Novation Peak


19-04-17 19.07
  • DarioMoog
  • Membro: Senior
  • Risp: 177
  • Thanks: 12
  • Loc: Milano
  • Status: -
E intanto Novation, zitta zitta, butta fuori sta bombetta.
Novation Peak

è un analogico a 8 Voci con Oscillatori a controllo numerico (?) e Aftrertouch polifonico.
Fascia di prezzo sui 1500 euri
19-04-17 20.02
  • maxpiano69
  • Membro: Supporter
  • Risp: 12409
  • Thanks: 1093
  • Loc: Torino
  • Status: -
DarioMoog ha scritto:
con Oscillatori a controllo numerico (?)

ovvero é un Hybrid, alla Prophet 12
19-04-17 20.03
  • kurz4ever
  • Membro: Expert
  • Risp: 2116
  • Thanks: 124
  • Loc: Venezia
  • Status: -
@ DarioMoog
E intanto Novation, zitta zitta, butta fuori sta bombetta.
Novation Peak

è un analogico a 8 Voci con Oscillatori a controllo numerico (?) e Aftrertouch polifonico.
Fascia di prezzo sui 1500 euri
molto carino, 3 osc per voce, linear fm, anche il look molto moogoso... e poco novation...
per il prezzo su internet ho trovato la qualunque...
probabilmente un bel prodotto ( sperando nella garanzia del blasone )

thanks virtuale
19-04-17 20.04
  • kurz4ever
  • Membro: Expert
  • Risp: 2116
  • Thanks: 124
  • Loc: Venezia
  • Status: -
@ maxpiano69
DarioMoog ha scritto:
con Oscillatori a controllo numerico (?)

ovvero é un Hybrid, alla Prophet 12
a controllo numerico non significa digitale, anche il juno 106 aveva un DCO se ricordo bene
19-04-17 21.14
  • zaphod
  • Membro: Expert
  • Risp: 3009
  • Thanks: 196
  • Loc: Savona
  • Status: -
@ kurz4ever
a controllo numerico non significa digitale, anche il juno 106 aveva un DCO se ricordo bene
I dco sono analogici, certo, ma qui parlano di nco (numeric invece di digital), e secondo me giocano un po' sulla confusione che si viene a creare. Sono indubbiamente digitali, perché la stessa Midiware parla di "resa sonora pari a quella di oscillatori analogici".
Si tratta più di definizioni che altro, ormai, perché ai giorni attuali mette a volte male distinguere un dco "educato" da un oscillatore digitale.
A me, perlomeno.
19-04-17 21.27
  • mima85
  • Membro: Guru
  • Risp: 8634
  • Thanks: 616
  • Loc: Como
  • Status: -
Interessante...
19-04-17 21.45
  • paolo_b3
  • Membro: Expert
  • Risp: 1653
  • Thanks: 8
  • Loc: Ravenna
  • Status: -
@ DarioMoog
E intanto Novation, zitta zitta, butta fuori sta bombetta.
Novation Peak

è un analogico a 8 Voci con Oscillatori a controllo numerico (?) e Aftrertouch polifonico.
Fascia di prezzo sui 1500 euri
Speriamo abbiano tolto gli spigoli vivi ai tasti emo
19-04-17 22.30
  • paolo_b3
  • Membro: Expert
  • Risp: 1653
  • Thanks: 8
  • Loc: Ravenna
  • Status: -
@ paolo_b3
Speriamo abbiano tolto gli spigoli vivi ai tasti emo
Ah, infatti stavolta non li hanno messi i tasti!
20-04-17 00.46
  • maxpiano69
  • Membro: Supporter
  • Risp: 12409
  • Thanks: 1093
  • Loc: Torino
  • Status: -
@ kurz4ever
a controllo numerico non significa digitale, anche il juno 106 aveva un DCO se ricordo bene
https://en.m.wikipedia.org/wiki/Numerically_controlled_oscillator
(basta poco che ce vó?)
20-04-17 07.42
  • valenciano
  • Membro: Expert
  • Risp: 1033
  • Thanks: 11
  • Loc: Torino
  • Status: -
@ paolo_b3
Speriamo abbiano tolto gli spigoli vivi ai tasti emo
ne so qualcosa io...emo

Comunque interessante.. e perlomeno Novation sembra cominciare ad uscire dalla sfera delle sonorita' derivate dal Supernova e derivati scaled down : (belle, ma ripetitive nel catalogo dei generatori sonori novation)
20-04-17 07.57
  • kurz4ever
  • Membro: Expert
  • Risp: 2116
  • Thanks: 124
  • Loc: Venezia
  • Status: -
....ero andato alla traduzione per cui a controllo numerico e a controllo digitale li avevo visti come sinonimi...
da quello che è scritto qui invece avete ragione voi
20-04-17 08.13
  • maxpiano69
  • Membro: Supporter
  • Risp: 12409
  • Thanks: 1093
  • Loc: Torino
  • Status: -
@ kurz4ever
....ero andato alla traduzione per cui a controllo numerico e a controllo digitale li avevo visti come sinonimi...
da quello che è scritto qui invece avete ragione voi
Ci puó stare l'equivoco lessicale, figurati, anzi forse ci giocano anche su e per quello é meglio avere sempre un dubbio in piú emo; come hai letto gli NCO sono oscillatori digitali basati sul controllo di velocitá e "fase" del ciclo di lettura di una wavetable (eseguito oggi a frequenze elevate e con numero di bit della parola alto (uniti a DAC ovviamente anch'essi ad alta risoluzione) in modo che il risultato sia il piú possibile privo di aliasing digitale.

Alla fine, come sempre, conterá come suona emo
20-04-17 10.02
  • DarioMoog
  • Membro: Senior
  • Risp: 177
  • Thanks: 12
  • Loc: Milano
  • Status: -
@ maxpiano69
Ci puó stare l'equivoco lessicale, figurati, anzi forse ci giocano anche su e per quello é meglio avere sempre un dubbio in piú emo; come hai letto gli NCO sono oscillatori digitali basati sul controllo di velocitá e "fase" del ciclo di lettura di una wavetable (eseguito oggi a frequenze elevate e con numero di bit della parola alto (uniti a DAC ovviamente anch'essi ad alta risoluzione) in modo che il risultato sia il piú possibile privo di aliasing digitale.

Alla fine, come sempre, conterá come suona emo
Grazie per la spiegazione. Quindi le 17 wavetable citate sono le 17 forme d'onda possibili per ogni oscillatore.

Secondo me è molto interessante anche questo punto
"Il synth ha un filtro analogico risonante multi-mode e tre punti di distorsione per ogni voce - pre-filter, post-filter e global – in una catena di segnale completamente analogica"
Può dare vita a sonorità nuove, difficilmente ricreabile nella classica catena di sintesi alla Moog

Su StrumentiMusicali.it lo danno già a 1429 €
20-04-17 10.22
  • MarioSynth
  • Membro: Senior
  • Risp: 147
  • Thanks: 2
  • Loc: Genova
  • Status: -
Interessante, Novation fa sempre belle macchine. Caruccio, ma ci può stare.

Sembra interessante anche il Mono Station:

Mono Station
20-04-17 13.20
  • valenciano
  • Membro: Expert
  • Risp: 1033
  • Thanks: 11
  • Loc: Torino
  • Status: -
Adesso ci sono piu' synth che tastieristi... emo
20-04-17 21.37
  • effepi451
  • Membro: Senior
  • Risp: 349
  • Thanks: 36
  • Loc: Vicenza
  • Status: -
Qualcuno mi sa illuminare sul significato di questa caratteristica ripostata nelle specifiche della macchina:
"Synth Engine: 8 note polyphony (dependent on voices used per note)" ?
Fonte Novation
20-04-17 22.19
  • zaphod
  • Membro: Expert
  • Risp: 3009
  • Thanks: 196
  • Loc: Savona
  • Status: -
@ effepi451
Qualcuno mi sa illuminare sul significato di questa caratteristica ripostata nelle specifiche della macchina:
"Synth Engine: 8 note polyphony (dependent on voices used per note)" ?
Fonte Novation
Puoi mettere in stack gli oscillatori. Esempio: ho un polifonico 8 note con 2 oscillatori per voce. Posso scegliere di trasformarlo in un monofonico con 16 oscillatori per nota, o magari una via di mezzo (quadrifonico con 4 oscillatori per nota).
20-04-17 22.31
  • mima85
  • Membro: Guru
  • Risp: 8634
  • Thanks: 616
  • Loc: Como
  • Status: -
zaphod ha scritto:
Puoi mettere in stack gli oscillatori


Più che gli oscillatori, le voci intere (dove in questo caso per ogni voce ci sono 3 oscillatori). A fronte di 8 voci di polifonia per esempio si potrebbe fare un layer sovrapponendo due patch, in questo caso si avrebbe una polifonia dimezzata perché 4 voci sono assegnate alla prima patch ed alla seconda le restanti 4, e premendo un tasto suonano 2 voci insieme. Però ogni voce sarà sempre con i suoi 3 oscillatori.
Perlomeno questo è lo schema classico, se poi nel Peak le cose funzionano diversamente sarà da scoprire.
20-04-17 22.38
  • effepi451
  • Membro: Senior
  • Risp: 349
  • Thanks: 36
  • Loc: Vicenza
  • Status: -
@ zaphod
Puoi mettere in stack gli oscillatori. Esempio: ho un polifonico 8 note con 2 oscillatori per voce. Posso scegliere di trasformarlo in un monofonico con 16 oscillatori per nota, o magari una via di mezzo (quadrifonico con 4 oscillatori per nota).
Ah ok, ho capito. Temevo che sottintendesse qualche trucchetto per aumentare la polifonia riducendo il numero di oscillatori a disposizione per nota (tipo la parafonia di alcuni monofonici).
Grazie, ora posso andare a dormire tranquillo emo
20-04-17 22.40
  • effepi451
  • Membro: Senior
  • Risp: 349
  • Thanks: 36
  • Loc: Vicenza
  • Status: -
@ mima85
zaphod ha scritto:
Puoi mettere in stack gli oscillatori


Più che gli oscillatori, le voci intere (dove in questo caso per ogni voce ci sono 3 oscillatori). A fronte di 8 voci di polifonia per esempio si potrebbe fare un layer sovrapponendo due patch, in questo caso si avrebbe una polifonia dimezzata perché 4 voci sono assegnate alla prima patch ed alla seconda le restanti 4, e premendo un tasto suonano 2 voci insieme. Però ogni voce sarà sempre con i suoi 3 oscillatori.
Perlomeno questo è lo schema classico, se poi nel Peak le cose funzionano diversamente sarà da scoprire.
Non so, nelle specifiche dicono che è "Mono-Timbral"