi stiamo abbandonando e il nostro modello di vita in favore di chi abbassa la qualità dell'ambiente e delle prospettive. È questo il miglior modo di fare accoglienza? Rispettarli, ed io lo faccio, vuol dire permettergli arroganza e pretese? Le mie sono domande non reazioni razziste, mi chiedo se è così che debba andare o se si possa fare meglio.
I problemi che tu esponi con molta ponderatezza e civiltà esistono veramente ma:

1) concernono solo una parte di immigrati; un'altra parte, a mio avviso assai consistente, lavora e non crea problemi o almeno non ne crea di più di quelli che creiamo noi italiani

2) il fatto è che puntare i riflettori sul "problema immigrati" serve per distogliere l'attenzione dai problemi veri e ad incanalare rabbia e disagio dei cittadini (rabbia e disagio dovuti a problemi di carattere economico che hanno come responsabili le banche, la finanza internazionale ed i politici) verso un nemico "diverso", brutto sporco disgustoso e cattivo
13-09-17 14.32
  • Cyrano
  • Membro: Guru
  • Risp: 8279
  • Thanks: 349
  • Loc: Genova
  • Status: -
@ valenciano
ahivela ha scritto:
i rammento che l'articolo sull'immigrato buono era stato pubblicato dal Fatto, organo notoriamente antigovernativo e filo-m5s...


io voglio capire una cosa : se il m5s parla di ONG, e' fascista-razzista, se dice che ci sono immigrati buoni, e' buonista boldriniano.
Qualcuno mi spiega?...
Come già detto sopra: nel M5S convivono diverse anime, ma una di queste, rappresentata dai "cavalli di razza" grillini, è chiaramente criptofascista. Basta vedere da che famiglie escono certi deputati pentastellati...
13-09-17 14.34
  • Cyrano
  • Membro: Guru
  • Risp: 8279
  • Thanks: 349
  • Loc: Genova
  • Status: -
@ SanMicheleArcangelo
A me sembra che il PD e tutta la sinistra radical chic sia la vera destra! Referenti principali dei banchieri e delle lobby multinazionali, nonché servi della CIA! Prossimamente lo saranno il M5S!
Ma ndo cazzo vivete?
Oh finalmente una cosa su cui siamo d'accordo: il PD è un partito di destra iperliberista

ma destra iperliberista è una cosa diversa da destra nazifascista
13-09-17 14.37
  • Cyrano
  • Membro: Guru
  • Risp: 8279
  • Thanks: 349
  • Loc: Genova
  • Status: -
@ SanMicheleArcangelo
... come dicevo prima.... ma che colpa abbiamo noi? emo
Beh se la tua fonte informativa è Paragone, mi sa che non c'è spazio di discussione.

Te lo ripeto un'ennesima volta: la discussione storico-politica si fa a partire dalle fonti, le fonti originali intendo, i bei libroni polverosi di una volta hai presente?

Per esempio, se volessimo discutere del pensiero politico di Hitler dovremmo partire leggendo il mein kampf, non gli articoletti da blog o i video su youtube
13-09-17 14.38
  • hrestov
  • Membro: Expert
  • Risp: 1113
  • Thanks: 76
  • Loc: Vicenza
  • Status: -
@ Jaam
questo m5s era partito con lo slogan uno vale uno ma qui pare che valga solo il capo, l'ultima novità è l'uscita del dibba sui due mandati ora sembra vogliano rimangiarsi pure questo, quando hai un poltrona sotto il culo è dura mollarla...
Meglio secondo me stabilire a massimo dieci anni la permanenza nelle istituzioni, piuttosto che dire due mandati. Sostanzialmente è la stessa cosa,però con i due mandati, visto che i governi in Italia non sono instabili, potrebbero essere meno di dieci anni o a durata incerta. Per utilità di programmazione sia personale dei deputati sia a livello di organizzazione partito meglio mettere dieci anni. Ma ripeto che l'idea rimane buona uguale e non intaccata.

Poi per chi accusa la destra, ma non la sinistra per il razzismo, ricordo che la sinistra negli ultimi anni (da monti in poi, quanto è passato?), ha governato insieme alla destra, con queata alleanza che dura da tanto (e durerà anche alle prossime elezioni) la sinistra si prende automaticamente un po' di responsabilità di cosa fa la destra.
13-09-17 14.39
  • Cyrano
  • Membro: Guru
  • Risp: 8279
  • Thanks: 349
  • Loc: Genova
  • Status: -
@ SanMicheleArcangelo
Si hai ragione... sono troppo ottimista! La realtà è che le cose stanno ancora peggio di come ho detto... ma qui certe cose non si possono dire perché la gente in fondo la verità non la vuole conoscere... ha paura e anche se vede che un aereo vola a 950 km/h a 300 metri di altezza e tu gli dimostri è impossibile, lui sostiene che è vero perché lo ha visto in tv! Se stiamo ancora a questo stadio... non si può parlare di altro... impossibile!!!
Finora sei tu che hai quotato link a fonti non originali
13-09-17 14.39
  • Jaam
  • Membro: Guru
  • Risp: 9369
  • Thanks: 289
  • Loc: Padova
  • Status: -
Cyrano ha scritto:
Purtroppo a mio avviso la corrente dominante nel m5s è proprio quella criptofascista


mi sa che non hai tutti i torti


13-09-17 15.20
  • ahivela
  • Membro: Senior
  • Risp: 608
  • Thanks: 50
  • Loc: Benevento
  • Status: -
Cyrano ha scritto:
ma destra iperliberista è una cosa diversa da destra nazifascista


Bah se ti uccide (perche' l'iperliberismo uccide) in modo diverso non e' che sia tanto differente...
13-09-17 15.22
  • ahivela
  • Membro: Senior
  • Risp: 608
  • Thanks: 50
  • Loc: Benevento
  • Status: -
Cyrano ha scritto:
Basta vedere da che famiglie escono certi deputati pentastellati...


E quindi? Li sterminiamo fino alla settima generazione?
Quali sono le colpe dei figli?
13-09-17 15.27
  • ahivela
  • Membro: Senior
  • Risp: 608
  • Thanks: 50
  • Loc: Benevento
  • Status: -
vin_roma ha scritto:
Le mie sono domande non reazioni razziste


Le tue sono domande e considerazioni umane e di buon senso, con cui penso non possano non essere d'accordo la stragrande maggioranza di italiani di buon senso.
Il fatto e' che se se chiede e si pretende rigore nell'applicazione delle leggi, semplificazione delle stesse, certezza della pena eccetera (come avviene nella stragrande maggioranza dei paesi civili, non bisogna inventarsi nulla di nuovo) si viente tacciati di razzismo, fascismo e amenita' varie dal nazi-politically-correct dominante. Quindi e' una battaglia persa in partenza.
13-09-17 15.30
  • ahivela
  • Membro: Senior
  • Risp: 608
  • Thanks: 50
  • Loc: Benevento
  • Status: -
hrestov ha scritto:
Meglio secondo me stabilire a massimo dieci anni la permanenza nelle istituzioni, piuttosto che dire due mandati.


Fosse per me, un solo mandato sarebbe gia' troppo. Ovviamente con adeguato stipendio e con tutte le garanzie possibili di conservare il lavoro che facevano prima.
Il professionismo in politica e' il vero cancro degli ultimi 50 anni.
13-09-17 15.32
  • Cyrano
  • Membro: Guru
  • Risp: 8279
  • Thanks: 349
  • Loc: Genova
  • Status: -
@ ahivela
vin_roma ha scritto:
Le mie sono domande non reazioni razziste


Le tue sono domande e considerazioni umane e di buon senso, con cui penso non possano non essere d'accordo la stragrande maggioranza di italiani di buon senso.
Il fatto e' che se se chiede e si pretende rigore nell'applicazione delle leggi, semplificazione delle stesse, certezza della pena eccetera (come avviene nella stragrande maggioranza dei paesi civili, non bisogna inventarsi nulla di nuovo) si viente tacciati di razzismo, fascismo e amenita' varie dal nazi-politically-correct dominante. Quindi e' una battaglia persa in partenza.
Carissimo Ahivela, non sono d'accordo.

Quello che non mi piace non è il fatto che ci si pongano delle lecitissime domande sui flussi migratori, sulle loro potenziali conseguenze e sui processi di integrazione.

Quello che non mi piace sono le campagne xenofobe e fasciste di Salvini, Meloni e co, campagne a senso unico, piene di bugie, livore ed odio razziale, ma sopratutto sempre in prima pagina sui telegiornali e sulle gazzette di destra

Quello che non mi piace è far credere agli italiani che il problema principale dell'Italia è l'immigrazione
13-09-17 15.47
  • ahivela
  • Membro: Senior
  • Risp: 608
  • Thanks: 50
  • Loc: Benevento
  • Status: -
Cyrano ha scritto:
Quello che non mi piace è far credere agli italiani che il problema principale dell'Italia è l'immigrazione


Non sono loro che lo fanno credere, sono gli italiani che vogliono sentirselo dire.
E loro, da bravi professionisti quali sono, li accontentano.
E torniamo al problema di partenza: il professionismo. Ovvero l'arte di farsi ri-eleggere.
Tu credi veramente che Salvini, Meloni e co pensino realmente cio' che dicono?
Mica sono cosi' cretini, se sono arrivati in quella posizione sono tutt'altro che stupidi.
Sono dei venditori di consenso, tutti. Piu' fai voti (non importa come), piu' sei bravo. Cosi' funziona la politica oggi.
A sinistra e' lo stesso eh, cambiano solo le cifre stilistiche e i temi, ma sono dei venditori professionisti anche loro.
Figurati cosa gliene puo' fregare di risolvere i problemi reali.
Ecco perche' il professionismo e' il primo cancro da estirpare.
13-09-17 15.52
  • Cyrano
  • Membro: Guru
  • Risp: 8279
  • Thanks: 349
  • Loc: Genova
  • Status: -
@ ahivela
Cyrano ha scritto:
Quello che non mi piace è far credere agli italiani che il problema principale dell'Italia è l'immigrazione


Non sono loro che lo fanno credere, sono gli italiani che vogliono sentirselo dire.
E loro, da bravi professionisti quali sono, li accontentano.
E torniamo al problema di partenza: il professionismo. Ovvero l'arte di farsi ri-eleggere.
Tu credi veramente che Salvini, Meloni e co pensino realmente cio' che dicono?
Mica sono cosi' cretini, se sono arrivati in quella posizione sono tutt'altro che stupidi.
Sono dei venditori di consenso, tutti. Piu' fai voti (non importa come), piu' sei bravo. Cosi' funziona la politica oggi.
A sinistra e' lo stesso eh, cambiano solo le cifre stilistiche e i temi, ma sono dei venditori professionisti anche loro.
Figurati cosa gliene puo' fregare di risolvere i problemi reali.
Ecco perche' il professionismo e' il primo cancro da estirpare.
Qui siamo d'accordo al 90%

Vero il "professionismo"

Vera la caccia spasmodica al consenso

Vero il fatto che la "pancia" di molti italiani è restata fondamentalmente fascista

Però forse sarai d'accordo anche tu che intimamente Salvini, la Meloni e compagnia sono fascisti nell'animo
13-09-17 16.02
  • ahivela
  • Membro: Senior
  • Risp: 608
  • Thanks: 50
  • Loc: Benevento
  • Status: -
Cyrano ha scritto:
Però forse sarai d'accordo anche tu che intimamente Salvini, la Meloni e compagnia sono fascisti nell'animo


E' assolutamente irrilevante, quello che sono intimamente, e non ci e' dato saperlo in alcun modo.
Fermo restando che "intimamente" chiunque, anche il piu' pacioccone puo' riservare delle sorprese inaspettate.
La cosa certa e' che sono due furboni. E questo non me li rende certo piu' simpatici, anzi, mi stanno sulle balle proprio per questo.