HP SPECRE X360 HD


07-12-17 13.19

  • fulezone
  • Membro: Senior
  • Risp: 580
  • Loc: Palermo
  • Status: -
  • Thanks: 12  
Spero di non essere troppo OT volevo chiedervi un parere, vorrei sostituire il mio HD M.2 da 250GB con uno da 500 o da 1TB, sono indeciso però tra le varie marche, ho visto che un 500GB costa meno di 200 euro ma quale marca scegliere, ho visto Samsung EVO, Western Digital Black, Blu, o Green, Kingstone, Corsair, Cruciar e altre marche, ancora devo aprire il pc e vedere che disco monta perchè non ricordo il form factory se da 20 da 60 o da 80mm.
Lo scopo è avere maggiore prestazioni ma anche spazio, attualmente il pc si accende in meno di 2 secondi.
Anche per caricare VST più pesanti e grandi!

07-12-17 15.22

  • fulezone
  • Membro: Senior
  • Risp: 580
  • Loc: Palermo
  • Status: -
  • Thanks: 12  
@ fulezone
Spero di non essere troppo OT volevo chiedervi un parere, vorrei sostituire il mio HD M.2 da 250GB con uno da 500 o da 1TB, sono indeciso però tra le varie marche, ho visto che un 500GB costa meno di 200 euro ma quale marca scegliere, ho visto Samsung EVO, Western Digital Black, Blu, o Green, Kingstone, Corsair, Cruciar e altre marche, ancora devo aprire il pc e vedere che disco monta perchè non ricordo il form factory se da 20 da 60 o da 80mm.
Lo scopo è avere maggiore prestazioni ma anche spazio, attualmente il pc si accende in meno di 2 secondi.
Anche per caricare VST più pesanti e grandi!
1TB che ne pensate di questo fa troppo schifo?
1TB a 260 euro

08-12-17 10.36

  • fighterrx
  • Membro: Expert
  • Risp: 1124
  • Loc: Lodi
  • Status: -
  • Thanks: 51  
fulezone ha scritto:
Lo scopo è avere maggiore prestazioni ma anche spazio, attualmente il pc si accende in meno di 2 secondi.


Maggiori prestazioni NON ne avrai. Tutti gli SSD saturano la banda del bus SATA.
Quelli nvme (e non credo sia il tuo caso) hanno maggiori prestazioni nei benchmark, ma non nell'uso pratico.
Ti resta solo il maggior spazio.

08-12-17 11.44

  • fulezone
  • Membro: Senior
  • Risp: 580
  • Loc: Palermo
  • Status: -
  • Thanks: 12  
@ fighterrx
fulezone ha scritto:
Lo scopo è avere maggiore prestazioni ma anche spazio, attualmente il pc si accende in meno di 2 secondi.


Maggiori prestazioni NON ne avrai. Tutti gli SSD saturano la banda del bus SATA.
Quelli nvme (e non credo sia il tuo caso) hanno maggiori prestazioni nei benchmark, ma non nell'uso pratico.
Ti resta solo il maggior spazio.
Si mi sono espresso male pensavo anche a un fattore di qualità, non voglio rimanere a piedi e perdere i dati per questo pensavo anche a un prodotto di qualità un WD o un Samsung

08-12-17 15.07

  • fighterrx
  • Membro: Expert
  • Risp: 1124
  • Loc: Lodi
  • Status: -
  • Thanks: 51  
fulezone ha scritto:
Si mi sono espresso male pensavo anche a un fattore di qualità, non voglio rimanere a piedi e perdere i dati per questo pensavo anche a un prodotto di qualità un WD o un Samsung


Si guastano (o vengono rubati, od accidentalmente formattati, o bruciati, o terremotati, od alluvionati) anche i dischi migliori. Quindi se non vuoi rimanere a piedi devi fare i backup (notare il plurale).

09-12-17 12.27

  • fulezone
  • Membro: Senior
  • Risp: 580
  • Loc: Palermo
  • Status: -
  • Thanks: 12  
@ fighterrx
fulezone ha scritto:
Si mi sono espresso male pensavo anche a un fattore di qualità, non voglio rimanere a piedi e perdere i dati per questo pensavo anche a un prodotto di qualità un WD o un Samsung


Si guastano (o vengono rubati, od accidentalmente formattati, o bruciati, o terremotati, od alluvionati) anche i dischi migliori. Quindi se non vuoi rimanere a piedi devi fare i backup (notare il plurale).
se la cosa avviene per colpa tua il motivo è diverso, se la cosa avviene perchè la serie è difettosa ti girano,
a me è successo una serie di dischi IBM e Seagete tutta difettosa, su circa 200 dischi ne ho persi almeno 170

09-12-17 14.01

  • fighterrx
  • Membro: Expert
  • Risp: 1124
  • Loc: Lodi
  • Status: -
  • Thanks: 51  
fulezone ha scritto:
se la cosa avviene per colpa tua il motivo è diverso, se la cosa avviene perchè la serie è difettosa ti girano,


Ma il risultato è sempre lo stesso. Ergo il backup è sempre necessario, ed è l'UNICO modo per prevenire la perdita dei dati.

La tendenza attuale è quella di avere PC con un disco SSD di dimensioni ridotte (~ 250 GB) per SO, programmi e dati "normali". I dati che occupano molto spazio sono quelli multimediali (es. film), e di solito vengono tenuti in un NAS connesso alla rete domestica (HD meccanici).
Il NAS è backuppato in automatico su un altro NAS (preferibilmente remoto). Alternativamente fai il backup in manuale su altri HD rimovibili (enclosures USB). Ma devi avere molta disciplina e forza di volontà (mentalità tedesca).
Come minimo, se non hai il NAS, fai il backup dei dischi locali di ogni PC su dischi esterni USB.
Oltre alla copia online (disco interno del PC), devi avere almeno 2 copie esterne, tenute in posti diversi (= non contemporaneamente raggiungibili dal ladro, incendio, terremoto, alluvione, fulmine, ...).
Se consideri il costo di tutta l'infrastruttura, SSD di qualsiasi capacità o marca sarà pocket money.
Altrimenti fai come il 99% della gente, che tiene l'unica copia di fotografie irrimpiazzabili nel cellulare.

10-12-17 18.50

  • Synthex77
  • Membro: Senior
  • Risp: 284
  • Loc:
  • Status: -
  • Thanks: 5  
fulezone ha scritto:
attualmente il pc si accende in meno di 2 secondi.


Eeee bulo di giostre... emoemoemo

11-12-17 13.40

  • fulezone
  • Membro: Senior
  • Risp: 580
  • Loc: Palermo
  • Status: -
  • Thanks: 12  
@ Synthex77
fulezone ha scritto:
attualmente il pc si accende in meno di 2 secondi.


Eeee bulo di giostre... emoemoemo
non capisco cosa dici emoemoemoemoemoemoemoemoemo

cmq chiedevo per capire se una marca è più affidabile di altre attualmente c'è montato
almeno da specifiche un ADATA da 250GB
devo diecidere se mettere un 500GB o uno da 1TB ne ho trovato uno in offerta
a 250 euro su amazon ma marca sconosciuta!