Korg Kronos ls o Kurzweil pc3k7 o Nordstage 3


14-07-17 15.40
  • grangarage
  • Membro: Guest
  • Risp: 38
  • Thanks: 0
  • Loc: Roma
  • Status: -
Buonasera a tutto il forum e un complimento a TUTTI per gli enormi consigli costruttivi che tutti date a tutti semplicemente per amore della musica e della stima e simpatia innata che si ha quando incontra un musicista...Sono un tastierista vecchia scuola, roland A90 rack infiniti ecc...:)) voglio azzerare tutto e acquistare un nuovo set-up, chiedo consiglio a Voi tutti.

Necessita estrema è:
- il peso, meno possibile
- avere tastiera che si splitta almeno in 3 Parti ( fender/brass/archi) ( organ/sinth/brass) (piano/Archi/sinth) ecc,
splittaggio con + o meno facilità ma tenete presente che vengo da a90 + expander vari non mi spavento a programmare A CASA:)).
- suoni vintage classici + sinth ( cosi evito di acquistare nuovo sinth)
- piccolo campionamento per intro ecc
- arpeggiatore.
Dalla futura tastiera che acquisterò vorrei abbia un elevata "forza e dinamica" nei suoni e non suoni che spariscano una volta in live..

Aiutatemi se potete... ero orientato su kurzweil PC3K o Nordstage. ma...a Voi!
14-07-17 16.07
  • rdanl80
  • Membro: Senior
  • Risp: 544
  • Thanks: 40
  • Loc: Bologna
  • Status: -
@ grangarage
Buonasera a tutto il forum e un complimento a TUTTI per gli enormi consigli costruttivi che tutti date a tutti semplicemente per amore della musica e della stima e simpatia innata che si ha quando incontra un musicista...Sono un tastierista vecchia scuola, roland A90 rack infiniti ecc...:)) voglio azzerare tutto e acquistare un nuovo set-up, chiedo consiglio a Voi tutti.

Necessita estrema è:
- il peso, meno possibile
- avere tastiera che si splitta almeno in 3 Parti ( fender/brass/archi) ( organ/sinth/brass) (piano/Archi/sinth) ecc,
splittaggio con + o meno facilità ma tenete presente che vengo da a90 + expander vari non mi spavento a programmare A CASA:)).
- suoni vintage classici + sinth ( cosi evito di acquistare nuovo sinth)
- piccolo campionamento per intro ecc
- arpeggiatore.
Dalla futura tastiera che acquisterò vorrei abbia un elevata "forza e dinamica" nei suoni e non suoni che spariscano una volta in live..

Aiutatemi se potete... ero orientato su kurzweil PC3K o Nordstage. ma...a Voi!
Meglio le lasagne o i tortelloni?
Chi può dirlo è sostanzialmente questione di gusti.
Premesso che il nord stage 3 finora si è visto solo sulla carta e su youtube , ma non provato personalmente, sono due macchine abbastanza diverse.
Il pc3k è una workstation tradizionale multitimbrica a 16 parti con un engine di synth direi stile modulare ( vast) un po' difficile da padroneggiare ma molto potente una volta imparato, ha buonissimi suoni orchestrali e synth ianche buoni elettrici, i piani acustici per i live vanno bene ma mostrano i loro anni in studio. Però hai comunque 126mb da riempire con nuovi campioni magari di piano e di qualcosina d altro.inoltre ha un discreto emulatore di hammond e una varietà di effetti veramente grande.
Il nord invece è uno stage piano evoluto , ma che signor stage piano, molto,molto immediato da usare, ha una emulazione hammond sicuramente superiore alla pc3k e dei campioni di piano acustico migliori e più dettagliati , la gestione di split e layer e degli effetti è immediata ( sebbene riguardo alla sezione effetti pc3 rimanga più potente e flessibile, ma meno immediata da controllare , in pratica con ns3 vedi il pannello esai che effetti sono applicati ad una patch e sai quali sono le manopole che li regolano per modificarli, con pc3 no devi andare di menu diving o programmare bene e scrivere nelle info la funzione dei vari slider che cambia da programma a programma in linea di massima).con la versione 3 anche la sezione synth sembra bella potente anche se dovrei possederla per dirti se sia meglio o peggio di pc3k , credo comunque pc3k sia più potente se devi fare cose complicate ma molto meno immediato. Le librerie nord per i vari suoni orchestrali e campioni sono abbastanza valide magari sui brass un po' meno ma non usandoli mai non mi sbilancio. Deve piacerti la filosofia dei due slot per tipo suono che ha lo stage non avendo multitimbricita su 16 canali midi e devi poter digerire i punti di split prefissati ( io con la mia electro non ho mai avuto grossi problemi ma ognuno è fatto a modo suo).
In conclusione la scelta è soggettiva . Io ora come ora da possessore di pc3 e nord electro 5 avendo i soldi e volendo fare un update preferirei una nord stage 3 in quanto la filosofia e semplicità delle nord non ha eguali. Pc3k è bello ,ma devi avere un sacco di tempo da investire nel programmarlo ( cosa che io con figlia piccola non ho più ) , con nord stage ci metti nulla ( io ho creato al volo patch su un ns2 provandolo in negozio e riuscendo a raggiungere in pochi min un suono al 99% uguale a quello che avevo in mente), insomma meno tempo a programmare e pensare e più tempo a suonare.emo
14-07-17 16.08
  • cecchino
  • Membro: Expert
  • Risp: 1341
  • Thanks: 128
  • Loc: Roma
  • Status: -
@ grangarage
Buonasera a tutto il forum e un complimento a TUTTI per gli enormi consigli costruttivi che tutti date a tutti semplicemente per amore della musica e della stima e simpatia innata che si ha quando incontra un musicista...Sono un tastierista vecchia scuola, roland A90 rack infiniti ecc...:)) voglio azzerare tutto e acquistare un nuovo set-up, chiedo consiglio a Voi tutti.

Necessita estrema è:
- il peso, meno possibile
- avere tastiera che si splitta almeno in 3 Parti ( fender/brass/archi) ( organ/sinth/brass) (piano/Archi/sinth) ecc,
splittaggio con + o meno facilità ma tenete presente che vengo da a90 + expander vari non mi spavento a programmare A CASA:)).
- suoni vintage classici + sinth ( cosi evito di acquistare nuovo sinth)
- piccolo campionamento per intro ecc
- arpeggiatore.
Dalla futura tastiera che acquisterò vorrei abbia un elevata "forza e dinamica" nei suoni e non suoni che spariscano una volta in live..

Aiutatemi se potete... ero orientato su kurzweil PC3K o Nordstage. ma...a Voi!
Non mi risulta che alcuna delle tastiere da te citate abbia il vizio di sparire nel mix.
Detto così, a tagliare proprio le cose con l'accetta, direi che se devi fare split molto complessi nei quali destreggiarti con pedali (switch e continui), wheels, bottoni etc. la PC3K si presta meglio (e se non ti piace il piano acustico a bordo puoi prenderne uno campionato da terzi), se invece sei meno esigente da quel punto di vista (non è che la Nord non ci sappia fare, solo non arriva alle vette di Kurzweil), vuoi un'emulazione Hammond decisamente migliore, puoi spendere di più e vuoi salvare la schiena, la rossa fa per te emo
14-07-17 16.17
  • grangarage
  • Membro: Guest
  • Risp: 38
  • Thanks: 0
  • Loc: Roma
  • Status: -
emo okay spiegazione esauriente..mi inquadro, aspetto se ci sono altri amici e mi oriento facendovi sapere..
14-07-17 16.32
  • zerinovic
  • Membro: Expert
  • Risp: 2285
  • Thanks: 75
  • Loc: Grosseto
  • Status: -
il nuovo korg Kronos light touch?
avresti 88 tasti in 17 kg, dove spalmare tutti gli split e layer che vuoi.
puoi farti il suono che vuoi partendo dagli ottimi che possiede,
come tastiera non ha praticamente limiti...
14-07-17 16.47
  • berlex65
  • Membro: Expert
  • Risp: 2680
  • Thanks: 142
  • Loc: Siena
  • Status: -
Prenditi il nord stage compact 2 ex...a 2000 euro nuovo direi che è un affare😂😂... ha tutto quello che chiedi tu. Ciao. Paolo
14-07-17 17.28
  • grangarage
  • Membro: Guest
  • Risp: 38
  • Thanks: 0
  • Loc: Roma
  • Status: -
@ zerinovic
il nuovo korg Kronos light touch?
avresti 88 tasti in 17 kg, dove spalmare tutti gli split e layer che vuoi.
puoi farti il suono che vuoi partendo dagli ottimi che possiede,
come tastiera non ha praticamente limiti...
ficaaaaaaaa! ma da quanto è uscita? ma...NON ha l'aftertouch??
14-07-17 18.22
  • zerinovic
  • Membro: Expert
  • Risp: 2285
  • Thanks: 75
  • Loc: Grosseto
  • Status: -
@ grangarage
ficaaaaaaaa! ma da quanto è uscita? ma...NON ha l'aftertouch??
purtroppo pare proprio di no....emo non che sia indispensabile, ma quando serve potrebbe fare anche comodo averlo...è uscita quest'anno...

Certo é curioso vedere come Numa compact 2 abbia l'aftertouch (88 semipesati a 450€)

E kronos ls no...emo
14-07-17 18.26
  • mirkogig
  • Membro: Senior
  • Risp: 508
  • Thanks: 10
  • Loc: Brescia
  • Status: -
@ grangarage
Buonasera a tutto il forum e un complimento a TUTTI per gli enormi consigli costruttivi che tutti date a tutti semplicemente per amore della musica e della stima e simpatia innata che si ha quando incontra un musicista...Sono un tastierista vecchia scuola, roland A90 rack infiniti ecc...:)) voglio azzerare tutto e acquistare un nuovo set-up, chiedo consiglio a Voi tutti.

Necessita estrema è:
- il peso, meno possibile
- avere tastiera che si splitta almeno in 3 Parti ( fender/brass/archi) ( organ/sinth/brass) (piano/Archi/sinth) ecc,
splittaggio con + o meno facilità ma tenete presente che vengo da a90 + expander vari non mi spavento a programmare A CASA:)).
- suoni vintage classici + sinth ( cosi evito di acquistare nuovo sinth)
- piccolo campionamento per intro ecc
- arpeggiatore.
Dalla futura tastiera che acquisterò vorrei abbia un elevata "forza e dinamica" nei suoni e non suoni che spariscano una volta in live..

Aiutatemi se potete... ero orientato su kurzweil PC3K o Nordstage. ma...a Voi!
Con le 2 citate sicuramente non sbagli.
14-07-17 19.22
  • berlex65
  • Membro: Expert
  • Risp: 2680
  • Thanks: 142
  • Loc: Siena
  • Status: -
@ mirkogig
Con le 2 citate sicuramente non sbagli.
Dipende anche dalla spesa!! Kronos ls sono 3500 cocuzze...un bell'investimento direi da professionista...o giù di li😂😂ciao
Paolo
14-07-17 23.49
  • mirkogig
  • Membro: Senior
  • Risp: 508
  • Thanks: 10
  • Loc: Brescia
  • Status: -
@ berlex65
Dipende anche dalla spesa!! Kronos ls sono 3500 cocuzze...un bell'investimento direi da professionista...o giù di li😂😂ciao
Paolo
La nord ha un sound che è una garanzia. Idem per la Kurzweil. Korg è un ottima macchina, ma anche Roland Jupiter, yamaha montage o il motif.
15-07-17 12.11
  • LennyK
  • Membro: Senior
  • Risp: 153
  • Thanks: 1
  • Loc: Lecce
  • Status: -
@ mirkogig
La nord ha un sound che è una garanzia. Idem per la Kurzweil. Korg è un ottima macchina, ma anche Roland Jupiter, yamaha montage o il motif.
emo così , giusto per chiarire meglio le idee emo
15-07-17 12.20
  • kurz4ever
  • Membro: Expert
  • Risp: 1986
  • Thanks: 124
  • Loc: Venezia
  • Status: -
ok, tutte le top di gamma fanno bene quello che chiedi, al più basta smanettarci un pochino. Anche le middle level come ad esempio la fa06/07/08.
Ora per aiutarti occorre capire budget, limite di peso, se la presenza dell'AT è obbligatoria o comunque lo usi. Se conosci l'inglese abbastanza bene da leggere un manuale corposetto (altrimenti lascia perdere kurz IMHO), se ti serve una sezione synth corposa (il limite del nord stage è nella bi timbricità della sezione synth/sample, e nella complessità delle patch che potrebbe, e dico potrebbe, non bastare)... dipende un poco da quello che ti serve esattamente, poi forse potremmo essere più precisi, altrimenti fa un pò ti consigliamo un mp7 ed un microkorg...
15-07-17 12.38
  • mirkogig
  • Membro: Senior
  • Risp: 508
  • Thanks: 10
  • Loc: Brescia
  • Status: -
@ LennyK
emo così , giusto per chiarire meglio le idee emo
Si, sono tutte ottime. Le sonorità sono diverse per tutte ma a livello top
15-07-17 17.23
  • grangarage
  • Membro: Guest
  • Risp: 38
  • Thanks: 0
  • Loc: Roma
  • Status: -
Uhm no limiti al budget, ma una domanda, su Kronos LS si possono fare anche 4 Split?e i Suoni rimangono con lo stesso effetto originale di quando li senti
singolarmente? (Scusate ma vengo dai program e combinazioni dei vecchi analogici)😘 Ah l'inglese lo mastico solo a livello scolastico 🙄
15-07-17 17.54
  • maxtub
  • Membro: Expert
  • Risp: 4019
  • Thanks: 300
  • Loc: Verona
  • Status: -
@ grangarage
Uhm no limiti al budget, ma una domanda, su Kronos LS si possono fare anche 4 Split?e i Suoni rimangono con lo stesso effetto originale di quando li senti
singolarmente? (Scusate ma vengo dai program e combinazioni dei vecchi analogici)😘 Ah l'inglese lo mastico solo a livello scolastico 🙄
Con Kronos puoi fare anche 15 split se vuoi
Per gli effetti, la cosa non è automatica ... quando inserisci un program in una combi, gli effetti non vengono importati automaticamente; c'è però una funzione che consente di copiare gli effetti dai program.
15-07-17 18.23
  • zerinovic
  • Membro: Expert
  • Risp: 2285
  • Thanks: 75
  • Loc: Grosseto
  • Status: -
@ grangarage
Uhm no limiti al budget, ma una domanda, su Kronos LS si possono fare anche 4 Split?e i Suoni rimangono con lo stesso effetto originale di quando li senti
singolarmente? (Scusate ma vengo dai program e combinazioni dei vecchi analogici)😘 Ah l'inglese lo mastico solo a livello scolastico 🙄
Ed ora con le nuove funzionalità di split al volo, può darsi che il processo sia automatico...
Comunque ci sono 12 insert effect. 2 master e 2 total.
In qualsiasi modalità.
Normalmente un Program é composto da 2 master (rev +chorus) 1 o 2 insert (rotary+distortion)
----
Quindi in modalità combi dovrebbe avanzarti molto spazio.
Anche perché é molto probabile che piu program utilizzino lo stesso effetto.
Oltretutto ogni Engine sonoro ha degli effetti dedicati...quindi avoglia...
15-07-17 18.25
  • kurz4ever
  • Membro: Expert
  • Risp: 1986
  • Thanks: 124
  • Loc: Venezia
  • Status: -
@ grangarage
Uhm no limiti al budget, ma una domanda, su Kronos LS si possono fare anche 4 Split?e i Suoni rimangono con lo stesso effetto originale di quando li senti
singolarmente? (Scusate ma vengo dai program e combinazioni dei vecchi analogici)😘 Ah l'inglese lo mastico solo a livello scolastico 🙄
se sei interessato al kronos sappi che ha anche una modalità setlist e il cambio suoni senza stacco.
Ma ti conviene dare un'occhiata al thread sui tempi di avvio degli strumenti...kronos sta a quasi due minuti..
15-07-17 20.13
  • zerinovic
  • Membro: Expert
  • Risp: 2285
  • Thanks: 75
  • Loc: Grosseto
  • Status: -
@ kurz4ever
se sei interessato al kronos sappi che ha anche una modalità setlist e il cambio suoni senza stacco.
Ma ti conviene dare un'occhiata al thread sui tempi di avvio degli strumenti...kronos sta a quasi due minuti..
Ma non ho mica capito bene sai....
un utente dice 82sec e un altro 140sec.
Dipenderà da librerie aggiuntive ? ?

Comunque é davvero tanta roba...ogni volta che mi metto a leggere le specifiche mi viene il mal di testa...é l'unica tastiera\studio di 17,8 kg.....
15-07-17 21.46
  • kurz4ever
  • Membro: Expert
  • Risp: 1986
  • Thanks: 124
  • Loc: Venezia
  • Status: -
@ zerinovic
Ma non ho mica capito bene sai....
un utente dice 82sec e un altro 140sec.
Dipenderà da librerie aggiuntive ? ?

Comunque é davvero tanta roba...ogni volta che mi metto a leggere le specifiche mi viene il mal di testa...é l'unica tastiera\studio di 17,8 kg.....
Sicuramente dipende da quello che carica all'avvio...ma bisognerebbe chiedere a chi lo possiede ( io purtroppo no)... Comunque kilo più kilo meno sui 17 kg trovi anche il pc3k7, il jupiter 80, sui 19kg il forte 7..