Korg Kronos ls o Kurzweil pc3k7 o Nordstage 3


16-07-17 00.35
  • zerinovic
  • Membro: Expert
  • Risp: 2285
  • Thanks: 75
  • Loc: Grosseto
  • Status: -
@ kurz4ever
Sicuramente dipende da quello che carica all'avvio...ma bisognerebbe chiedere a chi lo possiede ( io purtroppo no)... Comunque kilo più kilo meno sui 17 kg trovi anche il pc3k7, il jupiter 80, sui 19kg il forte 7..
Si ma, solo per lo schermo é un piacere lavorare su Kronos, fino ad un certo livello(direi anche un livello discreto) può sostituire i ns pc, tutto condensato in un unico oggetto, che finalmente a un peso umano,ed una estensione che ti consente di tutto.
Ci vuole si due minuti ad avviarsi,ma ci vuole meno tempo che a collegare setup di due o tre elementi(expander tastiere master ecc..),mixer, cavi midi...stand supplementari...midi merge, ecc ecc...
16-07-17 07.17
  • mirkogig
  • Membro: Senior
  • Risp: 508
  • Thanks: 10
  • Loc: Brescia
  • Status: -
@ zerinovic
Si ma, solo per lo schermo é un piacere lavorare su Kronos, fino ad un certo livello(direi anche un livello discreto) può sostituire i ns pc, tutto condensato in un unico oggetto, che finalmente a un peso umano,ed una estensione che ti consente di tutto.
Ci vuole si due minuti ad avviarsi,ma ci vuole meno tempo che a collegare setup di due o tre elementi(expander tastiere master ecc..),mixer, cavi midi...stand supplementari...midi merge, ecc ecc...
emoSinceramente preferirei editare su uno schermo serio che picchettare un display. ( neanche tanto grande e affollato) Sperando poi che duri nel tempo( vedi quel cesso montato su m3, che aveva un tot di ore e che diede non pochi problemi ), essendo sempre sollecitato . Vedremo. Tempo al tempoemo
16-07-17 07.38
  • zerinovic
  • Membro: Expert
  • Risp: 2285
  • Thanks: 75
  • Loc: Grosseto
  • Status: -
mirkogig ha scritto:
Vedremo. Tempo al tempo

Aspetta vai...Kronos é un po' che é uscita, d'altronde korg é stata la prima a sperimentare display grandi e touch, é normale andare incontro a problemi le prime volte, chi non osa e sta li a guardare non farà niente di sbagliato...intanto oggi Kronos é la più potente workstation di sempre che piaccia o meno...e ora anche la prima a montare 88 tasti semipesati. Escluso nc2 che non è un ws.
16-07-17 07.46
  • maxpiano69
  • Membro: Supporter
  • Risp: 11779
  • Thanks: 1093
  • Loc: Torino
  • Status: -
@ grangarage
Buonasera a tutto il forum e un complimento a TUTTI per gli enormi consigli costruttivi che tutti date a tutti semplicemente per amore della musica e della stima e simpatia innata che si ha quando incontra un musicista...Sono un tastierista vecchia scuola, roland A90 rack infiniti ecc...:)) voglio azzerare tutto e acquistare un nuovo set-up, chiedo consiglio a Voi tutti.

Necessita estrema è:
- il peso, meno possibile
- avere tastiera che si splitta almeno in 3 Parti ( fender/brass/archi) ( organ/sinth/brass) (piano/Archi/sinth) ecc,
splittaggio con + o meno facilità ma tenete presente che vengo da a90 + expander vari non mi spavento a programmare A CASA:)).
- suoni vintage classici + sinth ( cosi evito di acquistare nuovo sinth)
- piccolo campionamento per intro ecc
- arpeggiatore.
Dalla futura tastiera che acquisterò vorrei abbia un elevata "forza e dinamica" nei suoni e non suoni che spariscano una volta in live..

Aiutatemi se potete... ero orientato su kurzweil PC3K o Nordstage. ma...a Voi!
Ciao grangarage, come al solito la risposta migliore forse sta nel leggere tra i dettagli della tua domanda, premesso che parliamo di strumenti comunque professionali e ben suonanti (se ben programmati).

Dei due che hai citato il NordStage é forse (si dice emo) piú immediato in un uso live ma viceversa meno flessibile (split points fissi, due per ottava, max 2 suoni synth per program, arpeggiatore molto "basic" e non programmabile,..) rispetto ad una workstation piú completa come Kurzweil (dovendo sostituire una A90 valuta anche la PC3K8) ma anche Kronos (io preferirei la versione non-LS, anche solo la 73), Montage, Motif... forse nel tuo caso, considerando il setup da cui provieni ed il fatto che non ti spaventa la programmazione, propenderei per prendere prima una Workstation e successivamente, eventualmente, una Nord.

In generale una accoppiata Nord Stage (anche "solo" una NS2) + Workstation (una di quelle citate o anche qualcosa di meno impegnativo, tipo una MoXF) risulta in un setup estremamente completo e versatile, avendo la libertá (valore aggiunto) di poter decidere quale delle due prendere con tastiera pesata e quale synth/waterfall.

Al resto ci pensa il MIDI ma visto il setup da cui provieni... chettelodicoaffá? emo
emo
16-07-17 08.44
  • mirkogig
  • Membro: Senior
  • Risp: 508
  • Thanks: 10
  • Loc: Brescia
  • Status: -
@ maxpiano69
Ciao grangarage, come al solito la risposta migliore forse sta nel leggere tra i dettagli della tua domanda, premesso che parliamo di strumenti comunque professionali e ben suonanti (se ben programmati).

Dei due che hai citato il NordStage é forse (si dice emo) piú immediato in un uso live ma viceversa meno flessibile (split points fissi, due per ottava, max 2 suoni synth per program, arpeggiatore molto "basic" e non programmabile,..) rispetto ad una workstation piú completa come Kurzweil (dovendo sostituire una A90 valuta anche la PC3K8) ma anche Kronos (io preferirei la versione non-LS, anche solo la 73), Montage, Motif... forse nel tuo caso, considerando il setup da cui provieni ed il fatto che non ti spaventa la programmazione, propenderei per prendere prima una Workstation e successivamente, eventualmente, una Nord.

In generale una accoppiata Nord Stage (anche "solo" una NS2) + Workstation (una di quelle citate o anche qualcosa di meno impegnativo, tipo una MoXF) risulta in un setup estremamente completo e versatile, avendo la libertá (valore aggiunto) di poter decidere quale delle due prendere con tastiera pesata e quale synth/waterfall.

Al resto ci pensa il MIDI ma visto il setup da cui provieni... chettelodicoaffá? emo
emo
In effetti nord stage o pc3 ( che non spariscono nel live) , è un ottimo setup. Accoppiato a un yamaha mo x6 o a un roland fantom fa 06 perfetto. Darei un occhiata anche alla nuova fa 07 che ha tutto quello che cerca e anche di più
16-07-17 08.57
  • zerinovic
  • Membro: Expert
  • Risp: 2285
  • Thanks: 75
  • Loc: Grosseto
  • Status: -
mirkogig ha scritto:
In effetti nord stage o pc3 ( che non spariscono nel live) , è un ottimo setup.

Nord stage potrebbe sparire volentieri in un live..cosi come il Kronos, e potenzialmente anche pc3k....emoemo ..che mena..
16-07-17 09.13
  • mirkogig
  • Membro: Senior
  • Risp: 508
  • Thanks: 10
  • Loc: Brescia
  • Status: -
@ zerinovic
mirkogig ha scritto:
In effetti nord stage o pc3 ( che non spariscono nel live) , è un ottimo setup.

Nord stage potrebbe sparire volentieri in un live..cosi come il Kronos, e potenzialmente anche pc3k....emoemo ..che mena..
A tè che sei un incapace di sicuro sparisceemoemoemo
16-07-17 09.15
  • grangarage
  • Membro: Guest
  • Risp: 38
  • Thanks: 0
  • Loc: Roma
  • Status: -
@ mirkogig
In effetti nord stage o pc3 ( che non spariscono nel live) , è un ottimo setup. Accoppiato a un yamaha mo x6 o a un roland fantom fa 06 perfetto. Darei un occhiata anche alla nuova fa 07 che ha tutto quello che cerca e anche di più
...cavolo quanti pareri😊...bei consigli ora vedo anche se forse....mi entusiasma partire con Kronos Ls, (non solo perché è disponibile eh....)chiaramente dopo averlo provato, verificato le modalità dei Split, (con effetti immediati o no) e udito le sonorità ??. Capisco la tastiera non pesata ma va bene per me... In pratica vorrei una macchina che userei oltre che a casa, anche in live ed in particolare in live, che abbia Suoni al Top! sonorità vintage, classiche, sinth, arpeggiatore..Dite che sbaglio se acquisto "sta LS) Pur sapendo che l'evoluzione dei produttori è quella di "sfornare" al più presto Nuove macchine Analogiche/digitali?!🙄
16-07-17 09.17
  • zerinovic
  • Membro: Expert
  • Risp: 2285
  • Thanks: 75
  • Loc: Grosseto
  • Status: -
@ mirkogig
A tè che sei un incapace di sicuro sparisceemoemoemo
emo non hai colto...emo non sarà colpa dei "cannoni"?emo
16-07-17 09.20
  • maxpiano69
  • Membro: Supporter
  • Risp: 11779
  • Thanks: 1093
  • Loc: Torino
  • Status: -
@grangarage: Nessuno puó dirti che "sbagli" o meno, peró... leggi bene specifiche dei vari modelli, ascolta delle demo (o meglio cerca dei tutorial, in particolare delle cose che ti interessano tipo split/layer, effetti...) su youtube e magari pre-leggi anche i manuali, per farti una idea migliore, ma soprattutto, se possibile vai a provare di persona i modelli che ti interessano! (visto che sei a Roma o dintorni, negozi a portata di tiro e forniti dovresti averne)
16-07-17 10.10
  • zerinovic
  • Membro: Expert
  • Risp: 2285
  • Thanks: 75
  • Loc: Grosseto
  • Status: -
@ maxpiano69
@grangarage: Nessuno puó dirti che "sbagli" o meno, peró... leggi bene specifiche dei vari modelli, ascolta delle demo (o meglio cerca dei tutorial, in particolare delle cose che ti interessano tipo split/layer, effetti...) su youtube e magari pre-leggi anche i manuali, per farti una idea migliore, ma soprattutto, se possibile vai a provare di persona i modelli che ti interessano! (visto che sei a Roma o dintorni, negozi a portata di tiro e forniti dovresti averne)
Concordo, per una spesa del genere dovrebbe a maggior ragione,essere doveroso fare tutte queste cose. emo
16-07-17 15.45
  • cecchino
  • Membro: Expert
  • Risp: 1341
  • Thanks: 128
  • Loc: Roma
  • Status: -
@ zerinovic
mirkogig ha scritto:
In effetti nord stage o pc3 ( che non spariscono nel live) , è un ottimo setup.

Nord stage potrebbe sparire volentieri in un live..cosi come il Kronos, e potenzialmente anche pc3k....emoemo ..che mena..
In effetti va specificato che in presenza di un fonico particolarmente "in gamba" qualsiasi tastiera può sparire meglio del mitico Houdini. Ieri sera ad esempio sono riusciti a far sparire sia la mia Moxf che la pc3 con estrema efficienza emo
16-07-17 15.52
  • kurz4ever
  • Membro: Expert
  • Risp: 1986
  • Thanks: 124
  • Loc: Venezia
  • Status: -
@ cecchino
In effetti va specificato che in presenza di un fonico particolarmente "in gamba" qualsiasi tastiera può sparire meglio del mitico Houdini. Ieri sera ad esempio sono riusciti a far sparire sia la mia Moxf che la pc3 con estrema efficienza emo
...OT...sto seriamente pensando di prendere un mixer con l'automix...
16-07-17 15.55
  • zerinovic
  • Membro: Expert
  • Risp: 2285
  • Thanks: 75
  • Loc: Grosseto
  • Status: -
@ cecchino
In effetti va specificato che in presenza di un fonico particolarmente "in gamba" qualsiasi tastiera può sparire meglio del mitico Houdini. Ieri sera ad esempio sono riusciti a far sparire sia la mia Moxf che la pc3 con estrema efficienza emo
Per sparire intendevo che essendo tastiere di un certo pregio, potrebbero rubarle...emo

Ironizzando su questo fatto di sparire nel mix al quale non ho mai creduto, perche appunto dipende dall'abilità del fonico...o la tua, quando ti trovi a doverti arrangiare con la tua band...
16-07-17 18.00
  • cecchino
  • Membro: Expert
  • Risp: 1341
  • Thanks: 128
  • Loc: Roma
  • Status: -
zerinovic ha scritto:
Per sparire intendevo che essendo tastiere di un certo pregio, potrebbero rubarle...

Non avevo capito la battuta, mi spiace... in effetti, mica hai tutti i torti emo
16-07-17 20.16
  • grangarage
  • Membro: Guest
  • Risp: 38
  • Thanks: 0
  • Loc: Roma
  • Status: -
Ma per esserne sicuro, c'è nel forum qualcuno che ha Korg Kronos e può confermarmi se, la macchina può essere Splittata in 3 o 4 parti e mantenendo gli effetti del suono originale program😅?.....
16-07-17 22.37
  • antonellina
  • Membro: Guest
  • Risp: 23
  • Thanks: 1
  • Loc: Taranto
  • Status: -
@ zerinovic
Ma non ho mica capito bene sai....
un utente dice 82sec e un altro 140sec.
Dipenderà da librerie aggiuntive ? ?

Comunque é davvero tanta roba...ogni volta che mi metto a leggere le specifiche mi viene il mal di testa...é l'unica tastiera\studio di 17,8 kg.....
140 secondi cronometrati e circa 20 kg di peso per Kronos 2/73 tasti V.3.1.2.
17-07-17 01.01
  • giacomo_torino
  • Membro: Supporter
  • Risp: 11325
  • Thanks: 573
  • Loc: Torino
  • Status: -
@ grangarage
Ma per esserne sicuro, c'è nel forum qualcuno che ha Korg Kronos e può confermarmi se, la macchina può essere Splittata in 3 o 4 parti e mantenendo gli effetti del suono originale program😅?.....
Si ti confermo che puoi fare tutti gli split che vuoi, quanti ne vuoi in qualsiasi punto della tastiera...
(volendo puoi assegnare anche ad un singolo tasto un campione o una sequenza che parte in live)

Puoi spuntare un quadratino "auto load" e quando selezioni il program in una traccia della combi si porta dietro i suoi effetti "originari"... Questo vale per i primi X program che importi, perché esauriti gli spazi "insert effect" disponibili (12) gli altri program non caricheranno più effetti (ma non capita quasi mai di esaurire tutti gli Insert Effect...)

I tempi di caricamento sono quelli già detti e dipendono dalle espansioni/song/campioni caricati all'avvio.

Ti ripeto quello che qualcuno ha già scritto e che forse è passato inosservato:

Kronos ha le set-list (128, ciascuna delle quali con 128 slot) senza stacco suoni. È una comodità impareggiabile passare da una combi all'altra, da una combi ad un program, oppure da una combi ad una song senza il suono che si tronca! In live fa la differenza. Pensaci.

Inoltre nelle set-list puoi segnarti i tuoi appunti/pro memoria per il brano, oppure accordi, testi se fai dei cori ecc... Il tutto viene visualizzato sullo schermo e puoi decidere colore e grandezza del testo
(questo le Nord Stage e le Kurzweil non mi pare ce l'abbiano emo)
17-07-17 15.52
  • Arci66
  • Membro: Senior
  • Risp: 487
  • Thanks: 10
  • Loc: Roma
  • Status: -
VIsto che hai anche aggiornato il titolo io ti direi: il primo criterio è capire se ti serve una WS o un Nord Stage che fa categoria a parte.
SI può suonare a casa o live con entrambe le scelte, IMHO NS è più immediato per un uso live ma ne parlo da possessore, un parere è sempre soggettivo.
In campo WS io credo che Kronos sia la WS che oggi considererei. Alla fine è un computer che suona VST ma lo fa bene, a mio parere Korg è la società che ha tirato fuori delle ottime emulazioni software per PC/iOS etc, anzi direi che è il brand che ha fatto meglio di tutti questo lavoro durante gli ultimi anni.
Il Kronos raccoglie un po tutti gli sforzi fatti in questa direzione dentro uno strumento definirei epocale....una grande raccolta di quanto fatto da Korg durante gli ultimi decenni...tutto emulato...ma assai ben fatto.
Comunque la decisione puoi prenderla andando da un negozio fornito...spieghi che sei dotato di denaro e non di fantasie...e ti fai mettere davanti un Kronos, una Kurtz ed una NS2ex (la NS3 non è ancora disponibile ma con la NS2EX ti fai un idea anche se la NS3 ha implementato diversi miglioramenti) provi con calma e solo cosi riesci a capire che cosa fa per te...tutte le tastiere menzionate possono essere splittate le WS anche sino a 15 zone, la NS2EX solo in 3 zone ma la NS3 ne prevederà 4, ma non credo che questa feature sia fondamentale, e poi almeno dal mio punto di vista già gestire tre zone di split con 2 mani siamo al limite, a parte utilizzi particolari emo
17-07-17 20.36
  • Marcher
  • Membro: Senior
  • Risp: 143
  • Thanks: 4
  • Loc: La Spezia
  • Status: -
@ giacomo_torino
Si ti confermo che puoi fare tutti gli split che vuoi, quanti ne vuoi in qualsiasi punto della tastiera...
(volendo puoi assegnare anche ad un singolo tasto un campione o una sequenza che parte in live)

Puoi spuntare un quadratino "auto load" e quando selezioni il program in una traccia della combi si porta dietro i suoi effetti "originari"... Questo vale per i primi X program che importi, perché esauriti gli spazi "insert effect" disponibili (12) gli altri program non caricheranno più effetti (ma non capita quasi mai di esaurire tutti gli Insert Effect...)

I tempi di caricamento sono quelli già detti e dipendono dalle espansioni/song/campioni caricati all'avvio.

Ti ripeto quello che qualcuno ha già scritto e che forse è passato inosservato:

Kronos ha le set-list (128, ciascuna delle quali con 128 slot) senza stacco suoni. È una comodità impareggiabile passare da una combi all'altra, da una combi ad un program, oppure da una combi ad una song senza il suono che si tronca! In live fa la differenza. Pensaci.

Inoltre nelle set-list puoi segnarti i tuoi appunti/pro memoria per il brano, oppure accordi, testi se fai dei cori ecc... Il tutto viene visualizzato sullo schermo e puoi decidere colore e grandezza del testo
(questo le Nord Stage e le Kurzweil non mi pare ce l'abbiano emo)
E aggiungerei che se un domani ci vuoi dare di arpeggiatori Kronos ha il sistema Karma che se con un po di pazienza lo impari ad usare è estremamente potente....lo puoi usare in vari modi anche per far suonare groove di batterie e a proposito di batterie kronos ha anche la drum track con infinite possibilità di programmazione......
Se scegli di prendere la versione LS valuta se ti serve l'after touch perché questa versione nuova di Kronos non lo ha....io ad esempio non prenderei mai una tastiera senza after touch poiché li uso molto....