Il nuovo concetto di workstation


14-11-17 16.45
  • clouseau57
  • Membro: Guru
  • Risp: 8852
  • Loc: Napoli
  • Status: -
  • Thanks: 399  
@ benjomy
alemar78 ha scritto:
Non vedrei comunque ragioni per preferire una workstation di quel tipo rispetto ad una postazione PC/Mac tradizionale..

concordo... già lavorare su uno schermo da 13 pollici è frustrante..
Mac + cavo HDMI + Megaschermo da 2000 pollici emo
14-11-17 16.55
  • fulezone
  • Membro: Senior
  • Risp: 455
  • Loc: Palermo
  • Status: -
  • Thanks: 2  
@ clouseau57
Mac + cavo HDMI + Megaschermo da 2000 pollici emo
superato i 32 poi cominci ad avere problemi di collo quando devi andare da destra a sinistra
14-11-17 18.52
  • clouseau57
  • Membro: Guru
  • Risp: 8852
  • Loc: Napoli
  • Status: -
  • Thanks: 399  
@ benjomy
alemar78 ha scritto:
Non vedrei comunque ragioni per preferire una workstation di quel tipo rispetto ad una postazione PC/Mac tradizionale..

concordo... già lavorare su uno schermo da 13 pollici è frustrante..
Yes , il multischermo rimane sempre la miglior soluzione emo
14-11-17 20.28
  • afr
  • Membro: Supporter
  • Risp: 18571
  • Loc: Torino
  • Status: -
  • Thanks: 976  
@ ruggero
alzi la mano chi compone con il sequencer interno delle tastiere?
Ma poi... perché si ostinano a metterli sulle tastiere?
Io uso solo il seq midi del Kronos. Ci faccio di tutto e lo trovo molto pratico. Magari sarò una mosca bianca ma onestamente non riesco a farne a meno
15-11-17 10.11
  • raptus
  • Membro: Senior
  • Risp: 606
  • Loc: Padova
  • Status: -
  • Thanks: 21  
@ alemar78
Beh, perchè già oggi una workstation non fa girare vst proprietari? Non saranno vst nel senso stretto del termine, ma il concetto è uguale... Integrare software professionali tipo cubase sarebbe interessante, ma rimarrebbe quello che è il più grande limite delle workstation ovvero la mancanza di un display che renda agevole l'utilizzo in studio di tali macchine...
Non vedrei comunque ragioni per preferire una workstation di quel tipo rispetto ad una postazione PC/Mac tradizionale...
Infatti secondo me il futuro sarà un bel cavetto che parte dalla tastiera e si integra con tablet o pc.
Attraverso monitor esterni si userà la tastiera come fosse una Daw.
15-11-17 14.46
  • clouseau57
  • Membro: Guru
  • Risp: 8852
  • Loc: Napoli
  • Status: -
  • Thanks: 399  
@ afr
Io uso solo il seq midi del Kronos. Ci faccio di tutto e lo trovo molto pratico. Magari sarò una mosca bianca ma onestamente non riesco a farne a meno
Io quello della Pa4 , mi va' piu' che bene emo
15-11-17 16.12
  • alemar78
  • Membro: Senior
  • Risp: 807
  • Loc: Verona
  • Status: -
  • Thanks: 12  
raptus ha scritto:
Infatti secondo me il futuro sarà un bel cavetto che parte dalla tastiera e si integra con tablet o pc.
Attraverso monitor esterni si userà la tastiera come fosse una Daw.

E' un futuro che è già presente...che differenza c'è tra quanto tu descrivi e l'utilizzo di una Master con VST? Se il pregio della Workstation è l'essere "all in one", nel momento in cui cessa di esserlo non ha più senso di esistere... Oppure ho inteso male quello che volevi dire?