PIANOFORTI, QUESTI SCONOSCIUTI (TEST INUTILE)


09-05-17 18.17
  • marcoballa
  • Membro: Guru
  • Risp: 4960
  • Thanks: 674
  • Loc: Milano
  • Status: -
buongiorno perditempo che non siete altro...

giusto per continuare a perder tempo (ero a casa malato) mi son dedicato a qualche registrazione fatta al volo.
l'ho già detto io che è del tutto inutile emoemoemo
però qualcosa si capisce, in merito a generazioni sonore vecchie e nuove.

qui metto i test relativi a tre tipologie tipiche di pianoforti che ci ritroviamo sui nostri strumenti (stage piano, VST, workstation, ecc.):
- "studio" grand
- "bright" grand (o "pop" o "rock" a seconda delle marche)
- "upright"

prendendo i primi presets che capitano sulle rispettive macchine, senza modificare alcun parametro (anche per capire come "si presenta" ogni strumento) ho registrato lo stesso ripetitivo motivetto improvvisato (risuonandolo ogni volta, perchè ogni generatore sonoro e ogni tastiera reagiscono in maniera differente quindi un file midi ripetuto non sarebbe stato eplicativo).

nulla che non sapessimo già, però potrebbe essere uno spunto per prossime elucubrazioni.

gli strumenti non sono nello stesso ordine nei tre video...
nei prossimi video svelerò i nomi degli strumenti usati, nel frattempo se volete fare scommesse o ipotesi...
tanto non si vince nulla!

per curiosità, se volete, indicate quale "sample" vi piace di più emo

--> TEST INUTILE 01 - STUDIO GRAND
ci sono 8 esempi fatti con 8 strumenti diversi

--> TEST INUTILE 02 - BRIGHT GRAND
ci sono 8 esempi fatti con 8 strumenti diversi (non nello stesso ordine del precedente)

--> TEST INUTILE 03 - UPRIGHT
ci sono 7 esempi fatti con 7 strumenti diversi (non nello stesso ordine dei precedenti)

emo
09-05-17 20.02
  • paolo_b3
  • Membro: Expert
  • Risp: 1575
  • Thanks: 8
  • Loc: Ravenna
  • Status: -
@ marcoballa
buongiorno perditempo che non siete altro...

giusto per continuare a perder tempo (ero a casa malato) mi son dedicato a qualche registrazione fatta al volo.
l'ho già detto io che è del tutto inutile emoemoemo
però qualcosa si capisce, in merito a generazioni sonore vecchie e nuove.

qui metto i test relativi a tre tipologie tipiche di pianoforti che ci ritroviamo sui nostri strumenti (stage piano, VST, workstation, ecc.):
- "studio" grand
- "bright" grand (o "pop" o "rock" a seconda delle marche)
- "upright"

prendendo i primi presets che capitano sulle rispettive macchine, senza modificare alcun parametro (anche per capire come "si presenta" ogni strumento) ho registrato lo stesso ripetitivo motivetto improvvisato (risuonandolo ogni volta, perchè ogni generatore sonoro e ogni tastiera reagiscono in maniera differente quindi un file midi ripetuto non sarebbe stato eplicativo).

nulla che non sapessimo già, però potrebbe essere uno spunto per prossime elucubrazioni.

gli strumenti non sono nello stesso ordine nei tre video...
nei prossimi video svelerò i nomi degli strumenti usati, nel frattempo se volete fare scommesse o ipotesi...
tanto non si vince nulla!

per curiosità, se volete, indicate quale "sample" vi piace di più emo

--> TEST INUTILE 01 - STUDIO GRAND
ci sono 8 esempi fatti con 8 strumenti diversi

--> TEST INUTILE 02 - BRIGHT GRAND
ci sono 8 esempi fatti con 8 strumenti diversi (non nello stesso ordine del precedente)

--> TEST INUTILE 03 - UPRIGHT
ci sono 7 esempi fatti con 7 strumenti diversi (non nello stesso ordine dei precedenti)

emo
Dipende cosa ci devi fare, o Gran Mogol dei perditempo emo

Io voto 1 per suonare solo o con solista e 2 per suonare in gruppo.
Se mi poni l'aut aut allora 2 senza dubbi. emo
09-05-17 20.59
  • Jaam
  • Membro: Guru
  • Risp: 9399
  • Thanks: 289
  • Loc: Padova
  • Status: -
sotto i 15 minuti non li apro emo
09-05-17 21.14
  • marcoballa
  • Membro: Guru
  • Risp: 4960
  • Thanks: 674
  • Loc: Milano
  • Status: -
@ paolo_b3
Dipende cosa ci devi fare, o Gran Mogol dei perditempo emo

Io voto 1 per suonare solo o con solista e 2 per suonare in gruppo.
Se mi poni l'aut aut allora 2 senza dubbi. emo
emoemoemoemo

ma 1 e 2 di quale video?

in ogni video ci sono differenti presets presi da differenti strumenti, e gli strumenti non sono nello stesso ordine emo
09-05-17 21.14
  • marcoballa
  • Membro: Guru
  • Risp: 4960
  • Thanks: 674
  • Loc: Milano
  • Status: -
@ Jaam
sotto i 15 minuti non li apro emo
ecco emo

(ma se li apri tutti e tre arrivi a 15 minuti emoemoemoemo)
09-05-17 21.30
  • paolo_b3
  • Membro: Expert
  • Risp: 1575
  • Thanks: 8
  • Loc: Ravenna
  • Status: -
@ marcoballa
emoemoemoemo

ma 1 e 2 di quale video?

in ogni video ci sono differenti presets presi da differenti strumenti, e gli strumenti non sono nello stesso ordine emo
Allora mi vuoi veramente far perdere tempo!!!! emo
video 1 il meglio è l'ultimo
video 2 il meglio è il quarto.

Ma parliamo di niente...
09-05-17 22.03
  • vin_roma
  • Membro: Guru
  • Risp: 6157
  • Thanks: 456
  • Loc: Roma
  • Status: -
Bah, direi che oggi, a livello di suono ...da ascoltare, stiamo ad un buon livello, l' unico motivo di critica può essere fatto verso l' ottava centrale che non tutti, stranamente, riescono ad azzeccare.

La differenza la possono fare altre peculiarità: la risposta meccanica, la duttilità del timbro, la gamma dinamica... e queste differenze ti possono portare da uno strumento da 500€ sino a pezzi da 5/6000€ ma sono quelle differenze che poi ti fanno dire: ok, questo è un degno surrogato di pianoforte.
Il suono oramai non più di tanto, anche perché, se andiamo sull' acustico, di pianoforti veramente in regola su tutti i fronti ne trovi 1 su 5! O troppo metallici o troppo chiusi o troppo duri o con i bassi non troppo diversi dal suono delle grondaie quando le prendi a martellate...
Onestamente, suonati così, se fossero stati 6 pianoforti acustici diversi non avremmo sentito grandi differenze da questi esempi digitali.
Le differenze si sarebbero potute apprezzare con movimenti meno tesi e che miravano alle capacità timbriche ed espressive dei vari strumenti.

Insomma... Balla ...stavi un po' 'ncazzato? emo
10-05-17 00.20
  • marcoballa
  • Membro: Guru
  • Risp: 4960
  • Thanks: 674
  • Loc: Milano
  • Status: -
vin_roma ha scritto:
Le differenze si sarebbero potute apprezzare con movimenti meno tesi e che miravano alle capacità timbriche ed espressive dei vari strumenti.

Insomma... Balla ...stavi un po' 'ncazzato?

beh, come sai io NON sono un musicista e già in condizioni normali suono alla brutta, come mi viene emoemoemoemo

qui in più, più che incazzato, stavo dolorante (Morbo di Crohn che mi costringe a casa piegato dal male).
tra i pianoforti a coda e gli upright ho preso la codeina (derivato da morfina che in alcuni momenti mi fa dimenticare di avere la pancia, ma - ho notato - anche le gambe e le braccia emoemoemo)

a breve vi svelo l'inutile segreto dei pianoforti vari emo
10-05-17 00.23
  • marcoballa
  • Membro: Guru
  • Risp: 4960
  • Thanks: 674
  • Loc: Milano
  • Status: -
@ paolo_b3
Allora mi vuoi veramente far perdere tempo!!!! emo
video 1 il meglio è l'ultimo
video 2 il meglio è il quarto.

Ma parliamo di niente...
vero, è lì il bello (parlare di niente emoemo)

l'ultimo del primo video: samples di oltre 10 anni fa
il quarto del secondo video: samples più virtual modeling recentissimo
emo
10-05-17 01.32
  • vin_roma
  • Membro: Guru
  • Risp: 6157
  • Thanks: 456
  • Loc: Roma
  • Status: -
marcoballa ha scritto:
qui in più, più che incazzato, stavo dolorante (Morbo di Crohn che mi costringe a casa piegato dal male).

Questo mi dispiace. Onestamente ne sapevo poco e mi sono informato... è una gran rottura. emo
10-05-17 09.26
  • kurz4ever
  • Membro: Expert
  • Risp: 2096
  • Thanks: 124
  • Loc: Venezia
  • Status: -
Ciao,
intanto grazie per la demo...
ma trovo che tutti i piani siano stranamente mediosi e poco brillanti...magari è solo un problema di registrazione ma ci sono patch del supernatural di INTEGRA 7 o del triple strike che preferisco (ma forse sono io che non ho in testa il suono di un piano vero... tutto può essere)
detto ciò del setup studio grand preferisco l'1
10-05-17 09.31
  • maxpiano69
  • Membro: Supporter
  • Risp: 12298
  • Thanks: 1093
  • Loc: Torino
  • Status: -
@ kurz4ever
Ciao,
intanto grazie per la demo...
ma trovo che tutti i piani siano stranamente mediosi e poco brillanti...magari è solo un problema di registrazione ma ci sono patch del supernatural di INTEGRA 7 o del triple strike che preferisco (ma forse sono io che non ho in testa il suono di un piano vero... tutto può essere)
detto ciò del setup studio grand preferisco l'1
Attento che il buon Marco ha un Integra quindi non é detto che tra quei pianoforti... emo

@Marco: ho ascoltato la demo ma .. 'n gna fo' (cit vin_romaemo), stavolta aspetto la "rilevazione" senza azzardare ipotesi emo

PS: un mio caro amico dei tempi dell'universitá soffriva della stessa cosa, so (anche se solo indirettamente) cosa vuol dire, massima solidarietá...
10-05-17 09.48
  • kurz4ever
  • Membro: Expert
  • Risp: 2096
  • Thanks: 124
  • Loc: Venezia
  • Status: -
maxpiano69 ha scritto:
Attento che il buon Marco ha un Integra quindi nkn é detto che tra quei pianoforti...

...lo so (ed anche un fa08 se ce l'ha ancora), infatti ipotizzo che ci sia qualcosa nella equalizzazione della registrazione (o nella conversione del file) che rende i suoni non so come dire...un poco inscatolati...
10-05-17 09.57
  • zerinovic
  • Membro: Expert
  • Risp: 2568
  • Thanks: 75
  • Loc: Grosseto
  • Status: -
Maremma...non me ne piace uno...emo ma c'è anche il dexibell negli studio grand?? Il primo sample e anche il secondo é quello che preferisco (studio grand)
10-05-17 10.04
  • marcoballa
  • Membro: Guru
  • Risp: 4960
  • Thanks: 674
  • Loc: Milano
  • Status: -
kurz4ever ha scritto:
ipotizzo che ci sia qualcosa nella equalizzazione della registrazione (o nella conversione del file)

registrazione dai singoli strumenti così come sono, equalizzazione (se ce n'è) come da preset di fabbrica delle singole macchine (io non ho toccato nulla), registrato in 24/48 e quello che si sente su youtube restituisce esattamente il suono originario.
10-05-17 10.33
  • Jaam
  • Membro: Guru
  • Risp: 9399
  • Thanks: 289
  • Loc: Padova
  • Status: -
mi sorge una domanda, perchè fare un test e poi scrivere che è inutile? emo

Balla abbi coraggio delle tue pentatonioche emo
10-05-17 10.35
  • marcoballa
  • Membro: Guru
  • Risp: 4960
  • Thanks: 674
  • Loc: Milano
  • Status: -
maxpiano69 ha scritto:
Marco ha un Integra quindi non é detto che tra quei pianoforti...

esatto emo
10-05-17 11.05
  • maxpiano69
  • Membro: Supporter
  • Risp: 12298
  • Thanks: 1093
  • Loc: Torino
  • Status: -
Jaam ha scritto:
Balla abbi coraggio delle tue pentatonioche

Le "pentatonioche" sono delle particolari sequenze melodiche, formate da una combinazione di 5 note (scelte assolutamente a caso) suonate in rapida successione ed utilizzate soprattutto nella musica rurale Irlandese, per ricreare il tipico "Honk! Honk!!" emesso dalle oche durante l'accoppiamento, da questo particolare genere é poi derivato, nella variante americana, il piú famoso "Honky-tonk" emo

PS: a proposito Balla, niente Honky-tonk piano nel tuo test? emo
10-05-17 12.11
  • marcoballa
  • Membro: Guru
  • Risp: 4960
  • Thanks: 674
  • Loc: Milano
  • Status: -
Jaam ha scritto:
mi sorge una domanda, perchè fare un test e poi scrivere che è inutile?

Balla abbi coraggio delle tue pentatonioche

emoemoemo

ribadisco l'inutilità della cosa, come del 90% di quello che è pubblicato su questo forum peraltro emoemoemo

però l'intento era quello di sentire la netta differenza timbrica prendendo i preset principali (i primi che arrivano per ogni categoria di strumento, quelli che dovrebbero fare da "biglietto da visita") e in questo, nonostante la mano attufata, lo scopo è stato raggiunto
10-05-17 12.30
  • benjomy
  • Membro: Expert
  • Risp: 1916
  • Thanks: 29
  • Loc: Monza
  • Status: -
@ marcoballa
Jaam ha scritto:
mi sorge una domanda, perchè fare un test e poi scrivere che è inutile?

Balla abbi coraggio delle tue pentatonioche

emoemoemo

ribadisco l'inutilità della cosa, come del 90% di quello che è pubblicato su questo forum peraltro emoemoemo

però l'intento era quello di sentire la netta differenza timbrica prendendo i preset principali (i primi che arrivano per ogni categoria di strumento, quelli che dovrebbero fare da "biglietto da visita") e in questo, nonostante la mano attufata, lo scopo è stato raggiunto
Balla...mannaggia... 23 samples mettono in crisi le orecchie di tutti!!emo
secondo me non più di 4 -5 samples , ltrimenti le orecchie si.. anestetizzano.. faccio fatica a fare una scelta essendo molto simili

( un mio amico soffre dello stesso problema...ti capisco e mi aggiungo alla solidarietà!