Kawai mp7 vs kawai es 8


13-06-16 18.02
  • kktdisc
  • Membro: Guest
  • Risp: 2
  • Loc: Ferrara
  • Status: -
  • Thanks: 0  
Salve, appena iscritto e sono subito a piantar graneemo.
Sono un chitarrista, ma la mia ragazza, che sta ad internet come un'anguria ad un convegno di astrofisiciemo, suona il pianoforte. o meglio suonava in gioventù, ma ha smesso di esercitarsi con l'avvento della ragione (si fa per dire), il trasloco per motivi di lavoro (o si fa l'italia o si muore dalla sicilia all'emiliaemo) e problemi vari legati ad un principi di demenza senileemo. Scherzo. Sta di fatto che vorrebbe riprendere a suonare senza essere cacciata dal condominio in cui viviamoemo. et voilà pianoforte digitale. certo, si fa presto, ma quale?emo così, armato di santa pazienza ho iiziato a spulciarmi tutti i vostri treads per cercare di capire che cosa andasse meglio per lei. posto che, entro il limite di € 1500 il budget non è un probelma, le esigenze che andiamo cercando in un pianoforte si possono così riassumere. Pianoforte di elevata qualità audio e dalla meccanica migliore possibile (per lei), funzioni da master keybord per utilizzare pro tools (per me). Ora, mi sono orientato su kawai, che ho letto essere, da un punto di vista della meccanica, il non plus ultra (o quasi). Mi rimane un unico dubbio finale: es8 o mp7? ho capito le differenze di massima, che uno è un pianoforte portabile e l'altro uno stage, ma tradotto in soldoni? l'amlificazione non è un problema, tra cuffie, impianto hi fi e la line6 l3t (cassa attiva) che uso io per la mia chitarra acustica. Posto che lei utilizzerà il pianoforte solo per fare classica, mi premerebbe concentrarmi sulle altre possibilità che questi strumenti offrono. ad esempio, l'arranger dell'ES8 giustifica una minore versatilità ripsetto ad una master keybord meno avanzata? insomma, vorrei avere una panoramica dei benefici che un chitarrista avrebbe optando per l'uno o l'altro modello, sia da un punto di vista "live" che da un utilizzo con una DAW come pro tools. Per nulla certo dopo questo post, di aver conservato il lume della ragioneemo, ringrazio in anticipo chi avrà la premura e la pazienza di schiarirmi un po' le idee, ancor meglio se con simpatia. colgo l'occasione per auspicabili conoscenze in ambito tasteristico in Ferrara e dintorni. Salutiemo. kk
13-06-16 19.18
  • Dallaluna69
  • Membro: Expert
  • Risp: 952
  • Loc: Firenze
  • Status: -
  • Thanks: 45  
Ciao.
io possiedo l'es7, molto simile all'es8. È una macchina "accendi e suona". Ha le casse, ottima tastiera, ottimi suoni di pianoforte. Poi, se uno è interessato, qualche altro suono (organi, piani elettrici, violini) ce li ha, così come alcune altre funzioni (possibilità di registrare, metronomo, split, layer, etc). Ma la sua vera utilità, secondo me, è per chi vuol studiare il pianoforte senza mettersi un gran coda in casa e con la possibilità di regolarsi il volume o usare le cuffie, si può suonare anche la notte. Personalmente, lo tengo anche collegato ad un portatile sul quale utilizzo cubase e una serie di vst, ma non è una macchina con funzioni da master.
Per fartela breve, lo consiglierei per quello che deve farci la tua compagna, ma non per quello che vuoi farci tu.
L'mp7 non lo conosco. Al volo, vedo che non ha le casse, ha moltissimi suoni in più. Se devi fargli fare da master, almeno ha la pitch bend e la modulation wheel.
Oggi ci sono master ottime che costano 400 euro e pesano niente (i due kawai sono bei bestioni da portarsi a giro).
una possibilità che potresti considerare è quella di prendere oggi uno dei kawai per la tua compagna e in futuro una master per la daw.
14-06-16 01.51
  • rdanl80
  • Membro: Senior
  • Risp: 562
  • Loc: Bologna
  • Status: -
  • Thanks: 43  
L mp7 è un ottimo stage piano ed una buona master keyboard a 4 zone ovviamente come master keyboard pure puoi trovarne con più controlli ma ti dirò che nel mio setup è secondo solo alla pc3 come qualità di master keyboard molto semplice ed essenziale ( lo uso con vsti e-o integra a casa) . Hai quattro zone con relativi volumi una modwheel, un pitchbend e 4 encoder programmabili, inoltre è semplicissimo mixare suoni interni all mp7 con suoni esterni ovvero suonati da vsti o expander attraverso il midi. Se pensi di portarlo in giro però è un filino scomodo in quanto io per fare un piano di scale ho dovuto farmi aiutare da un amico a trasportarlo poiché è un mattone e pesa molto. Al contempo mp7 è anche un ottimo e semplice stage piano accendi e suona ( pero non ha amplificazione interna e devi suonarci o in cuffia o collegando dei monitor) non ha funzioni di arranger ma ti servono? Mp7 comunque legge mp3 midi ed altro da chiavetta usb molto comoda per ascoltare brani da ripassare e suonarci assieme.
Solo tu puoi decidere quale caratteristica sia più importante x te
Edited 13 Giu. 2016 23:52
14-06-16 10.54
  • kktdisc
  • Membro: Guest
  • Risp: 2
  • Loc: Ferrara
  • Status: -
  • Thanks: 0  
rdanl80 ha scritto:
4 encoder programmabili

non oso chiedere cosa siano questi encoder. così come ho solo una vaga idea di cosa sia il midi, perlomeno a livello di piano digitale. conosco solo come pro-tools gestisce il protocollo midi per farmi un po' di pappa pronta con qualche arrangiamento per la chitarra. ad ogni modo, sin'ora propendo per mp7.
alternative al mercatino musicale dove fare un buon acquisto? anche in mp se il forum non tollera questi tipi di treads. azzieeeemo

Edited 14 Giu. 2016 8:59
14-06-16 14.20
  • michelet
  • Membro: Supporter
  • Risp: 12558
  • Loc: Venezia
  • Status: -
  • Thanks: 1524  
Penso che botte piena e moglie ubriaca non si possano avere.
Kawai ES8 è un ottimo pianoforte digitale, che vedo molto indicato per la tua dolce metà, però "limitato" nelle funzioni che vorresti tu per l'uso con ProTools e software prettamente musicali.
Del resto, alla tua dolce metà, penso interessino poco tutte le funzioni MIDI di un MP7... A meno che non si appassioni di MIDI e argomenti correlati.

Tutto dipende da quale uso principale verrà fatto dello strumento: come sostitutivo del pianoforte tout court (che poi, a te come chitarrista, penso serva a poco) oppure come masterkeyboard in un contesto DAW e live (contesto del tutto alieno alla tua dolce metà).

Insomma, a mio modesto avviso, ogni scelta corrisponde ad una rinuncia.
Per lei Kawai ES8, per te penso basti una semplice tastiera a 61 note non pesata, provvista di vari controlli, come potrebbe essere una Roland A800-PRO e similari.
14-06-16 16.02
  • imola22000
  • Membro: Expert
  • Risp: 1308
  • Loc: Taranto
  • Status: -
  • Thanks: 51  
kktdisc ha scritto:
alternative al mercatino musicale dove fare un buon acquisto? anche in mp se il forum non tollera questi tipi di treads. azzieeeemo



MP7 sta a ES8/7 come Roland RD700/800 sta a FP80 (per cui non sono confrontabili, a mio avviso)

io ho Mp7 da un anno e sono molto soddisfatto

un mio amico lo ha preso circa un mese fa' e non è molto convinto di aver fatto la scelta giusta....ha intenzione di rivenderlo .... se dovesse decidersi ti mando il suo contatto

ps - da prezzo che ha chiesto mi sembra un affare
Edited 14 Giu. 2016 14:04
16-06-16 10.31
  • kktdisc
  • Membro: Guest
  • Risp: 2
  • Loc: Ferrara
  • Status: -
  • Thanks: 0  
alla fine ha prevalso la donna emo e di conseguenza Kawai ES8emo. trovato un ottimo usato, con mobile e doppio pedaleemo. al limite per la master keyboard ci penserò dopo, se la gas non mi passa emo
16-06-16 11.30
  • cecchino
  • Membro: Expert
  • Risp: 1543
  • Loc: Roma
  • Status: -
  • Thanks: 131  
kktdisc ha scritto:
alla fine ha prevalso la donna emo

Che sorpresa... emo
Comunque credo sia la scelta migliore per l'uso prevalente che se ne deve fare, una masterina aggiuntiva per l'uso con la DAW la puoi trovare anche in seguito a prezzi contenuti. Buona musica!
Edited 16 Giu. 2016 9:31
18-06-16 10.19
  • RINO68
  • Membro: Guest
  • Risp: 8
  • Loc: Como
  • Status: -
  • Thanks: 0  
Ho il Kawai mp7 da 3 mesi lo suona mia figlia per studiare piano, anche io per 6 mesi circa cercavo uno stage bello e con suoni di piano piu simili al " vero". Provato e ascoltato kurzweil sp 88 , Yamaha p 155 Roland rd 800 , vari casio con triplo sensore ecc..alla fine da lucky music dopo 10 min di prova Ho scelto mp 7. io sono un tastierista ho sempre suonato su tasto non pesato e devo dirti che mi sono abituato subito perche la qualita' della meccanica e' eccelsa; stavo per comprare un Casio px5 ( leggero , molti suoni , meno caro) ma alla fine secondo me di lunga inferiore a mp7 ti accorgi subito che I campioni di piano sono tra I migliori della categoria stage piano, se compri mp7 non sbagli
03-09-17 20.07
  • kurz4ever
  • Membro: Expert
  • Risp: 2170
  • Loc: Venezia
  • Status: -
  • Thanks: 128  
Ciao a tutti rispolvero questo thread di un anno fa per chiedere a chi li ha provati seriamente cosa cambi a livello di suoni di piano acustico/elettrico tra mp7 ed es8