Roland RD2000 tastiera unica


15-02-17 11.36
  • giulio12
  • Membro: Expert
  • Risp: 1711
  • Thanks: 49
  • Loc: Udine
  • Status: -
Ciao a tutti. Ho notato il nuovo Roland RD2000. A parte i suoni di piano che penso siano ben modificabili, la parte di sintesi consente di utilizzare la macchina come tastiera unica? Ci sono 8 zone programmabili e sembrano abbastanza. Che margini ci sono di programmazione? E' una macchina che assomiglia concettualmente ad un S90xf o ad un Kurzweil? Grazie
15-02-17 12.01
  • kurz4ever
  • Membro: Expert
  • Risp: 1810
  • Thanks: 124
  • Loc: Venezia
  • Status: -
@ giulio12
Ciao a tutti. Ho notato il nuovo Roland RD2000. A parte i suoni di piano che penso siano ben modificabili, la parte di sintesi consente di utilizzare la macchina come tastiera unica? Ci sono 8 zone programmabili e sembrano abbastanza. Che margini ci sono di programmazione? E' una macchina che assomiglia concettualmente ad un S90xf o ad un Kurzweil? Grazie
Ciao, uscirà a aprile quindi prendi le info con le pinze. Da quello che ho letto è uno stage piano evoluto. Cioè un rd800 (piano + organo supernaturatural + suoni vecchia scuola tipo SRX) a cui hanno aggiunto due slot per caricare espansioni Axial (fondamentalmente due tra 12 SRX con suoni generalisti) ed un piano con emulazione fisica (quella del V-Piano).
Dubito che possa anche solo lontanamente assomigliare ad un Kurz PC3K o A /Forte sia come sonorità sia come potenza di sintesi, se non altro per la filosofia Roland che privilegia la semplicità d'uso (vedi il Jupiter 80).. Probabilmente l'emulazione fisica del piano sarà di alto livello (d'altro canto Forte ha dal suo lato campioni da vari GB), l'organo così così (se l'emulazione è quella di integra) e buoni suoni di contorno (ma certo non sembra avere un VA).
Al solito Roland non produce uno strumento definitivo... ti devi comprare il piano per i suoni di piano, il jupiter o il JXDA per il synt, etc etc
p.s. S90XF non esiste, forse intendevi MOXF8... boh, anche qui mi sembrano macchine diverse...visto che il MOXF8 è una ws generalista...
15-02-17 12.43
  • benjomy
  • Membro: Expert
  • Risp: 1202
  • Thanks: 29
  • Loc: Monza
  • Status: -
Rd non avra' arpeggiatore o sequencer ... se ho capito bene le specifiche...è uno stage piano con attenzione anche verso altri suoni ma non è un ws .. però credo che in determinate situazioni possa bastare...tipo nord stage
15-02-17 12.46
  • giulio12
  • Membro: Expert
  • Risp: 1711
  • Thanks: 49
  • Loc: Udine
  • Status: -
@ kurz4ever
Ciao, uscirà a aprile quindi prendi le info con le pinze. Da quello che ho letto è uno stage piano evoluto. Cioè un rd800 (piano + organo supernaturatural + suoni vecchia scuola tipo SRX) a cui hanno aggiunto due slot per caricare espansioni Axial (fondamentalmente due tra 12 SRX con suoni generalisti) ed un piano con emulazione fisica (quella del V-Piano).
Dubito che possa anche solo lontanamente assomigliare ad un Kurz PC3K o A /Forte sia come sonorità sia come potenza di sintesi, se non altro per la filosofia Roland che privilegia la semplicità d'uso (vedi il Jupiter 80).. Probabilmente l'emulazione fisica del piano sarà di alto livello (d'altro canto Forte ha dal suo lato campioni da vari GB), l'organo così così (se l'emulazione è quella di integra) e buoni suoni di contorno (ma certo non sembra avere un VA).
Al solito Roland non produce uno strumento definitivo... ti devi comprare il piano per i suoni di piano, il jupiter o il JXDA per il synt, etc etc
p.s. S90XF non esiste, forse intendevi MOXF8... boh, anche qui mi sembrano macchine diverse...visto che il MOXF8 è una ws generalista...
Si, scusa, intendevo S90es.. Comunque per quella cifra se lo possono tenere.. Se poi si è costretti ad acquistare una seconda tastiera per essere a posto, non ne vale la pena. Se fosse stata un sinth-piano allora ci avrei fatto un pensierino per sostituire il mio PC3k8 che ancora non trova un concorrente...
16-02-17 13.59
  • dielle63
  • Membro: Senior
  • Risp: 735
  • Thanks: 17
  • Loc: Foggia
  • Status: -
@ giulio12
Si, scusa, intendevo S90es.. Comunque per quella cifra se lo possono tenere.. Se poi si è costretti ad acquistare una seconda tastiera per essere a posto, non ne vale la pena. Se fosse stata un sinth-piano allora ci avrei fatto un pensierino per sostituire il mio PC3k8 che ancora non trova un concorrente...
Non entro nel merito della tastiera perchè non la conosco.

Volevo solo aggiungere un piccolo contributo sul cocetto "tastiera unica".

Benjomy diceva che in alcuni contesti può bastare, tipo nord stage. Io ci ho provato con tutte le forze ma sono tornato sui miei passi.

In ogni caso (a meno che davvero non usi solo piano hammond e pochissime altre cose) ti troveresti a fare split che ti limitano moltissimo nella libertà di suonare e ti costringono a fare le parti di solo sui tasti più distanti a destra.

Solo questo. Anche me avevano sconsigliato.....ed avevano ragione.
16-02-17 14.41
  • kurz4ever
  • Membro: Expert
  • Risp: 1810
  • Thanks: 124
  • Loc: Venezia
  • Status: -
@ giulio12
Si, scusa, intendevo S90es.. Comunque per quella cifra se lo possono tenere.. Se poi si è costretti ad acquistare una seconda tastiera per essere a posto, non ne vale la pena. Se fosse stata un sinth-piano allora ci avrei fatto un pensierino per sostituire il mio PC3k8 che ancora non trova un concorrente...
...ops... non so quanto costerà.. immagino comunque più di un rd 800...
Per quanto riguarda il pc3k8, se sei (come me) non soddisfatto dai suoni interni di piano, butta un occhio alla produzione per k2500 di ksounds (volume 1 e volume 2). Secondo me anche le versioni campionate a 22Khz sono spettacolari, specialmente il kawai ex del volume 2 e lo stein dei volume 1
16-02-17 15.13
  • giulio12
  • Membro: Expert
  • Risp: 1711
  • Thanks: 49
  • Loc: Udine
  • Status: -
@ kurz4ever
...ops... non so quanto costerà.. immagino comunque più di un rd 800...
Per quanto riguarda il pc3k8, se sei (come me) non soddisfatto dai suoni interni di piano, butta un occhio alla produzione per k2500 di ksounds (volume 1 e volume 2). Secondo me anche le versioni campionate a 22Khz sono spettacolari, specialmente il kawai ex del volume 2 e lo stein dei volume 1
Le ascolterò. Sono molto soddisfatto del mio PC3k8, ma mi sto solo guardando intorno per capire quale potrebbe essere il sostituto dopo il suo pensionamento...
16-02-17 15.14
  • giulio12
  • Membro: Expert
  • Risp: 1711
  • Thanks: 49
  • Loc: Udine
  • Status: -
@ dielle63
Non entro nel merito della tastiera perchè non la conosco.

Volevo solo aggiungere un piccolo contributo sul cocetto "tastiera unica".

Benjomy diceva che in alcuni contesti può bastare, tipo nord stage. Io ci ho provato con tutte le forze ma sono tornato sui miei passi.

In ogni caso (a meno che davvero non usi solo piano hammond e pochissime altre cose) ti troveresti a fare split che ti limitano moltissimo nella libertà di suonare e ti costringono a fare le parti di solo sui tasti più distanti a destra.

Solo questo. Anche me avevano sconsigliato.....ed avevano ragione.
Il nord Stage non lo userei come tastiera unica, ma la PC3k8 te ne dà la possibilità con tutta la gestione delle zone, setup, program ecc...
16-02-17 15.29
  • dielle63
  • Membro: Senior
  • Risp: 735
  • Thanks: 17
  • Loc: Foggia
  • Status: -
@ giulio12
Il nord Stage non lo userei come tastiera unica, ma la PC3k8 te ne dà la possibilità con tutta la gestione delle zone, setup, program ecc...
Non ti parlo di suoni, ti parlo di tasti. Anche su una 88.

Sa ti serve un piano con pad a sin ed un lead a dx..........dovrai fare quelloche facevo io.........

Poi si comincia......metto solo una master leggera.....metto solo una 49 tasti.......ecc.emo
16-02-17 16.14
  • benjomy
  • Membro: Expert
  • Risp: 1202
  • Thanks: 29
  • Loc: Monza
  • Status: -
@ dielle63
Non entro nel merito della tastiera perchè non la conosco.

Volevo solo aggiungere un piccolo contributo sul cocetto "tastiera unica".

Benjomy diceva che in alcuni contesti può bastare, tipo nord stage. Io ci ho provato con tutte le forze ma sono tornato sui miei passi.

In ogni caso (a meno che davvero non usi solo piano hammond e pochissime altre cose) ti troveresti a fare split che ti limitano moltissimo nella libertà di suonare e ti costringono a fare le parti di solo sui tasti più distanti a destra.

Solo questo. Anche me avevano sconsigliato.....ed avevano ragione.
sono sostanzialmente d'accordo.. due tastiere ti semplificano e di molto la vita.. e la resa è anche migliore..
16-02-17 16.15
  • benjomy
  • Membro: Expert
  • Risp: 1202
  • Thanks: 29
  • Loc: Monza
  • Status: -
kurz4ever ha scritto:
...ops... non so quanto costerà

si parla di 2500... circo 700 euro in più di rd 800
16-02-17 16.20
  • Pianolaio
  • Membro: Expert
  • Risp: 1076
  • Thanks: 188
  • Loc: Milano
  • Status: -
Oggi sono passato da Lucky per altri motivi ma ce n'è uno esposto e l'ho provato. Velocemente e a basso volume, quindi non esprimo giudizi su specifiche tecniche e suoni in particolare. È molto bello, i suoni di contorno sono quelli Roland, quindi va a gusti. Il pianoforte principale per me è molto valido, ma soprattutto la meccanica è una vera bomba! Ci vuole una prova più approfondita e a volumi più alti per sentire bene le sonorità. Ma veramente mi ha colpito la risposta al tocco. C'era sopra un Rd800, i vari Dexibell e il blasonato Cp1. Parlando esclusivamente di meccanica per me è superiore a tutti. Veramente bello! Tasto non eccessivamente pesante ma molto presente e scorrevole. Sarà in vendita da metà Aprile se non sbaglio...
Lo riproverò più accuratamente ma non credo che resterò deluso. Probabile nuovo acquisto emo
16-02-17 17.44
  • benjomy
  • Membro: Expert
  • Risp: 1202
  • Thanks: 29
  • Loc: Monza
  • Status: -
Pianolaio ha scritto:
Parlando esclusivamente di meccanica per me è superiore a tutti

dovrebbe montare la nuova meccanica roland pa-50 ancora meglio di quella dell'rd 800 ( a mio parere già molto ma molto buona e decisamente superiore alle tastiere da te citate)
16-02-17 17.47
  • zerinovic
  • Membro: Expert
  • Risp: 1594
  • Thanks: 75
  • Loc: Grosseto
  • Status: -
@ dielle63
Non ti parlo di suoni, ti parlo di tasti. Anche su una 88.

Sa ti serve un piano con pad a sin ed un lead a dx..........dovrai fare quelloche facevo io.........

Poi si comincia......metto solo una master leggera.....metto solo una 49 tasti.......ecc.emo
sul pc3 puoi mettere tutte le tastiere che ti pare...pc3k6+master 88 li puoi gestire come fossero due. magari bisogna a volte scendere a compromessi forse sugli effetti ma insomma,quanti effetti usate??

poi non ho capito, se fai uno split pad a sin, lead a dx...ti servono più di 44 tasti per parte? perché di solito ti puo servire più di 44 tasti per una parte ma per l'altra magari meno...

se invece non ti vuoi rompere con il midi,allora ti romperai con l'audio...ti ci vorrà un mixer...se non vuoi nessun di due tastiera unica ma devi splittare almeno in 2 parti a preset.la dove serve....dove giri giri...
16-02-17 17.48
  • zerinovic
  • Membro: Expert
  • Risp: 1594
  • Thanks: 75
  • Loc: Grosseto
  • Status: -
@ benjomy
Pianolaio ha scritto:
Parlando esclusivamente di meccanica per me è superiore a tutti

dovrebbe montare la nuova meccanica roland pa-50 ancora meglio di quella dell'rd 800 ( a mio parere già molto ma molto buona e decisamente superiore alle tastiere da te citate)
io ho provato la roland fp-90 se la meccanica è quella, è davvero eccellente...
16-02-17 17.57
  • Pianolaio
  • Membro: Expert
  • Risp: 1076
  • Thanks: 188
  • Loc: Milano
  • Status: -
@ benjomy
kurz4ever ha scritto:
...ops... non so quanto costerà

si parla di 2500... circo 700 euro in più di rd 800
In realtà la cifra di cui mi ha parlato il venditore è quella...
Ma mi ha anticipato che lo avranno in promozione a circa 400 Euro in meno...
emo
16-02-17 21.14
  • dielle63
  • Membro: Senior
  • Risp: 735
  • Thanks: 17
  • Loc: Foggia
  • Status: -
@ Pianolaio
In realtà la cifra di cui mi ha parlato il venditore è quella...
Ma mi ha anticipato che lo avranno in promozione a circa 400 Euro in meno...
emo
Zerinovic,
Io facevo il mio intervento sul discorso della tastiera unica perchè ci sono passato, nel senso che ho venduto quello che avevo e sono passato ad una unica 88.

Non posso parlare per te, ma a me non bastano 44 tasti per suonare il piano e nemmeno qualcosina in più.

Se vuoi suanare senza sacrificarti, la doppia tastiera serve.

Tutto si fa e anche senza farti esempi su parti di solo che richiedono una bella estensione, ti dico che a volte sei costretto a fare split "sacrificanti" anche solo per una nota che ti manca in basso ed in alto.

Ho scritto perchè non lo penso "in astratto"..... volevo farmelo bastare, però mi sono accorto che saltavo sulla panca per usare meglio le estremità della tastiera.
16-02-17 22.30
  • zerinovic
  • Membro: Expert
  • Risp: 1594
  • Thanks: 75
  • Loc: Grosseto
  • Status: -
@ dielle63
Zerinovic,
Io facevo il mio intervento sul discorso della tastiera unica perchè ci sono passato, nel senso che ho venduto quello che avevo e sono passato ad una unica 88.

Non posso parlare per te, ma a me non bastano 44 tasti per suonare il piano e nemmeno qualcosina in più.

Se vuoi suanare senza sacrificarti, la doppia tastiera serve.

Tutto si fa e anche senza farti esempi su parti di solo che richiedono una bella estensione, ti dico che a volte sei costretto a fare split "sacrificanti" anche solo per una nota che ti manca in basso ed in alto.

Ho scritto perchè non lo penso "in astratto"..... volevo farmelo bastare, però mi sono accorto che saltavo sulla panca per usare meglio le estremità della tastiera.
Sicuramente hai le tue ragioni, mi piacerebbe capire un po meglio come sei abituato a suonare, usavi lo split per cambiare suono? Perché allora si capirei bene il sacrificio.
16-02-17 23.19
  • dielle63
  • Membro: Senior
  • Risp: 735
  • Thanks: 17
  • Loc: Foggia
  • Status: -
@ zerinovic
Sicuramente hai le tue ragioni, mi piacerebbe capire un po meglio come sei abituato a suonare, usavi lo split per cambiare suono? Perché allora si capirei bene il sacrificio.
È quello che descrivevo prima.

Se stai suonando il piano e ti serve ad un certo punto un suono di lead, o smetti di accompagnare e usi tutta la tastiera per il lead..... o "splitti".

non credo sia un'esigenza così rara.
17-02-17 10.35
  • zerinovic
  • Membro: Expert
  • Risp: 1594
  • Thanks: 75
  • Loc: Grosseto
  • Status: -
@ dielle63
È quello che descrivevo prima.

Se stai suonando il piano e ti serve ad un certo punto un suono di lead, o smetti di accompagnare e usi tutta la tastiera per il lead..... o "splitti".

non credo sia un'esigenza così rara.
Ok,certo con due tastiere ti preoccupi molto meno in questo senso, e puoi stare piu stretto. Con una tastiera sopra e una sotto.