Montage - Parliamone qui - Trucchi, consigli,dubbi


06-09-17 21.20
  • taglia74
  • Membro: Senior
  • Risp: 413
  • Thanks: 6
  • Loc: Modena
  • Status: -
@ maxpiano69
Non é il numero di layer che da solo fa la differenza e rende un sampled piano piú o meno bello da suonare ed ascoltare... meglio tornare IT comunque...
Ma certo ma ti permettono ben diversa espressività. Ad ogni modo tra i due bosendorfer (nord e yamaha) io preferisco di gran lunga il yamaha. Gli unici piani su cui nord fa meglio IMHO sono i verticali xché hanno un bel carattere...spesso unico ma difficilmente sfruttabile in live. Sugli acustici sul montage ho trovato una qualità migliore IMHO
06-09-17 21.22
  • taglia74
  • Membro: Senior
  • Risp: 413
  • Thanks: 6
  • Loc: Modena
  • Status: -
@ maxpiano69
Non é il numero di layer che da solo fa la differenza e rende un sampled piano piú o meno bello da suonare ed ascoltare... meglio tornare IT comunque...
Comunque i layer la differenza la fanno eccome....tanto è vero che chi vende i vst e fa soldi vendendo quelli e non tastiere usa un gran numero di layer (13-18-anche piu di 20 a volte) e non li fanno su 5.....chiediamoci come mai :--)
06-09-17 21.31
  • LennyK
  • Membro: Senior
  • Risp: 457
  • Thanks: 1
  • Loc: Lecce
  • Status: -
@ taglia74
Comunque i layer la differenza la fanno eccome....tanto è vero che chi vende i vst e fa soldi vendendo quelli e non tastiere usa un gran numero di layer (13-18-anche piu di 20 a volte) e non li fanno su 5.....chiediamoci come mai :--)
..ma infatti!
In ogni caso su certi livelli parliamo di sensazioni e gusti personali. In più, troppo spesso ascoltiamo suoni che soli sembrano spaccare per poi accorgerci che non funzionano. I pianoforti del Montage escono dall'impianto benissimo sia soli che in gruppo. Sono bellissime le librerie Bosendorfer - sfido chiunque a dire che sfigurino di fronte a nord (semmai il contrario - a mio parere) che mi pare fossero ancora gratuite, (o almeno lo erano fino a qualche giorno fa quando l'ho prese anch'io), molto ben fatte quelle American Grand, mi dicono siano molto belle anche le pop upright, ma ancora non le ho ascoltate.
07-09-17 10.46
@ LennyK
..ma infatti!
In ogni caso su certi livelli parliamo di sensazioni e gusti personali. In più, troppo spesso ascoltiamo suoni che soli sembrano spaccare per poi accorgerci che non funzionano. I pianoforti del Montage escono dall'impianto benissimo sia soli che in gruppo. Sono bellissime le librerie Bosendorfer - sfido chiunque a dire che sfigurino di fronte a nord (semmai il contrario - a mio parere) che mi pare fossero ancora gratuite, (o almeno lo erano fino a qualche giorno fa quando l'ho prese anch'io), molto ben fatte quelle American Grand, mi dicono siano molto belle anche le pop upright, ma ancora non le ho ascoltate.
Allora ... anche se mi piacerebbe parlare anche di altro. Ieri sera altro giro dalle 21.30 alla 1.30 sul Montage.
Preparazione nuovi suoni per il live di Sabato.
Ecco alcuni aggiornamenti:
1. I pianoforti. Ieri, sempre in cuffia, ho fatto un'altro giro. Dopo aver cambiato la curva di Dinamica a WIDE... devo dire che ho riscontrato un miglioramento notevole in termini di espressività. Probabimente ho un tocco troppo "leggero" su una tastiera che, a sua volta non è pesata, mal si presta "di base" ai suoni di piano. Giocare poi col capezzolone per aprire i pad e piani FM in layer è una figata. Riguardo a quanto detto su Layer dinamici, paragoni, ecc.... mi sento di dire che innanzitutto CLAVIA i pianoforti e tutti i suoi suoni aggiuntivi (che sono infiniti) NON LI FA PAGARE, Yamaha Si. Il bosendorfer è stato in regalo (se ci sai smanettare lo è tuttora). Il Grand Imperial NO e non intendo spendere 89 euro per un suono che doveva già stare DENTRO Montage. Senza contare la "presa in giro" dell'utilizzo della FlashRam. Cioè, mi dai 1.75 Giga di Flash (che già di per sè oggi sono il minimo sindacale) e poi mi "obblighi" a riempirla di suoni che non hai incluso nella Waverom e che devo caricarmi a parte. Bella cagata. Comunque, faccio un piccolo passo indietro e ti dico che i suoni di piano CFX (seppure di "pasta" Yamaha) rappresentano una "piccola" evoluzione rispetto al "Full Grand Piano" di Motif.

2. Il nuovo concetto di Performance. Nel costruire i nuovi preset di suoni per il tributo 883 (e quindi tanti tanti Synth Lead, Pad, Violini, Fiati e Fisarmoniche), ho potuto affrontare il nuovo concetto di performance. La performance adesso è la "Voice" di Motif ... e gli Elements di Motif (che prima non li cagavo di striscio) adesso sono molto più al centro dell'attenzione. Inoltre, divertendosi a costruirei i suoni, si percepisce nella pratica tutto ciò che sta scritto nelle EASY GUIDE di Yamaha Production e cioè il concetto delle 8 Parti con SSS, o delle parti maggiori di 8 senza SSS. Sotto questo punto di vista ho avuto qualche difficolta (NON RISOLTA!), per cui, andando oltre le 8 Parti.... riuscivo a suonare soltanto le parti 1-8 o 9-16, ma non tutte e sedici contemporaneamente. Perchè ????
Inoltre anche l'editing adesso è più immediato e i menù sono tutti a portata di mano. Complimenti a chi ha reinventato il S.O. (grafico) che, rispetto a Motif, è sicuramente più immediato. Anche la gestione "PULSANTI/TOUCH" è fantastica, per cui capendo come è diviso le schermo rispetto ai pulsanti, è possibile fare tutto senza toccare il TouchScreen.
3. Livello dei suoni. Dopo 4 ore di divertimento confermo sicuramente la percezione di maggiore qualità, potenza, definizione dei suoni rispetto a Motif. A tratti lo stesso suono sembra suonare diversamente (in meglio).
07-09-17 10.48
@ FoxCT_only_for_sales
Allora ... anche se mi piacerebbe parlare anche di altro. Ieri sera altro giro dalle 21.30 alla 1.30 sul Montage.
Preparazione nuovi suoni per il live di Sabato.
Ecco alcuni aggiornamenti:
1. I pianoforti. Ieri, sempre in cuffia, ho fatto un'altro giro. Dopo aver cambiato la curva di Dinamica a WIDE... devo dire che ho riscontrato un miglioramento notevole in termini di espressività. Probabimente ho un tocco troppo "leggero" su una tastiera che, a sua volta non è pesata, mal si presta "di base" ai suoni di piano. Giocare poi col capezzolone per aprire i pad e piani FM in layer è una figata. Riguardo a quanto detto su Layer dinamici, paragoni, ecc.... mi sento di dire che innanzitutto CLAVIA i pianoforti e tutti i suoi suoni aggiuntivi (che sono infiniti) NON LI FA PAGARE, Yamaha Si. Il bosendorfer è stato in regalo (se ci sai smanettare lo è tuttora). Il Grand Imperial NO e non intendo spendere 89 euro per un suono che doveva già stare DENTRO Montage. Senza contare la "presa in giro" dell'utilizzo della FlashRam. Cioè, mi dai 1.75 Giga di Flash (che già di per sè oggi sono il minimo sindacale) e poi mi "obblighi" a riempirla di suoni che non hai incluso nella Waverom e che devo caricarmi a parte. Bella cagata. Comunque, faccio un piccolo passo indietro e ti dico che i suoni di piano CFX (seppure di "pasta" Yamaha) rappresentano una "piccola" evoluzione rispetto al "Full Grand Piano" di Motif.

2. Il nuovo concetto di Performance. Nel costruire i nuovi preset di suoni per il tributo 883 (e quindi tanti tanti Synth Lead, Pad, Violini, Fiati e Fisarmoniche), ho potuto affrontare il nuovo concetto di performance. La performance adesso è la "Voice" di Motif ... e gli Elements di Motif (che prima non li cagavo di striscio) adesso sono molto più al centro dell'attenzione. Inoltre, divertendosi a costruirei i suoni, si percepisce nella pratica tutto ciò che sta scritto nelle EASY GUIDE di Yamaha Production e cioè il concetto delle 8 Parti con SSS, o delle parti maggiori di 8 senza SSS. Sotto questo punto di vista ho avuto qualche difficolta (NON RISOLTA!), per cui, andando oltre le 8 Parti.... riuscivo a suonare soltanto le parti 1-8 o 9-16, ma non tutte e sedici contemporaneamente. Perchè ????
Inoltre anche l'editing adesso è più immediato e i menù sono tutti a portata di mano. Complimenti a chi ha reinventato il S.O. (grafico) che, rispetto a Motif, è sicuramente più immediato. Anche la gestione "PULSANTI/TOUCH" è fantastica, per cui capendo come è diviso le schermo rispetto ai pulsanti, è possibile fare tutto senza toccare il TouchScreen.
3. Livello dei suoni. Dopo 4 ore di divertimento confermo sicuramente la percezione di maggiore qualità, potenza, definizione dei suoni rispetto a Motif. A tratti lo stesso suono sembra suonare diversamente (in meglio).
Devo ancora capire tante tante tante cose, e per alcune di queste vorrei chiedere il vostro aiuto.

Ad esempio:
- mi piacerebbe utilizzare il Motion durante un solo di Synth, in modo che il suono di Lead si possa modificare mano mano che eseguo le mie frasi. Nelle Audition questo succede, ma nei suoni creati da me non riesco a creare e a far funzionare questa funzione.
- mi piacerebbe (come facevo nel motif), controllare le parti On/Off della performance, gestirne i volumi delle singole parti, aumentare il Cut Off di una singola parte via Knob, senza influire sulle altre. Su Motif in Performance ci riuscivo. Su Montage, tutte le modifiche con gli Slider e Knob influenzano l'elemento della Voice selezionata, ma non LA PARTE. Sicuramente sto sbagliando qualcosa. Idem per le parti "On/OFF" che pilotavo col tastierino alla destra. Adesso Abilitano gli Elements e non le Parti della Performance.
- In ultimo, ho capito che Montage fa differenza tra LIBRARY e USER PERFOMANCE e ancora tra PERFORMANCE e LIVE SET (che dovrebbe corrispondere alla vecchia sezione "Master"). Per adesso non tocco nulla, ho fatto un bel Backup di tutti i suoni e Questo fine settimana vado a fare 2 live.
Ma da settimana prossima vorrei:
- installargli e testare le librerie Montage Free Yamaha e quelle che avevo già acquistato per Motif
- Creare la mia libreria personalizzata
- Far Convivere i miei suoni "nuovi" creati su montage con la libreria personalizzata

Dire che per adesso può bastare. Devo soltanto fare una domanda a MicheleT .... ma la faccio nell'altro Thread dove parla di FC7.

Ciao !!!
07-09-17 11.51
  • LennyK
  • Membro: Senior
  • Risp: 457
  • Thanks: 1
  • Loc: Lecce
  • Status: -
@ FoxCT_only_for_sales
Devo ancora capire tante tante tante cose, e per alcune di queste vorrei chiedere il vostro aiuto.

Ad esempio:
- mi piacerebbe utilizzare il Motion durante un solo di Synth, in modo che il suono di Lead si possa modificare mano mano che eseguo le mie frasi. Nelle Audition questo succede, ma nei suoni creati da me non riesco a creare e a far funzionare questa funzione.
- mi piacerebbe (come facevo nel motif), controllare le parti On/Off della performance, gestirne i volumi delle singole parti, aumentare il Cut Off di una singola parte via Knob, senza influire sulle altre. Su Motif in Performance ci riuscivo. Su Montage, tutte le modifiche con gli Slider e Knob influenzano l'elemento della Voice selezionata, ma non LA PARTE. Sicuramente sto sbagliando qualcosa. Idem per le parti "On/OFF" che pilotavo col tastierino alla destra. Adesso Abilitano gli Elements e non le Parti della Performance.
- In ultimo, ho capito che Montage fa differenza tra LIBRARY e USER PERFOMANCE e ancora tra PERFORMANCE e LIVE SET (che dovrebbe corrispondere alla vecchia sezione "Master"). Per adesso non tocco nulla, ho fatto un bel Backup di tutti i suoni e Questo fine settimana vado a fare 2 live.
Ma da settimana prossima vorrei:
- installargli e testare le librerie Montage Free Yamaha e quelle che avevo già acquistato per Motif
- Creare la mia libreria personalizzata
- Far Convivere i miei suoni "nuovi" creati su montage con la libreria personalizzata

Dire che per adesso può bastare. Devo soltanto fare una domanda a MicheleT .... ma la faccio nell'altro Thread dove parla di FC7.

Ciao !!!
Eh no... non può bastare.. emo ora ti devi guardare le modalità scene! Hai le scene per ogni performance dove ti memorizzi e richiami al volo i settaggi per ogni performance -che inserisci nei live set -:(tipo senza impazzire coi tastini on off, varianti dei suoni, arpecc) !!! emo

PS: vedi che Yamaha fornisce diverse biblioteche gratuite e sta supportando pian piano il Montage come ha già fatto con il Motif Xf con bank gratuiti al pari di Nord. Ti faccio solo notare che esistono librerie di terze parti a pagamento come per Yamaha anche per Nord... non credo esistano benefattori a questo mondo.
07-09-17 12.12
@ LennyK
Eh no... non può bastare.. emo ora ti devi guardare le modalità scene! Hai le scene per ogni performance dove ti memorizzi e richiami al volo i settaggi per ogni performance -che inserisci nei live set -:(tipo senza impazzire coi tastini on off, varianti dei suoni, arpecc) !!! emo

PS: vedi che Yamaha fornisce diverse biblioteche gratuite e sta supportando pian piano il Montage come ha già fatto con il Motif Xf con bank gratuiti al pari di Nord. Ti faccio solo notare che esistono librerie di terze parti a pagamento come per Yamaha anche per Nord... non credo esistano benefattori a questo mondo.
"Al pari di Nord" ... concettualmente. Perchè "quantitativamente" l'immensa libreria Nord (Library, Piano, Sample) non è paragonabile a quello che a me risulta essere i 3 pack aggiuntivi yamaha (che ho in chiavetta) e cioé:
- Bosendorfer
- Easy Sound Montage Goodies (anche detto Montage Expanded)
- Chick Corea Ep.
Se ne conosci altre e di interessante, ti ringrazio sin d'ora per l'aiuto.
Ciao !

Le scene ? Ah quei tasti Azzurri.... io credevo influissero solo su arpeggio/motion controll e non sulle parti e volumi delle Voice della performance !!

RiCiao !
07-09-17 12.38
  • LennyK
  • Membro: Senior
  • Risp: 457
  • Thanks: 1
  • Loc: Lecce
  • Status: -
@ FoxCT_only_for_sales
"Al pari di Nord" ... concettualmente. Perchè "quantitativamente" l'immensa libreria Nord (Library, Piano, Sample) non è paragonabile a quello che a me risulta essere i 3 pack aggiuntivi yamaha (che ho in chiavetta) e cioé:
- Bosendorfer
- Easy Sound Montage Goodies (anche detto Montage Expanded)
- Chick Corea Ep.
Se ne conosci altre e di interessante, ti ringrazio sin d'ora per l'aiuto.
Ciao !

Le scene ? Ah quei tasti Azzurri.... io credevo influissero solo su arpeggio/motion controll e non sulle parti e volumi delle Voice della performance !!

RiCiao !
Ce ne sono tantissime Yamaha. Oltre ai preset. Tutte quelle per motif XS e XF sono compatibili con Montage. Sono troppe per farti un elenco completo con i link ci vorrebbe troppo tempo. Con un amico ne abbiamo raccolti parecchi GB. Tuttora abbiamo comprato anche diverse librerie per Montage.
... ma... per cortesia... evitiamo paragoni su macchine diverse per concezione ed utilizzo e di disquisire sul sesso degli angeli ... il mercato non è stato creato per beneficienza e quando lo capiremo non sarà mai troppo tardi.
07-09-17 15.31
@ LennyK
Ce ne sono tantissime Yamaha. Oltre ai preset. Tutte quelle per motif XS e XF sono compatibili con Montage. Sono troppe per farti un elenco completo con i link ci vorrebbe troppo tempo. Con un amico ne abbiamo raccolti parecchi GB. Tuttora abbiamo comprato anche diverse librerie per Montage.
... ma... per cortesia... evitiamo paragoni su macchine diverse per concezione ed utilizzo e di disquisire sul sesso degli angeli ... il mercato non è stato creato per beneficienza e quando lo capiremo non sarà mai troppo tardi.
http://www.mediafire.com/file/mjwilto4y5t8fhg/CONVERSIONE+MOTIFVOICE-MONTAGEPERF.pdf
Link DIretto
beccatevi questa chicca che ho fatto in pausa pranzo....

Ho convertito in Excel le DataList di Motif e Montage.
Quindi ho creato una "tabella di conversione" per andare a recuperare immediatamente i suoni di Motif, dentro Montage.
Può essere molto utile, come nel mio caso, per chi volesse ricostuirsi le Performance multi voice ma non ricorda da dove ha preso le singole voice.
Dal file si anche che evince anche che NON TUTTI i preset di Motif sono dentro Montage... o non si chiamano allo stesso modo.

Ciao !
07-09-17 21.10
  • taglia74
  • Membro: Senior
  • Risp: 413
  • Thanks: 6
  • Loc: Modena
  • Status: -
@ FoxCT_only_for_sales
"Al pari di Nord" ... concettualmente. Perchè "quantitativamente" l'immensa libreria Nord (Library, Piano, Sample) non è paragonabile a quello che a me risulta essere i 3 pack aggiuntivi yamaha (che ho in chiavetta) e cioé:
- Bosendorfer
- Easy Sound Montage Goodies (anche detto Montage Expanded)
- Chick Corea Ep.
Se ne conosci altre e di interessante, ti ringrazio sin d'ora per l'aiuto.
Ciao !

Le scene ? Ah quei tasti Azzurri.... io credevo influissero solo su arpeggio/motion controll e non sulle parti e volumi delle Voice della performance !!

RiCiao !
Se parli di sample la libreria nord non arriva a quanto trovi di serie preset su montage e poi sopratutto su montage ci metti la meta del tempo a scegliere il suono da usare x comporre il programma avendoli tutti caricati e non dovendo scaricare e caricare nuovi suoni a e fai su nord. E non mi dire che puoi preascoltarli sul sito xché l'effetto cge ottieni mescolandoli ad altri o effettandoli è di solito parecchio diverso dal pre listening del sito.
09-09-17 12.05
@ taglia74
Se parli di sample la libreria nord non arriva a quanto trovi di serie preset su montage e poi sopratutto su montage ci metti la meta del tempo a scegliere il suono da usare x comporre il programma avendoli tutti caricati e non dovendo scaricare e caricare nuovi suoni a e fai su nord. E non mi dire che puoi preascoltarli sul sito xché l'effetto cge ottieni mescolandoli ad altri o effettandoli è di solito parecchio diverso dal pre listening del sito.
Ciao Ragazzi,
Uso solitamente un Tablet per scorrere ,in PDF dedicati, scalette + appunti dei vari gruppi e delle varie serate.
Domandona: Può essere che Montage, con S.O. Linux Base e TouchScreen (quindi praticamente un Tablet), non abbia modo di Leggere i PDF e farli visualizzare su schermo ?
Sarebbe bellissimo poter avere nel "Live Set", un PDF (anche uno solo per banco) richiamabile insieme al "Set".
Pensate che figata: Appunti/Spartiti/Scaletta ... e suoni .... tutti relativi a quel "live".
Secondo voi si puo' fare ? o almeno è proponibile alla Yamaha sul prossimo aggiornamento ?
Ciao !
09-09-17 12.19
  • taglia74
  • Membro: Senior
  • Risp: 413
  • Thanks: 6
  • Loc: Modena
  • Status: -
@ FoxCT_only_for_sales
Ciao Ragazzi,
Uso solitamente un Tablet per scorrere ,in PDF dedicati, scalette + appunti dei vari gruppi e delle varie serate.
Domandona: Può essere che Montage, con S.O. Linux Base e TouchScreen (quindi praticamente un Tablet), non abbia modo di Leggere i PDF e farli visualizzare su schermo ?
Sarebbe bellissimo poter avere nel "Live Set", un PDF (anche uno solo per banco) richiamabile insieme al "Set".
Pensate che figata: Appunti/Spartiti/Scaletta ... e suoni .... tutti relativi a quel "live".
Secondo voi si puo' fare ? o almeno è proponibile alla Yamaha sul prossimo aggiornamento ?
Ciao !
Mi sembra un ottima idea.....da chiedere come aggiornamento a bad mister....che quando richiami un set list in automatico si mosta un pdf in un tablet collegato....