Software per campionare (windows/linux)


08-09-17 10.19
  • kurz4ever
  • Membro: Expert
  • Risp: 2171
  • Loc: Venezia
  • Status: -
  • Thanks: 129  
Ciao a tutti,
stavo cercando un modo per portarmi sul PC3k i suoni di alcuni piani che ho in Reason. Fino alla produzione di un Wav con tutte le note in sequenza e nei vari livelli a cui voglio fare i campioni ci arrivo, ma poi qualcuno conosce un software (possibilmente economico o con un trial prima di acquistarlo per capire se mi va bene) che mi spezzi il wav in n file e mi setti i punti di loop o che mi aiuti a farlo?
08-09-17 13.22
  • Arci66
  • Membro: Senior
  • Risp: 886
  • Loc: Roma
  • Status: -
  • Thanks: 20  
@ kurz4ever
Ciao a tutti,
stavo cercando un modo per portarmi sul PC3k i suoni di alcuni piani che ho in Reason. Fino alla produzione di un Wav con tutte le note in sequenza e nei vari livelli a cui voglio fare i campioni ci arrivo, ma poi qualcuno conosce un software (possibilmente economico o con un trial prima di acquistarlo per capire se mi va bene) che mi spezzi il wav in n file e mi setti i punti di loop o che mi aiuti a farlo?
Autosampler di Mainstage, lui produce per ogni nota campionata un file Aiff che puoi poi convertire in wav, non so come li gestisce Kurtz i files wav.
Io su Nord combino i vari files wav in un unico wav che il NSE riscompone ed assegna ad ogni singola nota.
08-09-17 14.51
  • kurz4ever
  • Membro: Expert
  • Risp: 2171
  • Loc: Venezia
  • Status: -
  • Thanks: 129  
@ Arci66
Autosampler di Mainstage, lui produce per ogni nota campionata un file Aiff che puoi poi convertire in wav, non so come li gestisce Kurtz i files wav.
Io su Nord combino i vari files wav in un unico wav che il NSE riscompone ed assegna ad ogni singola nota.
azz dimenticato di dire... solo su windows o linux... ora correggo il thread grazie
08-09-17 15.21
  • giupa
  • Membro: Guru
  • Risp: 8084
  • Loc: Salerno
  • Status: -
  • Thanks: 460  
@ kurz4ever
Ciao a tutti,
stavo cercando un modo per portarmi sul PC3k i suoni di alcuni piani che ho in Reason. Fino alla produzione di un Wav con tutte le note in sequenza e nei vari livelli a cui voglio fare i campioni ci arrivo, ma poi qualcuno conosce un software (possibilmente economico o con un trial prima di acquistarlo per capire se mi va bene) che mi spezzi il wav in n file e mi setti i punti di loop o che mi aiuti a farlo?
Il wav è la cellula di un suono. Il wav è il singolo evento, che sia esso nota, rumore, articolazione o altro. L'insieme di tutte le .wav disposte sui tasti poi compone il multisamples che ti da il program finale. Se vuoi ricampionare un suono da un software o da altra tastiera puoi utilizzare ExtremeSampleConverter. Con pochi settaggi puoi creare ed esportare nel tuo formato preferito.
08-09-17 15.22
  • lele49
  • Membro: Expert
  • Risp: 1214
  • Loc: Cuneo
  • Status: -
  • Thanks: 21  
@ kurz4ever
Ciao a tutti,
stavo cercando un modo per portarmi sul PC3k i suoni di alcuni piani che ho in Reason. Fino alla produzione di un Wav con tutte le note in sequenza e nei vari livelli a cui voglio fare i campioni ci arrivo, ma poi qualcuno conosce un software (possibilmente economico o con un trial prima di acquistarlo per capire se mi va bene) che mi spezzi il wav in n file e mi setti i punti di loop o che mi aiuti a farlo?
Extreme sample converter,è vecchiotto ma funziona bene;carichi il formato wave o aiff,gi dai i punti di start-ending del loop e lui lo trova,logicamente devi farci la mano.
Io lo uso da parecchi anni,e lo faccio andare,addirittura se hai un vst,con la funzione load vst,ricampiona le note del vst,a tuo piacimento e le salvi nei formati che vuoi,auguri...
09-09-17 16.26
  • kurz4ever
  • Membro: Expert
  • Risp: 2171
  • Loc: Venezia
  • Status: -
  • Thanks: 129  
grazie per il consiglio. Ho scaricato la demo di extreme sample converter ma non riesce a leggere i file wav a 24 bit che gli ho dato in pasto (sempre che abbia capito come funziona).
Nel frattempo comunque mi sono arrabattato in modo più casalingo registrando un unico wav tramite una DAW con 3 note per ottava a 5 livelli di dinamica ed esportando un wav a 24 bit. Poi con SOX ho splittato, trimmato i silenzi, normalizzato e compresso i campioni massivamente. Poi ho portato a 16bit con dithering e 22khz. A questo punto mi mancavano due pezzi della catena: il loop finder e l'editor di keymaps (per non fare tutto a mano).
Come loop finder ho trovato LoopAuditioneer e devo dire che per un utilizzo non superprofessionale è eccellente.. trova i loop, effettua il fading e trimma la parte eccedente e lavora in batch su un'intera cartella.
Per creare la keymap da portare sul PC3k il vecchio kurzfiler.
Ci ho messo una serata a prendere la mano (non avevo mai campionato nulla). Ma poi devo ammettere che si va via veloci.Tutto software che gira su windows o linux.
10-09-17 00.35
  • giupa
  • Membro: Guru
  • Risp: 8084
  • Loc: Salerno
  • Status: -
  • Thanks: 460  
@ kurz4ever
grazie per il consiglio. Ho scaricato la demo di extreme sample converter ma non riesce a leggere i file wav a 24 bit che gli ho dato in pasto (sempre che abbia capito come funziona).
Nel frattempo comunque mi sono arrabattato in modo più casalingo registrando un unico wav tramite una DAW con 3 note per ottava a 5 livelli di dinamica ed esportando un wav a 24 bit. Poi con SOX ho splittato, trimmato i silenzi, normalizzato e compresso i campioni massivamente. Poi ho portato a 16bit con dithering e 22khz. A questo punto mi mancavano due pezzi della catena: il loop finder e l'editor di keymaps (per non fare tutto a mano).
Come loop finder ho trovato LoopAuditioneer e devo dire che per un utilizzo non superprofessionale è eccellente.. trova i loop, effettua il fading e trimma la parte eccedente e lavora in batch su un'intera cartella.
Per creare la keymap da portare sul PC3k il vecchio kurzfiler.
Ci ho messo una serata a prendere la mano (non avevo mai campionato nulla). Ma poi devo ammettere che si va via veloci.Tutto software che gira su windows o linux.
Che dire.... sono intervenuto per dare qualcosa e mi ritrovo ad aver imparato molto. Posso solo ringraziarti.
E mi piace spingere su questo genere di 3d perchè gradirei che a sperimentare certe soluzioni fossero quanti più musicisti possibili. Magari un giorno riusciremo a costruire una comunity e a scambiarci materiale di nostra produzione.
Chissà?? Speriamo.emo
10-09-17 10.09
  • lele49
  • Membro: Expert
  • Risp: 1214
  • Loc: Cuneo
  • Status: -
  • Thanks: 21  
@ kurz4ever
grazie per il consiglio. Ho scaricato la demo di extreme sample converter ma non riesce a leggere i file wav a 24 bit che gli ho dato in pasto (sempre che abbia capito come funziona).
Nel frattempo comunque mi sono arrabattato in modo più casalingo registrando un unico wav tramite una DAW con 3 note per ottava a 5 livelli di dinamica ed esportando un wav a 24 bit. Poi con SOX ho splittato, trimmato i silenzi, normalizzato e compresso i campioni massivamente. Poi ho portato a 16bit con dithering e 22khz. A questo punto mi mancavano due pezzi della catena: il loop finder e l'editor di keymaps (per non fare tutto a mano).
Come loop finder ho trovato LoopAuditioneer e devo dire che per un utilizzo non superprofessionale è eccellente.. trova i loop, effettua il fading e trimma la parte eccedente e lavora in batch su un'intera cartella.
Per creare la keymap da portare sul PC3k il vecchio kurzfiler.
Ci ho messo una serata a prendere la mano (non avevo mai campionato nulla). Ma poi devo ammettere che si va via veloci.Tutto software che gira su windows o linux.
Ma extreme mi pare che carica 24bit,ha tutto quello che serve(loop,formati in uscita,audio edit).
Forse 22000hz,per campioni di pianoforte,mi sembrano pochi.
Il normalize,non sempre te lo consiglio,potrebbe servire se i campioni hanno un basso segnale,mi sembra che snaturalizza il suono.
Ciao
10-09-17 13.36
  • kurz4ever
  • Membro: Expert
  • Risp: 2171
  • Loc: Venezia
  • Status: -
  • Thanks: 129  
@ lele49
Ma extreme mi pare che carica 24bit,ha tutto quello che serve(loop,formati in uscita,audio edit).
Forse 22000hz,per campioni di pianoforte,mi sembrano pochi.
Il normalize,non sempre te lo consiglio,potrebbe servire se i campioni hanno un basso segnale,mi sembra che snaturalizza il suono.
Ciao
Probabilmente non ho capito bene io come usarlo.
In ogni caso mi sono reso conto che dovevo lavorare i campioni ad uno ad uno per ridurre il rumore, quindi con sox sono riuscito anche a fare questo usando un filtro FIR a finestra ed in modalità batch.
Per i 22Khz invece sono abbastanza certo che il risultato sia buono, significa che il segnale ha una larghezza di banda massima di 11Khz (teorema di Nyquist-Shannon) e facendo un audiogramma ci stavo dentro senza grosse perdite. D'altro canto l'obbiettivo è metterlo in una WS, non farci registrazioni Hi End.
Normalize e Compressione (fatti a 24bit/44Khz) servono a portare tutti i campioni al massimo segnale (in modo da ridurre errori e rumori dovuti ai calcoli della WS) e ad effettuare una linearizzazione dell'inviluppo che gestirò successivamente a livello di layer sul PC3k (così posso allungare o ridurre la durata del suono a volontà). Conversione a 16bit e undersampling li faccio alla fine.
10-09-17 21.21
  • zerinovic
  • Membro: Expert
  • Risp: 2808
  • Loc: Grosseto
  • Status: -
  • Thanks: 84  
Anche questo software é un ottimo campionatore e non solo, puoi provarlo gratuitamente, ma caricando max 25 sample.
La versione base, senza strumenti (per chi gia c'è l'ha) costa circa 50€.
10-09-17 23.58
  • hrestov
  • Membro: Expert
  • Risp: 1162
  • Loc: Vicenza
  • Status: -
  • Thanks: 81  
Ma scusa, campionare un piano ha senso? Il suono di reason sarà formato da vari livelli di dinamica, e ogni livello avrà un campione diverso. Almeno 3-5 livelli dovrebbe averli. Tu quanti layer di dinamica hai campionato, e a che velocity? Perché poi bisogna tararli bene ed è molto difficile far venire un buon risultato, una volta ci ho provato. Ma l'espressività del sample fatto da me non era un granché. Capisco per suoni forse di synth, o al massimo strings semplici, ma piani non ne vale la pena imho
11-09-17 07.30
  • kurz4ever
  • Membro: Expert
  • Risp: 2171
  • Loc: Venezia
  • Status: -
  • Thanks: 129  
@ hrestov
Ma scusa, campionare un piano ha senso? Il suono di reason sarà formato da vari livelli di dinamica, e ogni livello avrà un campione diverso. Almeno 3-5 livelli dovrebbe averli. Tu quanti layer di dinamica hai campionato, e a che velocity? Perché poi bisogna tararli bene ed è molto difficile far venire un buon risultato, una volta ci ho provato. Ma l'espressività del sample fatto da me non era un granché. Capisco per suoni forse di synth, o al massimo strings semplici, ma piani non ne vale la pena imho
Ma scusa i piani che ci sono dentro il pc3 o il Fantom qualcuno li avrà campionati. Il primo è a 3 livelli, il secondo a 4... Direi che 4 livelli sono sufficienti. Per la scelta della velocity mi concentrerei da 60 a 127..le velocità che mancano si compensano con la variazione della amplificazione e della frequenza di taglio di un bel filtro passa basso a 4 poli sulla base della midi velocity in fase di esecuzione... Diciamo che 40/50 mb in totale se ne vanno...
11-09-17 08.13
  • hrestov
  • Membro: Expert
  • Risp: 1162
  • Loc: Vicenza
  • Status: -
  • Thanks: 81  
@ kurz4ever
Ma scusa i piani che ci sono dentro il pc3 o il Fantom qualcuno li avrà campionati. Il primo è a 3 livelli, il secondo a 4... Direi che 4 livelli sono sufficienti. Per la scelta della velocity mi concentrerei da 60 a 127..le velocità che mancano si compensano con la variazione della amplificazione e della frequenza di taglio di un bel filtro passa basso a 4 poli sulla base della midi velocity in fase di esecuzione... Diciamo che 40/50 mb in totale se ne vanno...
Ma, quando campioni, scegli solo un valore univoco di velocity, non un range di valori. Tu cosa intendi da 60 a 127? Scegli un numero univoco e lì campioni, la cosa piu giusta è scegliere di fare più campionamenti per nota, per esempio, se hai detto 4 layer, uno a 20 di velocity, uno a 50, uno a 80 e uno a 100 (sono cifre un po a caso). Ma in realtà tu non sai bene, a meno che non riesci a percepirlo, quando il piano di reason cambia campione, a che velocity.
E poi, come giá detto, non ci sono solo i campioni in base alla velocity, ma ci sono campioni ulteriori in layer, tipo quelli della risonanza, che vanno in parallelo ai campioni del suono principale.

P.s. i piani dentro al fantom o la PC 3 non sono campionati da VST o altre tastiere, loro hanno fatto, o comprato , i campioni puri, le forme d'onda originali, e poi gli hanno spalmati nei tasti e regolato la velocity e i filtri con una lavoro 8 ore al giorno per dei mesi, se non anni, di professionisti, tu stai lavorando con dei campioni estratti che sono già stati lavorati, quindi già filtrati, e spesso anche più campioni insieme in contemporanea con le risonanze.
Non dico di non provarci, ma probabilmente il risultato finale alla fine sarà peggio dei suoni interni di fantom e pc3 originali
11-09-17 09.38
  • kurz4ever
  • Membro: Expert
  • Risp: 2171
  • Loc: Venezia
  • Status: -
  • Thanks: 129  
@ hrestov
Ma, quando campioni, scegli solo un valore univoco di velocity, non un range di valori. Tu cosa intendi da 60 a 127? Scegli un numero univoco e lì campioni, la cosa piu giusta è scegliere di fare più campionamenti per nota, per esempio, se hai detto 4 layer, uno a 20 di velocity, uno a 50, uno a 80 e uno a 100 (sono cifre un po a caso). Ma in realtà tu non sai bene, a meno che non riesci a percepirlo, quando il piano di reason cambia campione, a che velocity.
E poi, come giá detto, non ci sono solo i campioni in base alla velocity, ma ci sono campioni ulteriori in layer, tipo quelli della risonanza, che vanno in parallelo ai campioni del suono principale.

P.s. i piani dentro al fantom o la PC 3 non sono campionati da VST o altre tastiere, loro hanno fatto, o comprato , i campioni puri, le forme d'onda originali, e poi gli hanno spalmati nei tasti e regolato la velocity e i filtri con una lavoro 8 ore al giorno per dei mesi, se non anni, di professionisti, tu stai lavorando con dei campioni estratti che sono già stati lavorati, quindi già filtrati, e spesso anche più campioni insieme in contemporanea con le risonanze.
Non dico di non provarci, ma probabilmente il risultato finale alla fine sarà peggio dei suoni interni di fantom e pc3 originali
velocità 60 - 90 - 110 - 127 ed un campione ogni 4 semitoni. Ovviamente non mi aspetto il risultato del secolo, ma secondo me se ci provi anche tu potresti avere delle belle sorprese...
11-09-17 09.53
  • maxpiano69
  • Membro: Supporter
  • Risp: 12614
  • Loc: Torino
  • Status: -
  • Thanks: 1101  
@ kurz4ever
velocità 60 - 90 - 110 - 127 ed un campione ogni 4 semitoni. Ovviamente non mi aspetto il risultato del secolo, ma secondo me se ci provi anche tu potresti avere delle belle sorprese...
E poi cosa fai, switch o crossfade?
11-09-17 10.20
  • zerinovic
  • Membro: Expert
  • Risp: 2808
  • Loc: Grosseto
  • Status: -
  • Thanks: 84  
@ maxpiano69
E poi cosa fai, switch o crossfade?
Interpolazione spettrale...emo uau...emo
A parte scherzi é una bella rottura di scatoline...emo
11-09-17 10.41
  • zerinovic
  • Membro: Expert
  • Risp: 2808
  • Loc: Grosseto
  • Status: -
  • Thanks: 84  
@ kurz4ever
velocità 60 - 90 - 110 - 127 ed un campione ogni 4 semitoni. Ovviamente non mi aspetto il risultato del secolo, ma secondo me se ci provi anche tu potresti avere delle belle sorprese...
Gem rpx aveva un solo campione mezzoforte,dove si ricavava tutti gli altri.
Quindi senza layer non mi ricordo se il campionamento era nota per nota, ma credo di si, dato il risultato, partirei da quell'esempio. Dei bei campioni lunghi tipo 8s, e un bel timbro. Credo sia la soluzione più semplice con un buon risultato.
11-09-17 10.58
  • sterky
  • Membro: Expert
  • Risp: 3647
  • Loc: Trento
  • Status: -
  • Thanks: 148  
@ kurz4ever
velocità 60 - 90 - 110 - 127 ed un campione ogni 4 semitoni. Ovviamente non mi aspetto il risultato del secolo, ma secondo me se ci provi anche tu potresti avere delle belle sorprese...
ora, siccome sui campionamenti non sono espertissimo, ti chiedo qualche delucidazione.
mi par di capire che per comodità non lavori direttamente sulla kurz.
in ogni caso:
te editi una keymap andando a dargli 1 campione ogni 4 semitoni, quindi 22 campioni per tutte le 88 note
ripeti questo 4 volte con le 4 velocity
fai un program e inserisci 4 layer
a ogni layer dai un range di dinamica

è giusto il ragionamento?
11-09-17 14.01
  • kurz4ever
  • Membro: Expert
  • Risp: 2171
  • Loc: Venezia
  • Status: -
  • Thanks: 129  
@ maxpiano69
E poi cosa fai, switch o crossfade?
switch, il crossfade mi dimezza la polifonia e introduce artefatti. Mi aiuto variando la frequenza di taglio del passabasso con la velocità
11-09-17 14.04
  • kurz4ever
  • Membro: Expert
  • Risp: 2171
  • Loc: Venezia
  • Status: -
  • Thanks: 129  
@ sterky
ora, siccome sui campionamenti non sono espertissimo, ti chiedo qualche delucidazione.
mi par di capire che per comodità non lavori direttamente sulla kurz.
in ogni caso:
te editi una keymap andando a dargli 1 campione ogni 4 semitoni, quindi 22 campioni per tutte le 88 note
ripeti questo 4 volte con le 4 velocity
fai un program e inserisci 4 layer
a ogni layer dai un range di dinamica

è giusto il ragionamento?
in più ogni layer ha un filtro 4 poli per limare gli scalini dei campioni nei passaggi da una dinamica all'altra. Sì più o meno è così. KurzFiler ti permette di creare le keymap e di impostare la root note dei campioni in modo semplice, a partire dal nome del file.