Roli Seaboard block


12-11-17 18.46
  • Jaam
  • Membro: Supporter
  • Risp: 9572
  • Loc: Padova
  • Status: -
  • Thanks: 292  
Qualcuno ha o ha provato il seabord block della roli?
12-11-17 19.46
  • Marcher
  • Membro: Senior
  • Risp: 206
  • Loc: La Spezia
  • Status: -
  • Thanks: 6  
@ Jaam
Qualcuno ha o ha provato il seabord block della roli?
Mi hai anticipato perché anch'io sono incuriosito dalla seaboard....attendiamo se qualcuno la ha acquistata o provata
12-11-17 23.33
  • TheHopeIHave
  • Membro: Guest
  • Risp: 89
  • Loc: Roma
  • Status: -
  • Thanks: 0  
@ Jaam
Qualcuno ha o ha provato il seabord block della roli?
Ciao ! Intanto che attendiamo qualcuno per quanto riguarda la Block vi posso dire di aver provato la Seaboard Rise tempo fa.
Uno strumento davvero innovativo,con 5 dimensioni del suono da gestire e dei tasti detti "keywave" estremamente espressivi e diversi.
Insomma è una forzatura considerare tale strumento come una tastiera o quant'altro...se proprio si vuole la si può considerare un discendente dei pianoforti digitali.Bisogna anche imparare ad utilizzarla bene poiché con gli strumenti a tastiera che conosciamo condivide solo la predisposizione di toni e semitoni emo

Io so che questo strumento viene venduto con una confezione già completa di tutto,specialmente di software ed altri programmi(poiché in effetti la Seaboard in sé è un controller) ed una valigetta niente male per il trasporto.La Seaboard Block è pensata per funzionare in combinazione con altre Seaboard e con le applicazioni sviluppate dalla Roli (ad esempio Roli Noise ecc...)

Lo trovo davvero un esempio di innovazione questo nuovo strumento.emo
13-11-17 02.56
  • ErlKoniG
  • Membro: Guest
  • Risp: 110
  • Loc: Trento
  • Status: -
  • Thanks: 0  
@ TheHopeIHave
Ciao ! Intanto che attendiamo qualcuno per quanto riguarda la Block vi posso dire di aver provato la Seaboard Rise tempo fa.
Uno strumento davvero innovativo,con 5 dimensioni del suono da gestire e dei tasti detti "keywave" estremamente espressivi e diversi.
Insomma è una forzatura considerare tale strumento come una tastiera o quant'altro...se proprio si vuole la si può considerare un discendente dei pianoforti digitali.Bisogna anche imparare ad utilizzarla bene poiché con gli strumenti a tastiera che conosciamo condivide solo la predisposizione di toni e semitoni emo

Io so che questo strumento viene venduto con una confezione già completa di tutto,specialmente di software ed altri programmi(poiché in effetti la Seaboard in sé è un controller) ed una valigetta niente male per il trasporto.La Seaboard Block è pensata per funzionare in combinazione con altre Seaboard e con le applicazioni sviluppate dalla Roli (ad esempio Roli Noise ecc...)

Lo trovo davvero un esempio di innovazione questo nuovo strumento.emo
Io ho preso da poco una rise49. Strumento eccezionale, sotto tutti i punti di vista. Certo non è semplice, è un po' come passare da un basso con i tasti ad un fretless, ci vuole un po' di studio per impadronirsi della tecnica sufficiente ad avere la precisione che serve. Ma lo strumento da soddisfazioni davvero straordinarie.

Ero incuriosito anch'io dalla Block, poi ho notato che, pur avendo 25 tasti, è parecchio più piccola... e vedendo le misure penso che abbia un passo non standard, una cosa tipo minitasti, così ho aspettato e fatto qualche sacrificio per passare alla rise. Correggetemi se sbaglio eh...
13-11-17 23.19
  • giannirsc
  • Membro: Supporter
  • Risp: 11037
  • Loc: Roma
  • Status: -
  • Thanks: 610  
Per una produzione ho avuto per una ventina di giorni la rise 25...da molta espressività ai suoni synth ma nulla di eccezionale, la funzione interessante è il portamento automatico che si ottiene passando sopra (o sotto) i tasti e alla fine è questo ciò che la differenzia dalle classiche tastiere..ma ad esempio con un Korg z1 è il suo riabbon controller, si possono ottenere risultati simili.
Riguardo la “meccanica” avevo già detto altre volte che ci si deve abituare..la prima impressione è stata quella di toccare una medusa emo..è ovvio che tecnica pianistica o simile serve a ben poco..ci si deve abituare ed interpretare il tasto..insomma è ovviamente uno strumento da imparare sul campo.
14-11-17 11.54
  • Jaam
  • Membro: Supporter
  • Risp: 9572
  • Loc: Padova
  • Status: -
  • Thanks: 292  
il block ha un prezzo accessibile ed è modulabile quindi se non bastano 2 ottave si può aggiungere un altro modulo, lo vedo utile dal vivo per i soli quando con la sinistra si accompagna e quindi non si può avere la mano libera per usare pb o mw, da provare sicuramente.